Io lo chiamerei bastardellum

"Corriere della Sera" del 26 gennaio 2014

Giovanni Sartori (26 gennaio 2014)

"Siccome sono io che ho inventato a suo tempo le etichette Mattarellum e poi Porcellum , oramai mi è venuto il vizio e così provo ancora. Italicum proprio non mi va...."

Equità antidoto alla recessione

"Avvenire" del 25 gennaio 2014

Luigi Campiglio (26 gennaio 2014)

"La recente Esortazione Apostolica del Santo Padre, Francesco, con­tiene un’analisi del meccanismo di mer­cato che ha suscitato molto dibattito a livel­lo internazionale, in particolare laddove critica «le teorie della "ri­caduta favorevole", che presup­pongono che ogni crescita econo­mica, favorita dal libero mercato, riesce a produrre di per sé una maggiore equità e inclusione so­ciale nel mondo» (54)...."

Lezione argentina

"Avvenire" del 26 gennaio 2014

Marco Girardo (26 gennaio 2014)

"Ci risiamo. È come un terribile déjà vu: l’Argentina si trova ancora una volta sull’orlo del baratro. Tredici anni dopo la più grande insolven­za pubblica della Storia recente, quasi cento miliardi di dollari, l’ennesimo choc valutario è pericolosamente vicino. Da inizio an­no il peso si è deprezzato del 20% nei confronti del biglietto verde, con un crollo del 14% in soli due giorni, gli ultimi...."

Varese, Caserma Garibaldi, improvviso stop a sopralluogo dei consiglieri Pd

www.varesereport.it del 25 gennaio 2014

Sconosciuto (26 gennaio 2014)

"Colpo di scena, questa mattina, alla porta dell’ex Caserma Garibaldi in via Magenta, punto di partenza del tour dei rioni promosso dal Pd cittadino...."

La vita oltre la Shoah

www.famigliacristriana.it del 27 gennaio 2014

Autori vari (26 gennaio 2014)

Il giorno dedicato alla memoria. Testimonianze.

Se la Corte fa da balia ai politici

"La Stampa" del 24 gennaio 2014

Luigi La Spina (24 gennaio 2014)

"Era largamente prevedibile che il progetto di nuova legge elettorale presentato alla Camera dopo l’accordo tra Renzi e Berlusconi suscitasse polemiche e critiche..."

Letta: “No alle liste bloccate, i cittadini devono scegliere i loro rappresentanti”

"La Stampa" del 24 gennaio 2014

Sconosciuto (24 gennaio 2014)

"«Non ho sempre taciuto, io parlo agisco e faccio ciò che è necessario fare quando si è nel mio ruolo. Oggi sono in questo ruolo e devo attuare un programma e fare cose»..."

Qual è il vero potere forte

"Corriere della Sera" del 24 gennaio 2014

Ernesto Galli della Loggia (24 gennaio 2014)

"L’elevato astensionismo, la crescita del voto di protesta, la più banale osservazione quotidiana mostrano quanto ormai sia diffusa tra gli elettori la convinzione che in sostanza Destra e Sinistra si equivalgano, siano «la stessa cosa». Naturalmente si possono fare molte obiezioni a questa idea. Ma essa coglie un dato reale..."

Credenti di buona memoria

"Avvenire" del 24 gennaio 2014

Enzo Bianchi (24 gennaio 2014)

"La Giornata della memoria è un momento privilegiato di etica condivisa, un’occasione che l’umanità si è data per esercitarsi nel discernimento tra ciò che è bene e ciò che è male, per riconoscere che anche nelle buie stagioni di barbarie la responsabilità delle proprie azioni – e dei pensieri che le muovono – è personale..."

Baretta: «Chiedo scusa per il caos dell’Imu»

"Avvenire" del 24 gennaio 2014

Eugenio Fatigante (24 gennaio 2014)

"«Io ho versato 111 euro. E, francamente, è sembrato tanto anche a uno come me»...."

Riforma importante. Compromesso ragionevole

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Elisabetta Gualmini (21 gennaio 2014)

"Alla ricerca della «dignità perduta», il caterpillar Renzi ha messo sul tavolo della segreteria Pd un pacchetto di riforme istituzionali già chiuso. Nel giro di due direzioni e di 4 giorni, il neo-segretario ha portato a casa il sì di Berlusconi, Alfano e Letta..."

Il doppio turno alla Renzi,vince i malumori nel Pd

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Francesca Schianchi (21 gennaio 2014)

"Premio e ballottaggio, via libera alla proposta dopo lo scontro con la minoranza del partito (ma 34 astenuti). Sì anche da Ncd.."

Ira di Cuperlo, se ne va e pensa di dimettersi

"La Stampa" del 21 gennaio 2014

Carlo Bertini (21 gennaio 2014)

"Era filato tutto liscio, secondo copione, anzi meglio del previsto, con un ripiegamento della minoranza, disposta pure a non drammatizzare la divisione per evitare un segnale di spaccatura del partito. Certo, le parole di Cuperlo erano state durissime, contro una «proposta non convincente, che non garantisce né agli elettori il diritto di scegliere i loro rappresentanti, nè una sicura governabilità»..."

Italicum: bene, con due dubbi

"Corriere della Sera" del 21 gennaio 2014

Michele Ainis (21 gennaio 2014)

"C’è differenza tra un illusionista e un prestigiatore? Sì che c’è: il primo ti fa credere a una realtà che non esiste, il secondo rende invisibile la realtà visibile, quella che avresti sotto gli occhi, se non t’abbagliasse il trucco del prestigiatore. E che cos’è la nuova legge elettorale, un’illusione o un gioco di prestigio?..."

“Profonda sintonia” con un pregiudicato?

www.robertomolinari.it del 21 gennaio 2014

Romolo Vitelli (21 gennaio 2014)

Ricevo e volentieri pubblico contributo del mio amico Romolo. Personalmente mi sono espresso in altri siti in modo diverso da quello che sostiene Romolo. Il suo pezzo lo trovo lucido anche se non lo condivido. Un partito serio fa crescere le opinioni di chi non la pensa come il segretario. Così mi sono sempre comportato quando avevo la responsabilità del PD di Varese e così continuerò a comportarmi anche ora che non sono più segretario.

La proposta Kyenge:uno ius soli temperato

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Paolo Lambruschi (21 gennaio 2014)

"Partirà a fine gennaio il percorso parlamentare della riforma sulla cittadinanza voluto dal Governo..."

Riforme, una fatica necessaria

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Marco Tarquinio (21 gennaio 2014)

"Era ora. Era ora che il dibattito divampasse e che il rumore delle parole facesse finalmente pensare a un cantiere che si sta mettendo in moto..."

Flessibili e attrattivi, gli spagnoli fuori dalla crisi

"Avvenire" del 21 gennaio 2014

Sergio Soave (21 gennaio 2014)

"L'economia spagnola, che solo pochi mesi fa appariva come uno dei casi più critici in Europa, ha recuperato posizioni più rapidamente di quanto avesse previsto lo stesso governo di Madrid..."

Il Cavaliere eterno tarlo dei Democratici

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Federico Geremicca (20 gennaio 2014)

"Una visita di cortesia per accertarsi delle migliorate condizioni di salute e anche - perché no? - per raccontare all’ex segretario lo stato della dura trattativa in corso intorno alla riforma della legge elettorale...."

Doppio turno di coalizione. Ecco la proposta di Renzi

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Sconosciuto (20 gennaio 2014)

"Oggi la conta in direzione Pd Premio di maggioranza al 35%, oppure si va il ballottaggio..."

Grillo attacca Renzi: allucinante. Ma il M5S depositò un testo simile

"La Stampa" del 20 gennaio 2014

Jacopo Iacoboni (20 gennaio 2014)

"Beppe Grillo ieri ha aperto sul blog la caccia a “Renzie”, come lo chiama lui. Ha riportato una serie di tweet passati in cui il sindaco assicurava il «game over» per Berlusconi, o prometteva che il Cavaliere con lui sarebbe stato il rottamato «numero uno»; per sostenere che «la Profonda Sintonia con un pregiudicato al quale vengono affidate le sorti del Paese attraverso una nuova legge elettorale è un’allucinazione»..."

Kyenge contestata ribatte ai leghisti:«Ho sofferto fame e umiliazioni»

www.corriere.it del 20 gennaio 2014

Redazione Milano online (20 gennaio 2014)

"Presidio a Saronno, dove il ministro partecipava a una tavola rotonda con Gad Lerner...."

Per tornare a generare futuro

"Avvenire" del 19 gennaio 2014

Luigino Bruni (20 gennaio 2014)

"Siamo dentro una eclissi del tempo. La logica dell’economia capitalistica, e la sua cultura che sta dominando incontrastata su molta parte della vita sociale e politica, non conosce la dimensione temporale. Le sue analisi costi-benefici coprono pochi giorni, mesi, qualche anno – nella più generosa delle ipotesi..."

Voto o non voto, Renzi scopra le carte

"La Stampa" del 18 gennaio 2014

Giovanni Orsina (18 gennaio 2014)

"L’anno dei due premier Finora il governo Letta ha fatto poco. È un giudizio largamente fondato, questo. Ma è anche piuttosto ingeneroso: da un esecutivo privo di prospettiva temporale e forza politica non si può pretender molto. Lo presiedesse pure il conte di Cavour, con Einaudi all’Economia e Giolitti agli Interni..."

Berlino, se la cultura è per tutti.

"La Stampa" del 18 gennaio 2014

Tonia Mastrobuoni (18 gennaio 2014)

"La capitale conferma la sua vocazione “sociale”: c’è persino la “Kulturloge”, un’organizzazione che regala i biglietti a chi si vergogna di esibire il Berlinpass la “tessera per i poveri”..."

Tre proposte e molti dubbi

"Corriere della Sera" del 18 gennaio 2014

Giovanni Sartori (18 gennaio 2014)

"Il nostro Gian Burrasca, pardon, volevo dire il nostro vivacissimo Matteo Renzi, al momento minaccia burrasca sulla legge elettorale. Ha ragione. Una cinquantina di anni fa scrivevo che il sistema elettorale è lo strumento più manipolabile, e allo stesso titolo più decisivo, di tutto l’armamentario politico delle democrazie...."

Elezioni alla spagnola dall’urna spunta l’incertezza

"Avvenire" del 18 gennaio 2014

Marca Olivetti (18 gennaio 2014)

"Nel rendere note le tre proposte di riforma elettorale del Partito democratico, il sindaco Renzi ha incluso fra esse, oltre a una versione rivista del cosiddetto Mattarellum e al doppio turno di coalizione, anche un terzo sistema, che è stato definito "di tipo spagnolo"...."

Magris il pudore ai tempi di Internet

"Avvenire" del 18 gennaio 2014

Alessandro Zaccuri (18 gennaio 2014)

"A un certo punto, mentre si parla di verità nascoste e regole del silenzio, Claudio Magris fa una pausa, come se avesse un ripensamento: «Bisognerebbe scrivere un altro saggio – dice –...."

Tra i due leoni una sfida incandescente

"La Stampa" del 17 gennaio 2014

Federico Geremicca (17 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Quattro ore di discussione pubblica, tesa e senza rete: eppure il senso della Direzione Pd in diretta streaming, è tutto – in fondo – in un duro scambio di battute..."

Ma così non si va da nessuna parte

"Corriere della Sera" del 17 gennaio 2014

Massimo Franco (17 gennaio 2014)

"I toni usati ieri nella Direzione del Pd da Matteo Renzi sono perentori, quasi minacciosi: verso gli avversari interni e verso il governo. Non ci sono concessioni a chi ha criticato il dialogo sulla riforma elettorale con Silvio Berlusconi..."

Le «Caporetto del lavoro» incalzano la politica

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Marco Tarquinio (17 gennaio 2014)

Lettera al direttore del quotidiano cattolico...

Quel «difficile» patto con Berlusconi e il rischio-melassa

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Eugenio Fatigante (17 gennaio 2014)

"Il tempo stringe. Ed è lo stesso Matteo Renzi ora ad anticipare la dead-line: «Lunedì spero di chiudere» sulla legge elettorale, ha twittato ieri sera il segretario-sindaco prima che la direzione del Pd fosse riconvocata appunto per il 20....."

Ateo a Wall Street, credente fra i barboni

"Avvenire" del 17 gennaio 2014

Andrea Galli (17 gennaio 2014)

"I media hanno amplificato la voce di chi negli Stati Uniti ha preso male i passi della Evangelii Gaudium in cui il Papa critica la teoria della «ricaduta favorevole», quella per cui «ogni crescita economica favorita dal libero mercato riesce a produrre di per sé una maggiore equità e inclusione sociale nel mondo», e in cui denuncia la «cultura del benessere che ci anestetizza», che ci rende «incapaci di provare compassione dinanzi al grido di dolore degli altri»...."

L’incredibile ritorno del Cavaliere

"La Stampa" del 16 gennaio 2014

Marcello Sorgi (16 gennaio 2014)

"Qualche anno fa, parlando di ben altri personaggi come Fanfani e Andreotti, si sarebbe detto: rieccolo!.."

La leghitudine

"La Stampa" del 15 gennaio 2014

Massimo Gramellini (16 gennaio 2014)

Gramellini e un suo commento...

Rondoni: nella poesia c'è la società solida

"Avvenire" del 16 gennaio 2014

Davide Rondoni (16 gennaio 2014)

"Ci sono le formule fortunate dei sociologi, e poi c’è la poesia. Che non crea formule, ma mette a fuoco l’esistente, il vivente, attraverso l’ispirazione e la strana arte delle parole. I sociologi hanno il compito di leggere il reale, le sue dinamiche..."

Tutti hanno il diritto di giudicare la riforma del mercato del lavoro”

"La Stampa" del 15 gennaio 2014

Matteo Renzi (15 gennaio 2014)

"“Le mie proposte concrete” “Con il JobsAct ho sottratto la discussione ai soli addetti ali lavori” “Difficile che la causa delle occasioni perdute sia chi non c’era”.."

Su la Padania l’agenda della Kyenge

"La Stampa" del 14 gennaio 2014

Sconosciuto (15 gennaio 2014)

"Il Pd: “E’ una grave intimidazione” Il quotidiano leghista pubblica l’agenda del ministro: «In nove mesi non ha prodotto alcun provvedimento, i lettori vogliono sapere». È polemica.."

Isolare gli intolleranti di tutti gli orientamenti

"Avvenire" del 15 gennaio 2014

Sconosciuto (15 gennaio 2014)

Nota del quotidiano Avvenire sul caso Kyenge

La perenne debolezza del potere

"Corriere della Sera" del 15 gennaio 2014

Antonio Polito (15 gennaio 2014)

"C’è oggi l’opportunità di intervenire per fare del capo dell’esecutivo si avrebbe un primo ministro padrone della sua maggioranza.."

Dalla Consulta forzature in buona fede

"La Stampa" del 14 gennaio 2013

Ugo De Siervo (14 gennaio 2014)

"La lettura della sentenza n.1 del 2014, mediante la quale la Corte costituzionale ha fatto venir meno la legge elettorale del 2005 ed ha provvisoriamente introdotto un sistema proporzionale per l’elezione di Camera e Senato (un sistema certamente non voluto dal legislatore da almeno trent’anni!), conferma in sostanza i giudizi già espressi sulle luci e le ombre di questa importante decisione, quali si deducevano dal noto comunicato stampa..."

Casaleggio “preoccupato”: perdiamo voti moderati

"La Stampa" del 14 gennaio 2013

Jacopo Iacoboni (14 gennaio 2014)

"Ma i Cie non gli piacciono La riforma dovrebbe “essere complessiva”. Però sa che mediaticamente il risultato li aiuta.."

Schiaffo ai partiti

"Corriere della Sera" del 14 gennaio 2014

Michele Ainis (14 gennaio 2014)

"Le carte, a questo punto, stanno tutte lì sul tavolo. Adesso tocca ai giocatori, dunque alla politica..."

Expo, mito della modernità

"Avvenire" del 14 gennaio 2014

Luigi Marsiglia (14 gennaio 2014)

"La storia delle Esposizioni universali si dipana da metà Ottocento a oggi, coincidendo in gran parte con quel concetto, pratico e filosofico, di modernità che ha accompagnato lo sviluppo delle nazioni occidentali durante le fasi cruciali della rivoluzione industriale..."

Il lavoro non lo creano i dilettanti

"La Stampa" del 13 gennaio 2014

Luca Ricolfi (13 gennaio 2014)

"Avete presente Qui, Quo, Qua e il Manuale delle giovani marmotte? i tre nipotini svegli e saggi, che indagano, capiscono, sbrogliano le situazioni? e alla fine tirano lo zio Paperino fuori dai guai in cui si è cacciato… "

Troppe ipocrisie sugli immigrati

"Corriere della Sera" del 13 gennaio 2014

Angelo Panebianco (13 gennaio 2014)

"La richiesta di Matteo Renzi di inserire la riforma della Bossi-Fini fra i temi del contratto di governo, al di là delle motivazioni del neosegretario del Pd, potrebbe essere una occasione da cogliere per dare basi più razionali alla nostra politica dell’immigrazione...."

In gioco la credibilità dello Stato

"La Stampa" del 12 gennaio 2014

Vladimiro Zagrebelsky (12 gennaio 2014)

"Le «cure compassionevoli» sono quelle che possono intervenire quando ciò che è normalmente autorizzato e praticato, è ormai inutile. Si chiamano cure compassionevoli. Compassionevoli, ma pur sempre cure. E cure, che si vogliono somministrate in strutture del Servizio sanitario nazionale...."

La finestra sul cortile

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2014

Ferruccio de Bortoli (12 gennaio 2014)

"Un discorso franco, usando il linguaggio della verità, è necessario. Possiamo rallegrarci che l’emergenza del debito sovrano si sia interrotta e i tassi d’interesse siano tornati nell’alveo della normalità. I sintomi sono scomparsi. La malattia no..."

Ecco perché le droghe non sono mai leggere

"Avvenire" del 9 gennaio 2014

Giovanni Serpelloni (12 gennaio 2014)

"Prima di entrare nel dibattito sulla legalizzazione delle droghe leggere è necessario che chiunque voglia affrontare questo tema sviluppi alcuni punti di consapevolezza, partendo dalle evidenze scientifiche, per poter comprendere esattamente i rischi e le conseguenze di questa scelta..."

Addio ad Arnoldo Foà, protagonista del '900g

"Avvenire" dell'11 gennaio 2014

Sconosciuto (12 gennaio 2014)

"È scomparso un protagonista della cultura italiana. Se ne è andato nel pomeriggio a Roma Arnoldo Foà. Grande figura del '900, attore di teatro, di cinema, tv, radio, regista, ma anche scultore, pittore e poeta. Era nato a Ferrara nel 1916 e il 24 gennaio avrebbe compiuto 98 anni...."

I tempi di un paese poco normale

"La Stampa" dell'11 gennaio 2014

Luigi La Spina (11 gennaio 2014)

"Il Paese con due destre e due sinistre C’è un Paese, nel civile e democratico occidente, in cui l’organo dello Stato più importante, quello che rappresenta la volontà popolare, il Parlamento, è composto, da quasi un anno, da senatori e deputati eletti con una legge contraria alla Costituzione..."

Addio a Sharon, l’uomo della guerra che volle dare una speranza alla pace

"La Stampa" dell'11 gennaio 2014

Muarizio Molinari (11 gennaio 2014)

"Nacque venti anni prima dello Stato di Israele. Si arruolò a 14 anni nelle unità di un insediamento ebraico. Poi il massacro di Sabra e Chatila e la politica.."

Sharon, il generale che voleva essere ricordato come «uomo di pace»

"Corriere della saera" dell'11 gennaio 2014

Antonio Ferrari (11 gennaio 2014)

"Dal massacro di Sabra e Chatila al Likud, fino alla svolta moderata. Di Arafat diceva: «Va ucciso»..."

Springsteen, torna il cantore rock fra Bibbia e speranza

"Avvenire" del 10 gennaio 2014

Andrea Pedrinelli (11 gennaio 2014)

"Forse High hopes, nuovo album di Bruce Springsteen in uscita il 14, composto di riletture di se stesso, cover di giovani band e brani rimasti fuori da lavori precedenti, non rimarrà nella storia. Però, come sempre col Boss, si rivela necessario per l’oggi...."

L’anno dei due premier

"La Stampa" del 10 gennaio 2014

Massimo Gramellini (10 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Dopo l’anno dei due Papi, è cominciato quello dei due premier. Il primo, Letta, è stato nominato nove mesi fa da una coppia di azionisti che oggi non esiste più: il Pdl e il Pd di Bersani...."

La Guerra fredda lunga pace costata cara

"La Stampa" del 10 gennaio 2014

Umberto Gentiloni (10 gennaio 2014)

"Un saggio sugli anni dal 1945 alla caduta del Muro. Tra i due litiganti, chi ci ha rimesso è il Terzo mondo..."

Osare di più è necessario

"Corriere della Sera" del 10 gennaio 2014

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (10 gennaio 2014)

"Qualche anno fa, nel 2007, scrivemmo un pamphlet dal titolo volutamente provocatorio «Il liberismo è di sinistra» (Il Saggiatore). Il messaggio era questo..."

Si chiacchiera mentre l’Italia declina

"La Stampa" del 9 gennaio 2014

Luigi La Spina (09 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Il cittadino comune che, in questi giorni, legge i giornali e guarda la tv sta passando momenti di grande sconcerto..."

Lo spinello libero sarebbe la resa dopo la sconfitta

"La Stampa" del 9 gennaio 2014

Ferdinando Camon (09 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Lei si fa di cocaina da un anno, lui esita e le chiede: «Com’è?». «Ricordi la prima volta che abbiamo fatto l’amore? Be’, mille volte di più»..."

Il Job Act di Renzi

"La Stampa" del 9 gennaio 2014

Carlo Bertini (09 gennaio 2014)

"Ti consigliamo: Preceduto da una sventagliata di colpi di avvertimento a più livelli, dalla sinistra del suo partito fino al sindacato già sulle barricate, in serata prende corpo il famoso «job act» di Matteo Renzi..."

Insegnanti scattanti

"La Stampa" dell'8 gennaio 2014

Massimo Gramellini (08 gennaio 2014)

"Il governo che aveva prorogato il blocco degli scatti di stipendio per i dipendenti pubblici è lo stesso governo che nel 2012 ha concesso uno scatto di stipendio agli insegnanti delle scuole pubbliche (in paziente attesa da anni tre)..."

Contraddizioni di una riforma

"Corriere della Sera" dell'8 gennaio 2014

Sergio Rizzo (08 gennaio 2014)

"Il governatore della Puglia Nichi Vendola si dice sicuro «che la popolazione alla fine vincerà questa battaglia»..."

L'addio alla provincia sarà la fine di Varese

"La Prealpina" dell'8 gennaio 2014

Roberto Molinari (08 gennaio 2014)

Qualche giorno fa il dott. Antonio Conte ha pubblicato un interessante contributo sul tema dell'abolizione delle provincie. Questa la mia riflessione pubblicata dal nostro quotidiano locale...

Israele, dove tutti sono stranieri

"Avvenire" dell'8 gennaio 2014

Edoardo Castagna (08 gennaio 2014)

"È uno Stato, un popolo, una storia, una religione. Israele è al tempo stesso immerso nel mondo e al di sopra di esso, categoria del pensiero dalle infinite sfaccettature – e ognuna di queste, a sua volta, carica di infinite implicazioni..."

La prosperità che nasce dalla crisi

"Avvenire" dell'8 gennaio 2014

Alessandro Zaccuri (08 gennaio 2014)

"Tornare a respirare per riscoprire il valore (anche economico, anche sociale) della speranza..."

Mediterraneo, mai più barriere

www.avvenire.it del 4 gennaio 2014

Edoardo Castagna (06 gennaio 2014)

Non c’è altro spicchio della Terra che abbia avuto un ruolo tanto decisivo nella storia dell’umanità quanto il Mediterraneo. Tanti sono i popoli, le civiltà, le lingue che si sono intrecciate sulla sua superficie nel corso dei secoli, che tentare di tracciarne una storia unitaria appare quasi temerario.

Matteo, di’ qualcosa di europeo

"La Stampa" del 5 gennaio 2014

Gian Enrico Rusconi (05 gennaio 2014)

"Dopo anni di retorica europeista è arrivato un generalizzato risentimento anti-europeo, perché la dura realtà sociale ed economica viene da molti imputata univocamente «all’Europa» o a «Bruxelles». Le elezioni europee ci piomberanno addosso interamente strumentalizzate in questo senso e si sovrapporranno fatalmente alle elezioni italiane...."

Da Siciliano a D'Alema, se è battuta da bar non l'ha inventata Renzi

"La Stampa" del 4 gennaio 2014

Jacopo Iacoboni (05 gennaio 2014)

"Da "Michele chi?" a Fassina "chi?", inutile scandalizzarsi..."

Pd: il Congresso infinito e il Patto che non c’è

"Corriere della Sera" del 5 gennaio 2014

Pierluigi Battista (05 gennaio 2014)

"Nel Pd non possono pensare di fare del governo la sede rissosa di un interminabile congresso di partito. Renzi è stato plebiscitato meno di un mese fa e già sembrano realizzarsi le profezie sulla troppo problematica coabitazione tra il neosegretario del Pd e il governo di Enrico Letta...."

L’Italia, i diritti e una destra troppo antica

"La Stampa" del 4 gennaio 2013

Gianni Riotta (04 gennaio 2014)

"Il leader della diaspora berlusconiana, Angelino Alfano, ha il difficile compito di dare ai propri parlamentari identità e cultura politica nella stagione che ci separa dalle elezioni..."

Detroit parla all’Italia

www.corriere.it del 3 gennaio 2014

Daniele Manca (03 gennaio 2014)

"Le scommesse dietro all’accordo che ha portato la Fiat ad acquisire Chrysler.."

Operazione credibilità

"La Stampa" del 2 gennaio 2014

Marcello Sorgi (02 gennaio 2014)

"Se avesse dovuto pronunciare ieri, e non ieri l’altro, il suo messaggio televisivo, Napolitano avrebbe forse aggiunto alle sette storie di italiani oppressi dalla crisi economica, scelte per il suo discorso, l’ottava..."

La scossa di Renzi: prendere o lasciare

"La Stampa" del 2 gennaio 2014

Fabio Martini (02 gennaio 2014)

"Se le risposte dovessero tardare il Pd avrebbe un buon motivo per rompere.."

Belfast, una commissione per la verità

"Avvenire" del 2 gennaio 2014

Riccardo Michelucci (02 gennaio 2014)

"Soltanto una Commissione per la verità e la giustizia sul modello di quella del Sudafrica post-apartheid potrà sanare una volta per tutte le ferite dell’Irlanda del Nord. A sostenerlo è Anne Cadwallader, ricercatrice del Pat Finucane Centre, una prestigiosa Ong di Belfast, che ha da poco dato alle stampe Lethal Allies...."

Una questione non risolta

"Corriere della Sera" del 2 gennaio 2014

Angelo Panebianco (02 gennaio 2014)

"Cosa succederà alla rappresentanza politica del Nord? Chi raccoglierà il testimone dalle mani, oggi esauste, dei movimenti che quella rappresentanza si sono intestati negli ultimi venti anni?..."

Tempo di scosse e di riscosse

"La Stampa" del 31 dicembre 2013

Massimo Gramellini (31 dicembre 2013)

"Due americani su tre considerano il 2013 uno degli anni peggiori della loro vita. So cosa state pensando: ma il terzo americano dove ha vissuto? In Italia i fan del 2013 si contano sulle dita della mano di capitan Uncino. Tutti si sentono più poveri, anche gli evasori..."

La stagione delle contraddizioni

"La Stampa" del 31 dicembre 2013

Gianni Riotta (31 dicembre 2013)

"L’anno che si aprirà stanotte, il 2014, sarà l’Anno della Contraddizione. Lo sviluppo dell’Asia è da celebrare con i brindisi, negli ultimi dieci anni - secondo la Fao - i poveri sono scesi del 30% grazie al boom di India e Cina, passando dai 739 milioni di disperati di dieci anni fa ai 563 di oggi..."

L’impazienza di un leader

"Corriere della Sera" del 31 dicembre 2013

Antonio Polito (31 dicembre 2013)

"Ai tempi della Dc, quando cambiava il segretario del partito di maggioranza, l’equilibrio si ristabiliva o con una crisi di governo o con un rimpasto. Ai tempi del Pd il nuovo segretario non può chiedere né l’una né l’altro...."

Gli spazi lasciati vuoti dai partiti

"La Stampa" del 28 dicembre 2013

Federico Geremicca (28 dicembre 2013)

"Stavolta non ha applaudito nessuno, a differenza di quanto accadde nell’aula di Montecitorio gremita in ogni ordine di posti il 22 aprile scorso...."

Il “nuovo” Grillo, una spina per il Pd

"La Stampa" del 28 dicembre 2013

Fabio Martini (28 dicembre 2013)

Le iniziative del Movimento 5 Stelle dettano la linea su azzardo e affitti d’oro.

Potere caotico di non decidere

"Corriere della Sera" del 28 dicemebre 2013

Dario Di Vico (28 dicembre 2013)

"Perché nessuno in Senato si è alzato a ricordare che esiste una sentenza della Corte costituzionale, per la precisione la 22 del 2012, che giudica inammissibile l’introduzione di emendamenti eterogenei nel testo dei decreti legge?..."

Più leggera la politica del figlio unico. Da oggi dovrebbero chiudere i laojiao

www.avvenire.it del 28 dicembre 2013

Bernardo Cervellera (28 dicembre 2013)

"Le decisioni sono state prese dal Comitato permanente dell'Assemblea nazionale del popolo. L'allentamento provocherà "solo un leggero aumento delle nascite". Rimane il potere dello Stato sul controllo della popolazione. I campi forzati di rieducazione attraverso il lavoro vengono aboliti da oggi. Ma le pene comminate finora restano legali: nessuno potrà chiedere risarcimenti o intentare processi contro i carcerieri. Vescovi e sacerdoti imprigionati da anni dovrebbero tornare alle loro diocesi. L'abolizione dei laojiao forse è solo un'operazione di cosmesi...."

La guerra dei bottoni

www.linoduilio.it del 21 dicembre.it

Giuseppe Gario (28 dicembre 2013)

"L’annuale convegno organizzato dalla Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa e dall’Università Cattolica in dicembre ha offerto anche importanti spunti di riflessione. Due in particolare, nell’immediatezza del dibattito..."

Due Camere raddoppiano gli sprechi

"La Stampa" del 27 dicembre 2013

Ugo Magri (27 dicembre 2013)

"A confronto con le grandi abbuffate della Prima Repubblica, quando i partiti non si curavano di aprire voragini nei conti dello Stato, le ultime manovre varate dal Parlamento potrebbero apparire uno snack, una cena di magro in stile francescano..."

Lavoro, Giovani turchi contro Renzi:“La flessibilità non crea occupazione”

www.lastampa.it del 26 dicembre 2013

Sconosciuto (27 dicembre 2013)

"S’infiamma nel Pd il dibattito sul “job act”. Anche Giovannini resta critico..."

Il contratto di governo

"Corriere della Sera" del 27 dicembrfe 2013

Ferruccio de Bortoli (27 dicembre 2013)

"Alla vigilia di Natale il governo ha opportunamente ritirato il decreto cosiddetto salva Roma. Era diventato un impresentabile insaccato misto di piccoli provvedimenti..."

Dialogo semiserio sull’anno che verrà, Mario Calabresi e Massimo Gramellini

www.lastampa.it del 24 dicembre 2013

Mario Calabresi e Massimo Gramellini (26 dicembre 2013)

Dialogo tra direttore e vice de "La Stampa" ....

Dietro l’annus horribilis di Erdogan c’è la guerra interna alla destra islamica

www.lastampa.it del 26 dicembre 2013

Marta Ottaviani (26 dicembre 2013)

"Tangentopoli scuote la Turchia Arrestati i figli di due ministri Erdogan: “È un complotto” Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ricorderà il 2013 come il suo annus horribilis, l’unico dal 2002 dove il suo primato come leader è stato messo seriamente in discussione. La brutta notizia, per lui, è che il 2014 potrebbe essere anche peggio...."

I renziani: con il nostro patto a gennaio ci sarà pure il rimpasto

www.lastampa.it del 24 dicembre 2013

Carlo Bertini (26 dicembre 2013)

"Saccomanni, Cancellieri e Zanonato: tre ministri “pesanti” nel mirino del nuovo leader del Pd..."

Lo specchio di un paese fragile

"La Stampa" del 21 dicembre 2013

Giovanni Orsina (21 dicembre 2013)

"Il caso Stamina – osservato qui da un punto di vista non tecnico ma, in senso lato, politico – pare contenere in sé svariati elementi indicativi dello stato di avanzato disfacimento della nostra vita pubblica..."

Il lavoro e l’articolo 18 già spaccano il Pd

"La Stampa" del 21 dicembre 2013

Federico Geremicca (21 dicembre 2013)

"Le due anime del Pd e il mistero dell’articolo 18 Il partito si spacca, ma per il segretario non è una priorità..."

Sfogo di Renzi sui «professionisti dell’art. 18»

"Corriere della Sera" del 20 dicembre 2013

Maria Teresa Meli (20 dicembre 2013)

"Il segretario del Pd: «Non ho totem, la mia un’altra cultura». La voce che l’ex premier possa candidarsi in Europa con i francesi o l’Spd.."

"Varese, nuovo Pgt,..."

www.varesereport.it del 19 dicembre 2013

Sconosciuto (19 dicembre 2013)

"Procede spedito il nuovo Pgt in Consiglio comunale a Varese, tra la presentazione degli emendamenti da parte dei consiglieri di opposizione, i pareri della giunta contrari, qualche sporadico intervento dei consiglieri di maggioranza..."

Cura poco miracolosa

"La Stampa" del 19 dicembre 2013

Eugenia Tognotti (19 dicembre 2013)

"Non che sorprenda, in verità, ciò che sta emergendo in queste ore sulla formula Stamina, uscita finalmente da un cono d’ombra. Non solo non ci sono evidenze che la terapia funzioni, come si era sempre sospettato..."

Puntare tutto su una persona

"Corriere della Sera" del 17 dicembre 2013

Ernesto Galli Della Loggia (19 dicembre 2013)

"La crisi economica sta spingendo la politica italiana in una direzione molto precisa: verso un’oggettiva accelerazione del processo di personalizzazione..."

Un’agenda stile “prendere o lasciare”

"La Stampa" del 16 dicembre 2013

Elisabetta Gualmini (16 dicembre 2013)

"Esattamente come aveva promesso, ieri Matteo Renzi a Milano ha preso in mano le sorti del governo..."

La gratuità crea il nuovo (ma dove sono i profeti?)

"Avvenire" del 16 dicembre 2013

Luigino Bruni (16 dicembre 2013)

"Innovazione sta diventando la nuova parola d’ordine del XXI secolo. Ma, come spesso accade, le cose più interessanti e davvero rilevanti cominciano con i predicati, i verbi e gli aggettivi, perché se manca la capacità di articolare un buon discorso attorno all’innovazione, presto questo affascinante sostantivo farà la fine di tante grandi parole che stiamo logorando e quindi banalizzando (merito, efficienza, e tra poco democrazia)..."

Machiavelli da riabilitare?

"Avvenire" del 16 dicembre 2013

Riccardo Bigi (16 dicembre 2013)

"E se Machiavelli fosse meno "machiavellico" di quanto si pensa?..."

Renzi: “Con Letta patto di quindici mesi”

www.lastampa.it del 15 dicembre 2013

Sconosciuto (15 dicembre 2013)

"Il neosegretario prova a dettare le condizioni: legga elettorale, piano per il lavoro entro un mese e modifiche alla Bossi-Fini. Appello all’unità da Epifani..."

Se la politica non dà emozioni chi ci rimette è la democrazia

"La Stampa" del 15 dicembre 2013

Massimiliano Panarari (15 dicembre 2013)

"La filosofa americana, ieri a Bologna per la Lettura del Mulino, rilancia il patriottismo “buono” di Lincoln, Martin Luther King, Gandhi e Mazzini..."

Ora attenti a non favorire le lobby

"La Stampa" del 14 dicembre 2013

Gianni Riotta (14 dicembre 2013)

"Prima l’elezione di Matteo Renzi a segretario del Partito Democratico in primarie valanga. Poi il premier Enrico Letta che, dal suo account twitter @enricoletta, usa il più popolare social media dell’informazione per annunciare «Avevo promesso ad aprile abolizione finanziamento pubblico partiti entro l’anno. L’ho confermato mercoledì. Ora in cdm manteniamo la promessa»...."

Germania, l’Spd dice sì alla Grosse Koalition

"Corriere della Sera" del 14 dicembre 2013

Paolo Lepri (14 dicembre 2013)

"Referendum tra tutti gli iscritti. Martedì Merkel sarà nominata ufficialmente dal Bundestag..."

Giubiano, l'area di sosta alternativa

www.rmfonline.it del 13 dicembre 2013

Ambrogio Vaghi (14 dicembre 2013)

"Troppa grazia, Sant’Antonio. Così si era espresso quel contadino un po’ alticcio che dopo inutili tentativi di salire in groppa al suo asino aveva rivolto calde preghiere al Santo affinché lo aiutasse nell’intento. Se non che all’ennesimo tentativo la spinta a salire fu tale che il poveretto valicò la schiena dell’animale e si trovò a cadere rovinosamente dalla parte opposta...

Matteo & Matteo

www.rmfonline.it del 13 dicmebre 2013

Camillo Massimo Fiori (14 dicembre 2013)

"Matteo Salvini e Matteo Renzi, entrambi quarantenni, sono stati eletti segretari nazionali rispettivamente della Lega e del Partito Democratico...."

L’impervia strada di Matteo

"La Stampa" del 13 dicembre 2013

Luca Ricolfi (13 dicembre 2013)

"Che Renzi abbia vinto le primarie del Pd e ne sia diventato il segretario è un fatto positivo..."

Renzi-Landini, prime prove d’intesa

"La Stampa" del 13 dicembre 2013

Francesca Schianchi (13 dicembre 2013)

"Il neo segretario al capo della Fiom: non voglio togliere diritti, ma darne anche a quelli che non li hanno.."

Due fronti interni

"Corriere della Sera" del 12 dicembre 2013

Massimo Franco (13 dicembre 2013)

"È senz’altro un «nuovo inizio»: forse più di quanto Enrico Letta pensi e sia disposto ad ammettere..."

Forconi figli della crisi e senza rappresentanza

"Avvenire" del 13 dicembre 2013

Mauro Magatti (13 dicembre 2013)

"La protesta di questi giorni è un fenomeno dalle molte sfaccettature, che va analizzato e capito..."

Renzi, Gramsci e i costruttori di soffitte.

www.varesenews.it del 13 dicembre 2013

Romolo Vitelli (13 dicembre 2013)

Il mio amico Romolo Vitelli mi ha inviato e volentieri pubblico questa lettera già fatta sua dal quotidiano online varesenews qualche giorno fa....

Se il Pd vuole rinascere a nuova vita, deve morire a se stesso.

www.varesereport.it del 10 dicembre 2013

Romolo Vitelli (13 dicembre 2013)

Lettera di Romolo Vitelli a varesereport, quotidiano online di Varese...

Se lo Stato rinuncia al suo ruolo

"La Stampa" del 12 dicembre 2013

Luigi La Spina (12 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Da tre giorni le principali città italiane, ma soprattutto Torino, sono ostaggio di una confusa rivolta. Confusa, perché raccoglie un effettivo forte disagio sociale, ma pure un trasversale ribellismo dai molti e anche ambigui colori..."

L’amico del Jaguaro

"La Stampa" del 12 dicembre 2013

Massimo Gramellini (12 dicembre 2013)

"Se un esponente della famigerata Kasta, dopo avere arringato la folla contro le tasse del governo affamatore, si fosse allontanato dal luogo del comizio sul sedile posteriore di una Jaguar, avrebbe firmato la sua condanna alla lapidazione mediatica..."

Renzi un’ora con Napolitano

"La Stampa" del 12 dicembre 2013

Federico Geremicca (12 dicembre 2013)

"L’espressione che usa è singolare, ma rende l’idea - con ricercata delicatezza - dell’attuale stato dei rapporti tra i due: “Diffidenza decrescente”. Ecco quel che corre oggi tra Matteo Renzi e Giorgio Napolitano; e quel che corre oggi, allora, segnala almeno un cambiamento rispetto a quel che c’era ieri: quando la diffidenza - evidentemente - era solida, percepibile e nient’affatto decrescente..."

Due fronti interni

"Corriere della Sera" del 12 dicembre 2013

Massimo Franco (12 dicembre 2013)

"È senz’altro un «nuovo inizio»: forse più di quanto Enrico Letta pensi e sia disposto ad ammettere...."

Neoluddismo sociale?

www.avvenire.it del 12 dicembre 2013

Marco Girardo (12 dicembre 2013)

"Non sono cambiati i motivi della protesta e, ancor prima, del disagio che talvolta lambisce la disperazione. Una crisi che morde da lungo tempo, troppo tempo..."

In piazza ci sono i figli della crisi

"La Stampa" dell'11 dicembre 2013

Michele Brambilla (11 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Nella protesta dei cosiddetti Forconi c’è senz’altro un mix di elementi inaccettabili e inquietanti. Inaccettabili sono i disagi creati ai cittadini (non c’è causa che li giustifichi) e a maggior ragione le vetrine spaccate e le automobili rovesciate..."

Letta alla Camera: qui per un nuovo inizio

www.avvenire.it dell'11 dicembre 2013

Sconosciuto (11 dicembre 2013)

In sintesi l'intervento del Premier Letta poche ore fa in Parlamento...

Sui giornalisti lezione di democrazia al M5s

www.avvenire.it dell'11 dicembre 2013

G.Ran. (11 dicembre 2013)

Nota sul discorso di Letta...

Varese, Ordini, Costruttori e Artigiani bocciano il Pgt.

www.varesereport.it del 10 dicembre 2013

Sconosciuto (10 dicembre 2013)

"No, il nuovo Pgt di Varese targato centrodestra, e presentato dall’assessore Fabio Binelli in Consiglio comunale, proprio non piace agli Ordini provinciali degli Architetti e degli Ingegneri, al Collegio dei geometri, ad Ance Varese e a Confartigianato Varese, importanti realtà del mondo professionale ed imprenditoriale del capoluogo..."

Sono finiti gli Anni Settanta

"La Stampa" del 10 dicembre 2013

Mario Calabresi (10 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Gli Anni Settanta sono finiti domenica sera, sono stati archiviati dal maggiore partito della sinistra italiana e dai suoi elettori. La notizia è significativa perché solo lì poteva accadere, come solo lì potranno essere ridisegnati i rapporti tra la politica e il sindacato in Italia..."

Il Segretario Fiorentino

"La Stampa" del 10 dicembre 2013

Massimo Gramellini (10 dicembre 2013)

"Come tutti i conquistatori di Roma, Matteo Renzi ha il problema di non venire conquistato. Lo si è capito già ieri, durante la prima visita alla cittadella espugnata..."

Tutti in coda per il vecchio eroe.

"La Stampa" del 10 dicembre 2013

Paolo Mastrolilli (10 dicembre 2013)

"Ma lo chiamavano terrorista” Intellettuali ed ex attivisti accusano gli occidentali: “Stavano con l’apartheid..."

Il segretario e i suoi nemici

"Corriere della Sera" del 10 dicembre 2013

Angelo Panebianco (10 dicembre 2013)

"Un anonimo sostenitore di Gianni Cuperlo, commentando il trionfo di Matteo Renzi, ha detto ai cronisti, mestamente: «Oggi il Pci è davvero finito. Sepolto»..."

Da oggi iniziano le vere sfide

"La Stampa" del 9 dicembre 2013

Elisabetta Gualmini (09 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Renzi si è preso il Pd. Ne ha conquistato la leadership in un modo e in tempi assolutamente inusitati rispetto all’intera storia dei partiti dell’Italia repubblicana..."

Il peso del successo

"Corriere della Sera" del 9 dicembre 2013

Antonio Polito (09 dicembre 2013)

"La vittoria a valanga di Matteo Renzi è una benedizione per il Pd. Appena otto mesi fa quel partito si era liquefatto nel voto sul capo dello Stato, dopo aver perso un’elezione che poteva solo vincere..."

Dagli incarichi ai costi: la rivoluzione nel partito

"Corriere della Sera" del 9 dicembre 2013

Maria Teresa Meli (09 dicembre 2013)

"Il sindaco dà sei mesi a Letta per le riforme: «La mia sarà una segreteria a costo zero».."

Fatta l'Europa, facciamo gli europei?

"Aggiornamenti Sociali" n. 12 del 2013

Giacomo Costa s.j. (08 dicembre 2013)

"La questione non ha suscitato scalpore mediatico, tanto che molti non se ne saranno nemmeno accorti, ma sta giungendo alla conclusione l’Anno europeo dei cittadini, voluto dall’UE per celebrare il ventesimo anniversario del Trattato di Maastricht (1993). Più noto per i “famigerati” parametri, esso istituì anche la cittadinanza dell’Unione, che conferisce agli europei vari diritti, successivamente rinforzati dai Trattati di Amsterdam (1999) e di Lisbona (2009)...."

Dal Porcellum al gioco dell’oca

"La Stampa" del 6 dicembre 2013

Federico Geremicca (06 dicembre 2013)

"La speranza è durata poche ore. E chi immaginava che la temuta sentenza della Corte Costituzionale potesse avere almeno l’effetto di accelerare e responsabilizzare l’estenuante dibattito in corso intorno alla riforma della legge elettorale, ci ha messo pochissimo a capire che non è così. Se possibile, anzi, la situazione è addirittura peggiorata..."

Nelson Mandela, il prigioniero che ha insegnato il perdono al mondo

www.lastampa.it del 5 dicembre 2013

Domenico Quirico (06 dicembre 2013)

"Ha sconfitto il razzismo in Sudafrica ma ha sempre rifiutato di essere un’icona: «Non sono un santo».."

Il sorriso del “nonno” di tutti capace di parlare anche ai nemici

www.lastampa.it del 6 dicembre 2013

Gianni Riotta (06 dicembre 2013)

"Personalità accattivante, mito non scalfito dalla storia e nessun desiderio di vendetta: «Un angelo mi dirà: sei tu Madiba? Scendi ai cancelli infuocati».."

Un colpo all’ipocrisia della politica

"La Stampa" del 5 dicembre 2013

Luigi La Spina (05 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: La pressione dell’opinione pubblica e una certa «vocazione» politica hanno prevalso sulle ragioni del diritto. Solo così si può comprendere una decisione della Consulta che ha dichiarato incostituzionale una legge che, da otto anni, ha fatto eleggere dai cittadini la massima istituzione della Repubblica italiana, il Parlamento..."

Il governo è ora più stabile

"La Stampa" del 5 dicembre 2013

Fabio Martini (05 dicembre 2013)

"Letta pronto a fare un passo, Mercoledì proporrà riforma del Senato, del numero di parlamentari e legge elettorale..."

La Lega è morta il leghismo è più vivo che mai

"La Stampa" del 5 dicembre 2013

Michele Brambilla (05 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Nessuno parla più della Lega. Quando si fanno ipotesi su come andrebbe a finire in caso di elezioni in primavera, tutti si chiedono se un Pd di Renzi potrebbe vincere da solo, se Grillo farà il bis, se Berlusconi compirà l’ennesimo miracolo, se il Nuovo Centrodestra morirà in culla o risulterà determinante. Ma nessuno, appunto, parla della Lega..."

L’estremo rimedio

"Corriere della Sera" del 5 dicembre 2013

Michele Ainis (05 dicembre 2013)

"Ora le anime belle dei partiti metteranno alla berlina la Consulta. Ne denunceranno l’ingerenza, l’invadenza, la supplenza. No, è la loro assenza che va piuttosto denunciata...."

Walcott, Omero nelle Antille

www.avvenire.it del 4 dicembre 2013

Roberto Mussapi (05 dicembre 2013)

"Quando vinse il Nobel, nel 1992, da tempo era considerato, negli ambienti della poesia, l’autore dell’inglese più bello che si stesse scrivendo. Prodigiosa la sua fusione di lingua inglese e antillana, nutrita dagli echi del francese del Caribe, dai suoni ancora magici di quella terra in cui Shakespeare ambientò la Tempesta e il regno delle voci di Ariel..."

Ho visto un uomo piangere

"La Prealpina" del 3 dicembre 2013

Roberto Molinari (03 dicembre 2013)

Questo mio pezzo è stato pubblico oggi dal nostro quotidiano cittadino e, qualche giorno fa, dal sito online www.varesereport.it

Ora la verifica ma il calvario non è finito

"La Stampa" del 3 dicembre 2013

Marcello Sorgi (03 dicembre 2013)

"Ti consigliamo: Non saranno affatto una passeggiata la fine delle larghe intese e l’avvio della fase nuova, che dovrebbe prendere corpo dopo il dibattito e il voto di fiducia della prossima settimana..."

Intrappolati in un girotondo

"Corriere della Sera" del 3 dicembre 2013

Giovanni Sartori (03 dicembre 2013)

"Specialmente noi - anche se non soltanto noi - ci siamo intrappolati in un girotondo vizioso che era facile prevedere ma che non è stato previsto. Sorvoliamo sulle colpe. Il fatto è che abbiamo creato una Comunità europea indifesa e indifendibile nella sua economia produttiva e nei suoi livelli di occupazione..."

Democristiani loro malgrado

"Corriere della Sera" del 30 novembre 2013

Ernesto Galli della Loggia (01 dicembre 2013)

"La decisione del presidente Napolitano circa la necessità di una verifica parlamentare per il governo Letta è difficilmente confutabile. Infatti con lo sfaldamento del Pdl, e l’uscita di Forza Italia dalla coalizione, l’esecutivo conserva la maggioranza, ma la sua natura politica è radicalmente mutata...."

Circoli viziosi e reti perdute

"Corriere della Sera" del 1° dicembre 2013

Angelo Panebianco (01 dicembre 2013)

"Dobbiamo decidere se diventare o no adulti responsabili. E dobbiamo deciderlo subito. Per un lunghissimo periodo abbiamo avuto tutori che si prendevano cura di noi, ci proteggevano dai pericoli della vita, e soprattutto da noi stessi...."

Alla Consulta un ricorso inammissibile

"La Stampa" del 29 novembre 2013

Ugo De Siervo (29 novembre 2013)

"E’ noto che fra pochi giorni la Corte costituzionale dovrà affrontare il problema posto dal ricorso di una sezione della Corte di Cassazione, che dubita della legittimità costituzionale di alcune parti della vigente pessima legislazione elettorale..."

Perché Letta deve cambiare

"Corriere della Sera" del 29 novembre 2013

Dario Di Vico (29 novembre 2013)

"Separando saggiamente il piano governativo da quello parlamentare l’esecutivo guidato da Enrico Letta è riuscito a sopravvivere alla caduta del Cavaliere...."

Germania, siglato nella notte l’accordo per il nuovo governo di larghe intese

"La Stampa" del 27 novembre 2013

Matteo Alviti (27 novembre 2013)

"L’accordo è stato raggiunto nella notte, due mesi dopo la straripante vittoria della Merkel alle elezioni legislative, vittoria che però non lo aveva regalato la maggioranza assoluta..."

Così si spezza la doppia anima del Cavaliere

"La Stampa" del 27 novembre 2013

Luigi La Spina (27 novembre 2013)

"Anche l’epilogo dell’esperienza, se non politica, almeno parlamentare di Berlusconi conferma che, in questi vent’anni, l’Italia ha visto sulla scena pubblica non uno, ma due Berlusconi..."

Alleanza Verdi-Cdu: è in Assia il laboratorio della Germania del futuro

"La Stampa" del 27 novembre 2013

Matteo Alviti (27 novembre 2013)

"Mentre a Berlino i futuri alleati di grande coalizione mettono a punto, con qualche difficoltà, il programma del governo federale tedesco per i prossimi quattro anni, lontano dal clamore delle cronache internazionali, nel laboratorio politico dell’Assia, Cdu e Verdi stanno portando a termine una piccola rivoluzione..."

Beni culturali, la vera energia pulita

"Avvenire" del 27 novembre 2013

Roberto I.Zanini (27 novembre 2013)

"I beni culturali possono diventare per l’Italia una grande risorsa di sviluppo. Servono però manager capaci di rilanciarli e di gestirli come aziende produttrici di reddito e occupazione..."

Fermiamo la fabbrica dell'impoverimento

"Avvenire" del 27 novembre 2013

Francesco Riccardi (27 novembre 2013)

"?Come dire... lo sospettavamo da tempo, ma ora lo certifica l’Ocse: chi oggi è giovane, disoccupato o precario, domani sarà con molta probabilità un anziano povero..."

Il governo percorre una via stretta

"La Stampa" del 26 novembre 2013

Paolo Baroni (26 novembre 2013)

"E anche la Trise alla fine va in soffitta. Con l’emendamento annunciato ieri in Senato finisce la girandola delle nuove tasse su casa e dintorni che tanto hanno inquietato i contribuenti, e fatto urlare il partito del giù-le-tasse, e che fino ad ora non avevano però mai visto la luce...."

Il dilemma del candidato

"Corriere della Sera" del 26 novembre 2013

Angelo Panebianco (26 novembre 2013)

"Matteo Renzi vincerà, con ogni probabilità, le primarie (aperte) dell’8 dicembre e diventerà così, ufficialmente, il leader del Partito democratico. Solo una bassa affluenza alle urne potrebbe ammaccarlo, offuscarne un po’ la vittoria..."

I legami ci fanno ricchi

"Avvenire" del 25 novembre 2013

Luigino Bruni (25 novembre 2013)

"Le comunità fioriscono quando sono capaci di cooperazione. Se non avessimo iniziato a co-operare (agire insieme) la vita in comune non sarebbe mai iniziata, e saremmo restati evolutivamente bloccati alla fase pre-umana...."

Pd, la fuga dei «grandi vecchi». La fine del ventennio di sinistra

"La Stampa" del 25 novembre 2013

Fabio Martini (25 novembre 2013)

"La simbolica assenza di tutti i più sperimentati notabili del Pd alla Convenzione del partito.."

Il paradosso del partito di lotta e di governo

"La Stampa" del 25 novembre 2013

Federico Geremicca (25 novembre 2013)

"Ognuno dei tre lo ha fatto a modo suo, cioè con maggior o minor nettezza. Ma è certamente un inedito paradosso quello andato in scena ieri a Roma alla Convenzione del Partito democratico..."

Renzi a Letta: “Ora usi le nostre idee”. Cuperlo lo attacca sul ruolo di sindaco

www.lastampa.it del 24 novembre 2013

Sconosciuto (24 novembre 2013)

"La convenzione ha sancito questa mattina i tre candidati ufficiali alla segreteria: Matteo Renzi, grazie al 45,3% nei congressi, Gianni Cuperlo al 39,4%e Pippo Civati con il 9,4%. E per la corsa verso le primarie dell’8 dicembre tutti e tre i candidati hanno dettato la propria agenda innanzitutto al governo. Ma duro è stato lo scontro fra di loro, e in particolare tra Renzi e Cuperlo, sull’identità del partito, sul progetto di futo e sul ruolo stesso di leader del Pd...."

Colazione da Tiffany

"Corriere della Sera" del 24 novembre 2013

Michele Ainis (24 novembre 2013)

"In Piemonte risultano indagati 43 consiglieri regionali su 60. Tagliaerba, mazze da golf, cravatte, lavatrici: spese personali, ma con quattrini istituzionali. In Emilia fra i rimborsi a piè di lista sbuca fuori anche un gioiello di Tiffany. In Sardegna orologi Rolex e penne Montblanc...."

Privatizzare per necessità, non per scelta

"La Stampa" del 22 novembre 2013

Francesco Manacorda (22 novembre 2013)

"I 10-12 miliardi di proventi da nuove privatizzazioni annunciate ieri dal premier Enrico Letta sono tanti o sono pochi? A che cosa serviranno queste cessioni? E quale filosofia c’è dietro l’operazione? Sono domande che è doveroso farsi mentre si mette mano a una parte - sebbene piccola - del patrimonio pubblico...."

Letta: "No agli ayatollah del rigore...."

"Corriere della Sera" del 22 novembre 2013

Redazione Economia (22 novembre 2013)

"È un discorso a tutto tondo quello di Enrico Letta all’assemblea di Federcasse, la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali ed Artigiane. Sul debito, l’Europa, la vulnerabilità dell’Italia, il potere della Bce..."

Glerean: «Il calcio libero non esiste più»

"Avvenire" del 22 novembre 2013

Massimiliano Castellani (22 novembre 2013)

"Chi si stupiva, quando Josè Mourinho inseriva la quarta punta in campo per far vincere l’Inter del “triplete”, vuol dire che non ha mai sentito parlare di Ezio Glerean. Né ha mai visto giocare il suo “Cittadella dei miracoli”, il club patavino che tra il 1996 e il 2000 aveva trascinato dalla C2 alla Serie B, dove è ancora...."

La tempesta per il governo non è finita

"La Stampa" del 21 novembre 2013

Marcello Sorgi (21 novembre 2013)

"Pagato a carissimo prezzo, agli occhi dell’opinione pubblica, il salvataggio della Cancellieri, e appresso a lei del governo, che non avrebbe retto alle sue dimissioni, non è servito purtroppo a ridare un po’ di stabilità a Letta e al suo sofferente esecutivo..."

Quel bacio interrazziale che rivoluzionò la tivù

"La Stampa" del 21 novembre 2013

Marco Zatterin (21 novembre 2013)

"Il 22 novembre 1968 va in onda sulla stazione americana Nbc un episodio della terza serie di Star Trek, leggendaria saga spaziale inventata da Gene Roddenberry..."

Gli standard della moralità

"Corriere della Sera" del 21 novembre 2013

Antonio Polito (21 novembre 2013)

"Bisognerà mettersi d’accordo sugli standard di moralità pubblica, se vogliamo uscire dall’incubo di questo ventennio. Gli italiani non ne possono più dei livelli record di corruzione, favoritismo e nepotismo; ma il mondo politico è diviso sulle sanzioni..."

E Fidel testimoniò: «Io non c’entro nulla»

www.avvenire.it del 20 novembre 2013

Davide Parozzi (21 novembre 2013)

"Fidel Castro testimoniò alla commissione War­ren che indagava sul­l’omicidio del presidente John Fitzgerald Kennedy..."

Ora basta silenzi. Non è stata una fatalità

"La Stampa" del 20 novembre 2013

Michela Murgia (20 novembre 2013)

"Ti consigliamo: Davanti a un padre morto affogato abbracciando il figlio di tre anni non si possono scrivere editoriali ponderati..."

Ribadirà quanto detto: non ho mai mentito

"La Stampa" del 20 novembre 2013

Guido Ruotolo (20 novembre 2013)

"Ti consigliamo: Dunque, finalmente è arrivato il giorno della verità. Annamaria Cancellieri ha limato fino a tarda sera il discorso che farà ai deputati, aspettando che il gruppo del Pd della Camera discutesse e prendesse una decisione, prima di licenziare il testo..."

I voti perduti, i voti non trovati

"Avvenire" del 20 novembre 2013

Sergio Soave (20 novembre 2013)

"?Mentre si consuma la frattura del centrodestra, che segue quella meno drammatica e non meno significativa dell’area centrista, le altre formazioni politiche, il Partito democratico, principale forza di maggioranza e il Movimento 5 Stelle, attualmente la maggiore opposizione parlamentare, vivono anch’esse fasi piuttosto complesse, il che completa il panorama di un sistema politico ancora lontano da un assestamento e da un equilibrio stabile..."

Mister Presidente e il sogno di re Artù

"Avvenire" del 20 novembre 2013

Elena Molinari (20 novembre 2013)

"In molti hanno esaminato il fenomeno, ma all’osservatore straniero non è tuttora facile capire perché la figura di John Fitzgerald Kennedy catturi tanto a fondo l’immaginario popolare americano, anche a mezzo secolo dalla sua uccisione..."

Moderati, contro la sinistra c’è un cartello

"La Stampa" del 19 novembre 2013

Elisabetta Gualmini (19 novembre 2013)

"Non c’è nulla in comune tra lo strappo di Gianfranco Fini dal Pdl e la scissione lanciata da Alfano. Berlusconi ha cambiato il finale della rottura con l’erede designato e, invece di andare allo scontro frontale, ha preso tutti in contropiede..."

L’Spd ha ceduto Merkel senza limiti

"La Stampa" del 19 novembre 2013

Gian Enrico Rusconi (19 novembre 2013)

"La Grande Coalizione che si sta preparando in Germania è costruita su un pesante scambio politico..."

Il Pd, un partito oscillante tra Quirinale e prossimo congresso

"Corriere della Sera" del 19 novembre 2013

Massimo Franco (19 novembre 2013)

"Il caso Cancellieri fa riemergere i distinguo di Matteo Renzi.."

Dell'Aringa: più sinergia tra lavoro e scuola

www.avvenire.it del 19 novembre 2013

Paolo Ferrario (19 novembre 2013)

"Migliorare il rapporto tra scuola e lavoro per favorire l’occupabilità dei giovani..."

Morta Doris Lessing, la scrittrice delle contraddizioni

"Avvenire" del 18 novembre 2013

Alessandro Zaccuri (19 novembre 2013)

"È morta all'età di 94 anni la scrittrice Doris Lessing, vincitrice del Nobel per la Letteratura nel 2007..."

Il PD varesino spaccato a metà

www.rmfonline.it del 15 novembre 2013

Ambrogio Vaghi (17 novembre 2013)

"Numerose le novità che stanno maturando nel panorama politico provinciale..."

Partito o Premiership

www.rmfonline.it del 15 novembre 2013

Camillo Massimo Fiori (17 novembre 2013)

"Dopo vent’anni di irrisolta transizione i nuovi soggetti politici e l’inedito sistema bipolare “all’italiana” non hanno saputo risolvere i nodi strutturali del Paese e non sono riusciti a competere nella nuova economia finanziaria, in un mondo divenuto globale e interconnesso..."

Il compito che spetta ai “governativi”

"La Stampa" del 17 novembre 2013

Giovanni Orsina (17 novembre 2013)

"Le urne ora? Follia Non ingombrato dalle tradizioni della Repubblica dei partiti, fin dalla «discesa in campo» Berlusconi ha avuto due punti di forza da un lato nella comprensione dei meccanismi maggioritari e bipolari, dall’altro nella straordinaria capacità di raccogliere intorno a sé tutti i gruppi politici alternativi alla sinistra...."