La pietanza delle riforme

"Corriere della Sera" del 15 maggio 2013

Michele Ainis (16 maggio 2013)

"Legge elettorale, convenzione e sondaggi via web..."

L'emergenza dimenticata

"Corriere della Sera" del 16 maggio 2013

Michele Salvati (16 maggio 2013)

"Vent'anni dopo: così Alexandre Dumas intitolò la continuazione del suo romanzo più famoso, I tre moschettieri...."

Deve finire lo scaricabarile politico

"La Stampa" del 15 maggio 2013

Luigi La Spina (15 maggio 2013)

"No alla guerra per la Tav. Perché non si può nascondere la realtà dietro le parole dell’ipocrisia o della furbizia.."

Diritto all’illegalità

"La Stampa" del 15 maggio 2013

Massimo Gramellini (15 maggio 2013)

"A Palermo la decisione provocatoria di multare i parcheggiatori abusivi ha suscitato la prevedibile reazione delle vittime, che hanno marciato per le strade del centro brandendo cartelli di protesta..."

La pietanza delle riforme

"Corriere della Sera" del 15 maggio 2013

Michele Ainis (15 maggio 2013)

"Legge elettorale, convenzione e sondaggi via web.."

La secessione degli inglesi

"Corriere della Sera" del 14 maggio 2013

Danilo Taino (15 maggio 2013)

"C'è di nuovo parecchia foschia sulla Manica. Questa volta potrebbe però essere vero che isolato è un po' anche il continente, non solo la Gran Bretagna..."

Il passo che spetta al Cavaliere

"La Stampa" del 14 maggio 2013

Fabio Martini (14 maggio 2013)

"Un flagrante squilibrio sta minando i primi passi del governo Letta: mentre nel Pd sono usciti di campo, volenti e nolenti, tutti i leader del ventennio - da Prodi a D’Alema, da Veltroni a Bersani - sul fronte di centrodestra il capo resta sempre lo stesso: il settantaseienne Silvio Berlusconi...."

Cinque Stelle, pace fatta sulla diaria. Tutti d’accordo sulla linea Grillo

"La Stampa" del 13 maggio 2013

Sconosciuto (14 maggio 2013)

"Rientra la fronda dei ribelli. I capigruppo Crimi e Lombardi: «Potrà essere rimborsato tutto quello che verrà speso per vivere a Roma, ma il resto sarà restituito».."

Scuola, ci vuole anima

"Avvenire" del 14 maggio 2013

Roberto Carnero (14 maggio 2013)

"Le nuove tecnologie servono a poco senza un sistema educativo..."

La posta in gioco per il Pd

"La Stampa" del 13 maggio 2013

Elisabetta Gualmini (13 maggio 2013)

"La deprimente Assemblea di sabato ha formalmente aperto il Congresso Pd che, a meno di colpi di mano, dovrebbe concludersi in ottobre, secondo le innovative regole scelte nel 2008, con l’elezione di un nuovo leader da parte di tutti i cittadini che abbiano voglia di partecipare..."

Gli antagonisti del no a tutto

"Corriere della Sera" del 13 maggio 2013

Ernesto Galli Della Loggia (13 maggio 2013)

"Si fa presto a dare la colpa alla leadership di Bersani o ai consigli maldestri dei suoi più o meno giovani «colonnelli»..."

Non c'è da fare un'assemblea

www.avvenire.it dell'11 maggio 2013

Sergio Soave (13 maggio 2013)

"Nella costruzione statutaria del Partito democratico, l’assemblea nazionale, un organismo pletorico di circa mille componenti, avrebbe dovuto rivestire una funzione più che altro simbolica, mentre le funzioni operative venivano riservate alla direzione e alla segreteria e quelle elettive ai congressi e alle consultazioni primarie...."

Narciso e l’accidia?

www.avvenire.it del 12 maggio 2013

Luigino Bruni (13 maggio 2013)

"C’è un vizio che si sta insinuando an­che nel nostro tempo di crisi, e che rischia di diventare una vera e propria ma­­lattia sociale. È l’accidia, una forma di ma­lattia del carattere, dello spirito e della vo­lontà..."

Aleksandr Solzenicyn: La dura scuola del comunismo

www.avvenire.it del 13 maggio 2013

Aleksandr Solzenicyn (13 maggio 2013)

Inedito del grande scrittore russo...

Dal sindacato alla politica romana l’ascesa dell’uomo della mediazione

"La Stampa" del 12 maggio 2013

Chi è Guglielmo Epifani (12 maggio 2013)

"«Lascio con la speranza che le cose possano cambiare». Era il 16 ottobre 2010, in Piazza San Giovanni a Roma...."

Sabbie mobili ben segnalate

"Corriere della Sera" del 12 maggio 2013

Sergio Romano (12 maggio 2013)

"Il presidente del Consiglio è giovane, soprattutto per gli standard italiani, ha esperienza di governo, conosce l'Ue e i suoi labirinti. In viaggi recenti nelle maggiori capitali europee ha dimostrato di sapersi muovere a suo agio e di ispirare fiducia...."

Da Epifani un aiuto al premier

"La Stampa" dell'11 maggio 2013

Federico Geremicca (11 maggio 2013)

"Alla fine, dunque, la scelta è caduta su Guglielmo Epifani, uomo saggio, prudente, esperto, una vita in Cgil e tra i lavoratori...."

Ci sono ancora

"La Stampa" dell'11 maggio 2013

Massimo Gramellini (11 maggio 2013)

"Buongiorno, mi chiamo Gabriele Francesco. Sono nato a Novara l’11 aprile 2013 e oggi avrei un mese, se fossi ancora vivo. Invece sono morto lo stesso giorno in cui sono nato...."

Dietro la banalità delle parole

"La Stampa" del 10 maggio 2013

Cesare Martinetti (10 maggio 2013)

"Nel giorno del ricordo di Aldo Moro e di tutte le vittime del terrorismo, rileggiamo qualche pensiero del leader della Dc assassinato dalle Brigate rosse: «… nel tessuto della nostra vita democratica, si sono introdotte alcune forme di dissenso violento, l’abbandono di quella legge della persuasione che è il contrassegno della vita democratica, di quella disponibilità al confronto che sembrava un bene definitivamente acquisito». Erano i primi mesi del 1977, anno cruciale nella storia della violenza politica in Italia..."

Pd, Puppato portavoce dei “ribelli” contro le larghe intese in Parlamento

www.lastampa.it del 10 maggio 2013

Sconosciuto (10 maggio 2013)

"La senatrice è tra coloro che non hanno gradito l’accordo con il Pdl. In assemblea un suo documento:«Ora si cerchi la condivisione con le forze fuori dalla maggioranza». Si cerca un segretario di garanzia, crescono le quotazioni di Speranza..."

Pd, l'accordo non c'è. «E sabato in assemblea può scattare la rissa»

www.corriere.it del 10 maggiop 2013

Monica Guerzoni (10 maggio 2013)

"Civati organizza i giovani ribelli. D'Alema da Firenze: «L'unica vittoria di Renzi è che io non sono più in Parlamento». Sale Speranza. Ipotesi Bersani capogruppo.."

Tagli senza trucchi

"Corriere della Sera" del 10 maggio 2013

Massimo Fracarro e Nicola Saldutti (10 maggio 2013)

"La scelta di rinviare la decisione sull'Imu potrebbe avere più ragioni..."

Da Mattei a Di Nella i morti dimenticati della destra

www.lastampa.it del 10 maggio 2013

Fabio Martini (10 maggio 2013)

"La “guerra civile” tra giovani di destra e di sinistra ha inizio nei primi anni Settanta. Per quaranta anni è come se fossero restati dei morti di “serie B”..."

Marazziti: niente scorciatoie, ma il nodo va sciolto

www.avvenire.it del 10 maggio 2013

Luca Liverani (10 maggio 2013)

""Stia tranquillo, chi teme sbarchi di immigrate partorienti, disposte a tutto pur di accaparrarsi cittadinanze last minute per i figli. Preoccupazioni fuor di luogo, rassicura Mario Marazziti..."

Ma il Cavaliere non farà saltare il governo

"La Stampa" del 9 maggio 2013

Marcello Sorgi (09 maggio 2013)

"Attesa e in qualche modo scontata (l’avvocato-deputato Ghedini ci aveva pure scommesso su), la condanna in appello di Silvio Berlusconi nel processo per frode fiscale sui diritti cinematografici Mediaset appesantisce, certo, l’insieme delle pendenze giudiziarie del super-imputato leader del Popolo della Libertà..."

Mentana e il millepiedi

"La Stampa" del 9 maggio 2013

Massimo Gramellini (09 maggio 2013)

"Dopo l’ennesima sbornia di insulti, per lo più anonimi, persino un formidabile incassatore come Enrico Mentana ha abbandonato Twitter, nuovo giocattolino dei maschi influenti...."

Tarantelli “Papà, mi spieghi che cos’è l’inflazione?

www.lastampa.it del 9 maggio 2013

Marcello Sorgi (09 maggio 2013)

"Nel giorno dedicato alle vittime del terrorismo, il figlio Luca ricorda in un libro Ezio l’economista assassinato dalle Br perché osò sfidare il tabù della scala mobile: “Era un uomo libero”..."

Alimentare la memoria è sempre tempo speso bene

www.lastampa.it del 9 maggio 2013

Mario Calabresi (09 maggio 2013)

Lettere al Direttore.

Burocrazia inossidabile

"Corriere della Sera" del 9 maggio 2013

Francesco Giavazzi (09 maggio 2013)

"Uno dei motivi, forse il principale, per cui il governo guidato da Mario Monti non è riuscito a tagliare la spesa pubblica è stata la scelta di mantenere al loro posto, quasi senza eccezioni, tutti i grandi burocrati che guidano i ministeri..."

Giovagnoli su Moro: concezione alta della politica come vocazione

www.avvenire.it del 9 maggio 2013

Agostino Giovagnoli (09 maggio 2013)

"La morte di Giulio Andreotti ha suscitato numerose reazioni. Molte, però, sono state segnate dal primato dell’ovvietà...."

Moro, per capire il Paese

www.avvenire.it del 9 maggio 2013

Francesco Malgeri (09 maggio 2013)

"Promosso dall’Accademia di Studi Storici Aldo Moro si tiene a Roma da oggi all’11 maggio a Palazzo Marini il convegno sul tema «Studiare Aldo Moro per capire l’Italia»...."

Se l’è andata a cercare

"La Stampa" dell'8 maggio 2013

Massimo Gramellini (08 maggio 2013)

Sottoscrivo parola per parola il pezzo di Gramellini....

E i democratici meditano il grande agguato

"La Stampa" dell'8 maggio 2013

Amedeo La Mattina (08 maggio 2013)

Cosa succede in commissione giustizia?

Attenti al trappolone

"Corriere della Sera" dell'8 maggio 2013

Giovanni Sartori (08 maggio 2013)

"Il primo maggio nel mio editoriale avevo deliberatamente ignorato la proposta dei «saggi» di creare un nuovo organo costituente battezzato Convenzione per le riforme addetto, appunto, a rivedere e rifare la nostra Costituzione...."

Amato: la mia storia calpestata

www.corriere.it dell'8 maggio 2013

Aldo Cazzullo (08 maggio 2013)

Un pò fuori dalla solita demagogia...

Andreotti, gli storici si divideranno

"La Stampa" del 7 maggio 2013

Luigi La Spina (07 maggio 2013)

"Come al solito, è stato Napolitano a indicare la strada sulla quale si dovevano incamminare i commenti: bisogna riconoscere l’eccezionale ruolo svolto da Andreotti nelle vicende della nostra Repubblica, ma il giudizio su di lui va affidato alla storia..."

Andreottwitter

"La Stampa" del 7 maggio 2013

Massimo Gramellini (07 maggio 2013)

Gramellini docet...

La sua vita biografia dell'Italia repubblicana

www.avvenire.it del 7 maggio 2013

Antonio Airò (07 maggio 2013)

"Giulio Andreotti, scomparso ieri all’età di 94 anni, è stato certamente il protagonista più longevo della storia politica e istituzionale del nostro Paese, con un’intensa carriera senza precedenti (tanto da farlo ritenere intramontabile agli occhi dei suoi amici ed avversari presenti in tutti gli schieramenti fino a pochi mesi fa)..."

Quel giovane stimato per precisione e serietà

www.avvenire.it del 7 maggio 2013

Maria Romana De Gasperi (07 maggio 2013)

"Quel giovane stimato per precisione e serietà.."

Riccardi: «Un dc di rito cattolico romano»

www.avvenire.it del 7 maggio 2013

Giovanni Grasso (07 maggio 2013)

"Giulio Andreotti, con il suo lunghissimo cursus honorum che ha attraversato la Prima Repubblica e parte della Seconda, è stato da sempre dipinto come l’uomo simbolo dello Scudocrociato, l’incarnazione, la quintessenza della democristianeria..."

L’incertezza pesa più dell’imposta

"La Stampa" del 6 maggio 2013

Franco Bruni (06 maggio 2013)

"Nell’editoriale di ieri Luca Ricolfi invita a «parlare di tasse senza ideologie». E’ un invito da cogliere. Il dibattito sulle misure del nuovo governo dovrebbe riflettere le finalità del suo largo supporto parlamentare, sradicandosi da faziosità di parte..."

Storia di un’italiana

www.lastampa.it 4 maggio 2013

Massimo Gramellini (06 maggio 2013)

"Nadira è nata in Algeria da madre turca e padre mezzo tedesco e mezzo berbero...."

Lo sguardo al Novecento

"Corriere della Sera" del 5 maggio 2013

Angelo Panebianco (06 maggio 2013)

"Si sa che sulle sorti del governo Letta peseranno soprattutto i modi e i tempi della ridefinizione degli equilibri interni al Partito democratico, uscito totalmente destabilizzato dalle elezioni e da ciò che ne è seguito...."

È morto Giulio Andreotti

www.avvenire.it del 6 maggio 2013

Sconosciuto (06 maggio 2013)

E' morto Andreotti

Ci serve tutto un altro film

www.avvenire.it del 6 maggio 2013

Luigino Bruni (06 maggio 2013)

"Impressiona vedere quante sale cinemato­grafiche stanno chiudendo in questi tem­pi di crisi..."

Lettera

www.robertomolinari.it del 3 maggio 2013

Fabio Riganti (03 maggio 2013)

Un amico mi ha mandato questo scritto a commento del pezzo che ho fatto pubblicare sul sito www.varesereport.it Lo pubblico quì di seguito. Grazie Fabio per la tua cortesia.

Bisogna uscire dall’austerità senza sbandare

"La Stampa" del 3 maggio 2013

Stefano Lepri (03 maggio 2013)

"Se c’è spazio per ridurre le tasse, prima tocchi a quelle sul lavoro. Bastava forse il buon senso ad arrivarci, ora ce lo raccomanda l’Ocse con corredo di analisi economiche. Perfino il nuovo Papa parla molto di lavoro. Invece la politica italiana rischia di portarci altrove..."

Il Pd stringe sul nuovo segretario

"La Stampa" del 3 maggio 2013

Carlo Bertini (03 maggio 2013)

"Dalemiani, governatori e molte federazioni locali chiedono il ricambio: sì a Cuperlo anche dai giovani turchi.."

Il linguaggio della verità

"Corriere della Sera" del 3 maggio 2013

Michele Salvati (03 maggio 2013)

"Affinché l'esperimento Napolitano-Letta abbia successo, da subito devono essere raggiunte, e mantenute in seguito, due condizioni. Un atteggiamento realistico e responsabile verso la crisi economica, condiviso dai partiti che all'esperimento partecipano e continuamente ribadito nei confronti dei cittadini..."

Italia Duemilacredici

www.lastampa.it del 1° maggio 2013

Massimo Gramellini (02 maggio 2013)

Pezzo di Gramellini....

Per il nuovo premier esordio in Europa senza soggezione

"La Stampa" del 1° maggio 2013

Fabio Martini (02 maggio 2013)

"Per il suo esordio in un palazzo onusto di storia come l’Eliseo, Enrico Letta ha deciso di pronunciare in francese la rituale introduzione alla conferenza stampa a fianco del padrone di casa, il presidente Hollande...."

La larghezza e la fragilità

www.corriere.it del 1° maggio 2013

Giovanni Sartori (02 maggio 2013)

"Meno male che Napolitano c'è. Meno male che ci sono due Letta, tutti e due bravi (uno a destra e uno a sinistra). Meno male, infine, che Letta jr. è riuscito a mettere assieme una difficile coalizione tra Pd e Pdl (per molti come tra il diavolo e l'acquasanta)..."

Il peso delle buone intenzioni

"La Stampa" del 30 aprile 2013

Luigi La Spina (30 aprile 2013)

"I discorsi che i neo-presidenti del Consiglio leggono in Parlamento per ottenere la fiducia ai loro governi sono sempre pieni di buone intenzioni..."

Le ragioni di Martina

"La Stampa" del 30 aprile 2013

Massimo Gramellini (30 aprile 2013)

"Le ragioni dell’odio sono state analizzate a sufficienza. Mi sposterei dall’altra parte del campo, dove abitano le ragioni di Martina..."

PD, per la “reggenza” tramonta Epifani e spunta Cuperlo

"La Stampa" del 30 aprile 2013

Carlo Bertini (30 aprile 2013)

"“Giovani turchi” e dalemiani puntano su un nome interno ai ranghi, ma non si esclude un triumvirato..."

Un programma ambizioso (e prudente)

"Corriere della Sera" del 30 aprile 2013

Aldo Cazzullo (30 aprile 2013)

"Ha riconosciuto i meriti di Monti nel riportare sotto controllo il bilancio pubblico, ma ha puntato sul cambiamento.."

Fermezza e attenzione alle parole

"Corriere della Sera" del 29 aprile 2013

Dario Di Vico (30 aprile 2013)

"Ieri la Repubblica italiana ha subito un attentato. Che il protagonista, sulla cui controversa biografia sapremo di più nei prossimi giorni, sia un disoccupato e che tutto ciò avvenga nel pieno di una pesantissima recessione non cambia segno e natura del gesto criminale..."

Ora ridurre senza indugi le tasse sul lavoro

"Corriere della Sera" del 29 aprile 2013

Francesco Giavazzi (30 aprile 2013)

"Quando il 35% dei giovani non trova lavoro, e se lo perdi dopo i quarant'anni non lo trovi più, quando a Milano, nel cuore dell'Italia più ricca, sono sempre più numerose le famiglie che portano i figli alla mensa dei frati di San Francesco perché entrambi i genitori hanno perso il lavoro e non ce la fanno più a portare in tavola pranzo e cena, un governo deve avere una sola priorità: il lavoro..."

Siamo ormai perduti?

www.varesereport.it del 29 aprile 2013

Roberto Molinari (30 aprile 2013)

Mia breve riflessione apparsa sul quotidiano online di Varese, Varesereport

L’ipocrisia che giustifica la violenza

"La Stampa" del 29 aprile 2013

Gianni Riotta (29 aprile 2013)

"La sparatoria di Luigi Preiti che a Roma ha ferito gravemente - rischia la paralisi - il brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Giangrande e colpito l’appuntato Francesco Negri e una passante incinta, non è la strage di via Fani del 1978 con la strage della scorta e il rapimento del presidente Aldo Moro...."

Revisione dell’Imu e riforme le urgenze dei primi giorni

"La Stampa" del 29 aprile 2013

Fabio Martini (29 aprile 2013)

"Oggi alla Camera Letta presenta il suo programma e terrà conto della tensione emotiva post sparatoria. Quali segnali darà subito?..."

I dissidenti del Pd: sì alla fiducia

www.corriere.it del 28 aprile 2013

Redazione Online (29 aprile 2013)

"Gozi, Zampa, Puppato hanno preannunciato che voteranno la fiducia all'esecutivo. Ma Civati si smarca: «Nessuna firma»..."

Il governo frutto dell'insuccesso pd Io e Renzi siamo complementari

"Corriere della Sera" del 29 aprile 2013

Aldo Cazzullo (29 aprile 2013)

"Barca: non penso di correre per la segreteria, il sindaco ha leadership. la bocciatura di Prodi un errore senza precedenti.."

Una generazione di politici è uscita di scena

"La Stampa" del 28 aprile 2013

Mario Calabresi (28 aprile 2013)

"Ecco la prima chiara conseguenza del durissimo discorso di Giorgio Napolitano dopo la rielezione: una generazione è uscita di scena...."

Il Pd guarda avanti e si apre lo scontro

"La Stampa" del 28 aprile 2013

Carlo Bertini (28 aprile 2013)

"Per la guida del partito sale l’ipotesi Epifani. Renzi: “Io reggente? No”.."

Ritorno alla Realtà

"Corriere della Sera" del 28 aprile 2013

Massimo Franco (28 aprile 2013)

"L'immagine che immortala la nascita del governo di Enrico Letta non è quella solitaria del presidente del Consiglio mentre annuncia i suoi ministri..."

Straordinari doveri

www.avvenire.it del 28 aprile 2013

Marco Tarquinio (28 aprile 2013)

"L’unico governo possibile, dunque il governo che andava fatto: pieno di facce nuove e seminuove, con la sua dose di usato sicuro, tante donne e molti giova­ni e, com’era scontato, alcune sorprese (non tutte, per la verità, ugualmente pro­mettenti)...."

Gli occhi e il coraggio della ripartenza

www.avvenire.it del 28 aprile 2013

Luigino Bruni (28 aprile 2013)

"L’economia di mercato è una fittissima rete di interdipendenze, magnifica e terribile a un tempo..."

La sindrome del “governo amico”

"La Stampa" del 27 aprile 2013

Marcello Sorgi (27 aprile 2013)

"A dispetto di molte previsioni ottimistiche, l’ultima notte di vigilia è stata inquieta...."

Sette donne, prima olimpionica e primo ministro di colore?

www.avvenire.it del 27 aprile 2013

Sconosciuto (27 aprile 2013)

Sguardo sul Governo Letta...

La via italiana alle riforme istituzionali

"La Stampa" del 25 aprile 2013

Gian Enrico Rusconi (25 aprile 2013)

"Il Presidente della Repubblica «accresce la concreta influenza dei suoi moniti e delle sue indicazioni sui partiti; rende gli stessi partiti più disponibili ad accettare le sue proposte di sblocco delle situazioni di stallo;..."

Larghe pretese

"La Stampa" del 25 aprile 2013

Massimo Gramellini (25 aprile 2013)

Gustoso pezzo di Gramellini...

Il sospetto universale

"Corriere della Sera" del 24 aprile 2013

Ernesto Galli della Loggia (25 aprile 2013)

"«L'inciucio!». Molti italiani si stanno ormai abituando a giudicare la politica nell'ottica di quest'unica categoria demonizzante, e quindi a vedere le cose e gli uomini della scena pubblica del loro Paese in una sola luce: quella del sospetto universale..."

Claudio Donelli oggi compie 85 anni

"La Prealpina" del 24 aprile 2013

Roberto Molinari (25 aprile 2013)

Oggi Claudio Donelli compie 85 anni. Auguri grande Claudio

L’arma delle dimissioni

"La Stampa" del 23 aprile 2013

Mario Calabresi (23 aprile 2013)

"Il discorso con cui Giorgio Napolitano ha aperto il suo secondo mandato ha la forza straordinaria per ricomporre la frattura tra i cittadini e il Palazzo, per rompere la contrapposizione tra la piazza e le Istituzioni..."

Masoch-citorio

"La Stampa" del 23 aprile 2013

Massimo Gramellini (23 aprile 2013)

"Il discorso di Masoch-citorio, in cui il Presidente ha maltrattato i politici fra gli applausi scroscianti dei medesimi, ha provocato un immediato effetto di emulazione nelle altre categorie di furbacchioni del Paese..."

Napolitano: “Subito larghe intese”

"La Stampa" del 23 aprile 2013

Antonella Rampino (23 aprile 2013)

"Via alle consultazioni per il governo. Servono riforme: se i partiti non risponderanno, pronte le dimissioni.."

Il discorso integrale di insediamento di Napolitano

www.avvenire.it del 22 aprile 2013

Giorgio Napolitano (23 aprile 2013)

"Messaggio e giuramento davanti alle Camere del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano..."

È l'ora dei fatti, per il Paese

www.avvenire.it del 23 aprile 2013

Gianfranco Marcelli (23 aprile 2013)

"Gli applausi non bastano, servono i fatti: l’intensa, severa anche se mai umiliante, lezione di realismo, che Giorgio Napolitano ha impartito ieri ai neo eletti deputati e senatori del diciassettesimo Parlamento repubblicano, è riassumibile in queste poche e semplici parole..."

I conti nel partito di maggioranza relativa

www.avvenire.it del 23 aprile 2013

Sergio Soave (23 aprile 2013)

"Sopravvivere non solo per sé: Pd alla prova decisiva.."

Le riforme per ritrovare credibilità

"La Stampa" del 21 aprile 2013

Marcello Sorgi (21 aprile 2013)

"Giorgio Napolitano é atteso a un impegno molto duro, anche più di quel che farebbe immaginare l’eccezionalità del secondo mandato, affidatogli ieri sera da una larghissima maggioranza parlamentare. Le divisioni che per due giorni avevano reso impossibile l’elezione di un nuovo presidente non sono affatto risolte..."

Pd, parte la corsa alla segreteria. Marini: “Persa tutta la credibilità”

"La Stampa" del 21 aprile 2013

Sconosciuto (21 aprile 2013)

"Bersani assicura che non andrà «all’estero» ma, con le dimissioni sue e della segreteria, il Pd apre il congresso anticipato che porterà ad un nuovo leader. I renziani rivendicano il timone, mentre da sinistra Barca e Vendola lanciano la loro Opa sul partito..."

La Repubblica è sospesa nel vuoto

"Corriere della Sera" del 20 aprile 2013

Angelo Panebianco (21 aprile 2013)

"Fino ad ora ha vinto Beppe Grillo. Mentre nel Partito democratico, la cui malattia paralizza da due mesi l'Italia pubblica, dopo un'impressionante serie di rovesci, si chiude, con le dimissioni annunciate, l'era Bersani. Ricapitoliamo le ultimissime vicende..."

Il partito che divora i fondatori

"Corriere della Sera" del 20 aprile 2013

Massimo Franco (21 aprile 2013)

"Romano Prodi ha compiuto un gesto di responsabilità, prendendo atto che la sua candidatura non c'era più..."

Un disastro che viene da lontano

"La Stampa" del 19 aprile 2013

Mario Calabresi (19 aprile 2013)

"Il disastro a cui abbiamo assistito ieri, quello del partito di maggioranza in Parlamento che propone un suo candidato alla presidenza della Repubblica trova il voto degli avversari ma non riesce a portare i suoi, è la logica conseguenza di ciò che è avvenuto negli ultimi cinque mesi..."

Twitter, il tam tam che insidia la politica

"La Stampa" del 19 aprile 2013

Cesare Martinetti (19 aprile 2013)

"Ma i social network disturbano la democrazia o la aiutano? È la domanda che cade su twitter nel giorno in cui proprio questo twitter ha pesato come non mai sulla solenne elezione del Presidente della Repubblica e il fallimento della candidatura Marini..."

Mirabelli: va evitato il rischio di una paralisi istituzionale

"Avvenire" del 19 aprile 2013

Danilo Paolini (19 aprile 2013)

"Cesare Mirabelli cita tutto d’un fiato l’articolo 2 della Costituzione, quello in cui la Repubblica si fa esigente e «richiede» ai suoi cittadini «l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale»..."

Pd in frantumi, processo a Bersani

"Avvenire" del 19 aprile 2013

Roberta D’Angelo (19 aprile 2013)

"Tardi, troppo tardi. Quando Pier Luigi Bersani si accorge che il partito gli è già sfuggito di mano, è ormai sul punto di non ritorno. L’accordo con il Cavaliere è siglato sul nome di Franco Marini, ma il Pd è bello che sbriciolato..."

Napolitano in Usa, così Andreotti mediò

"Avvenire" del 17 aprile 2013

Roberto Rotondo (19 aprile 2013)

"Quando WikiLeaks è per i libri di storia ma evoca analogie con il presente..."

La sconfitta e il dovere

www.unità.it del 19 aprile 2013

Claudio Sardo (19 aprile 2013)

Editoriale...

I partiti, la rete e il cuore della democrazia.

www.unità.it del 15 aprile 2013

Giuliano Amato (19 aprile 2013)

Riflessione di Giuliano Amato

Quirinale: la tela di Renzi per Prodi obiettivo: andare presto al voto

www.ilmessaggero.it del 19 aprile 2013

Nino Bertoloni Meli (19 aprile 2013)

"Strategia in due tempi: prima l’indicazione per Chiamparino poi la carta vera dell'ex premier. Salta l’incontro con Bersani.."

Ciao Roberto

www.robertomolinari.it del 16 aprile 2013

Roberto Molinari (17 aprile 2013)

Dedicato al mio amico Roberto Blumenthal

Ma serve un pastore d’anime

"La Stampa" del 17 aprile 2013

Massimo Gramellini (17 aprile 2013)

"Un cardinale di Curia o un pastore d’anime? A differenza dei porporati che hanno incoronato papa Francesco, i politici di Pd e Pdl intenti a ordire la tela del Conclave presidenziale sembrano rifiutarsi di cogliere la richiesta di uno strappo alle consuetudini che arriva dalla stragrande maggioranza dei cittadini..."

La scelta per il Colle non diventi un concorso di popolarità

"La Stampa" del 17 aprile 2013

Luigi La Spina (17 aprile 2013)

"La scelta per il nuovo Presidente della Repubblica non si fa per concorso, ma non si fa neanche con un sondaggio di popolarità. La mancanza di autorevolezza da parte della classe politica a cui spetta la nomina del Capo dello Stato è tale che si sta diffondendo un nuovo gioco di società, all’insegna del presidente preferito..."

La libertà degli eletti

"Corriere della Sera" del 17 aprile 2013

Giovanni Sartori (17 aprile 2013)

"Nel mio ultimo pezzo di febbraio il cui titolo doveva essere Le bugie elettorali dalle gambe lunghe scrivevo in esordio: «Che brutte elezioni». Era facile indovinarlo, ma non ho indovinato abbastanza..."

«Noi donne speranza del Ruanda»

"Avvenire" del 17 aprile 2013

Chiara Zappa (17 aprile 2013)

"La voce di Yolande Mukagasana oggi è cristallina. Lo è nonostante questo sia forse il periodo dell’anno peggiore per quei ruandesi che, come lei, sopravvissero per miracolo al genocidio iniziato proprio nell’aprile di diciannove anni fa e che continuano a portare sulle spalle il peso e la responsabilità di conservarne la memoria..."

Tempo di ripensare il Patto europeo

"Avvenire" del 17 aprile 2013

Leonardo Becchetti e Giancarlo Marini (17 aprile 2013)

"Essere europeisti non significa essere acquiescenti verso politiche macroeconomiche che rischiano di far naufragare la moneta unica..."

Zamagni: individualismo libertario, eredità pesante

www.avvenire.it del 9 aprile 2013

Massimo Calvi (17 aprile 2013)

Intervista all'economista Zamagni

Perché piace tanto Montalbano

www.avvenire.it del 17 aprile 2013

Sconosciuto (17 aprile 2013)

"Un previsto successo, quello del Montalbano di ritorno, in Il sorriso di Angelica, pronto a tradurre in narrazione visiva l'ennesima e incredibile storia di un ottuagenario inventivo e iperprolifico, Andrea Camilleri..."

Non si tratta solo di eleggere un presidente

"La Stampa" 16 aprile 2013

Gianni Riotta (16 aprile 2013)

"In 48 ore il Partito democratico gioca una partita che peserà a lungo sul futuro italiano e che, altrettanto a lungo, determinerà l’identità del Pd, la sua strategia, il suo modo di esistere...."

D’Alì a qui

"La Stampa" 16 aprile 2013

Massimo Gramellini (16 aprile 2013)

"Inpolitica è cambiato tutto, infatti a rappresentare l’Italia nell’Assemblea parlamentare euro-mediterranea (Apem) sarà ancora il senatore berlusconiano Antonio D’Alì, accusato di relazioni pericolose con il padrino della mafia Matteo Messina Denaro in un processo dove l’associazione Libera di don Ciotti si è costituita parte civile..."

"Una nebbia tossica"

"Corriere della Sera" del 16 aprile 2013

Massimo Franco (16 aprile 2013)

"Si era parlato di «metodo», ma le dinamiche per la scelta del nuovo capo dello Stato sono tornate misteriose.."

"Le volpi e i leoni della Repubblica"

"Corriere della Sera" del 16 aprile 2013

Angelo Panebianco (16 aprile 2013)

"Siamo alla vigilia di una mutazione della Repubblica italiana? Le «volpi» stanno per essere sopraffatte dai «leoni»? È accaduto tante volte. Sta per accadere in Italia?..."

"Un dialogo nella serietà"

"Corriere della Sera" del 14 aprile 2013

Dario Di Vico (16 aprile 2013)

"Il grido di dolore delle imprese e del lavoro lanciato con forza dal palco confindustriale di Torino non ha trovato ascolto, nella giornata di ieri, da parte delle principali forze politiche..."

Morto Blumenthal: Isis in lutto

www.prealpina.it del 15 aprile 2013

Mario Visco (16 aprile 2013)

E' morto il mio amico Roberto Blumenthal. E' scomparso in silenzio,in punta di piedi, così come aveva vissuto.Caro Roberto milioni di ricordi si stanno affacciando nella mia mente.Dall'università in poi ci siamo sempre sentiti, frequentati. Abbiamo condiviso speranze, sogni, disillusioni e sconfitte. Mi manchi già.

Se il Professore fosse di tutti

"La Stampa" del 15 aprile 2013

Marcello Sorgi (15 aprile 2013)

"A quattro giorni dall’inizio delle votazioni per il Capo dello Stato, s’è aperto un nuovo caso, che rischia di pregiudicare definitivamente le già scarse possibilità d’intesa per l’elezione di un Presidente di larga condivisione, che possa essere già proclamato al primo scrutinio delle Camere riunite, come accadde per Ciampi nel ’99..."

Allo Stato sociale ci pensano le Regioni

"La Stampa" del 15 aprile 2013

Elisabetta Gualmini (15 aprile 2013)

"Si riducono i finanziamenti. Nascono nuovi modelli di assistenza.."

Il cento e il cinque

"Avvenire" del 14 aprile 2013

Luigino Bruni (15 aprile 2013)

"Le crisi, soprattutto quelle profonde e gravi, sono un se­gnale che una comunità civile o economica sta e­saurendo la sua capacità generativa, e non è più capace di creare vero va­lore economico, civile, politico, cultura­le, scientifico, perché ha smarrito i suoi valori, non sa più ciò che vale..."

Se il web ci trasforma "in persone frittella"

"Avvenire" del 15 aprile 2013

Sconosciuto (15 aprile 2013)

"Psicopatologia della vita internettiana. Anche i disturbi, nel loro piccolo, si aggiornano..."

L'economia “volontaria” che sorregge il Welfare

"Avvenire" del 15 aprile 2013

Andrea Di Turi (15 aprile 2013)

"Difficoltà economiche, fragilità sociali, incertezza politica. È un quadro a tinte fosche quello in cui si è svolto il Festival del volontariato – Villaggio solidale, organizzato dal Centro nazionale del Volontariato (Cnv), cheha chiuso ieri a Lucca la sua terza edizione..."

Nel cuore della guerra Siriana

"Avvenire" del 15 aprile 2013

Susan Dabbous (15 aprile 2013)

"Susan Dabbous: «Sempre bendata hanno minacciato di tagliarmi le mani».."

Il Settennato e la lezione del dialogo

"La Stampa" del 13 aprile 2013

Federico Geremicca (13 aprile 2013)

"Quando il 10 maggio 2006 Giorgio Napolitano fu eletto Presidente della Repubblica, tanto il suo profilo politico quanto la modalità di elezione, lasciavano presagire l’ascesa al Colle più alto di un leader che - secondo una lettura un po’ stereotipata - difficilmente avrebbe potuto esser qualcosa di diverso da un «Presidente di parte»..."

Ora la poltica deve decidere

"Corriere della Sera" del 13 aprile 2013

Michele Ainis (13 aprile 2013)

"I nostri dieci saggi si sono trasformati in dei saggisti. Nel senso che hanno generato un saggio, e nemmeno tanto breve: 83 pagine la parte scritta dal gruppo di lavoro sull'economia, 29 pagine quella firmata dal gruppo sulle riforme istituzionali...."

"Ma l’”inciucio” può avere delle virtù"

Luca Ricolfi (12 aprile 2013)

"Sono quasi due mesi che si è votato, e ancora non abbiamo un governo. Perché?.."

Maledetti, mi amerete

"La Stampa" del 12 aprile 2013

Massimo Gramellini (12 aprile 2013)

"C’era una volta, in una scuola pericolante, un bambino spigliato e ambizioso con un problema: era adorato dai compagni delle altre classi, ma detestato da quelli della sua..."

Analisi della campagna.

www.linoduilio.it aprile 2013

Alberto Negri (12 aprile 2013)

Tratto dal sito di Lino Duilio

Un Partito nuovo per un Buon Governo

www.lastampa.it del 13 aprile 2013

Fabrizio Barca (12 aprile 2013)

Il Ministro Barca ha diffuso un suo testo proposta di natura politica. Il documento (49 pagine ) è rintracciabile dal sito del quotidiano di Torino: www.lastampa.it

Liberi tutti

"La Stampa" dell'11 aprile 2013

Massimo Gramellini (11 aprile 2013)

"La Ztl, zona a traffico limitato, ha turbato i sonni dei commercianti di mezzo mondo...."

Il chiarimento che non si può rinviare

"La Stampa" dell'11 aprile 2013

Luigi La Spina (11 aprile 2013)

"La Commissione Ue è allarmata: in Italia, le banche sono incapaci di sostenere la ripresa. Monti ha lanciato un monito sul rischio di far ripiombare il Paese nella crisi..."

La proposta dei saggi. Una Convenzione per cambiare la Carta

"La Stampa" dell'11 aprile 2013

Ugo Magri (11 aprile 2013)

"Il Senato sarebbe formato da delegati regionali. Indicazioni concrete per esodati e sviluppo..."

Due scenari da evitare

"Corriere della Sera" del 10 aprile 2013

Angelo Panebianco (11 aprile 2013)

"I parlamentari che fra meno di due settimane dovranno scegliere il prossimo presidente della Repubblica sono certamente consapevoli delle poste in gioco secondarie connesse a quella scelta, ma non sembrano esserlo altrettanto di quella principale...."

Il valore di un confronto a tutto campo

"La Stampa" del 10 aprile 2013

Federico Geremicca (10 aprile 2013)

"Settanta minuti l’uno di fronte all’altro, il giaguaro e l’uomo che lo voleva smacchiare..."

A posta cieca

"La Stampa" del 10 aprile 2013

Massimo Gramellini (10 aprile 2013)

"Gianpaolo è un grande brav’uomo con due figli, una moglie, un mutuo, una passione sconsiderata per il Toro. Da oltre vent’anni si alza alle cinque del mattino per andare a lavorare a «La Stampa»..."

Salò: una condanna per Bedeschi

"Avvenire" del 9 aprile 2013

Roberto Beretta (10 aprile 2013)

«La Commissione provinciale di Forlì per l’applicazione di sanzioni a carico di fascisti politicamente pericolosi invita il Sig. Bedeschi Giulio di Edoardo quale fascista politicamente pericoloso a comparire dinanzi alla suddetta Commissione alla seduta del giorno 24 aprile 1946 per essere interrogato nel procedimento a suo carico.... Copia di questo invito è stata notificata a Bedeschi Giulio ora di residenza, domicilio e dimora sconosciuti tramite deposito nella Casa comunale di Forlì».

Inseguendo l'utopia

"Avvenire" del 10 aprile 2013

Roberto I. Zanini (10 aprile 2013)

"Ma Tommaso Moro credeva davvero alla città di Utopia Come lo fu per Platone con Repubblica il suo non era, piuttosto, un gioco intellettuale? «Sono le domande intorno alle quali si muove la mia lettura critica del testo del grande statista e santo inglese», afferma Pier Paolo Portinaro, ordinario di Filosofia politica a Torino..."

L’avvenire è un dinosauro

"La Stanpa" del 9 aprile 2013

Massimo Gramellini (09 aprile 2013)

"Dopo avere dato una rapida scorsa alla lista delle quarantasette notizie terrificanti di giornata, avrei deciso di aggrapparmi alla quarantottesima per respirare un po’ di speranza. All’aeroporto torinese di Caselle stanno montando un dinosauro nell’atrio..."

Semplicismo, malattia italiana

"La Stampa" del 9 aprile 2013

Mario Deaglio (09 aprile 2013)

"Il trascinarsi della crisi politica e l’aggravarsi della crisi economica sembrano andare di pari passo con la banalizzazione delle posizioni sull’economia: un numero sempre maggiore di persone pensa infatti che la crisi si possa risolvere con facilità..."

Da quando la scelta è diventata «vera» vince sempre il candidato più a sinistra

"Corriere della Sera" del 9 aprile 2013

Aldo Cazzullo (09 aprile 2013)

"Non si vorrebbe mancare di rispetto al mitico «popolo delle primarie», sempre entusiasta e numeroso (anche se domenica a Roma meno del solito); ma si ha l'impressione che questo «popolo» non abbia compreso bene a cosa servono, le primarie..."

Tre strade per creare occupazione

"La Stampa" dell'8 aprile 2013

Walter Passerini (08 aprile 2013)

"Lo sfondamento della linea Maginot di un milione di licenziamenti nel 2012, come raccontano i freddi dati del ministero del Lavoro, a ridosso della tragedia dei suicidi da lavoro e povertà, è un tremendo doppio colpo nello stomaco del Paese, di alto valore simbolico e reale, con il quale l’economia e le condizioni materiali delle persone tornano da protagoniste sulla scena politica, economica e sociale..."

Una periferica appartenenza

"Corriere della Sera" dell'8 aprile 2013

Ernesto Galli Della Loggia (08 aprile 2013)

"Troppo antico e profondo è il legame storico tra la Penisola e il cattolicesimo perché possa passare inosservato il fatto che con l'elezione di Papa Francesco ormai è da circa mezzo secolo che a Roma non siede più un Papa italiano...."

Armenia, ai piedi dell’Ararat l’arca del “grande crimine”

"Avvenire" dell'8 aprile 2013

Giuseppe Caffulli (08 aprile 2013)

"Dalla Collina delle rondini (Dzidzernagapert, in lingua armena) lo sguardo abbraccia tutta la conca di Yerevan. A nord-ovest l’imponente statua della Mayr Hayastan svetta tra il verde del Parco della Vittoria, dominato fino alla fine degli anni Sessanta dalla mole, ugualmente monumentale, dell’effigie di Stalin..."

La realtà schiaffeggia il potere

"La Stampa" del 6 aprile 2013

Massimo Gramellini (06 aprile 2013)

"Che per un attimo cali il silenzio sulle danze consumate intorno alle poltrone del potere..."

Le missioni dimenticate

"Corriere della Sera" del 6 aprile 2013

Franco Venturini (06 aprile 2013)

"La crisi di governabilità uscita dalle urne e dalla legge elettorale che ne ha condizionato il verdetto comporta, lo sappiamo tutti, una serie di rischi per i cittadini e per il Paese. Tanto più che il «caso Italia» si colloca nella cornice più ampia delle turbolenze economiche e finanziarie europee e occidentali...."

È l’ora di soluzioni chiare

"La Stampa" del 4 aprile 2013

Francesco Manacorda (04 aprile 2013)

"No, non è un buon segnale quello che arriva dal rinvio - si spera di pochissimi giorni - del Consiglio dei Ministri che ieri avrebbe dovuto approvare il decreto per sbloccare una parte dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica amministrazione..."

Innocenti evasioni

"La Stampa" del 4 aprile 2013

Massimo Gramellini (04 aprile 2013)

"Ah, la doppiezza umana..."

L’economia su un sentiero pericoloso

"La Stampa" del 3 aprile 2013

Mario Deaglio (03 aprile 2013)

"Ha ragione il presidente Napolitano a definire «surreale» l’atmosfera in cui si sta muovendo la politica italiana: nonostante gli sconvolgimenti elettorali e il profondo senso di disagio civile e sociale impietosamente messo in luce dai risultati delle urne, il mondo politico continua ad occuparsi soprattutto, se non esclusivamente, dei propri problemi interni..."

Il centrosinistra ha i numeri per eleggere un Presidente “di parte”

"La Stampa" del 3 aprile 2013

Federico Geremicca (03 aprile 2013)

"Avrebbe dovuto essere la partita numero due, da cominciare subito dopo la partita numero uno, quella per la formazione del governo:...."

A corto di idee e senza capitali

"Corriere della Sera" del 3 aprile 2013

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (03 aprile 2013)

"I tempi della democrazia e della politica mal sopportano vincoli esterni, sia quelli che derivano dai nostri impegni europei, sia quelli imposti da chi possiede i titoli del nostro debito pubblico..."

Il segretario vuole andare in Aula. Ma i renziani spingono per le urne

"Corriere della Sera" del 3 aprile 2013

Maria Teresa Meli (03 aprile 2013)

"Bersani rilancia la sfida: ci vuole un passaggio parlamentare I dubbi di Orfini: «Elezioni anticipate sarebbero una sciagura».."

Il Forum scrive ai "saggi":

www.avvenire.it del 3 aprile 2013

Forum delle associazioni familiari (03 aprile 2013)

Lettera del Forum ai saggi di Napolitano

Teheran, voglia di normalità

"La Stampa" del 2 aprile 2013

Roberto Toscano (02 aprile 2013)

"Se analizzato sulla base di una rigida dicotomia democrazia/dittatura, il caso della Repubblica Islamica dell’Iran è sempre stato anomalo..."

Il tempo vuoto della politica

"Corriere della Sera" del 2 aprile 2013

Sergio Romano (02 aprile 2013)

"Le due commissioni create dal presidente della Repubblica hanno sollevato critiche fondate e condivisibili, ma servono anzitutto a riempire un tempo vuoto della crisi e a meglio fare comprendere, implicitamente, che l'Italia non è senza governo...."

Capitani coraggiosi cercansi

"La Stampa" del 31 marzo 2013

Mario Calabresi (31 marzo 2013)

"Negli ultimi mesi il dibattito sullo stato dell’Italia si è concentrato sul decennio perduto, sulla convinzione che il Paese abbia sprecato gli ultimi dieci anni, incapace di riformarsi, diventare più agile, moderno e competitivo. Un Paese fermo, in ritardo, bloccato dai veti incrociati, ma soprattutto assolutamente impreparato a capire come è cambiato il mondo...."

Il Paese in ostaggio

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Pierluigi Battista (31 marzo 2013)

"Se ci si impicca a un coacervo di formule astruse e i destini di una Nazione finiscono per essere appesi alla sottile distinzione lessicale tra «non risolutivo» e «rinuncia», allora vuol dire che l'Italia sta correndo un rischio davvero troppo elevato..."

Tregua angosciosa

"Corriere della Sera" del 31 marzo 2013

Ernesto Galli Della Loggia (31 marzo 2013)

"Diranno i prossimi giorni quale esito avrà l'estremo tentativo del capo dello Stato di dare un governo al Paese attraverso la complessa e irrituale procedura da lui illustrata ieri...."

Il senso perduto di umanità

www.varesereport.it del 30 marzo 2013

Roberto Molinari (31 marzo 2013)

Ho pubblicato questa mia riflessione su varesereport...

Antidoto alla politica annichilita

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Gian Enrico Rusconi (29 marzo 2013)

"In altre situazioni storiche si sarebbe potuto temere una qualche forma di violenza fisica manifesta. Oggi non è necessaria: basta quella verbale, simbolica, mediatica. L’effetto è identico: l’annichilimento della politica...."

Prende forma il piano B. A sorpresa spunta Gallo

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Fabio Martini (29 marzo 2013)

"Il presidente della Consulta sarebbe una figura ideale per riformare la legge elettorale.."

Il culto dello streaming dei fondamentalisti digitali

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Gianluca Nicoletti (29 marzo 2013)

"Chi dice che evento trasmesso in streaming rappresenti la verità più di ogni altra forma di riproduzione?..."

Finanziamento dei partiti, il Pd già taglia

www.corriere.it del 28 marzo 2013

Redazione Online (29 marzo 2013)

"La «Zanzara» svela il documento interno al partito Finanziamento dei partiti, il Pd già taglia Chiuse 2 sedi, meno viaggi, auto e giornali.."

Il bersaglio immobile

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Michele Ainis (29 marzo 2013)

"Ho fatto un sogno. Bersani torna al Colle (meglio tardi che mai) e ci torna a mani vuote..."

Il Colle e la carta del «modello Ciampi»

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Marzio Breda (29 marzo 2013)

"Numeri certi o accordi chiari. Altrimenti, una personalità forte per un governo di scopo..."

Il bersaglio immobile

"Corriere della Sera" del 28 marzo 2013

Michele Ainis (28 marzo 2013)

"Ho fatto un sogno. Bersani torna al Colle (meglio tardi che mai) e ci torna a mani vuote..."

Elettori grillini in freezer

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Cesare Martinetti (28 marzo 2013)

"Beppe Grillo è un leader politico riconosciuto in quanto tale da un italiano su quattro..."

Il tramonto degli esterni

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Michele Brambilla (28 marzo 2013)

"Il governatore della Regione Sicilia Rosario Crocetta ieri ha cacciato in un colpo solo due assessori: il cantante Franco Battiato (Turismo) e lo scienziato Antonino Zichichi (Beni culturali). Le colpe del primo erano note a tutta Italia da parecchie ore...."

Gustavo Zagrebelsky, la democrazia alla prova del grillismo

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Cesare Martinetti (28 marzo 2013)

"Rischi e opportunità: parla il presidente della Biennale dedicata in questa edizione all’utopia realizzabile.."

La casa di vetro

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Massimo Gramellini (28 marzo 2013)

"Basta con la vecchia politica dei segreti e degli inciuci. Oggi i parlamentari di Grillo diranno vaffa a Bersani in streaming..."

Pensionati e dichiarazioni dei redditi

"La Prealpina" del 24 marzo 2013

Roberto Molinari (28 marzo 2013)

Mio pezzo pubblicato dal quotidano di Varese "La Prealpina" domenica 24 marzo...

Un partito a rischio implosione

"La Stampa" del 26 marzo 2013

Elisabetta Gualmini (26 marzo 2013)

"Ha ragione Enrico Letta. La soluzione del «doppio registro» per formare un governo a guida Bersani è «molto complicata da spiegare»..."

Con un poco di zucchero

"La Stampa" del 26 marzo 2013

Massimo Gramellini (26 marzo 2013)

"Stazione di Brescia, treno fermo da un’ora. L’altoparlante interno irradia scuse per il ritardo «dovuto all’investimento di una persona». Qualche passeggero si scruta le tasche del cuore alla ricerca di scampoli di pietà, ma è interrotto dal prorompere stentoreo di una signora: «Non poteva buttarsi sotto un altro treno?».."

Il buon senso è merce rara

"Corriere della Sera" del 26 marzo 2013

Giovanni Belardelli (26 marzo 2013)

"«Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune». Questo giudizio di Alessandro Manzoni - riferito alla psicosi collettiva legata alla peste raccontata nei Promessi sposi - potrebbe ben applicarsi anche all'attuale situazione politica italiana..."

E Wall Street scopre l’incubo di una nuova crisi

"La Stampa" del 25 marzo 2013

Francesco Guerrera (25 marzo 2013)

"«Ma Cipro è vicina alla Sicilia, vero?». La domanda dell’investitore newyorchese incapsula il momento di confusione dei mercati internazionali di fronte all’ultima crisi europea..."

Monti: «Io, la sfida del Centro e la vera leadership senza demagogie»

"Corriere della Sera" del 25 marzo 2013

Mario Monti (25 marzo 2013)

"Il presidente del Consiglio uscente replica a Galli della Loggia: «C'è chi governa per un obiettivo e non per il consenso»..."

Non basta una legge elettorale

"La Stampa" del 24 marzo 2013

Luca Ricolfi (24 marzo 2013)

"La politica è in crisi, sentiamo ripetere. E certo lo è, a giudicare dai risultati degli ultimi vent’anni: il Paese è allo sbando, molti politici sono corrotti, non si riesce a formare un governo. Quello che forse è meno evidente è che anche i rimedi che si stanno sperimentando non sono la soluzione, ma sono parte integrante della malattia...."

Lavorare gratis

"La Stampa" del 23 marzo 2013

Massimo Gramellini (24 marzo 2013)

"Al museo Mandralisca di Cefalù, la casa di tanti capolavori e del «Ritratto d’ignoto marinaio» di Antonello da Messina, sono finiti i soldi per gli stipendi...."

Ciò che il centro non ha capito

"Corriere della Sera" del 24 marzo 2013

Ernesto Galli della Loggia (24 marzo 2013)

"Il fallimento del Centro registrato alle recenti elezioni - e dunque, per logica conseguenza, il fallimento del personale di governo alla guida del Paese per oltre un anno - dice molte cose sulle caratteristiche delle élite italiane. Proprio perché per la sua parte più significativa è da queste élite che proveniva un tale personale di governo...."

Le risposte che il Paese aspetta

"La Stampa" del 22 marzo 2013

Mario Calabresi (22 marzo 2013)

"La buona notizia della giornata di ieri è che finalmente è stata fatta chiarezza: ogni ipotesi di dare vita ad un governo con i voti di Grillo sembra definitivamente tramontata. Dovrebbe così finire l’affannosa e a tratti grottesca rincorsa dei favori del Movimento 5 Stelle...."

Ingroia d’Aosta

"La Stampa" del 22 marzo 2013

Massimo Gramellini (22 marzo 2013)

"Non se la prenda, dottore Ingroia. Ignori le freddure sul Monte Bianco che, appresa la notizia del suo arrivo, avrebbe espresso l’intenzione di trasferirsi in Guatemala..."

Il segretario del Pd verso un incarico tra molte incognite

"Corriere della Sera" del 22 marzo 2013

Massimo Franco (22 marzo 2013)

"Il «no», peraltro scontato, di Beppe Grillo, restituisce a Giorgio Napolitano un Parlamento senza una maggioranza certa..."

L'equilibrio indispensabile

"Corriere della Sera" del 22 marzo 2013

Sergio Romano (22 marzo 2013)

"Se il leader del Pd avesse preso atto della realtà, il tempo trascorso sarebbe stato impiegato per preparare soluzioni diverse.."

Anche centri sociali e anarchici in visita al cantiere del Tav

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Massimo Numa (21 marzo 2013)

"L’attivista Luca Abba fu protagonista di un incidente dopo esser salito su un traliccio: anche lui è nella lista delle persone che potranno entrare nel cantiere del Tav..."

La pagliuzza e la trave

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Luca Ricolfi (21 marzo 2013)

"L’altro ieri, collegati con il programma Ballarò, i nuovi presidenti di Camera e Senato (Piero Grasso e Laura Boldrini) hanno fatto la loro prima mossa politico-mediatica..."

Bersani corregge la rotta e valuta il passo laterale

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Federico Geremicca (21 marzo 2013)

"L’obiettivo resta chiarissimo, e non muta: un governo per il cambiamento. Di tutto il resto - a chi l’incarico, in che tempi e con quale mandato - Pier Luigi Bersani discuterà oggi al calar del sole con Giorgio Napolitano: senza rigidità o, addirittura, impuntature...."

Non basta l’anagrafe per dirsi nuovi

"La Stampa" del 20 marzo 2013

Luigi La Spina (20 marzo 2013)

"Era ora. L’ondata di «nuovismo» che sta dilagando nella politica italiana rompe finalmente il più evidente carattere distintivo del nostro sistema democratico rispetto a quelli stranieri: una gerontocrazia, ostinata e pervasiva, che sta soffocando un po’ tutta la società italiana..."

Gli avvelenati

"La Stampa" del 20 marzo 2013

Massimo Gramellini (20 marzo 2013)

"L’altro giorno un alto dirigente del Pd mi ha inviato questo messaggino straziante: «Vorrei andare in aula a cantare l’Avvelenata di Guccini e poi scomparire definitivamente»..."

La cittadina e la strega

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Massimo Gramellini (19 marzo 2013)

"Gentile cittadina Gessica Rostellato, ho letto su Facebook il racconto in prima persona del suo atto di eroismo..."

Atene, errore umano a Nicosia diabolico

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Mario Deaglio (19 marzo 2013)

"Errare è umano, perseverare nell’errore è diabolico. E c’è sicuramente qualcosa di diabolico in un’Unione Europea che non ha imparato nulla dagli errori compiuti con la Grecia..."

Quei piccoli grandi segni d'inizio pontificato del vescovo di Roma

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Andrea Tornielli (19 marzo 2013)

"Qual è il potere del Papa? Di quale potere si tratta? Si tratta del potere «del servizio». In pochi giorni di pontificato, e oggi con la messa per l'inizio ufficiale del suo servizio, Francesco ha già dato segnali precisi e importanti sul futuro..."

L'anarchia della balena

"Corriere della Sera" del 18 marzo 2013

Beppe Severgnini (19 marzo 2013)

"Beppe Grillo ha buttato la rete nel malcontento italiano, e la pesca elettorale è stata abbondante..."

Il Pontifice che si è fatto uomo

"La Stampa" del 17 marzo 2013

Enzo Bianchi (17 marzo 2013)

"Tre giorni di ministero petrino per papa Francesco, molti gesti significativi ed eloquenti, tre interventi che sono «atti» di linguaggio. Tre giorni in cui lo stupore per la nomina inattesa continua, con un sentimento rinnovato da ciò che il nuovo Papa fa e dice..."

Ma la strada resta in salita

"La Stampa" del 17 marzo 2013

Federico Geremicca (17 marzo 2013)

"Un giudice antimafia, forse l’ultimo vero erede di Giovanni Falcone, e una donna da anni in prima fila - come portavoce dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati - nel soccorso e l’aiuto a migranti e profughi politici...."

La primavera dei giovani turchi

"Corriere della Sera" del 17 marzo 2013

Aldo Grasso (17 marzo 2013)

"La «nuova linfa» di Bersani, si richiama in realtà a un sogno infranto: sembra dalemiana. E la gente vuole il reality..."

La non politica e i suoi calcoli

"Corriere della Sera" del 17 marzo 2013

Ernesto Galli Della Loggia (17 marzo 2013)

"Con l'elezione alla presidenza delle Camere di Pietro Grasso e di Laura Boldrini, grazie ai voti della coalizione di sinistra animata dal Partito democratico, che li aveva eletti - si consuma definitivamente quella lunga storia della Sinistra italiana che per settant'anni ha avuto al suo centro l'esperienza comunista, e della quale quel partito è stato fino a oggi in qualche modo la prosecuzione...."

Contro un muro (ben segnalato)

"Corriere della Sera" del 16 marzo 2013

Angelo Panebianco (17 marzo 2013)

"Come era prevedibile, il matrimonio fra Pd e Movimento 5 Stelle non si celebrerà. Ma i danni che il Pd ha inflitto a se stesso, per non parlare del Paese, sono già tanti...."

Touraine: la finanza può travolgere

"Avvenire" del 14 marzo 2013

Roberto I. Zanini (17 marzo 2013)

"Poiché «l’individuo non si misura in dollari, bisogna mettere fine al dominio dell’economia sulla società. La crisi è il risultato della rottura, imposta da chi gestisce la finanza mondiale, fra i loro interessi e quelli dei cittadini». Alain Touraine è a Roma per un ciclo di conferenze alla facoltà di Sociologia della Sapienza..."

Touraine: la finanza può travolgere

"Avvenire" del 14 marzo 2013

Roberto I. Zanini (17 marzo 2013)

"Poiché «l’individuo non si misura in dollari, bisogna mettere fine al dominio dell’economia sulla società. La crisi è il risultato della rottura, imposta da chi gestisce la finanza mondiale, fra i loro interessi e quelli dei cittadini». Alain Touraine è a Roma per un ciclo di conferenze alla facoltà di Sociologia della Sapienza..."

Il voto-bis e la solitudine del Presidente

"La Stampa" del 13 marzo 2013

Luigi La Spina (13 marzo 2013)

"Il compito per Napolitano è già difficile, molto difficile. Sotto l’incubo di una crisi economica che potrebbe di nuovo precipitare anche in una emergenza finanziaria, risolvere il rebus per dare un governo al Paese è davvero arduo...."

Staminali, lo Stato non è un nemico

"La Stampa" del 13 marzo 2013

Umberto Veronesi (13 marzo 2013)

"Le cellule staminali sono un tipico caso di “overpromising” della scienza: l’entusiasmo a seguito di una scoperta può essere tale da far nascere troppe aspettative, o far sottostimare i tempi di applicazione..."

I dubbi sul «curiale» Scherer. Spunta il messicano Ortega

"Corriere della Sera" del 13 marzo 2013

Gian Guido Vecchi (13 marzo 2013)

"I timori di un conclave lungo. Dolan: il Papa entro giovedì Il Wall Street Journal: Scola troppo legato a politica e Cl..."

La vocazione minoritaria

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Elisabetta Gualmini (12 marzo 2013)

"La gestione del dopo-voto da parte del Pd pare ancora più barcollante della sua afona campagna elettorale...."

Indignados in doppiopetto

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Massimo Gramellini (12 marzo 2013)

"Si fa presto a dire Sudamerica. Certe cose non succedono più nemmeno lì..."

Soldi, bugie, foto false, affondano le accuse contro Del Turco

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Fabio Martini (12 marzo 2013)

Da troppo tempo c'è silenzio sulla vicenda di Del Turco, arrestato da Presidente della Regione e solo oggi sotto processo....

Lo spirito dei tempi

"Corriere della Sera" del 12 marzo 2013

Luigi Accattoli (12 marzo 2013)

"Extra Omnes : escano tutti i non elettori. Secondo un rituale in uso da secoli, il Maestro delle Cerimonie alle 17.30 di oggi intimerà l'uscita dalla Cappella Sistina a quanti non sono cardinali elettori. Poco dopo si svolgerà la prima votazione del Conclave che eleggerà il successore di Benedetto XVI: la Chiesa Cattolica ha davanti a sé una pagina bianca...."

Stati vegetativi, la sfida della Toscana

www.avvenire.it del 12 marzo 2013

Andrea Bernardini (12 marzo 2013)

"Arrivano nella Rsa di Cecina con aspettative di vita limitate. Con il corpo rigido e lo sguardo perso nel vuoto, appaiono oltre che inebetite, anche incoscienti..."

Un macigno sulla strada di Bersani

"La Stampa" dell'11 marzo 2013

Federico Geremicca (11 marzo 2013)

"Ci sono porte che si chiudono, porte che vengono sbattute e porte che non erano mai state aperte..."

Conclave, serve un uomo che dia speranza al mondo

"La Stampa" dell'11 marzo 2013

Andrea Tornielli (11 marzo 2013)

"Al termine del conclave che si inaugura domani in Vaticano, chiunque si affaccerà vestito di bianco dal balcone di San Pietro, dovrà essere in grado di ridare speranza a un’umanità che ne ha estremo bisogno...."

Tre ipotesi per un partito

"Corriere della Sera" dell'11 marzo 2013

Antonio Polito (11 marzo 2013)

"Che cosa deve fare il Pd? Che cosa gli conviene fare? E ciò che gli conviene, coincide con ciò che conviene all'Italia? Sono domande alle quali è difficile rispondere: il giovane Partito democratico deve trovare in queste ore il senso della sua missione nazionale, o perdersi. Ne è dunque comprensibile il travaglio, e anche l'evidente stato di choc..."

Il fardello dei cardinali

"Corriere della Sera" dell'11 marzo 2013

Massimo Franco (11 marzo 2013)

"Il Conclave che sta per cominciare ha già assunto contorni epocali: se non altro perché arriva sull'onda della rinuncia di Benedetto XVI al papato. Per questo le attese della Chiesa cattolica, e non solo, sono così grandi da apparire a volte sproporzionate..."

Le radici del libero pensiero

"La Stampa" del 5 marzo 2013

Ugo Magri (05 marzo 2013)

"Mancano 36 anni e 9 mesi al 2050 quando, scommette il profeta grillino Casaleggio, «l’intelligenza sociale collettiva permetterà di risolvere i problemi complicati del mondo». Quel giorno basterà un clic per decidere, facile come dire su Facebook «mi piace»...."

Richiesta di dimissioni

"La Stampa" del 5 marzo 2013

Massimo Gramellini (05 marzo 2013)

"«Prima che degenerasse, il fascismo aveva una dimensione nazionale di comunità attinta a piene mani dal socialismo, un altissimo senso dello Stato e la tutela della famiglia»..."

L'ingorgo delle scelte

"Corriere della Sera" del 5 marzo 2013

Michele Ainis (05 marzo 2013)

"Un vecchio regolamento ferroviario del Kansas innalzava un monumento alla prudenza: «Quando due treni s'incrociano sul medesimo binario devono fermarsi entrambi, e nessuno dei due può ripartire se non sia prima ripartito l'altro». Eccola qui, in questa norma paradossale e assurda, la fotografia dello stallo in cui ci siamo ficcati..."

Il confine tra la risorsa e il disastro

"La Stampa" del 4 marzo 2013

Michele Brambilla (04 marzo 2013)

"In poco tempo e a quanto pare con poche risorse, Beppe Grillo ha fatto un capolavoro. Neanche Berlusconi nel 1994, al suo primo colpo, era arrivato a tanto..."

E Grillo prova a «intestarsi» il disagio sociale

"Corriere della Sera" del 4 marzo 2013

Dario Di Vico (04 marzo 2013)

"E Grillo prova a «intestarsi» il disagio sociale La proposta lanciata in campagna elettorale dal M5S è il modello «top down» e tende ad azzerare gli organismi intermedi di ascolto e di canalizzazione del consenso L'analisi Nel Movimento - Le ragioni degli attacchi al sindacato ..."

La maschera e le macerie

"Corriere della Sera" del 4 marzo 2013

Beppe Severgnini (04 marzo 2013)

"Beppe Grillo sembra affezionato alla parola «macerie». L'ha usata più volte, per descrivere la situazione italiana attuale e quella che verrà. In una intervista alla Bbc sostiene che «destra e sinistra si metteranno insieme e governeranno un Paese di macerie di cui sono responsabili»..."

Le virtù del buon politico

"La Stampa" del 2 marzo 2013

Massimo Gramellini (03 marzo 2013)

Bellissimo intervento di Gramellini....

Italia e Usa, perché serve il compromesso

"La Stampa" del 3 marzo 2013

Gianni Riotta (03 marzo 2013)

"...“In parte dramma, in parte commedia, in parte film dell’orrore….” scrive l’austero quotidiano Financial Times e il lettore subito pensa stia parlando di noi, di Italia, del caos politico sui cui la stampa internazionale, sia pure tra errori, ignoranza e pregiudizi, si accanisce da una settimana...."

Una nazione allo specchio

"Corriere della Sera" del 3 marzo 2013

Ferruccio de Bortoli (03 marzo 2013)

"Grande è la confusione sotto il cielo invernale del Paese. E irresistibile la tendenza a trasformare un dramma in farsa. L'ampiezza del fenomeno Grillo non era stata prevista. Anche da noi, ammettiamolo...."

Il messaggio del voto all’Europa

"La Stampa" del 1° marzo 2013

Bill Emmott (01 marzo 2013)

"Gli stranieri, in particolare i giornalisti e i politici, amano le battute e le semplificazioni, ecco perché molti sono ricorsi alla parola «pagliacci» per descrivere lo sbalorditivo risultato elettorale in Italia, dal tedesco Peer Steinbrück alla rivista inglese, The Economist...."

Bersani: “Il governissimo non esiste”

"La Stampa" del 1° marzo 2013

Sconosciuto (01 marzo 2013)

"Il leader del Pd presenta un piano per il paese: 8 punti per la fiducia. Renzi smentisce le voci secondo cui sarebbe pronto a fare il premier..."

Pd-M5S, c’eravamo tanto amati

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Marcello Sorgi (28 febbraio 2013)

"Chissà cosa avrà pensato Peer Steinbrueck, leader della Spd, che considera Berlusconi e Grillo «due pagliacci», nel vedere Pier Luigi Bersani proporre un’alleanza e la presidenza della Camera al fondatore del Movimento 5 Stelle...."

I grandi vecchi

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Massimo Gramellini (28 febbraio 2013)

"In questi giorni burrascosi ma intrisi finalmente di energia giovane si stagliano come lame di luce i gesti di due anziani. Il primo lo compirà stasera Joseph Ratzinger..."

La carta segreta: un nuovo “Governo del Presidente”

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Fabio Martini (28 febbraio 2013)

"Il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, possibile candidato di un governo di emergenza..."

Atlante populista italiano

"Corriere della Sera" 27 febbraio 2013

Ernesto Galli della Loggia (28 febbraio 2013)

"È populista chiedersi quali «sacrifici» hanno compiuto l'on. Rosy Bindi, faccio per dire, o chessò il senatore Latorre, in questi ultimi quindici mesi, mentre alcune centinaia di migliaia di italiani perdevano il loro posto di lavoro?.."

Riforme per disperazione

"Corriere della Sera" del 28 febbraio 2013

Angelo Panebianco (28 febbraio 2013)

"Le elezioni hanno distrutto il vecchio bipolarismo, quello della cosiddetta Seconda Repubblica. Ma non hanno ricostruito. Dovremo forse attendere le prossime elezioni (al termine di una legislatura che è lecito immaginare brevissima) perché alla distruzione segua la ricostruzione, perché nuovi e più stabili equilibri si affermino...."

Il realismo che serve al Paese

"La Stampa" del 24 febbraio 2013

Mario Calabresi (24 febbraio 2013)

"Finalmente oggi si vota, la campagna elettorale delle promesse più miopi della storia è finita e si torna alla vita reale...."

Con le battute non si governa

"Corriere della Sera" del 21 febbraio 2013

Beppe Severgnini (24 febbraio 2013)

"Comunque vada e chiunque vinca, saranno ricordate come le elezioni di Beppe Grillo...."

Il sentimento di una Nazione

"Corriere della Sera" del 22 febbraio 2013

Ernesto Galli della Loggia (24 febbraio 2013)

"Le elezioni di domenica rappresenteranno la prova del fuoco per quella tendenza di fondo - la tendenza a governare in nome del «vincolo esterno» - con la quale negli ultimi trent'anni le classi dirigenti italiane hanno pensato di risolvere i problemi del Paese...."

Il principio di realtà

"Corriere della Sera" del 24 febbraio 2013

Sergio Romano (24 febbraio 2013)

"In democrazia le elezioni sono il momento della scelta e del confronto. Se un candidato spiega quali misure possano ridurre il debito e aumentare la crescita, un altro lo smentirà sostenendo che è meglio agire diversamente. Non siamo tutti economisti ma il confronto può servire a rendere il quadro più chiaro e il voto più consapevole...."

Benedetto XVI, ora più che mai è il successore di Pietro

"La Stampa" del 12 febbraio 2013

Enzo Bianchi (12 febbraio 2013)

"Per quasi tutti è stata una sorpresa, per chi lo conosceva anche solo un poco, come me, no. Perché Benedetto XVI è innanzitutto un uomo coerente tra il suo dire e l’operare. Aveva detto più volte, e lasciato pubblicare nel libro-intervista con Peter Seewald «Il Papa, la Chiesa, i segni dei tempi», che avrebbe potuto dimettersi...."

Teologia laica la rivoluzione di Benedetto

"La Stampa" del 12 febbraio 2013

Gian Enrico Rusconi (12 febbraio 2013)

"La prima reazione davanti al gesto di Benedetto XVI è stato lo stupore per la sua eccezionalità. Eppure – a pensarci bene – è un po’ un paradosso. La vera notizia infatti è che il Pontefice ha deciso di comportarsi come una persona «normale». Ha detto con semplicità e fermezza che è vecchio e malandato e quindi non si sente più in grado di reggere il governo della Chiesa..."

L'addio del Papa, i tre perché di un gesto umile

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Vittorio Messori (12 febbraio 2013)

"Sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte» L'addio del Papa, i tre perché di un gesto umile Perché ieri? Perché in una riunione di routine? Perché ritirarsi lì? «Sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte».."

Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Massimo Franco (12 febbraio 2013)

"L'addio legato a una crisi di sistema fatta di conflitti, manovre e tradimenti Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale le ombre di un «rapporto segreto» choc Benedetto XVI avrebbe maturato la decisione definitiva dell'annuncio domenica: stava preparando un'enciclica L'addio legato a una crisi di sistema fatta di conflitti, manovre e tradimenti..."

Una fragile grandezza

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Ferruccio de Bortoli (12 febbraio 2013)

"Sorprendendo anche i suoi stretti collaboratori, Benedetto XVI ha deciso di lasciare la Cattedra di Pietro. E ha impresso, all'apparenza, una svolta di grande modernità alla Chiesa..."

Tutto ci è dato

"Avvenire" del 12 febbraio 2013

Marco Tarquinio (12 febbraio 2013)

"Siamo sorpresi e scossi. Siamo commos­si. Ed è naturale. Anche se i libri di storia dicono altro, è la prima volta – a memoria d’uomo e di cristiano – che un Papa «si di­mette »..."

Regioni,la riforma dimenticata

"La Stampa" dell'11 febbraio 2013

Ugo De Siervo (11 febbraio 2013)

"Nella brutta campagna elettorale in corso, caratterizzata da troppe acri polemiche, se non da incredibili sparate demagogiche, sembra che ci si sia quasi del tutto dimenticati dei programmi o – meglio – dei problemi della nostra società a cui cercare di dare risposte praticabili e convincenti, anche secondo quanto si era largamente promesso..."

Figli di

"La Stampa" del 9 febbraio 2013

Massimo Gramellini (11 febbraio 2013)

Massimo Gramellini fa una riflessione interessante...

Bugie elettorali con le gambe corte

"Corriere della Sera" dell'11 febbraio 2013

Giovanni Sartori (11 febbraio 2013)

"Che brutte elezioni!Sino a fine mese la campagna elettorale diventerà rituale (in televisione) e i sondaggi di opinione dovranno essere clandestini. Poco male..."

Benedetto XVI lascia il pontificato

www.ansa.it dell'11 febbraio 2013

Ansa (11 febbraio 2013)

Notizia Ansa...

La rivoluzione tradita del cavaliere

"La Stampa" del 10 febbraio 2013

Luca Ricolfi (10 febbraio 2013)

"Forse Berlusconi e le sue bugie ce le meritiamo. Non come cittadini, magari, visto che il cittadino è largamente impotente. Ma come mass media, e soprattutto come servizio pubblico televisivo, direi proprio di sì...."

Un monarca nelle piazze

"Corriere della Sera" del 10 febbraio 2013

Pierluigi Battista (10 febbraio 2013)

"I partiti tradizionali sembrano rassegnati al quasi certo exploit elettorale di Beppe Grillo...."

L’incubo di un risultato“alla greca”

"La Stampa" del 6 febbraio 2013

Marcello Sorgi (06 febbraio 2013)

"La svolta che nel giro di due giorni ha riportato l’armonia tra Monti e Bersani, dopo settimane di scontri quotidiani, ha colpito un po’ tutti..."