Crisi ucraina

"Avvenire" del 3 marzo 2014

Sconosciuto (03 marzo 2014)

"Fin dall’antichità la penisola di Crimea con il suo strategico affaccio sul Mar Nero è stata al centro degli “appetiti” di popoli e imperi, dai romani agli unni, dai veneziani e genovesi, fino alla Russia zarista e alla Germania nazista..."

Sette consigli per la politica economica del governo

"Avvenire" del 3 marzo 2014

Leonardo Becchetti (03 marzo 2014)

"L'avvio della strategia economica del nuovo governo Renzi sembra tener conto – consapevolmente o inconsapevolmente – che il gran problema dell’Italia è, come dicono gli economisti, quello della «debolezza della domanda aggregata» (cioè della domanda di beni e servizi da parte delle famiglie, ovvero dei consumi interni)...."

Movimento Cinque Stelle l’illusione iperdemocratica

"La Stampa" del 2 marzo 2014

Luca Ricolfi (02 marzo 2014)

"Ultimamente, qualcuno si è messo a dire che i grillini sarebbero fascisti. I loro metodi sono stati tacciati di squadrismo. E in questi giorni, di fronte alle procedure di espulsione dei dissidenti, è risuonata forte e chiara l’accusa di stalinismo...."

Il bastone dello zar

"Corriere della Sera" del 2 marzo 2014

Franco Venturini (02 marzo 2014)

"Ora lo riconosciamo, Vladimir Putin. Non è più quello edulcorato che voleva a tutti i costi chiudere in bellezza i Giochi di Sochi. Non è più nemmeno quello silenzioso dei giorni seguenti...."

Due stampelle per la sfida del premier

"La Stampa" del 1° marzo 2014

Luigi La Spina (01 marzo 2014)

"L’insonne Renzi l’ha accolta subito con un commento adeguato al suo tipico linguaggio iperbolico: «Allucinante». La cifra raggiunta dalla disoccupazione in Italia, la più alta dal 1977, insieme con gli altri dati sui prezzi che certificano il drammatico prolungarsi della crisi economica italiana, lo aiuta, infatti, a giustificare quella emergenza sulla quale il neopresidente del Consiglio ha fondato il motivo fondamentale della sua sbrigativa presa del potere...."

Congresso Pse, la promessa di Renzi

"La Stampa" del 1° marzo 2014

Sconosciuto (01 marzo 2014)

"“I conti in ordine per i nostri figli” Il premier: l’Europa non sia solo burocrazia. Per Bersani standing ovation in sala.Il ministro Mogherini: con Schulz possiamo cambiare la politica europea..."

Renzi: “Uno choc all’economia Rispondiamo a chi non ha impiego”

"La Stampa" del 1° marzo 2014

Fabio Martini (01 marzo 2014)

"Il premier accelera: i mercati ci guardano per capire se facciamo sul serio..."

Troppi decreti poche decisioni

"Corriere della Sera" del 1° marzo 2014

Michele Ainis (01 marzo 2014)

"Il decisionista, in Italia, è sempre un decretista. Detta legge per decreto, sicché ci inonda di decreti legge. Ne fu campione Berlusconi, con 80 decreti nei suoi 42 mesi di governo; e certamente Renzi non sarà da meno. Non a caso ha evitato di replicare l’incauta promessa del suo predecessore...."

Renzi al Pse: diritti sociali al primo posto

"Avvenire" del 1° marzo 2014

Sconosciuto (01 marzo 2014)

"È un giorno speciale, molto importante per il nostro movimento e per tutta la nostra comunità. Voglio salutare Pierluigi Bersani e Piero Fassino", ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi ricordando il percorso che, dal Pds ai Ds, ha portato fino al Pd, durante il suo intervento al congresso Pse...."

Usa, così la letteratura vinse il razzismo

"Avvenire" del 1° marzo 2014

Fulvio Fulvi (01 marzo 2014)

"A 18 anni lesse La terra desolata, poema di Thomas Stearns Eliot, e ne rimase folgorato. Ralph Waldo Ellison, figlio di un muratore e nipote di uno schiavo, era una matricola del Tuskegee Institute, la prestigiosa università afroamericana dell’Alabama dove, grazie a una borsa di studio, imparava a suonare il pianoforte e la tromba...."

Adelante, Matteo, con juicio

www.varesenews.it del 27 febbraio 2014

RomoloVitelli (28 febbraio 2014)

Lettera del mio amico Romolo Vitelli pubblicata dal sito online varesenews.it

L’illusione chiamata Europa

"La Stampa" del 28 febbraiao 2014

Roberto Toscano (28 febbraio 2014)

"Nubi nerissime si addensano sulla parte orientale del continente europeo. La Russia preannuncia una vasta e oggettivamente intimidatoria esercitazione militare ai confini dell’Ucraina e concede al ricercato Yanukovich un’ospitalità che è un implicito appoggio alla sua pretesa di essere ancora l’unico Presidente legale...."

Le regole delle aziende per le città

"La Stampa" del 28 febbraiao 2014

Paolo Baroni (28 febbraio 2014)

"Roma-Italia. Per carità, non tutto il Paese è sull’orlo di un possibile collasso come la capitale, ma oltre alla città eterna ci sono Napoli e Palermo che rischiano grosso, mentre al Nord c’è Alessandria che da tempo è commissariata...."

Il peccato Capitale

"Corriere della Sera" del 28 febbraio 2014

Paolo Conti e Sergio Rizzo (28 febbraio 2014)

"A Roma si sta consumando il fallimento di una intera classe dirigente, per non dire di tutti gli italiani. Tanto sconcertante è la superficialità con cui la capitale di una delle prime dieci potenze economiche ha rischiato il fallimento per la seconda volta in sei anni..."

Anati: «50 anni tra i graffiti dei Camuni»

"Avvenire" del 28 febbraio 2014

Lorenzo Rosoli (28 febbraio 2014)

"Un motivo d’orgoglio: «Partendo dal Centro camuno di studi preistorici, abbiamo creato una disciplina di ricerca dell’arte rupestre che prima non esisteva e che ora si è diffusa a livello mondiale». Un passo decisivo nel cammino della conoscenza: «Abbiamo scoperto che l’uomo di sessantamila anni fa aveva una religione, un culto dei morti, una credenza nell’aldilà, una visione filosofica profonda dell’esistenza...."

Matisse La leggerezza del ritmo jazz

"Avvenire" del 28 febbraio 2014

Maurizio Cecchetti (28 febbraio 2014)

"L’artista grande, il genio, a dispetto della sua qualità fuori dal comune, solitamente è umile di fronte alla propria arte. Un amico scultore scomparso un paio d’anni fa, Ilario Fioravanti, quando parlava del suo rapporto con l’antico riassumeva la questione con una battuta efficace: «Quando sei di fronte all’antico, tu devi essere umile, devi essere meno bravo, solo così sei bravo veramente. Sei servo del pastore»..."

Per l’Italia che invecchia non basta l’immigrazione

"Avvenire" del 28 febbraio 2014

Gian Carlo Blangiardo (28 febbraio 2014)

"Ogni volta che parliamo di invecchiamento della popolazione vengono subito in mente, nella veste dei due grandi responsabili, sia il calo delle nascite sia il progressivo allungamento nella durata della vita..."

Per le riforme servirebbe la costituente

"La Stampa" del 27 febbraio 2014

Giovanni Orsina (27 febbraio 2014)

"Malgrado il regime nordcoreano gli abbia costruito intorno un culto monumentale, dal chiuso del suo sarcofago di cristallo il «grande leader» Kim Il-Sung si starà rodendo d’invidia nel vedere di quanta attenzione è circondato «Matteo»...."

Civati apre la porta ai fuoriusciti “C’è spazio per fare un gruppo”

"La Stampa" del 27 febbraio 2014

Andrea Malaguti (27 febbraio 2014)

"Uno dei transfughi M5S ammette: “Se Pippo avesse più coraggio, saremmo già con lui in un nuovo soggetto politico”..."

I conti in tasca ai piani di Renzi

"Corriere della Sera" del 27 febbraio 2014

Enrico Marro (27 febbraio 2014)

"Matteo Renzi, con i suoi interventi programmatici in Parlamento, ha cambiato l’approccio alle relazioni tra Italia e Unione Europea..."

I propri interessi come ideologia

"Corriere della Sera" del 26 febbraio 2014

Ernesto Galli Della Loggia (27 febbraio 2014)

"Un Paese ha bisogno di élite e al tempo stesso di una burocrazia. E come esistono élite ed élite , così esistono burocrazie innovative e burocrazie arteriosclerotizzate: ha fatto bene Giuliano Amato a sottolinearlo nella sua intervista di lunedì al Corriere...."

La scossa che serve al Paese

"La Stampa" del 26 febbraio 2014

Mario Deaglio (26 febbraio 2014)

"Moltissimi lettori si saranno trovati almeno una volta alla guida di un’auto che non parte perché la batteria è scarica: si gira più volte la chiavetta, si sentono dei rumori ma non scocca la magica scintilla che deve far partire il motore..."

Renzi vuole portare il fedelissimo Gutgeld a Palazzo Chigi.

"La Stampa" del 26 febbraio 2014

Amedeo La Mattina (26 febbraio 2014)

"Malumori nei partiti, tempi più lunghi per i sottosegretari.."

Un governo del premier che sprona le Camere con le urne sullo sfondo

"Corriere della Sera" del 26 febbraio 2014

Massimo Franco (26 febbraio 2014)

"L’abbraccio degli sconfitti del Pd e l’asse con Forza Italia.."

Renzi, il cambio di passo del leader.

"Corriere della Sera" del 26 febbraio 2014

Gian Antonio Stella (26 febbraio 2014)

"Gentile con i deputati dopo lo schiaffo al Senato..."

Come usare la fretta e l’ottimismo

"La Stampa" del 25 febbraio 2014

Franco Bruni (25 febbraio 2014)

"Speriamo che il disegno di politica economica del governo si precisi. Per ora sono cenni disordinati e pochi numeri azzardati, anche ieri, nel discorso a braccio di Renzi in Senato..."

Le parole non contano

"Corriere della Sera" del 25 febbraio 2014

Massimo Franco (25 febbraio 2014)

"Non serve a molto analizzare la qualità del discorso di Matteo Renzi in Parlamento. Era scontato che pagasse qualcosa all’inesperienza, all’emozione, e al modo convulso e controverso col quale è approdato alla presidenza del Consiglio..."

Le maggioranze variabili del leader

"Corriere della Sera" del 25 febbraio 2014

Maria Teresa Meli (25 febbraio 2014)

"«Sono un presidente del Consiglio del Partito democratico: in aula al Senato l’ho detto chiaramente, nel governo precedente questo non era così chiaro», Matteo Renzi scherza con qualche parlamentare amico. Scherza sì, ma mica tanto..."

I vuoti da riempire

"La Repubblica" del 25 febbraio 2014

Massimo Giannini (25 febbraio 2014)

"Il governo secondo Matteo è lo specchio fedele di un modello politico-istituzionale: più che il presidente del Consiglio, l'uomo che chiede la fiducia al Parlamento e al Paese è il sindaco d'Italia. Renzi guida un esecutivo snello, giovane e rosa, dove la sola figura che conta, perché comanda e decide, è quella del premier..."

Intervento del Presidente del Consiglio al Senato

www.lastampa.it del 25 febbraio 2014

Matteo Renzi (25 febbraio 2014)

Testo dell'intervento del Presidente del Consiglio....

Kiev e le scelte dell’Europa

"La Stampa" del 24 febbraio 2014

Gianni Riotta (24 febbraio 2014)

"Nel romanzo «La Guardia Bianca», lo scrittore russo Michail Bulgakov ritrae la tragedia della famiglia Turbin a Kiev nel 1918-19, durante la guerra tra l’armata dei conservatori Bianchi, i Rossi bolscevichi, le effimere milizie del nazionalista ucraino Petlyura...."

L’autostima non basta più

"Corriere della Sera" del 24 febbraio 2014

Gian Antonio Stella (24 febbraio 2014)

"«Anche a Dio piace sentir suonare le campane», ammiccò un secolo e mezzo fa il poeta e diplomatico Alphonse Marie Louis de Lamartine. Sono galeotti, però, i troppi elogi: prima o poi arriva sempre il momento in cui ti vengono ribaltati contro..."

Il velocista e il pachiderma

"Corriere della Sera" del 23 febbraio 2014

Angelo Panebianco (24 febbraio 2014)

"A dispetto dei santi? Può un uomo, tutto da solo, «battere» il sistema, imporre le innovazioni necessarie là dove ogni istituzione che conta è costruita per premiare l’immobilismo?.."

Ichino: «Subito la riforma del lavoro»

"Avvenire" del 24 febbraio 2014

Francesco Riccardi (24 febbraio 2014)

"«Va rispettata la promessa di agire subito sul lavoro». E niente illusioni: «Non è tassando le rendite finanziarie che si può abbassare il costo del lavoro». Pietro Ichino, giuslavorista e senatore di Scelta Civica incalza il Governo..."

Delzio: «Era ora, la nostra generazione non ha più alibi»

"Avvenire" del 24 febbraio 2014

Vincenzo R. Spagnolo (24 febbraio 2014)

"«Col giuramento del governo Renzi, si chiude in Italia dopo vent’anni la questione generazionale. Ora non solo la politica, ma anche la nostra generazione non ha più alibi...»..."

Il governo personale che corre veloce

"La Repubblica" del 24 febbraio 2014

Ilvo Diamanti (24 febbraio 2014)

"Il governo presieduto da Renzi contrasta violentemente con il precedente, presieduto da Letta. Per diverse ragioni. La prima, esplicita, riguarda il modo in cui è nato...."

Premier se ci sei batti un colpo

"La Stampa" del 21 febbraio 2014

Marcello Sorgi (21 febbraio 2014)

"Anche se nella storia di tutte le crisi c’è sempre un momento di stallo, forse è venuto il momento di dire a Renzi: Matteo, se ci sei batti un colpo! Per intendersi, qualcosa di più delle battute con cui ieri sera ha liquidato una giornata segnata da evidenti difficoltà e da resistenze dei suoi alleati, che a cominciare da Ncd sono arrivati a mettere in discussione la possibilità stessa di formare il governo..."

Civati raduna i dissidenti “Difficile restare nel Pd”

"La Stampa" del 21 febbraio 2014

Andrea Malaguti (21 febbraio 2014)

"Il deputato ha convocato i suoi a Bologna per discutere di un nuovo progetto politico. Contatti con gli “eretici” M5S..."

Matteo innova e Beppe diventa “conservatore”

"La Stampa" del 19 febbraio 2014

Elisabetta Gualmini (20 febbraio 2014)

"Mannaggia alla rete… Si sarà detto Beppe Grillo dopo aver letto i risultati del referendum-lampo lanciato al popolo del web per scegliere se andare o no a colloquio con Renzi. Per 446 voti in più, hanno vinto i sì. Beppe ha dovuto abbozzare e molto di controvoglia ha trascinato se stesso alla «consultazione farsa»...."

Ora è rottura con New Delhi

"Corriere della Sera" del 19 febbraio 2014

Danilo Taino (20 febbraio 2014)

"Caso marò, unità dopo gli errori.."

Lettera a varesenews

www.varesenews.it del 18 febbraio 2014

Romolo Vitelli (20 febbraio 2014)

Pubblico volentieri la lettera che l'amico Romolo Vitelli ha inviato a varesenews...

"A dirla tutta"

www.linoduilio.it del 7 febbraio 2014

Giuseppe Gario (20 febbraio 2014)

Pubblico questo interessante pezzo del prof. Giuseppe Gario apparso da qualche giorno sul sito di Lino Duilio....

Renzi, rivoluzione fiscale in tre mosse

"La Stampa" del 18 febbraio 2014

Carlo Bertini (18 febbraio 2014)

"Via l’Irap, tagli all’Irpef e detrazioni Il piano sulle tasse: “Pronto entro maggio”. L’obiettivo: rilanciare i consumi.."

Le tentazioni del potere

"Corriere della Sera" del 18 febbraio 2014

Beppe Severgnini (18 febbraio 2014)

"«Ci metterò tutta l’energia, l’entusiasmo e il coraggio che ho», ha detto Matteo Renzi, accettando l’incarico di formare il governo. Affermazione rassicurante, ma prevedibile: a 39 anni, energia ed entusiasmo non mancano; e il coraggio, siamo certi, si trova...."

Improbabili alleati

"Corriere della Sera" del 15 febbraio 2014

Dario Di Vico (18 febbraio 2014)

"Per una singolare congiuntura astrale sono state le spallate di Giorgio Squinzi e Susanna Camusso ad accelerare nei giorni scorsi la caduta di Enrico Letta e l’avvio di una crisi di governo di tipo extraparlamentare..."

E il Nobel Vargas Llosa esaltò le "reducciones"

"Avvenire" del 17 febbraio 2014

Andrea Galli (18 febbraio 2014)

"Quando si pensa alle reducciones in America Latina, alle comunità di indios rette dai gesuiti tra il ’600 e il ’700, si pensa subito a quelle tra Argentina e Paraguay, alle cascate dell’Iguazù immortalate nel film Mission..."

Il fallimento di Grillo

"La Prealpina" del 16 febbraio 2014

Roberto Molinari (18 febbraio 2014)

Mio pezzo pubblicato domenica sul quotidiano di Varese "La Prealpina", ecco il testo completo.

L’eterna anomalia italiana

"La Stampa" del 14 febbraio 2014

Cesare Martinetti (14 febbraio 2014)

"Dunque Matteo Renzi ha calciato il suo rigore senza paura, come aveva annunciato. Ma ancora non sappiamo se è gol o se la palla è andata sopra la traversa. Per adesso il segretario del Pd ci ha messo la sua «smisurata ambizione» per licenziare Enrico Letta, ringraziandolo frettolosamente per il «notevole» lavoro svolto...."

La soluzione per salvare la legislatura

"La Stampa" del 14 febbraio 2014

Elisabetta Gualmini (14 febbraio 2014)

"Nasce il Renzi 1. Da ieri il sindaco-segretario è diventato di fatto primo ministro di un nuovo governo politico di coalizione a guida Pd. Ha detronizzato Enrico Letta e ha deciso di giocarsi il tutto per tutto...."

Il massacro di San Valentino

"La Stampa" del 14 febbraio 2014

Massimo Gramellini (14 febbraio 2014)

Ecco il gusto so pezzo di Gramellini...

Un Passaggio opaco

"Corriere della Sera" del 14 febbraio 2014

Massimo Franco (14 febbraio 2014)

"Si può anche ironizzare sull’incoerenza di un Matteo Renzi che dice una cosa per settimane e alla fine ne fa un’altra. Oppure additare l’irritualità di una crisi di governo che non si consuma con un voto di sfiducia parlamentare ma dentro la Direzione di un partito...."

La crisi del governo Letta

"Avvenire" del 14 febbraio 2014

Marco Tarquinio (14 febbraio 2014)

"Legislatura a un bivio decisivo:davanti al Paese.."

L'azzardo dell'acrobata

"La Repubblica" del 14 febbraio 2014

Ezio Mauro (14 febbraio 2014)

Editoriale del Direttore del quotidiano romano...

Letta si dimette e accusa

"Il Messaggero" del 14 febbraio 2014

Alberto Gentili (14 febbraio 2014)

"Nel giorno della rottamazione per mano di Matteo Renzi e del suo partito, Enrico Letta a sera sveste l’armatura...."

Lo scontro fra due velocità

"La Stampa" del 13 febbraio 2014

Mario Calabresi (13 febbraio 2014)

"Il passaggio politico in cui siamo stati tutti improvvisamente scaraventati crea a molti italiani, penso alla maggioranza, un senso di incredulità se non di disagio..."

Non passare dalle urne può diventare un freno

"La Stampa" del 13 febbraio 2014

Giovanni Orsina (13 febbraio 2014)

"Al contrario di quel che in genere si crede, la politica segue una logica rigorosa. Spietata, anzi. E la logica politica ci dice che, considerate le circostanze, l’ascesa di Renzi al governo è non solo una soluzione sensata, ma forse l’unica soluzione sensata possibile..."

I militanti tra sconcerto e incredulità. Viaggio nella base democratica

Jacopo Iacoboni (13 febbraio 2014)

“Aveva promesso di essere diverso” Viotti: “E’ una situazione kafkiana. Non tanto il non passare dal voto ma l’assenza di discussione” ...

Congresso infinito

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2014

Antonio Politico (13 febbraio 2014)

"Il Pd ha esportato sulle istituzioni le sue convulsioni interne.."

Giochi pericolosi

"Corriere della Sera" del 13 febbraio 2014

Ernesto Galli della Loggia (13 febbraio 2014)

"Nell’Europa «normale» si diventa capi del governo dopo aver vinto le elezioni, in Italia no..."

La tattica di Renzi per la direzione

"Corriere della Sera" del 13 febbraio 2014

Maria Teresa Meli (13 febbraio 2014)

"Summit nella notte coi suoi: «La storia è esaurita, il partito è con me»..."

Lo stallo che non si può accettare

"La Stampa" dell'11 febbraio 2014

Federico Geremicca (11 febbraio 2014)

"Paese affascinante, l’Italia, capace di discutere per un’intera giornata - mentre il governo pare a un niente dal collasso e il quadro politico va sfarinandosi come fosse una meringa - di storia o addirittura di preistoria: e cioè se sia stato corretto (o non si tratti invece di «golpe») il fatto che il Capo dello Stato abbia sondato e parlato con Mario Monti nel giugno del 2011 piuttosto che nell’autunno, quando poi lo incaricò di formare il suo governo..."

Napolitano: “Complotto? Solo fumo”

"La Stampa" dell'11 febbraio 2014

Giorgio Napolitano (11 febbraio 2014)

Il testo della lettera del Capo dello Stato inviata al quotidiano "Corriere della Sera"...

“I ticinesi ci fanno sentire nuovamente italiani”

"La Stampa" dell'11 febbraio 2014

Michele Brambilla (11 febbraio 2014)

"In viaggio con il frontaliere Roberto: brutto clima.."

L’emergenza dimenticata

"Corriere della Sera" dell'11 febbraio 2014

Massimo Franco (11 febbraio 2014)

"L’idea che di fronte a una situazione in bilico un capo dello Stato sondi la possibilità di governi alternativi non deve scandalizzare, ma paradossalmente rassicurare..."

Le paure che muovono l’Europa

"La Stampa" del 10 febbraio 2014

Giovanna Zincone (10 febbraio 2014)

"Il referendum di revisione costituzionale che ha vinto ieri in Svizzera mira a limitare l’immigrazione in generale, ma impatterà in specie su quella dei cittadini dell’Ue..."

Tre anni di tempo al governo per trasformare l’indicazione in legge.

"La Stampa" del 10 febbraio 2014

Marco Zatterin (10 febbraio 2014)

"Tre anni di tempo al governo per trasformare l’indicazione in legge. Domane e risposte per capire le conseguenze del referendum elvetico.."

Svizzera, un tetto all’immigrazione.

"La Stampa" del 10 febbraio 2014

Tonia Mastrobuoni (10 febbraio 2014)

"Vittoria dei “sì” al voto sulle quote d’ingresso. La preoccupazione della Ue. Schulz: dà fiato ai populisti.."

I confini del realismo

"Corriere della Sera" del 10 febbraio 2014

Sergio Romano (10 febbraio 2014)

"Molti referendum svizzeri sono strettamente locali e, al di là delle frontiere della Confederazione, pressoché incomprensibili. Ma quello di ieri è un referendum «europeo», vale a dire destinato a provocare discussioni e ripercussioni in tutti i Paesi dell’Unione..."

Rossaro: «Foibe e Shoah, i miei Giorni del ricordo»

"Avvenire" del 10 febbraio 2014

Lucia Bellaspiga (10 febbraio 2014)

"Suo padre Giorgio portato via dai comunisti jugoslavi di Tito nel 1945 e sparito nel nulla, forse gettato in foiba, forse nel campo di sterminio di Borovnica. Una zia e una nonna deportate dai nazisti ad Auschwitz: di loro più nessuna traccia, cenere al vento..."

Gli ostacoli alla crescita economica

"La Stampa" del 9 febbraio 2014

Bill Emmott (09 febbraio 2014)

"Dall’inizio del 2014 per gli investitori internazionali nell’economia mondiale è cambiato tutto. Per i giovani disoccupati d’Italia, Gran Bretagna o persino America, o per una famiglia con un reddito invariato o in calo negli ultimi cinque anni, non è cambiato nulla. La grande domanda per il 2014 è se questi due percorsi torneranno a unirsi...."

Democrazia del web

www.rmfonline.it del 6 febbraio 2014

Camillo Massimo Fiori (09 febbraio 2014)

"La democrazia rappresentativa è stata un ripiego, un espediente funzionale rispetto alla impossibilità di avere la presenza fisica dei cittadini nel luogo delle decisioni. Ciò che era possibile nella piccole città della Grecia classica e nei minuscoli Cantoni della Svizzera è invece impossibile nelle grandi e complesse società moderne...."

Italia: verso la Repubblica 3.0

"Aggiornamenti Sociali" n. 2 febbraio 2014

Giacomo Costa sj (09 febbraio 2014)

Editoriale del Direttore di Aggiornamenti Sociali, rivista dei gesuiti del S.Fedele, dedicato alla situazione politica dell'Italia...

La direzione surreale dell’eterna melina stile Dc

"La Stampa" del 7 febbraio 2014

Federico Geremicca (07 febbraio 2014)

"I duellanti si passano la palla, e non decidono..."

“Il governo? Ne parleremo il 20”

"La Stampa" del 7 febbraio 2014

Carlo Bertini (07 febbraio 2014)

"Renzi chiede “carte scoperte”. Ma alla richiesta dei cuperliani: “Volete cambiare schema? Lo direte lì”...."

Renzi stringe i tempi ma esclude la staffetta

"Corriere della Sera" del 7 febbraio 2014

Maria Teresa Meli (07 febbraio 2014)

"L’idea che la vittoria alle urne sia a portata di mano.."

Burocrati e moralisti a Palazzo di Vetro

"La Stampa" del 6 febbraio 2014

Gianni Riotta (06 febbraio 2014)

"Che la Chiesa Cattolica abbia gestito in modo errato, fino alla tragedia, la vicenda della pedofilia nei propri ranghi, ai vertici, nei palazzi, nelle parrocchie e nei seminari, è verità storica assodata...."

Renzi tentato dalla possibilità della staffetta

"La Stampa" del 6 febbraio 2014

Federico Geremicca (06 febbraio 2014)

"Pronto a dire sì solo se lo chiedesse il Colle..."

Nel gelo di Riga una catena di libri

"Avvenire" del 6 febbraio 2014

Marco Berchi (06 febbraio 2014)

"Quattrocentocinquantamila persone in fila tra Roma e Bologna per passarsi di mano in mano migliaia di volumi da trasferire nella sede di una nuova Biblioteca nazionale...."

Lo Stato siamo noi. Ci aiuti. Aiutiamolo

"Avvenire" del 6 febbraio 2014

Ferdinando Camon (06 febbraio 2014)

"Nella foto si vede una distesa immensa di bianco, e in mezzo, dritti in su, il collo e la testa di un capriolo: è sepolto nella neve, non riesce più a muoversi, e mi guarda fisso. Pare che chieda: «Mi conosci?»...."

I simboli del masochismo nazionale

"La Stampa" del 5 febbraio 2014

Cesare Martinetti (05 febbraio 2014)

"La sgangherata contestazione di tre leghisti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che parlava ieri al Parlamento di Strasburgo in nome dell’Italia andrebbe liquidata in poche righe se non fosse che pone una questione che ci riguarda tutti..."

La Lega e gli sloga populisti

"Corriere della Sera" del 5 febbraio 2014

Massimo Franco (05 febbraio 2014)

Sinistra e appelli

"Corriere della Sera" del 5 febbraio 2014

Pierluigi Battista (05 febbraio 2014)

"L’illusione della sinistra, dagli appelli a Grillo per l’alleanza con il Pd al sostegno a Tsipras.."

Una via d’uscita alle debolezze del nostro Paese

"La Stampa" del 4 febbraio 2014

Mario Deaglio (04 febbraio 2014)

"Se tutto va bene, Alitalia troverà in Etihad, la linea aerea di Abu Dhabi, un «partner dominante» (qualcuno potrebbe dire un «partner padrone») migliore di Air France..."

I ragazzi in coda a Palazzo Nuovo a Torino, sede delle facoltà umanistiche

"La Stampa" del 4 febbraio 2014

Alessandro Perissinotto (04 febbraio 2014)

"A generalizzare – potremmo dire parafrasando Andreotti – si fa peccato (verso l’intelligenza), ma spesso ci si azzecca..."

Diritti degli immigrati: la società è più avanti del dibattito politico

www.lastampa.it del 3 febbraio 2014

Daniele Marini (04 febbraio 2014)

"L’84,2% degli italiani vuole che partecipino alle amministrative Più sfaccettate le posizioni su cittadinanza ed elezioni politiche.."

La dittatura dei mandarini

"Corriere della Sera" del 4 febbraio 2014

Maurizio Ferrara (04 febbraio 2014)

"In attesa di sapere cosa conterrà il famoso Jobs Act, in materia di occupazione imperversano le brutte abitudini: leggine, rinvii, catene interminabili di provvedimenti attuativi..."

I grillini vogliono caos non riforme

"La Stampa" del 3 febbraio 2014

Gianni Riotta (03 febbraio 2014)

"Dal 2012, con la vittoria di Beppe Grillo in Sicilia, fino alla scorsa primavera, l’opinione pubblica di sinistra ha coccolato i Cinque Stelle..."

Boldrini: “Da Grillo un attacco eversivo Rabbia e odio come in una dittatura”

"La Stampa" del 2 febbraio 2014

Sconosciuto (03 febbraio 2014)

"La presidente della Camera in tv commenta gli incidenti durante il voto del dl Imu-Bankitalia: «Le cose che abbiamo visto devono farci riflettere tutti».."

Il linguaggio dell’inciviltà

"Corriere della Sera" del 3 febbraio 2014

Ernesto Galli Della Loggia (03 febbraio 2014)

"Abito a Roma nei pressi di una scuola (medie e liceo), e all’inizio e alla fine delle lezioni la mia via si riempie di ragazzi..."

Astensione, un doppio rischio

"La Stampa" del 2 febbraio 2014

Gian Enrico Rusconi (02 febbraio 2014)

"Il vergognoso comportamento grillino in Parlamento e la faticosa prosecuzione del dibattito sul sistema elettorale, influenzeranno l’atteggiamento dei molti, troppi cittadini che da tempo si astengono dal voto? In quale direzione?..."

Nuovi squadristi

"Corriere della Sera" del 31 gennaio 2014

Paolo Franchi (02 febbraio 2014)

"Può darsi che alla fine il combinato disposto tra una (indecente) guerriglia parlamentare e la (tragicomica) richiesta di impeachment del presidente della Repubblica si trasformi in una trappola micidiale proprio per il Movimento Cinque Stelle che lo ha apparecchiato. Può darsi. Magari è pure probabile. Ma, anche in questo caso, quello che sta accadendo a Montecitorio e dintorni resterebbe gravissimo...."

Mediare sempre, decidere mai

"Corriere della sera" del 2 febbraio 2014

Angelo Panebianco (02 febbraio 2014)

"È perfettamente comprensibile che tanti cittadini non colgano il legame che esiste fra ciò che accade e, presumibilmente, accadrà alle loro vite o a quelle dei loro figli, e questioni «astruse» come la legge elettorale o i propositi di riforma della Costituzione...."

Il fascino misterioso di Vermeer

"Avvenire" del 1 febbraio 2014

Luigi Marsiglia (01 febbraio 2014)

"Il mistero Vermeer. Intorno alla figura di Johannes, detto Jan, Vermeer (1632-1675) si addensa in effetti un alone di leggenda, una sorta di storia biografica mai completamente svelata, di vissuto negato e di vuoto cronologico mai del tutto colmato. Uno dei primi a rendersi conto dell’enigmatica e ammaliante bellezza delle opere del pittore olandese fu Marcel Proust...."

L’attacco di Renzi ai grillini

"La Stampa" del 30 gennaio 2014

Federico Geremicca (31 gennaio 2014)

"“Ora hanno perso la testa Squadristi da codice penale” Il leader Pd contro Grillo: “L’attacco al Presidente è una vigliaccata”..."

Nuovi squadristi

"Corriere della Sera" del 31 gennaio 2014

Paolo Franchi (31 gennaio 2014)

"Può darsi che alla fine il combinato disposto tra una (indecente) guerriglia parlamentare e la (tragicomica) richiesta di impeachment del presidente della Repubblica si trasformi in una trappola micidiale proprio per il Movimento Cinque Stelle che lo ha apparecchiato..."

Le quattro regole per far leggere i giovani

www.avvenire.it del 30 gennaio 2014

Florence Noiville (31 gennaio 2014)

"In Francia, come credo in Italia, e nella maggioranza dei paesi eu­ropei la situazione è difficile. Al­meno per 4 motivi: 1) Il gusto del­la lettura cala nel corso del tem­po...."

Ma la strada è ancora in salita

"La Stampa" del 30 gennaio 2014

Marcello Sorgi (30 gennaio 2014)

"Non è soltanto una buona notizia l’accordo sulla riforma elettorale siglato ieri sera da Renzi, Berlusconi e Alfano, dopo lunghi giorni di trattativa....."

Ma l’opposizione interna al Pd sta già preparando la resistenza

"La Stampa" del 30 gennaio 2014

Carlo Bertini (30 gennaio 2014)

"Il segretario non è preoccupato e punta alle altre riforme: “Alfano? Ora fa scena, ma dentro al patto ci sta anche lui”.."

La corsa a ostacoli di Matteo

"La Stampa" del 29 gennaio 2014

Elisabetta Gualmini (29 gennaio 2014)

"La vera scommessa di Matteo Renzi non è tanto (o solo) portare a casa la riforma del sistema elettorale, ma è soprattutto vincere la sua prima battaglia contro la politica lenta e inconcludente. Che se non parlassimo di Matteo, penseremmo tutti a Beppe..."

Primarie per legge, la proposta del Pd

"La Stampa" del 29 gennaio 2014

Marco Bresolin (29 gennaio 2014)

"L’emendamento ricalca il modello usato in Toscana: sono facoltative e a carico dei contribuenti. Quanto ci costeranno?.."

I tre nodi che immobilizzano l’«Italicum»

"Corriere della Sera" del 28 gennaio 2014

Alessandro Sala (29 gennaio 2014)

"Sono essenzialmente tre i nodi da sciogliere sull’Italicum, la proposta di nuova legge elettorale concordata tra il segretario del Pd, Matteo Renzi, e il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nell’ormai noto faccia a faccia al Nazareno..."

Addio Pete Seeger, «padre» del folk americano

"Avvenire" del 28 gennaio 2014

Gigio Rancilio (29 gennaio 2014)

"Novantaquattro anni e 100 album incisi. Già da questi freddi numeri si può intuire l'importanza di Pete Seeger. Ma per lui, simbolo del folk americano e della musica d'impegno, scomparso l'altra notte in un ospedale di New York, contano soprattutto le parole e i gesti..."

Buon compleanno Angelo Monti

"La Prealpina" del 27 gennaio 2014

Roberto Molinari (28 gennaio 2014)

Ieri, 27 gennaio era il compleanno di Angelo Monti. "La Prealpina" ha pubblicato il pezzo quì sotto che ho scritto per augurare ad Angelo un felice compleanno.

Il giorno della Memoria

www.varesereport.it del 27 gennaio 2014

Roberto Molinari (28 gennaio 2014)

Mio pezzo pubblicato dal bel sito di Andrea Giacometti, www.varesereport.it, e dedicato alla giornata della memoria e all'idea di un "Giardino dei Giusti" anche a Varese...

Il rischio di far saltare il tavolo

"La Stampa" del 28 gennaio 2014

Marcello Sorgi (28 gennaio 2014)

"È inutilenasconderlo: la pioggia di emendamenti, a centinaia, caduta sul testo della riforma elettorale, ha dato la dimensione effettiva delle difficoltà che accompagnano la nuova legge dal momento della sua presentazione..."

L'uovo di Mastrapasqua

"La Stampa" del 28 gennaio 2014

Massimo Gramellini (28 gennaio 2014)

Gustoso "Buongiorno" di Gramellini sul numero odierno del quotidiano di Torino

Memoria, un dovere europeo

"Avvenire" del 27 gennaio 2014

Andrea Riccardi (27 gennaio 2014)

"Bisogna ancora ricordare la Shoah? Le memorie ufficiali possono diventare polverose..."

Suonare il violino dopo Auschwitz

www.avvenire.it del 23 gennaio 2014

Alessandro Beltrami (27 gennaio 2014)

"Tel Aviv, fine anni ’80. Amnon Weinstein è liutaio, come suo padre Moshe, emigrato dalla Germania in Palestina nel 1938 per sfuggire al nazismo. La Shoah è un argomento tabù nella sua famiglia, sterminata nelle camere a gas...."

Oggi la Giornata della Memoria

"La Stampa" del 27 gennaio 2014

Sconosciuto (27 gennaio 2014)

"Napolitano: vigilare sull’ antisemitismo Letta: educare i ragazzi, mai più indifferenza. Renzi ai giovani: non fu un film Iniziative, mostre e spettacoli per ricordare lo sterminio del popolo ebraico.."

“Gli spacciatori d’odio non spaventano più la comunità ebraica”

"La Stampa" del 27 gennaio 2014

Giacomo Galeazzi (27 gennaio 2014)

"Controlli intensificati, ghetto blindato, nessuna voglia di darla vinta agli «spacciatori d’odio». Un mantra rimbalza di bar in crocicchio: «Non ci spaventeranno»..."

Quel mutuo soccorso della Memoria

"Corriere della Sera" del 27 gennaio 2014

Antonio Ferrari (27 gennaio 2014)

"La storia di Vera Vigevani Jarach, che il Corriere della Sera racconta con un documentario-web e con un film, è esemplare nella sua crudele semplicità..."

Con Renzi la nebbia è finita

"La Stampa" del 25 gennaio 2014

Luca Ricolfi (26 gennaio 2014)

"La prova cruciale, quella in cui si capirà di che stoffa è fatto Matteo Renzi, non è quella di questi giorni. Il test vero, per il sindaco di Firenze, arriverà quando dovrà affrontare in campo aperto i sindacati (soprattutto la Cgil) e l’ostinato conservatorismo dei suoi compagni di partito in materia di mercato del lavoro, tasse, spesa sociale...."

Io lo chiamerei bastardellum

"Corriere della Sera" del 26 gennaio 2014

Giovanni Sartori (26 gennaio 2014)

"Siccome sono io che ho inventato a suo tempo le etichette Mattarellum e poi Porcellum , oramai mi è venuto il vizio e così provo ancora. Italicum proprio non mi va...."

Equità antidoto alla recessione

"Avvenire" del 25 gennaio 2014

Luigi Campiglio (26 gennaio 2014)

"La recente Esortazione Apostolica del Santo Padre, Francesco, con­tiene un’analisi del meccanismo di mer­cato che ha suscitato molto dibattito a livel­lo internazionale, in particolare laddove critica «le teorie della "ri­caduta favorevole", che presup­pongono che ogni crescita econo­mica, favorita dal libero mercato, riesce a produrre di per sé una maggiore equità e inclusione so­ciale nel mondo» (54)...."

Lezione argentina

"Avvenire" del 26 gennaio 2014

Marco Girardo (26 gennaio 2014)

"Ci risiamo. È come un terribile déjà vu: l’Argentina si trova ancora una volta sull’orlo del baratro. Tredici anni dopo la più grande insolven­za pubblica della Storia recente, quasi cento miliardi di dollari, l’ennesimo choc valutario è pericolosamente vicino. Da inizio an­no il peso si è deprezzato del 20% nei confronti del biglietto verde, con un crollo del 14% in soli due giorni, gli ultimi...."

Varese, Caserma Garibaldi, improvviso stop a sopralluogo dei consiglieri Pd

www.varesereport.it del 25 gennaio 2014

Sconosciuto (26 gennaio 2014)

"Colpo di scena, questa mattina, alla porta dell’ex Caserma Garibaldi in via Magenta, punto di partenza del tour dei rioni promosso dal Pd cittadino...."

La vita oltre la Shoah

www.famigliacristriana.it del 27 gennaio 2014

Autori vari (26 gennaio 2014)

Il giorno dedicato alla memoria. Testimonianze.

Se la Corte fa da balia ai politici

"La Stampa" del 24 gennaio 2014

Luigi La Spina (24 gennaio 2014)

"Era largamente prevedibile che il progetto di nuova legge elettorale presentato alla Camera dopo l’accordo tra Renzi e Berlusconi suscitasse polemiche e critiche..."

Letta: “No alle liste bloccate, i cittadini devono scegliere i loro rappresentanti”

"La Stampa" del 24 gennaio 2014

Sconosciuto (24 gennaio 2014)

"«Non ho sempre taciuto, io parlo agisco e faccio ciò che è necessario fare quando si è nel mio ruolo. Oggi sono in questo ruolo e devo attuare un programma e fare cose»..."

Qual è il vero potere forte

"Corriere della Sera" del 24 gennaio 2014

Ernesto Galli della Loggia (24 gennaio 2014)

"L’elevato astensionismo, la crescita del voto di protesta, la più banale osservazione quotidiana mostrano quanto ormai sia diffusa tra gli elettori la convinzione che in sostanza Destra e Sinistra si equivalgano, siano «la stessa cosa». Naturalmente si possono fare molte obiezioni a questa idea. Ma essa coglie un dato reale..."

Credenti di buona memoria

"Avvenire" del 24 gennaio 2014

Enzo Bianchi (24 gennaio 2014)

"La Giornata della memoria è un momento privilegiato di etica condivisa, un’occasione che l’umanità si è data per esercitarsi nel discernimento tra ciò che è bene e ciò che è male, per riconoscere che anche nelle buie stagioni di barbarie la responsabilità delle proprie azioni – e dei pensieri che le muovono – è personale..."

Baretta: «Chiedo scusa per il caos dell’Imu»

"Avvenire" del 24 gennaio 2014

Eugenio Fatigante (24 gennaio 2014)

"«Io ho versato 111 euro. E, francamente, è sembrato tanto anche a uno come me»...."

Riforma importante. Compromesso ragionevole

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Elisabetta Gualmini (21 gennaio 2014)

"Alla ricerca della «dignità perduta», il caterpillar Renzi ha messo sul tavolo della segreteria Pd un pacchetto di riforme istituzionali già chiuso. Nel giro di due direzioni e di 4 giorni, il neo-segretario ha portato a casa il sì di Berlusconi, Alfano e Letta..."

Il doppio turno alla Renzi,vince i malumori nel Pd

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Francesca Schianchi (21 gennaio 2014)

"Premio e ballottaggio, via libera alla proposta dopo lo scontro con la minoranza del partito (ma 34 astenuti). Sì anche da Ncd.."

Ira di Cuperlo, se ne va e pensa di dimettersi

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Carlo Bertini (21 gennaio 2014)

"Era filato tutto liscio, secondo copione, anzi meglio del previsto, con un ripiegamento della minoranza, disposta pure a non drammatizzare la divisione per evitare un segnale di spaccatura del partito. Certo, le parole di Cuperlo erano state durissime, contro una «proposta non convincente, che non garantisce né agli elettori il diritto di scegliere i loro rappresentanti, nè una sicura governabilità»..."

Italicum: bene, con due dubbi

"Corriere della Sera" del 21 gennaio 2014

Michele Ainis (21 gennaio 2014)

"C’è differenza tra un illusionista e un prestigiatore? Sì che c’è: il primo ti fa credere a una realtà che non esiste, il secondo rende invisibile la realtà visibile, quella che avresti sotto gli occhi, se non t’abbagliasse il trucco del prestigiatore. E che cos’è la nuova legge elettorale, un’illusione o un gioco di prestigio?..."

“Profonda sintonia” con un pregiudicato?

www.robertomolinari.it del 21 gennaio 2014

Romolo Vitelli (21 gennaio 2014)

Ricevo e volentieri pubblico contributo del mio amico Romolo. Personalmente mi sono espresso in altri siti in modo diverso da quello che sostiene Romolo. Il suo pezzo lo trovo lucido anche se non lo condivido. Un partito serio fa crescere le opinioni di chi non la pensa come il segretario. Così mi sono sempre comportato quando avevo la responsabilità del PD di Varese e così continuerò a comportarmi anche ora che non sono più segretario.

La proposta Kyenge:uno ius soli temperato

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Paolo Lambruschi (21 gennaio 2014)

"Partirà a fine gennaio il percorso parlamentare della riforma sulla cittadinanza voluto dal Governo..."

Riforme, una fatica necessaria

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Marco Tarquinio (21 gennaio 2014)

"Era ora. Era ora che il dibattito divampasse e che il rumore delle parole facesse finalmente pensare a un cantiere che si sta mettendo in moto..."

Flessibili e attrattivi, gli spagnoli fuori dalla crisi

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Sergio Soave (21 gennaio 2014)

"L'economia spagnola, che solo pochi mesi fa appariva come uno dei casi più critici in Europa, ha recuperato posizioni più rapidamente di quanto avesse previsto lo stesso governo di Madrid..."

Il Cavaliere eterno tarlo dei Democratici

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Federico Geremicca (20 gennaio 2014)

"Una visita di cortesia per accertarsi delle migliorate condizioni di salute e anche - perché no? - per raccontare all’ex segretario lo stato della dura trattativa in corso intorno alla riforma della legge elettorale...."

Doppio turno di coalizione. Ecco la proposta di Renzi

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Sconosciuto (20 gennaio 2014)

"Oggi la conta in direzione Pd Premio di maggioranza al 35%, oppure si va il ballottaggio..."

Grillo attacca Renzi: allucinante. Ma il M5S depositò un testo simile

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Jacopo Iacoboni (20 gennaio 2014)

"Beppe Grillo ieri ha aperto sul blog la caccia a “Renzie”, come lo chiama lui. Ha riportato una serie di tweet passati in cui il sindaco assicurava il «game over» per Berlusconi, o prometteva che il Cavaliere con lui sarebbe stato il rottamato «numero uno»; per sostenere che «la Profonda Sintonia con un pregiudicato al quale vengono affidate le sorti del Paese attraverso una nuova legge elettorale è un’allucinazione»..."

Kyenge contestata ribatte ai leghisti:«Ho sofferto fame e umiliazioni»

www.corriere.it del 20 gennaio 2014

Redazione Milano online (20 gennaio 2014)

"Presidio a Saronno, dove il ministro partecipava a una tavola rotonda con Gad Lerner...."

Per tornare a generare futuro

"Avvenire" del 19 gennaio 2014

Luigino Bruni (20 gennaio 2014)

"Siamo dentro una eclissi del tempo. La logica dell’economia capitalistica, e la sua cultura che sta dominando incontrastata su molta parte della vita sociale e politica, non conosce la dimensione temporale. Le sue analisi costi-benefici coprono pochi giorni, mesi, qualche anno – nella più generosa delle ipotesi..."

Voto o non voto, Renzi scopra le carte

"La Stampa" del 18 gennaio 2014

Giovanni Orsina (18 gennaio 2014)

"L’anno dei due premier Finora il governo Letta ha fatto poco. È un giudizio largamente fondato, questo. Ma è anche piuttosto ingeneroso: da un esecutivo privo di prospettiva temporale e forza politica non si può pretender molto. Lo presiedesse pure il conte di Cavour, con Einaudi all’Economia e Giolitti agli Interni..."

Berlino, se la cultura è per tutti.

"La Stampa" del 18 gennaio 2014

Tonia Mastrobuoni (18 gennaio 2014)

"La capitale conferma la sua vocazione “sociale”: c’è persino la “Kulturloge”, un’organizzazione che regala i biglietti a chi si vergogna di esibire il Berlinpass la “tessera per i poveri”..."

Tre proposte e molti dubbi

"Corriere della Sera" del 18 gennaio 2014

Giovanni Sartori (18 gennaio 2014)

"Il nostro Gian Burrasca, pardon, volevo dire il nostro vivacissimo Matteo Renzi, al momento minaccia burrasca sulla legge elettorale. Ha ragione. Una cinquantina di anni fa scrivevo che il sistema elettorale è lo strumento più manipolabile, e allo stesso titolo più decisivo, di tutto l’armamentario politico delle democrazie...."

Elezioni alla spagnola dall’urna spunta l’incertezza

"Avvenire" del 18 gennaio 2014

Marca Olivetti (18 gennaio 2014)

"Nel rendere note le tre proposte di riforma elettorale del Partito democratico, il sindaco Renzi ha incluso fra esse, oltre a una versione rivista del cosiddetto Mattarellum e al doppio turno di coalizione, anche un terzo sistema, che è stato definito "di tipo spagnolo"...."

Magris il pudore ai tempi di Internet

"Avvenire" del 18 gennaio 2014

Alessandro Zaccuri (18 gennaio 2014)

"A un certo punto, mentre si parla di verità nascoste e regole del silenzio, Claudio Magris fa una pausa, come se avesse un ripensamento: «Bisognerebbe scrivere un altro saggio – dice –...."

Tra i due leoni una sfida incandescente

"La Stampa" del 17 gennaio 2014

Federico Geremicca (17 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Quattro ore di discussione pubblica, tesa e senza rete: eppure il senso della Direzione Pd in diretta streaming, è tutto – in fondo – in un duro scambio di battute..."

Ma così non si va da nessuna parte

"Corriere della Sera" del 17 gennaio 2014

Massimo Franco (17 gennaio 2014)

"I toni usati ieri nella Direzione del Pd da Matteo Renzi sono perentori, quasi minacciosi: verso gli avversari interni e verso il governo. Non ci sono concessioni a chi ha criticato il dialogo sulla riforma elettorale con Silvio Berlusconi..."

Le «Caporetto del lavoro» incalzano la politica

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Marco Tarquinio (17 gennaio 2014)

Lettera al direttore del quotidiano cattolico...

Quel «difficile» patto con Berlusconi e il rischio-melassa

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Eugenio Fatigante (17 gennaio 2014)

"Il tempo stringe. Ed è lo stesso Matteo Renzi ora ad anticipare la dead-line: «Lunedì spero di chiudere» sulla legge elettorale, ha twittato ieri sera il segretario-sindaco prima che la direzione del Pd fosse riconvocata appunto per il 20....."

Ateo a Wall Street, credente fra i barboni

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Andrea Galli (17 gennaio 2014)

"I media hanno amplificato la voce di chi negli Stati Uniti ha preso male i passi della Evangelii Gaudium in cui il Papa critica la teoria della «ricaduta favorevole», quella per cui «ogni crescita economica favorita dal libero mercato riesce a produrre di per sé una maggiore equità e inclusione sociale nel mondo», e in cui denuncia la «cultura del benessere che ci anestetizza», che ci rende «incapaci di provare compassione dinanzi al grido di dolore degli altri»...."

L’incredibile ritorno del Cavaliere

"La Stampa" del 16 gennaio 2014

Marcello Sorgi (16 gennaio 2014)

"Qualche anno fa, parlando di ben altri personaggi come Fanfani e Andreotti, si sarebbe detto: rieccolo!.."

La leghitudine

"La Stampa" del 15 gennaio 2014

Massimo Gramellini (16 gennaio 2014)

Gramellini e un suo commento...

Rondoni: nella poesia c'è la società solida

"Avvenire" del 16 gennaio 2014

Davide Rondoni (16 gennaio 2014)

"Ci sono le formule fortunate dei sociologi, e poi c’è la poesia. Che non crea formule, ma mette a fuoco l’esistente, il vivente, attraverso l’ispirazione e la strana arte delle parole. I sociologi hanno il compito di leggere il reale, le sue dinamiche..."

Tutti hanno il diritto di giudicare la riforma del mercato del lavoro”

"La Stampa" del 15 gennaio 2014

Matteo Renzi (15 gennaio 2014)

"“Le mie proposte concrete” “Con il JobsAct ho sottratto la discussione ai soli addetti ali lavori” “Difficile che la causa delle occasioni perdute sia chi non c’era”.."

Su la Padania l’agenda della Kyenge

"La Stampa" del 14 gennaio 2014

Sconosciuto (15 gennaio 2014)

"Il Pd: “E’ una grave intimidazione” Il quotidiano leghista pubblica l’agenda del ministro: «In nove mesi non ha prodotto alcun provvedimento, i lettori vogliono sapere». È polemica.."

Isolare gli intolleranti di tutti gli orientamenti

"Avvenire" del 15 gennaio 2014

Sconosciuto (15 gennaio 2014)

Nota del quotidiano Avvenire sul caso Kyenge

La perenne debolezza del potere

"Corriere della Sera" del 15 gennaio 2014

Antonio Polito (15 gennaio 2014)

"C’è oggi l’opportunità di intervenire per fare del capo dell’esecutivo si avrebbe un primo ministro padrone della sua maggioranza.."

Dalla Consulta forzature in buona fede

"La Stampa" del 14 gennaio 2013

Ugo De Siervo (14 gennaio 2014)

"La lettura della sentenza n.1 del 2014, mediante la quale la Corte costituzionale ha fatto venir meno la legge elettorale del 2005 ed ha provvisoriamente introdotto un sistema proporzionale per l’elezione di Camera e Senato (un sistema certamente non voluto dal legislatore da almeno trent’anni!), conferma in sostanza i giudizi già espressi sulle luci e le ombre di questa importante decisione, quali si deducevano dal noto comunicato stampa..."

Casaleggio “preoccupato”: perdiamo voti moderati

"La Stampa" del 14 gennaio 2013

Jacopo Iacoboni (14 gennaio 2014)

"Ma i Cie non gli piacciono La riforma dovrebbe “essere complessiva”. Però sa che mediaticamente il risultato li aiuta.."

Schiaffo ai partiti

"Corriere della Sera" del 14 gennaio 2014

Michele Ainis (14 gennaio 2014)

"Le carte, a questo punto, stanno tutte lì sul tavolo. Adesso tocca ai giocatori, dunque alla politica..."

Expo, mito della modernità

"Avvenire" del 14 gennaio 2014

Luigi Marsiglia (14 gennaio 2014)

"La storia delle Esposizioni universali si dipana da metà Ottocento a oggi, coincidendo in gran parte con quel concetto, pratico e filosofico, di modernità che ha accompagnato lo sviluppo delle nazioni occidentali durante le fasi cruciali della rivoluzione industriale..."

Il lavoro non lo creano i dilettanti

"La Stampa" del 13 gennaio 2014

Luca Ricolfi (13 gennaio 2014)

"Avete presente Qui, Quo, Qua e il Manuale delle giovani marmotte? i tre nipotini svegli e saggi, che indagano, capiscono, sbrogliano le situazioni? e alla fine tirano lo zio Paperino fuori dai guai in cui si è cacciato… "

Troppe ipocrisie sugli immigrati

"Corriere della Sera" del 13 gennaio 2014

Angelo Panebianco (13 gennaio 2014)

"La richiesta di Matteo Renzi di inserire la riforma della Bossi-Fini fra i temi del contratto di governo, al di là delle motivazioni del neosegretario del Pd, potrebbe essere una occasione da cogliere per dare basi più razionali alla nostra politica dell’immigrazione...."

In gioco la credibilità dello Stato

"La Stampa" del 12 gennaio 2014

Vladimiro Zagrebelsky (12 gennaio 2014)

"Le «cure compassionevoli» sono quelle che possono intervenire quando ciò che è normalmente autorizzato e praticato, è ormai inutile. Si chiamano cure compassionevoli. Compassionevoli, ma pur sempre cure. E cure, che si vogliono somministrate in strutture del Servizio sanitario nazionale...."

La finestra sul cortile

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2014

Ferruccio de Bortoli (12 gennaio 2014)

"Un discorso franco, usando il linguaggio della verità, è necessario. Possiamo rallegrarci che l’emergenza del debito sovrano si sia interrotta e i tassi d’interesse siano tornati nell’alveo della normalità. I sintomi sono scomparsi. La malattia no..."

Ecco perché le droghe non sono mai leggere

"Avvenire" del 9 gennaio 2014

Giovanni Serpelloni (12 gennaio 2014)

"Prima di entrare nel dibattito sulla legalizzazione delle droghe leggere è necessario che chiunque voglia affrontare questo tema sviluppi alcuni punti di consapevolezza, partendo dalle evidenze scientifiche, per poter comprendere esattamente i rischi e le conseguenze di questa scelta..."

Addio ad Arnoldo Foà, protagonista del '900g

"Avvenire" dell'11 gennaio 2014

Sconosciuto (12 gennaio 2014)

"È scomparso un protagonista della cultura italiana. Se ne è andato nel pomeriggio a Roma Arnoldo Foà. Grande figura del '900, attore di teatro, di cinema, tv, radio, regista, ma anche scultore, pittore e poeta. Era nato a Ferrara nel 1916 e il 24 gennaio avrebbe compiuto 98 anni...."

I tempi di un paese poco normale

"La Stampa" dell'11 gennaio 2014

Luigi La Spina (11 gennaio 2014)

"Il Paese con due destre e due sinistre C’è un Paese, nel civile e democratico occidente, in cui l’organo dello Stato più importante, quello che rappresenta la volontà popolare, il Parlamento, è composto, da quasi un anno, da senatori e deputati eletti con una legge contraria alla Costituzione..."