Una periferica appartenenza

"Corriere della Sera" dell'8 aprile 2013

Ernesto Galli Della Loggia (08 aprile 2013)

"Troppo antico e profondo è il legame storico tra la Penisola e il cattolicesimo perché possa passare inosservato il fatto che con l'elezione di Papa Francesco ormai è da circa mezzo secolo che a Roma non siede più un Papa italiano...."

Armenia, ai piedi dell’Ararat l’arca del “grande crimine”

"Avvenire" dell'8 aprile 2013

Giuseppe Caffulli (08 aprile 2013)

"Dalla Collina delle rondini (Dzidzernagapert, in lingua armena) lo sguardo abbraccia tutta la conca di Yerevan. A nord-ovest l’imponente statua della Mayr Hayastan svetta tra il verde del Parco della Vittoria, dominato fino alla fine degli anni Sessanta dalla mole, ugualmente monumentale, dell’effigie di Stalin..."

La realtà schiaffeggia il potere

"La Stampa" del 6 aprile 2013

Massimo Gramellini (06 aprile 2013)

"Che per un attimo cali il silenzio sulle danze consumate intorno alle poltrone del potere..."

Le missioni dimenticate

"Corriere della Sera" del 6 aprile 2013

Franco Venturini (06 aprile 2013)

"La crisi di governabilità uscita dalle urne e dalla legge elettorale che ne ha condizionato il verdetto comporta, lo sappiamo tutti, una serie di rischi per i cittadini e per il Paese. Tanto più che il «caso Italia» si colloca nella cornice più ampia delle turbolenze economiche e finanziarie europee e occidentali...."

È l’ora di soluzioni chiare

"La Stampa" del 4 aprile 2013

Francesco Manacorda (04 aprile 2013)

"No, non è un buon segnale quello che arriva dal rinvio - si spera di pochissimi giorni - del Consiglio dei Ministri che ieri avrebbe dovuto approvare il decreto per sbloccare una parte dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica amministrazione..."

Innocenti evasioni

"La Stampa" del 4 aprile 2013

Massimo Gramellini (04 aprile 2013)

"Ah, la doppiezza umana..."

L’economia su un sentiero pericoloso

"La Stampa" del 3 aprile 2013

Mario Deaglio (03 aprile 2013)

"Ha ragione il presidente Napolitano a definire «surreale» l’atmosfera in cui si sta muovendo la politica italiana: nonostante gli sconvolgimenti elettorali e il profondo senso di disagio civile e sociale impietosamente messo in luce dai risultati delle urne, il mondo politico continua ad occuparsi soprattutto, se non esclusivamente, dei propri problemi interni..."

Il centrosinistra ha i numeri per eleggere un Presidente “di parte”

"La Stampa" del 3 aprile 2013

Federico Geremicca (03 aprile 2013)

"Avrebbe dovuto essere la partita numero due, da cominciare subito dopo la partita numero uno, quella per la formazione del governo:...."

A corto di idee e senza capitali

"Corriere della Sera" del 3 aprile 2013

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (03 aprile 2013)

"I tempi della democrazia e della politica mal sopportano vincoli esterni, sia quelli che derivano dai nostri impegni europei, sia quelli imposti da chi possiede i titoli del nostro debito pubblico..."

Il segretario vuole andare in Aula. Ma i renziani spingono per le urne

"Corriere della Sera" del 3 aprile 2013

Maria Teresa Meli (03 aprile 2013)

"Bersani rilancia la sfida: ci vuole un passaggio parlamentare I dubbi di Orfini: «Elezioni anticipate sarebbero una sciagura».."

Il Forum scrive ai "saggi":

www.avvenire.it del 3 aprile 2013

Forum delle associazioni familiari (03 aprile 2013)

Lettera del Forum ai saggi di Napolitano

Teheran, voglia di normalità

"La Stampa" del 2 aprile 2013

Roberto Toscano (02 aprile 2013)

"Se analizzato sulla base di una rigida dicotomia democrazia/dittatura, il caso della Repubblica Islamica dell’Iran è sempre stato anomalo..."

Il tempo vuoto della politica

"Corriere della Sera" del 2 aprile 2013

Sergio Romano (02 aprile 2013)

"Le due commissioni create dal presidente della Repubblica hanno sollevato critiche fondate e condivisibili, ma servono anzitutto a riempire un tempo vuoto della crisi e a meglio fare comprendere, implicitamente, che l'Italia non è senza governo...."

Capitani coraggiosi cercansi

"La Stampa" del 31 marzo 2013

Mario Calabresi (31 marzo 2013)

"Negli ultimi mesi il dibattito sullo stato dell’Italia si è concentrato sul decennio perduto, sulla convinzione che il Paese abbia sprecato gli ultimi dieci anni, incapace di riformarsi, diventare più agile, moderno e competitivo. Un Paese fermo, in ritardo, bloccato dai veti incrociati, ma soprattutto assolutamente impreparato a capire come è cambiato il mondo...."

Il Paese in ostaggio

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Pierluigi Battista (31 marzo 2013)

"Se ci si impicca a un coacervo di formule astruse e i destini di una Nazione finiscono per essere appesi alla sottile distinzione lessicale tra «non risolutivo» e «rinuncia», allora vuol dire che l'Italia sta correndo un rischio davvero troppo elevato..."

Tregua angosciosa

"Corriere della Sera" del 31 marzo 2013

Ernesto Galli Della Loggia (31 marzo 2013)

"Diranno i prossimi giorni quale esito avrà l'estremo tentativo del capo dello Stato di dare un governo al Paese attraverso la complessa e irrituale procedura da lui illustrata ieri...."

Il senso perduto di umanità

www.varesereport.it del 30 marzo 2013

Roberto Molinari (31 marzo 2013)

Ho pubblicato questa mia riflessione su varesereport...

Antidoto alla politica annichilita

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Gian Enrico Rusconi (29 marzo 2013)

"In altre situazioni storiche si sarebbe potuto temere una qualche forma di violenza fisica manifesta. Oggi non è necessaria: basta quella verbale, simbolica, mediatica. L’effetto è identico: l’annichilimento della politica...."

Prende forma il piano B. A sorpresa spunta Gallo

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Fabio Martini (29 marzo 2013)

"Il presidente della Consulta sarebbe una figura ideale per riformare la legge elettorale.."

Il culto dello streaming dei fondamentalisti digitali

"La Stampa" del 29 marzo 2013

Gianluca Nicoletti (29 marzo 2013)

"Chi dice che evento trasmesso in streaming rappresenti la verità più di ogni altra forma di riproduzione?..."

Finanziamento dei partiti, il Pd già taglia

www.corriere.it del 28 marzo 2013

Redazione Online (29 marzo 2013)

"La «Zanzara» svela il documento interno al partito Finanziamento dei partiti, il Pd già taglia Chiuse 2 sedi, meno viaggi, auto e giornali.."

Il bersaglio immobile

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Michele Ainis (29 marzo 2013)

"Ho fatto un sogno. Bersani torna al Colle (meglio tardi che mai) e ci torna a mani vuote..."

Il Colle e la carta del «modello Ciampi»

"Corriere della Sera" del 29 marzo 2013

Marzio Breda (29 marzo 2013)

"Numeri certi o accordi chiari. Altrimenti, una personalità forte per un governo di scopo..."

Il bersaglio immobile

"Corriere della Sera" del 28 marzo 2013

Michele Ainis (28 marzo 2013)

"Ho fatto un sogno. Bersani torna al Colle (meglio tardi che mai) e ci torna a mani vuote..."

Elettori grillini in freezer

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Cesare Martinetti (28 marzo 2013)

"Beppe Grillo è un leader politico riconosciuto in quanto tale da un italiano su quattro..."

Il tramonto degli esterni

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Michele Brambilla (28 marzo 2013)

"Il governatore della Regione Sicilia Rosario Crocetta ieri ha cacciato in un colpo solo due assessori: il cantante Franco Battiato (Turismo) e lo scienziato Antonino Zichichi (Beni culturali). Le colpe del primo erano note a tutta Italia da parecchie ore...."

Gustavo Zagrebelsky, la democrazia alla prova del grillismo

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Cesare Martinetti (28 marzo 2013)

"Rischi e opportunità: parla il presidente della Biennale dedicata in questa edizione all’utopia realizzabile.."

La casa di vetro

"La Stampa" del 28 marzo 2013

Massimo Gramellini (28 marzo 2013)

"Basta con la vecchia politica dei segreti e degli inciuci. Oggi i parlamentari di Grillo diranno vaffa a Bersani in streaming..."

Pensionati e dichiarazioni dei redditi

"La Prealpina" del 24 marzo 2013

Roberto Molinari (28 marzo 2013)

Mio pezzo pubblicato dal quotidano di Varese "La Prealpina" domenica 24 marzo...

Un partito a rischio implosione

"La Stampa" del 26 marzo 2013

Elisabetta Gualmini (26 marzo 2013)

"Ha ragione Enrico Letta. La soluzione del «doppio registro» per formare un governo a guida Bersani è «molto complicata da spiegare»..."

Con un poco di zucchero

"La Stampa" del 26 marzo 2013

Massimo Gramellini (26 marzo 2013)

"Stazione di Brescia, treno fermo da un’ora. L’altoparlante interno irradia scuse per il ritardo «dovuto all’investimento di una persona». Qualche passeggero si scruta le tasche del cuore alla ricerca di scampoli di pietà, ma è interrotto dal prorompere stentoreo di una signora: «Non poteva buttarsi sotto un altro treno?».."

Il buon senso è merce rara

"Corriere della Sera" del 26 marzo 2013

Giovanni Belardelli (26 marzo 2013)

"«Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune». Questo giudizio di Alessandro Manzoni - riferito alla psicosi collettiva legata alla peste raccontata nei Promessi sposi - potrebbe ben applicarsi anche all'attuale situazione politica italiana..."

E Wall Street scopre l’incubo di una nuova crisi

"La Stampa" del 25 marzo 2013

Francesco Guerrera (25 marzo 2013)

"«Ma Cipro è vicina alla Sicilia, vero?». La domanda dell’investitore newyorchese incapsula il momento di confusione dei mercati internazionali di fronte all’ultima crisi europea..."

Monti: «Io, la sfida del Centro e la vera leadership senza demagogie»

"Corriere della Sera" del 25 marzo 2013

Mario Monti (25 marzo 2013)

"Il presidente del Consiglio uscente replica a Galli della Loggia: «C'è chi governa per un obiettivo e non per il consenso»..."

Non basta una legge elettorale

"La Stampa" del 24 marzo 2013

Luca Ricolfi (24 marzo 2013)

"La politica è in crisi, sentiamo ripetere. E certo lo è, a giudicare dai risultati degli ultimi vent’anni: il Paese è allo sbando, molti politici sono corrotti, non si riesce a formare un governo. Quello che forse è meno evidente è che anche i rimedi che si stanno sperimentando non sono la soluzione, ma sono parte integrante della malattia...."

Lavorare gratis

"La Stampa" del 23 marzo 2013

Massimo Gramellini (24 marzo 2013)

"Al museo Mandralisca di Cefalù, la casa di tanti capolavori e del «Ritratto d’ignoto marinaio» di Antonello da Messina, sono finiti i soldi per gli stipendi...."

Ciò che il centro non ha capito

"Corriere della Sera" del 24 marzo 2013

Ernesto Galli della Loggia (24 marzo 2013)

"Il fallimento del Centro registrato alle recenti elezioni - e dunque, per logica conseguenza, il fallimento del personale di governo alla guida del Paese per oltre un anno - dice molte cose sulle caratteristiche delle élite italiane. Proprio perché per la sua parte più significativa è da queste élite che proveniva un tale personale di governo...."

Le risposte che il Paese aspetta

"La Stampa" del 22 marzo 2013

Mario Calabresi (22 marzo 2013)

"La buona notizia della giornata di ieri è che finalmente è stata fatta chiarezza: ogni ipotesi di dare vita ad un governo con i voti di Grillo sembra definitivamente tramontata. Dovrebbe così finire l’affannosa e a tratti grottesca rincorsa dei favori del Movimento 5 Stelle...."

Ingroia d’Aosta

"La Stampa" del 22 marzo 2013

Massimo Gramellini (22 marzo 2013)

"Non se la prenda, dottore Ingroia. Ignori le freddure sul Monte Bianco che, appresa la notizia del suo arrivo, avrebbe espresso l’intenzione di trasferirsi in Guatemala..."

Il segretario del Pd verso un incarico tra molte incognite

"Corriere della Sera" del 22 marzo 2013

Massimo Franco (22 marzo 2013)

"Il «no», peraltro scontato, di Beppe Grillo, restituisce a Giorgio Napolitano un Parlamento senza una maggioranza certa..."

L'equilibrio indispensabile

"Corriere della Sera" del 22 marzo 2013

Sergio Romano (22 marzo 2013)

"Se il leader del Pd avesse preso atto della realtà, il tempo trascorso sarebbe stato impiegato per preparare soluzioni diverse.."

Anche centri sociali e anarchici in visita al cantiere del Tav

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Massimo Numa (21 marzo 2013)

"L’attivista Luca Abba fu protagonista di un incidente dopo esser salito su un traliccio: anche lui è nella lista delle persone che potranno entrare nel cantiere del Tav..."

La pagliuzza e la trave

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Luca Ricolfi (21 marzo 2013)

"L’altro ieri, collegati con il programma Ballarò, i nuovi presidenti di Camera e Senato (Piero Grasso e Laura Boldrini) hanno fatto la loro prima mossa politico-mediatica..."

Bersani corregge la rotta e valuta il passo laterale

"La Stampa" del 21 marzo 2013

Federico Geremicca (21 marzo 2013)

"L’obiettivo resta chiarissimo, e non muta: un governo per il cambiamento. Di tutto il resto - a chi l’incarico, in che tempi e con quale mandato - Pier Luigi Bersani discuterà oggi al calar del sole con Giorgio Napolitano: senza rigidità o, addirittura, impuntature...."

Non basta l’anagrafe per dirsi nuovi

"La Stampa" del 20 marzo 2013

Luigi La Spina (20 marzo 2013)

"Era ora. L’ondata di «nuovismo» che sta dilagando nella politica italiana rompe finalmente il più evidente carattere distintivo del nostro sistema democratico rispetto a quelli stranieri: una gerontocrazia, ostinata e pervasiva, che sta soffocando un po’ tutta la società italiana..."

Gli avvelenati

"La Stampa" del 20 marzo 2013

Massimo Gramellini (20 marzo 2013)

"L’altro giorno un alto dirigente del Pd mi ha inviato questo messaggino straziante: «Vorrei andare in aula a cantare l’Avvelenata di Guccini e poi scomparire definitivamente»..."

La cittadina e la strega

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Massimo Gramellini (19 marzo 2013)

"Gentile cittadina Gessica Rostellato, ho letto su Facebook il racconto in prima persona del suo atto di eroismo..."

Atene, errore umano a Nicosia diabolico

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Mario Deaglio (19 marzo 2013)

"Errare è umano, perseverare nell’errore è diabolico. E c’è sicuramente qualcosa di diabolico in un’Unione Europea che non ha imparato nulla dagli errori compiuti con la Grecia..."

Quei piccoli grandi segni d'inizio pontificato del vescovo di Roma

"La Stampa" del 19 marzo 2013

Andrea Tornielli (19 marzo 2013)

"Qual è il potere del Papa? Di quale potere si tratta? Si tratta del potere «del servizio». In pochi giorni di pontificato, e oggi con la messa per l'inizio ufficiale del suo servizio, Francesco ha già dato segnali precisi e importanti sul futuro..."

L'anarchia della balena

"Corriere della Sera" del 18 marzo 2013

Beppe Severgnini (19 marzo 2013)

"Beppe Grillo ha buttato la rete nel malcontento italiano, e la pesca elettorale è stata abbondante..."

Il Pontifice che si è fatto uomo

"La Stampa" del 17 marzo 2013

Enzo Bianchi (17 marzo 2013)

"Tre giorni di ministero petrino per papa Francesco, molti gesti significativi ed eloquenti, tre interventi che sono «atti» di linguaggio. Tre giorni in cui lo stupore per la nomina inattesa continua, con un sentimento rinnovato da ciò che il nuovo Papa fa e dice..."

Ma la strada resta in salita

"La Stampa" del 17 marzo 2013

Federico Geremicca (17 marzo 2013)

"Un giudice antimafia, forse l’ultimo vero erede di Giovanni Falcone, e una donna da anni in prima fila - come portavoce dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati - nel soccorso e l’aiuto a migranti e profughi politici...."

La primavera dei giovani turchi

"Corriere della Sera" del 17 marzo 2013

Aldo Grasso (17 marzo 2013)

"La «nuova linfa» di Bersani, si richiama in realtà a un sogno infranto: sembra dalemiana. E la gente vuole il reality..."

La non politica e i suoi calcoli

"Corriere della Sera" del 17 marzo 2013

Ernesto Galli Della Loggia (17 marzo 2013)

"Con l'elezione alla presidenza delle Camere di Pietro Grasso e di Laura Boldrini, grazie ai voti della coalizione di sinistra animata dal Partito democratico, che li aveva eletti - si consuma definitivamente quella lunga storia della Sinistra italiana che per settant'anni ha avuto al suo centro l'esperienza comunista, e della quale quel partito è stato fino a oggi in qualche modo la prosecuzione...."

Contro un muro (ben segnalato)

"Corriere della Sera" del 16 marzo 2013

Angelo Panebianco (17 marzo 2013)

"Come era prevedibile, il matrimonio fra Pd e Movimento 5 Stelle non si celebrerà. Ma i danni che il Pd ha inflitto a se stesso, per non parlare del Paese, sono già tanti...."

Touraine: la finanza può travolgere

"Avvenire" del 14 marzo 2013

Roberto I. Zanini (17 marzo 2013)

"Poiché «l’individuo non si misura in dollari, bisogna mettere fine al dominio dell’economia sulla società. La crisi è il risultato della rottura, imposta da chi gestisce la finanza mondiale, fra i loro interessi e quelli dei cittadini». Alain Touraine è a Roma per un ciclo di conferenze alla facoltà di Sociologia della Sapienza..."

Touraine: la finanza può travolgere

"Avvenire" del 14 marzo 2013

Roberto I. Zanini (17 marzo 2013)

"Poiché «l’individuo non si misura in dollari, bisogna mettere fine al dominio dell’economia sulla società. La crisi è il risultato della rottura, imposta da chi gestisce la finanza mondiale, fra i loro interessi e quelli dei cittadini». Alain Touraine è a Roma per un ciclo di conferenze alla facoltà di Sociologia della Sapienza..."

Il voto-bis e la solitudine del Presidente

"La Stampa" del 13 marzo 2013

Luigi La Spina (13 marzo 2013)

"Il compito per Napolitano è già difficile, molto difficile. Sotto l’incubo di una crisi economica che potrebbe di nuovo precipitare anche in una emergenza finanziaria, risolvere il rebus per dare un governo al Paese è davvero arduo...."

Staminali, lo Stato non è un nemico

"La Stampa" del 13 marzo 2013

Umberto Veronesi (13 marzo 2013)

"Le cellule staminali sono un tipico caso di “overpromising” della scienza: l’entusiasmo a seguito di una scoperta può essere tale da far nascere troppe aspettative, o far sottostimare i tempi di applicazione..."

I dubbi sul «curiale» Scherer. Spunta il messicano Ortega

"Corriere della Sera" del 13 marzo 2013

Gian Guido Vecchi (13 marzo 2013)

"I timori di un conclave lungo. Dolan: il Papa entro giovedì Il Wall Street Journal: Scola troppo legato a politica e Cl..."

La vocazione minoritaria

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Elisabetta Gualmini (12 marzo 2013)

"La gestione del dopo-voto da parte del Pd pare ancora più barcollante della sua afona campagna elettorale...."

Indignados in doppiopetto

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Massimo Gramellini (12 marzo 2013)

"Si fa presto a dire Sudamerica. Certe cose non succedono più nemmeno lì..."

Soldi, bugie, foto false, affondano le accuse contro Del Turco

"La Stampa" del 12 marzo 2013

Fabio Martini (12 marzo 2013)

Da troppo tempo c'è silenzio sulla vicenda di Del Turco, arrestato da Presidente della Regione e solo oggi sotto processo....

Lo spirito dei tempi

"Corriere della Sera" del 12 marzo 2013

Luigi Accattoli (12 marzo 2013)

"Extra Omnes : escano tutti i non elettori. Secondo un rituale in uso da secoli, il Maestro delle Cerimonie alle 17.30 di oggi intimerà l'uscita dalla Cappella Sistina a quanti non sono cardinali elettori. Poco dopo si svolgerà la prima votazione del Conclave che eleggerà il successore di Benedetto XVI: la Chiesa Cattolica ha davanti a sé una pagina bianca...."

Stati vegetativi, la sfida della Toscana

www.avvenire.it del 12 marzo 2013

Andrea Bernardini (12 marzo 2013)

"Arrivano nella Rsa di Cecina con aspettative di vita limitate. Con il corpo rigido e lo sguardo perso nel vuoto, appaiono oltre che inebetite, anche incoscienti..."

Un macigno sulla strada di Bersani

"La Stampa" dell'11 marzo 2013

Federico Geremicca (11 marzo 2013)

"Ci sono porte che si chiudono, porte che vengono sbattute e porte che non erano mai state aperte..."

Conclave, serve un uomo che dia speranza al mondo

"La Stampa" dell'11 marzo 2013

Andrea Tornielli (11 marzo 2013)

"Al termine del conclave che si inaugura domani in Vaticano, chiunque si affaccerà vestito di bianco dal balcone di San Pietro, dovrà essere in grado di ridare speranza a un’umanità che ne ha estremo bisogno...."

Tre ipotesi per un partito

"Corriere della Sera" dell'11 marzo 2013

Antonio Polito (11 marzo 2013)

"Che cosa deve fare il Pd? Che cosa gli conviene fare? E ciò che gli conviene, coincide con ciò che conviene all'Italia? Sono domande alle quali è difficile rispondere: il giovane Partito democratico deve trovare in queste ore il senso della sua missione nazionale, o perdersi. Ne è dunque comprensibile il travaglio, e anche l'evidente stato di choc..."

Il fardello dei cardinali

"Corriere della Sera" dell'11 marzo 2013

Massimo Franco (11 marzo 2013)

"Il Conclave che sta per cominciare ha già assunto contorni epocali: se non altro perché arriva sull'onda della rinuncia di Benedetto XVI al papato. Per questo le attese della Chiesa cattolica, e non solo, sono così grandi da apparire a volte sproporzionate..."

Le radici del libero pensiero

"La Stampa" del 5 marzo 2013

Ugo Magri (05 marzo 2013)

"Mancano 36 anni e 9 mesi al 2050 quando, scommette il profeta grillino Casaleggio, «l’intelligenza sociale collettiva permetterà di risolvere i problemi complicati del mondo». Quel giorno basterà un clic per decidere, facile come dire su Facebook «mi piace»...."

Richiesta di dimissioni

"La Stampa" del 5 marzo 2013

Massimo Gramellini (05 marzo 2013)

"«Prima che degenerasse, il fascismo aveva una dimensione nazionale di comunità attinta a piene mani dal socialismo, un altissimo senso dello Stato e la tutela della famiglia»..."

L'ingorgo delle scelte

"Corriere della Sera" del 5 marzo 2013

Michele Ainis (05 marzo 2013)

"Un vecchio regolamento ferroviario del Kansas innalzava un monumento alla prudenza: «Quando due treni s'incrociano sul medesimo binario devono fermarsi entrambi, e nessuno dei due può ripartire se non sia prima ripartito l'altro». Eccola qui, in questa norma paradossale e assurda, la fotografia dello stallo in cui ci siamo ficcati..."

Il confine tra la risorsa e il disastro

"La Stampa" del 4 marzo 2013

Michele Brambilla (04 marzo 2013)

"In poco tempo e a quanto pare con poche risorse, Beppe Grillo ha fatto un capolavoro. Neanche Berlusconi nel 1994, al suo primo colpo, era arrivato a tanto..."

E Grillo prova a «intestarsi» il disagio sociale

"Corriere della Sera" del 4 marzo 2013

Dario Di Vico (04 marzo 2013)

"E Grillo prova a «intestarsi» il disagio sociale La proposta lanciata in campagna elettorale dal M5S è il modello «top down» e tende ad azzerare gli organismi intermedi di ascolto e di canalizzazione del consenso L'analisi Nel Movimento - Le ragioni degli attacchi al sindacato ..."

La maschera e le macerie

"Corriere della Sera" del 4 marzo 2013

Beppe Severgnini (04 marzo 2013)

"Beppe Grillo sembra affezionato alla parola «macerie». L'ha usata più volte, per descrivere la situazione italiana attuale e quella che verrà. In una intervista alla Bbc sostiene che «destra e sinistra si metteranno insieme e governeranno un Paese di macerie di cui sono responsabili»..."

Le virtù del buon politico

"La Stampa" del 2 marzo 2013

Massimo Gramellini (03 marzo 2013)

Bellissimo intervento di Gramellini....

Italia e Usa, perché serve il compromesso

"La Stampa" del 3 marzo 2013

Gianni Riotta (03 marzo 2013)

"...“In parte dramma, in parte commedia, in parte film dell’orrore….” scrive l’austero quotidiano Financial Times e il lettore subito pensa stia parlando di noi, di Italia, del caos politico sui cui la stampa internazionale, sia pure tra errori, ignoranza e pregiudizi, si accanisce da una settimana...."

Una nazione allo specchio

"Corriere della Sera" del 3 marzo 2013

Ferruccio de Bortoli (03 marzo 2013)

"Grande è la confusione sotto il cielo invernale del Paese. E irresistibile la tendenza a trasformare un dramma in farsa. L'ampiezza del fenomeno Grillo non era stata prevista. Anche da noi, ammettiamolo...."

Il messaggio del voto all’Europa

"La Stampa" del 1° marzo 2013

Bill Emmott (01 marzo 2013)

"Gli stranieri, in particolare i giornalisti e i politici, amano le battute e le semplificazioni, ecco perché molti sono ricorsi alla parola «pagliacci» per descrivere lo sbalorditivo risultato elettorale in Italia, dal tedesco Peer Steinbrück alla rivista inglese, The Economist...."

Bersani: “Il governissimo non esiste”

"La Stampa" del 1° marzo 2013

Sconosciuto (01 marzo 2013)

"Il leader del Pd presenta un piano per il paese: 8 punti per la fiducia. Renzi smentisce le voci secondo cui sarebbe pronto a fare il premier..."

Pd-M5S, c’eravamo tanto amati

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Marcello Sorgi (28 febbraio 2013)

"Chissà cosa avrà pensato Peer Steinbrueck, leader della Spd, che considera Berlusconi e Grillo «due pagliacci», nel vedere Pier Luigi Bersani proporre un’alleanza e la presidenza della Camera al fondatore del Movimento 5 Stelle...."

I grandi vecchi

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Massimo Gramellini (28 febbraio 2013)

"In questi giorni burrascosi ma intrisi finalmente di energia giovane si stagliano come lame di luce i gesti di due anziani. Il primo lo compirà stasera Joseph Ratzinger..."

La carta segreta: un nuovo “Governo del Presidente”

"La Stampa" del 28 febbraio 2013

Fabio Martini (28 febbraio 2013)

"Il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, possibile candidato di un governo di emergenza..."

Atlante populista italiano

"Corriere della Sera" 27 febbraio 2013

Ernesto Galli della Loggia (28 febbraio 2013)

"È populista chiedersi quali «sacrifici» hanno compiuto l'on. Rosy Bindi, faccio per dire, o chessò il senatore Latorre, in questi ultimi quindici mesi, mentre alcune centinaia di migliaia di italiani perdevano il loro posto di lavoro?.."

Riforme per disperazione

"Corriere della Sera" del 28 febbraio 2013

Angelo Panebianco (28 febbraio 2013)

"Le elezioni hanno distrutto il vecchio bipolarismo, quello della cosiddetta Seconda Repubblica. Ma non hanno ricostruito. Dovremo forse attendere le prossime elezioni (al termine di una legislatura che è lecito immaginare brevissima) perché alla distruzione segua la ricostruzione, perché nuovi e più stabili equilibri si affermino...."

Il realismo che serve al Paese

"La Stampa" del 24 febbraio 2013

Mario Calabresi (24 febbraio 2013)

"Finalmente oggi si vota, la campagna elettorale delle promesse più miopi della storia è finita e si torna alla vita reale...."

Con le battute non si governa

"Corriere della Sera" del 21 febbraio 2013

Beppe Severgnini (24 febbraio 2013)

"Comunque vada e chiunque vinca, saranno ricordate come le elezioni di Beppe Grillo...."

Il sentimento di una Nazione

"Corriere della Sera" del 22 febbraio 2013

Ernesto Galli della Loggia (24 febbraio 2013)

"Le elezioni di domenica rappresenteranno la prova del fuoco per quella tendenza di fondo - la tendenza a governare in nome del «vincolo esterno» - con la quale negli ultimi trent'anni le classi dirigenti italiane hanno pensato di risolvere i problemi del Paese...."

Il principio di realtà

"Corriere della Sera" del 24 febbraio 2013

Sergio Romano (24 febbraio 2013)

"In democrazia le elezioni sono il momento della scelta e del confronto. Se un candidato spiega quali misure possano ridurre il debito e aumentare la crescita, un altro lo smentirà sostenendo che è meglio agire diversamente. Non siamo tutti economisti ma il confronto può servire a rendere il quadro più chiaro e il voto più consapevole...."

Benedetto XVI, ora più che mai è il successore di Pietro

"La Stampa" del 12 febbraio 2013

Enzo Bianchi (12 febbraio 2013)

"Per quasi tutti è stata una sorpresa, per chi lo conosceva anche solo un poco, come me, no. Perché Benedetto XVI è innanzitutto un uomo coerente tra il suo dire e l’operare. Aveva detto più volte, e lasciato pubblicare nel libro-intervista con Peter Seewald «Il Papa, la Chiesa, i segni dei tempi», che avrebbe potuto dimettersi...."

Teologia laica la rivoluzione di Benedetto

"La Stampa" del 12 febbraio 2013

Gian Enrico Rusconi (12 febbraio 2013)

"La prima reazione davanti al gesto di Benedetto XVI è stato lo stupore per la sua eccezionalità. Eppure – a pensarci bene – è un po’ un paradosso. La vera notizia infatti è che il Pontefice ha deciso di comportarsi come una persona «normale». Ha detto con semplicità e fermezza che è vecchio e malandato e quindi non si sente più in grado di reggere il governo della Chiesa..."

L'addio del Papa, i tre perché di un gesto umile

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Vittorio Messori (12 febbraio 2013)

"Sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte» L'addio del Papa, i tre perché di un gesto umile Perché ieri? Perché in una riunione di routine? Perché ritirarsi lì? «Sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l'età avanzata, non sono più adatte».."

Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Massimo Franco (12 febbraio 2013)

"L'addio legato a una crisi di sistema fatta di conflitti, manovre e tradimenti Dietro il sacrificio estremo di un intellettuale le ombre di un «rapporto segreto» choc Benedetto XVI avrebbe maturato la decisione definitiva dell'annuncio domenica: stava preparando un'enciclica L'addio legato a una crisi di sistema fatta di conflitti, manovre e tradimenti..."

Una fragile grandezza

"Corriere della Sera" del 12 febbraio 2013

Ferruccio de Bortoli (12 febbraio 2013)

"Sorprendendo anche i suoi stretti collaboratori, Benedetto XVI ha deciso di lasciare la Cattedra di Pietro. E ha impresso, all'apparenza, una svolta di grande modernità alla Chiesa..."

Tutto ci è dato

"Avvenire" del 12 febbraio 2013

Marco Tarquinio (12 febbraio 2013)

"Siamo sorpresi e scossi. Siamo commos­si. Ed è naturale. Anche se i libri di storia dicono altro, è la prima volta – a memoria d’uomo e di cristiano – che un Papa «si di­mette »..."

Regioni,la riforma dimenticata

"La Stampa" dell'11 febbraio 2013

Ugo De Siervo (11 febbraio 2013)

"Nella brutta campagna elettorale in corso, caratterizzata da troppe acri polemiche, se non da incredibili sparate demagogiche, sembra che ci si sia quasi del tutto dimenticati dei programmi o – meglio – dei problemi della nostra società a cui cercare di dare risposte praticabili e convincenti, anche secondo quanto si era largamente promesso..."

Figli di

"La Stampa" del 9 febbraio 2013

Massimo Gramellini (11 febbraio 2013)

Massimo Gramellini fa una riflessione interessante...

Bugie elettorali con le gambe corte

"Corriere della Sera" dell'11 febbraio 2013

Giovanni Sartori (11 febbraio 2013)

"Che brutte elezioni!Sino a fine mese la campagna elettorale diventerà rituale (in televisione) e i sondaggi di opinione dovranno essere clandestini. Poco male..."

Benedetto XVI lascia il pontificato

www.ansa.it dell'11 febbraio 2013

Ansa (11 febbraio 2013)

Notizia Ansa...

La rivoluzione tradita del cavaliere

"La Stampa" del 10 febbraio 2013

Luca Ricolfi (10 febbraio 2013)

"Forse Berlusconi e le sue bugie ce le meritiamo. Non come cittadini, magari, visto che il cittadino è largamente impotente. Ma come mass media, e soprattutto come servizio pubblico televisivo, direi proprio di sì...."

Un monarca nelle piazze

"Corriere della Sera" del 10 febbraio 2013

Pierluigi Battista (10 febbraio 2013)

"I partiti tradizionali sembrano rassegnati al quasi certo exploit elettorale di Beppe Grillo...."

L’incubo di un risultato“alla greca”

"La Stampa" del 6 febbraio 2013

Marcello Sorgi (06 febbraio 2013)

"La svolta che nel giro di due giorni ha riportato l’armonia tra Monti e Bersani, dopo settimane di scontri quotidiani, ha colpito un po’ tutti..."

Il montificio

"La Stampa" del 6 febbraio 2013

Massimo Gramellini (06 febbraio 2013)

"Saranno piovute anche a casa vostra le immagini arabescate dei tg sull’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti, la magistratura che ha il compito di fare le bucce ai bilanci dello Stato..."

Il rompicapo del voto utile

"Corriere della Sera" del 6 febbraio 2013

Michele Ainis (06 febbraio 2013)

"Sui cieli della campagna elettorale volteggiano promesse, favole, miraggi. Normale: non si raccontano mai tante bugie come prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia, diceva Bismarck..."

La paura di un Paese in stallo

"La Stampa" del 5 febbraio 2013

Francesco Manacorda (05 febbraio 2013)

"«Il rischio di ingovernabilità rimane secondo noi molto alto». «Il rischio di instabilità politica è aumentato sostanzialmente». «La coalizione di centro-destra, secondo i sondaggi più recenti, è appena il 5% sotto il centrosinistra e questa ultima proposta (la promessa di rimborsare l’Imu, ndr) mira a ridurre ulteriormente il divario»..."

L’anticipo

"La Stampa" del 5 febbraio 2013

Massimo Gramellini (05 febbraio 2013)

Gustosissimo pezzo di Gramellini...

Le relazioni miracolose

"Corriere della Sera" del 5 febbraio 2013

Ernesto Galli Della Loggia (05 febbraio 2013)

"Che cosa indica nell'Italia di oggi la parola notabile? Non è forse solo un modo volutamente - ma immotivatamente - spregiativo di definire l'élite, cioè quel vertice che esiste e adempie a un ruolo decisivo in ogni società? Non credo...."

Promesse da marinaio

"La Stampa" del 4 febbraio 2013

Luca Ricolfi (04 febbraio 2013)

"D’accordo, l’informazione ha le sue leggi e tutti oggi parleremo di «proposte shock» di Berlusconi...."

Il festival delle promesse

"Corriere della Sera" del 4 febbraio 2013

Pierluigi Battista (04 febbraio 2013)

"È efficace l’ultima «proposta choc» di Berlusconi, culmine di una campagna elettorale che due mesi fa appariva irrimediabilmente perduta? Dipende da qual è il punto di partenza...."

Scelta civica, identikit dell'elettore

www.repubblica.it del 4 febbraio 2013

Roberto Biorcio e Fabio Bordignon (04 febbraio 2013)

Indagine su Scelta Civica il ransemblemont di Monti...

La Francia svende il futuro

"La Stampa" del 2 febbraio 2013

Gianni Riotta (03 febbraio 2013)

"La leggenda vuole che gli indiani della tribù Lenape abbiano venduto l’isola di Manhattan e New York agli olandesi per un pugno di perline. La storia registra piuttosto, in un documento di Pieter Janszoon Schagen del 1626, che la somma pagata sia stata 60 fiorini..."

Troppe illusioni sull'innovazione

"Corriere della Sera" del 3 febbraio 2013

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (03 febbraio 2013)

"Le scorciatoie sono pericolose: non solo in montagna, anche nella politica economica...."

“Pulito” e impossibile

"La Stampa" del 1 febbraio 2013

Michele Brambilla (01 febbraio 2013)

"C’era una volta nei giornali una rubrica: «L’intervista impossibile»..."

Quel marcio della società civile

"La Stampa" del 1 febbraio 2013

Luigi La Spina (01 febbraio 2013)

"Sono tanti i sentimenti che agitano l’animo di chi abbia letto il decreto di fermo emesso dalla procura contro il presunto attentatore di Alberto Musy, l’ex candidato a sindaco di Torino e consigliere comunale che giace, in coma profondo, in una clinica emiliana da poco meno di un anno...."

Fame a Dublino, il genocidio negato

"Avvenire" del 1 febbraio 2013

Riccardo Michelucci (01 febbraio 2013)

"Ci voleva tutta l’autorevolezza e la popolarità di uno storico come Tim Pat Coogan per rimuovere definitivamente il velo di ipocrisia che da sempre cerca di nascondere la scomoda verità su uno dei più drammatici eventi della storia europea del XIX secolo..."

Lo sviluppo dell'ignoranza

"Corriere della Sera" del 30 gennaio 2013

Gian Arturo Ferrari (01 febbraio 2013)

"Formazione, istruzione, educazione: temi scandalosamente assenti da dibattito elettorale..."

Il cenacolo dei banchieri

"Corriere della Sera" del 1 febbraio 2013

Daniele Manca (01 febbraio 2013)

"Giuseppe Mussari, ex presidente dell'Abi, l'associazione che raccoglie gli istituti di credito italiani, ricopriva la sua carica pur non avendo alcun ruolo in nessuna banca..."

Il silenzio sui ministri

"Corriere della Sera" del 29 gennaio 2013

Michele Ainis (30 gennaio 2013)

"Gli elettori hanno un difetto: sono curiosi. Vogliono sapere, prima di deporre una scheda nell'urna, quale uso si farà del loro voto. Ma i politici italiani hanno il difetto opposto: sono muti come pesci...."

Il mal d'Africa degli Europei

"Corriere della Sera" del 28 gennaio 2013

Angelo Panebianco (30 gennaio 2013)

"C'è un qualche rapporto fra quanto accade in Mali e l'integrazione europea? Lasciare sola la Francia nella nuova guerra africana ha allontanato la realizzazione dell'Europa politica oppure fra le due cose non c'è alcun rapporto?..."

Cittadini senza dubbio

"Avvenire" del 30 gennaio 2013

Francesco Riccardi (30 gennaio 2013)

?"A prima vista può apparire semplicemente come uno di quei vicoli ciechi nei quali il diritto non di rado chiude il cittadino. In realtà è qualcosa di più e di peggio: è il diritto che tradisce se stesso..."

Quei papà privati del diritto all’affetto

"La Stampa" del 30 gennaio 2013

Carlo Rimini (30 gennaio 2013)

"Non è la prima volta! Non è la prima volta che l’Italia viene condannata dalla Corte europea dei diritti dell’uomo per non avere garantito ad un padre separato il diritto ad un rapporto stabile, duraturo e intenso con suo figlio..."

Aleppo, una Guernica siriana

"La Stampa" del 30 gennaio 2013

Domenico Quirico (30 gennaio 2013)

Non dimentichiamoci di ciò che succede in Siria..

Morganti: «Al Non profit serve un ministero junior»

"Avvenire" del 28 gennaio 2013

Marco Girardo (28 gennaio 2013)

"Qualcuno all’inizio, con un mezzo sorriso d’incoraggiamento, la prendeva per una sfida tanto encomiabile quanto velleitaria: lanciare una "banca d’affari" in grado di stare sul mercato e fare utili prestando soldi al Non profit. Bello, certo, ma quasi impossibile..."

Terracina, sul ring con la stella di David

www.avvenire.it del 25 gennaio 2013

Massimiliano Castellani (28 gennaio 2013)

"Nel “Giorno della memoria” (domeni­ca 27 gennaio) non si può dimenti­care il sacrificio imposto anche allo sport che ha visto la deportazione di decine di atleti..."

Ciò che fu patito e visto Ciò che ricordiamo

www.avvenire.it del 27 gennaio 2013

Anna Foa (28 gennaio 2013)

"Celebriamo oggi, per il tredicesimo anno, il Giorno della Memoria. 68 anni fa, i soldati dell’Armata Rossa, nella loro avanzata da Est, liberavano il campo di Auschwitz, in Polonia..."

Messaggio agli irriducibili di destra

"La Stampa" del 28 gennaio 2013

Gianni Riotta (28 gennaio 2013)

"Le dichiarazioni del leader Pdl Silvio Berlusconi su fascismo e dittatura, rese ieri nel giorno dedicato alle vittime dell’Olocausto, non sono una gaffe, ma un’indicazione di voto diretta ai settori irriducibili della destra italiana..."

La Pd Gadda lancia la sua campagna. Presente il vicesindaco Baroni

www.varesereport.it del 26 gennaio 2013

Sconosciuto (27 gennaio 2013)

Conferenza stampa di Maria Chiara Gadda a Varese....

Risiera di San Sabba, memoria della Shoah in Italia

www.popoli.info del 22 gennaio 2013

Enrico Casale (27 gennaio 2013)

"«Il sacrificio di centinaia di migliaia di persone non può essere stato vano. Questa tragedia non può essere dimenticata. Ricordatevi di ricordare». Così Nedo Fiano, scrittore italiano, ha terminato una lunga intervista rilasciata alla Rai sul dramma da lui vissuto ad Auschwitz..."

Primavere arabe: la politica cambia, l'economia no

www.popoli.info del 24 gennaio 2013

Enrico Casale (27 gennaio 2013)

"«Tracollo delle economie? No, per il momento si è assistito a una flessione della produzione, ma non a un default del sistema finanziario e produttivo del Nord Africa»...."

Gianni Bottalico eletto nuovo presidente delle Acli

"Avvenire" del 26 gennaio 2013

Sconosciuto (27 gennaio 2013)

"Gianni Bottalico, 56 anni, di origini pugliesi, è il nuovo presidente nazionale delle Acli, il tredicesimo nei quasi 70 anni di storia delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani. Eletto a Roma dal Consiglio nazionale delle Acli, succede ad Andrea Olivero, dimessosi lo scorso 19 dicembre in ragione del suo impegno politico diretto.."

Una campagna di veleni e attacchi

"Corriere della Sera" del 27 gennaio 2013

Luciano Fontana (27 gennaio 2013)

"Dobbiamo confessarlo subito: siamo stati molto ingenui. Pensavamo che l'anno di tregua, con un governo tecnico sostenuto dalla «strana maggioranza» Pd-Pdl-Centristi, avesse cambiato, almeno un po', il panorama politico italiano. Invece è come se questo anno non fosse mai esistito. Cancellato, azzerato, rinnegato..."

I segnali ci sono tutti. Il film lo abbiamo già visto.

"La Stampa" del 25 gennaio 2013

Elisabetta Gualmini (25 gennaio 2013)

"Il lavoro sarà il vero banco di prova del nuovo governo, il crinale su cui già si stanno ingarbugliando le promesse di matrimonio tra Monti e Bersani (con botte da orbi da entrambe le parti), il test dietro cui si nasconde la possibile rovina. Se va meglio, lo stallo..."

I nuovi analfabeti, ignoranti di ritorno

www.avvenire.it del 25 gennaio 2013

Roberto I. Zanini (25 gennaio 2013)

"Analfabeti in quattro mosse. O meglio, in quattro date: 1985, nascita di Explorer; 1996, maturazione della prima generazione di nativi digitali; 2001, crescita esponenziale dei non istruiti; 2006, i non istruiti tornano a essere la maggioranza...."

Montepaschi: le colpe non viste

"Corriere della Sera" del 25 gennaio 2013

Sergio Rizzo (25 gennaio 2013)

"Nessuno può chiamarsi fuori dalla vicenda che coinvolge il Monte dei Paschi di Siena..."

Tutti sconfitti nella guerra delle valute

"La Stampa" del 24 gennaio 2013

Mario Deaglio (24 gennaio 2013)

"Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha deciso di spostare per un giorno la campagna elettorale italiana sulle nevi svizzere...."

Yair, il volto pop della politica

"La Stampa" del 24 gennaio 2013

Francesca Paci (24 gennaio 2013)

"Yair Lapid, leader della formazione centrista Yesh Atid che ha fatto un exploit conquistando 19 seggi, esce dalla sua casa nel sobborgo residenziale di Ramat Aviv, nella zona nord di Tel Aviv..."

L’economia del Prozac

"Corriere della Sera" del 23 gennaio 2013

Giovanni Sartori (24 gennaio 2013)

"Fino all’Ottocento l’economia era soprattutto agricola. C’erano anche l’artigianato (le botteghe) e i commerci; ma prima di tutto, tutti dovevano mangiare..."

Opinione pubblica disprezzata

"La Stampa" del 22 gennaio 2013

Luigi La Spina (22 gennaio 2013)

"La compilazione delle liste elettorali, culminata con il «caso Cosentino», trascinatosi fin all’ultima ora a casa Berlusconi in una trattativa a dir poco indecorosa, anche se conclusa per fortuna in modo ragionevole, lascia davvero interdetti. Ma in quale mondo vive la nostra classe politica, a cominciare da quella del Pdl?..."

Sorprese, ricatti e buttafuori

"Corriere della Sera" del 22 gennaio 2013

Antonio Polito (22 gennaio 2013)

"Nicola Cosentino era impresentabile, e dunque non è stato presentato nelle liste del Pdl in Campania..."

Una politica per creare lavoro

"La Stampa" del 21 gennaio 2013

Stefano Lepri (21 gennaio 2013)

"Per limitare il numero di licenziamenti, per creare duraturi posti di lavoro, servirebbe proprio quello che nelle casse dello Stato italiano manca: un sacco di soldi..."

La fiducia che non c'è

"Corriere della Sera" del 21 gennaio 2013

Angelo Panebianco (21 gennaio 2013)

"Più che gli economisti, al capezzale dell'Italia, servirebbero gli psicologi. La ripresa dei consumi interni, senza la quale non si esce dalla fase recessiva, è bloccata da una generalizzata crisi di fiducia, da aspettative negative sulle condizioni future..."

Intervista Yves Mény confronta la Lega, Grillo, Berlusconi e Le Pen Poteri

www.corriere.it del 21 gennaio 2013

Dario Di Vico (21 gennaio 2013)

"Va ridiscusso l’equilibrio tra i governi nazionali e l’Unione. Il populismo si cura cambiando l’Europa..."

Il grande freddo tra ex alleati

"La Stampa" del 19 gennaio 2013

Marcello Sorgi (19 gennaio 2013)

"Se non fosse per la crisi internazionale tra Europa e Africa, che costringe gli ex-alleati di governo a riparlarsi, la campagna elettorale si presenta, se possibile, la più imprevedibile e irrazionale di quelle recenti..."

C'è un Paese che non s'arrende

"Corriere della Sera" del 19 gennaio 2013

Dario Di Vico (19 gennaio 2013)

"In altre stagioni ci saremmo divisi tra ottimisti e pessimisti. Oggi, purtroppo, non c'è partita e i dati del Bollettino economico di Banca d'Italia lo ribadiscono...."

Quanto pesa il piccolo schermo

"La Stampa" del 18 gennaio 2013

Gianni Riotta (18 gennaio 2013)

"Quanto peserà la televisione nella campagna elettorale 2013? Sarà decisiva per i risultati o prevarranno i new media, web, blog, twitter, Facebook, YouTube?.."

Consigli non richiesti a Monti

"La Stampa" del 18 gennaio 2013

Massimo Gramellini (18 gennaio 2013)

"Mi rivolgo all’uomo, oltre che all’agenda. Uno statista come lei avrebbe potuto evitare di salire in politica e rimanersene al livello del mare, nel giardino dei senatori a vita, a cui una regola non scritta suggerisce di non sporcarsi il mantello nelle campagne elettorali...."

Quei paletti fissati dalla sentenza

"La Stampa" del 16 gennaio 2013

Ugo De Siervo (16 gennaio 2013)

"In poco più di cinque mesi la Corte costituzionale ha risolto in via definitiva il conflitto sorto fra Presidenza della Repubblica e Procura di Palermo: con le motivazioni depositate ieri la Corte spiega perché la Procura non avrebbe dovuto neppure valutare i colloqui del Presidente della Repubblica intercettati indirettamente, mentre avrebbe dovuto operare subito per la loro eliminazione, senza coinvolgere nel procedimento alcun estraneo alla magistratura..."

La sindrome di Vicenza

www.corriere.it del 12 gennaio 2013

Dario Di Vico (16 gennaio 2013)

"Ieri, solo una dozzina d'ore dopo lo straordinario exploit televisivo di Silvio Berlusconi dagli schermi de La7, Laura Puppato, capolista del Pd al Senato, non ha trovato di meglio che dichiarare in conferenza stampa: «Il Veneto deve essere presente nel governo del Paese»..."

Poteri e difetti di una leadership

www.corriere.it del 13 gennaio 2013

Angelo Panebianco (16 gennaio 2013)

"Tra tutte le risorse di cui dispone il Partito democratico in questa campagna elettorale, la sua ritrovata coesione interna, garantita dal saldo controllo esercitato da Pier Luigi Bersani, è la più importante. È come in guerra: l'esercito più coeso, guidato con mano ferma da un condottiero, ha più probabilità di vincere...." È anche per questo che, forse, la sfida principale sarà di nuovo fra il Pd e il Pdl, partiti che dispongono di condottieri saldamente al comando. Ma come non era scontato che Berlusconi riuscisse a ricompattare di nuovo le schiere del centrodestra, non era nemmeno scontato che Bersani riuscisse a dare coesione al proprio partito, un tempo diviso in gruppi in accanita concorrenza.

Gli equivoci dell'antipolitica

www.corriere.it del 14 gennaio 2013

Ernesto Galli Della Loggia (16 gennaio 2013)

"Tutto cominciò con «Mani Pulite»..."

La questione femminile

www.corriere.it del 15 gennaio 2013

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (16 gennaio 2013)

"L'Italia non sta utilizzando al meglio una parte importante del suo capitale umano, le donne..."

Tasse senza Padri

"Corriere della Sera" del 16 gennaio 2013

Massimo Fracaro e Nicola Saldutti (16 gennaio 2013)

"Non c'è bisogno di scomodare un principio antico, nessuna tassazione senza rappresentanza (politica)..."

L’interesse del bambino

"La Stampa" del 12 gennaio 2013

Carlo Rimini (12 gennaio 2013)

"Leggendo in controluce la sentenza della Cassazione depositata ieri, si vedono immagini di profonda sofferenza. Sono frammenti interrotti: non un racconto dettagliato, perché la Cassazione non ha il compito di ricostruire i fatti, ma solo quello di interpretare il diritto e applicarlo ai fatti già accertati nei precedenti gradi del giudizio...."

La sindrome di Vicenza

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2013

Dario Di Vico (12 gennaio 2013)

"Ieri, solo una dozzina d'ore dopo lo straordinario exploit televisivo di Silvio Berlusconi dagli schermi de La7, Laura Puppato, capolista del Pd al Senato, non ha trovato di meglio che dichiarare in conferenza stampa: «Il Veneto deve essere presente nel governo del Paese»..."

La nuova strada per le donne in politica

"La Stampa" dell'11 gennaio 2013

Mariella Gramaglia (11 gennaio 2013)

"Partito democratico e Sinistra ecologia e libertà, le prime due formazioni politiche che hanno presentato le liste elettorali, hanno fatto una scelta piuttosto netta a favore della democrazia paritaria, di una strategia, cioè, che renda il Parlamento specchio fedele di un Paese popolato da due sessi...."

Le lenti distorte sul salario minimo

"La Stampa" dell'11 gennaio 2013

Paolo Baroni (11 gennaio 2013)

"Con la disoccupazione che ogni mese fa segnare nuovi drammatici record, lo scorso novembre secondo Eurostat abbiamo toccato quota 18,8 milioni di senza lavoro, 2 in più di un anno prima, per l’Europa è arrivato il momento di fare autocritica..."

I fratelli coltelli dell'intrattenimento

www.corriere.it dell'11 gennaio 2013

Aldo Grasso (11 gennaio 2013)

"Quello fra Santoro e Berlusconi è sembrato lo scontro fra due vecchi professionisti della politica da bar. Il commento..."

Cacciari: l'anno zero del Nord «Traditi dalla politica»

www.avvenire.it dell'11 gennaio 2013

Diego Motta (11 gennaio 2013)

"Per la prima volta da vent’anni, la questione settentrionale non ha più padroni (e padrini)..."

Un dibattito che dimentica il futuro

"La Stampa" del 10 gennaio 2013

Francesco Manacorda (10 gennaio 2013)

"Nel giro di pochi giorni la campagna elettorale si è trasformata in una gara - quasi tutta e quasi sempre al ribasso - sul tema delle tasse..."

Hiroshima, l’ombra velenosa del fungo atomico

"La Stampa" del 10 genniao 2013

Gianni Riotta (10 gennaio 2013)

"Il fungo atomico spaccato a metà non l’avevamo visto, le foto di Hiroshima cui siamo abituati noi figli della Guerra Fredda sono quelle riprese dall’alto, dall’aviazione americana...."

La macchina della verità

www.lastampa.it del 10 gennaio 2013

Marco Bresolin (10 gennaio 2013)

Iniziativa de "La Stampa". La macchina della verità verifica le dichiarazioni, in questo caso di Berlusconi....

La scomparsa degli ecologisti

"Corriere della Sera" del 10 gennaio 2013

Aldo Cazzullo (10 gennaio 2013)

"In attesa del dimezzamento dei parlamentari e della sparizione degli inquisiti, c’è già una categoria esclusa o quasi dal Parlamento: gli ambientalisti. Il Pd rinuncia a nomi storici come Roberto Della Seta, che condusse la battaglia dell’Ilva..."

Il pioniere del Terzo Polo

"La Stampa" del 9 gennaio 2013

Elisabetta Gualmini (09 gennaio 2013)

"Per la prima volta dall’inizio della Seconda Repubblica potrebbe nascere, con Mario Monti, il terzo polo..."

Un difficile equilibrio

"Corriere della sera" del 9 gennaio 2013

Antonio Polito (09 gennaio 2013)

"Non deve stupire che perfino Matteo Renzi, un giorno dopo Stefano Fassina, abbia attaccato Mario Monti dandogli del demagogo. Quando si avvicinano le elezioni i politici cambiano pelle: anche chi voleva essere leone si fa volpe, e se necessario pure gazzella, pur di raggiungere l’obiettivo della conquista del potere, che in un partito è il fine ultimo dell’azione politica. E il partito di Bersani è ormai un partito disciplinato..."

Se la società si inchina ai tecnocrati

www.avvenire.it del 9 gennaio 2013

Francesco Botturi (09 gennaio 2013)

"L’attuale non è crisi di una formula politica, ma della politica come tale. Si potrebbe dire una crisi sistemica, che dà la (fondata) sensazione che il vecchio schema nazional-partitico abbia fatto il suo tempo, se non per chi intenda occupare a proprio vantaggio lo spazio spettacolare della politica piuttosto che occuparsi realmente della cosa pubblica..."

Il Forum di Todi: «No a strumentalizzazioni»

"Avvenire" del 9 gennaio 2013

Angelo Picariello (09 gennaio 2013)

"Il Pd apre le sue liste ad alcuni esponenti cattolici, mentre salta la riunione del forum di Todi che si sarebbe dovuta tenere domani (si era parlato anche della partecipazione di Mario Monti), incontro che si è voluto sottrarre a possibili «strumentalizzazioni elettorali»..."

Ma le tasse vanno ridotte non trattenute

"La Stampa" dell'8 gennaio 2013

Luca Ricolfi (08 gennaio 2013)

"La mossa era nell’aria da qualche giorno, e alla fine le cose sono andate come previsto. Dopo aver giurato e spergiurato «mai più con Berlusconi» la Lega è tornata all’ovile: si presenterà insieme al Pdl sia in Lombardia sia alle elezioni politiche nazionali. La base dell’accordo è chiara sul piano politico, molto meno sul piano tecnico..."

La pericolosa distrazione occidentale

"La Stampa" del 7 gennaio 2013

Maurizio Molinari (07 gennaio 2013)

"L’ostinazione di Bashar Assad a difendere con le armi un regime in decomposizione e l’aggravamento delle condizioni di salute di Hugo Chavez trasformano Siria e Venezuela in micce di crisi internazionali di assai più vaste dimensioni, destinate a mettere a dura prova un Occidente ancora intento a sanare le ferite economiche..."

Problemi concreti, domande scomode

"Corriere della Sera" del 6 gennaio 2013

Ernesto Galli della Loggia (07 gennaio 2013)

"Nella prossima settimana inizia per la radio e la televisione la par condicio..."

La tartaruga più antipatica

"Corriere della Sera" del 7 gennaio 2013

Sergio Rizzo (07 gennaio 2013)

"Centonovantatré giorni. Qualcuno in meno rispetto ai 226 impiegati sette anni fa dal vogatore solitario Alex Bellini per andare con una barca a remi da Genova a Fortaleza, in Brasile..."

Passera: lista di Monti, occasione persa

"Corriere della Sera" del 7 gennaio 2013

F. D. B (07 gennaio 2013)

"«Hanno vinto vecchie logiche» Il ministro parteciperà alla campagna elettorale e ha aperto il suo account Twitter..."

Politica, non mercato di voti

"Avvenire" del 6 gennaio 2013

Luigino Bruni (07 gennaio 2013)

"Per avere un’idea di quanto il linguaggio e la logica politica siano spesso presi a prestito da altri linguaggi, basta leggere i giornali o guardare la tv in questa fase pre-elettorale..."

Il cambio di marcia del Professore

"La Stampa" del 4 gennaio 2013

Gian Enrico Rusconi (04 gennaio 2013)

"Monti ha una gran fretta e soprattutto una gran voglia di polemizzare. Ha imparato perfettamente la lezione della comunicazione mediatica: non c’è nulla di «moderato» nella sua strategia comunicativa. Al contrario, è piuttosto pungente. Nel migliore dei casi è temperata dall’ironia, ma questa non funziona sempre ..."

Ma certe battute ricordano più D’Alema che il Cavaliere

"La Stampa" del 4 gennaio 2013

Jacopo Iacoboni (04 gennaio 2013)

"Uno dei nuovi luoghi comuni è che Monti -?per come sta comunicando nelle ultime ore - vada paragonato a Berlusconi. In realtà l’attivismo del Professore è un cattivismo, non un linguaggio per Barbare D’Urso tipo quello berlusconiano; quanto a ironia fredda e scorrettezza politica, mima assai più il D’Alema dei tempi andati che il Cavaliere..."

La necessaria trasparenza

"Corriere della Sera" del 4 gennaio 2012

Angelo Panebianco (04 gennaio 2013)

"I sondaggi danno il Pd come il probabile vincitore delle elezioni. Però la campagna elettorale è lunga e ciò che accadde nel 2006 quando Romano Prodi, il grande favorito, vinse alla fine solo per un soffio, consiglia prudenza...."

I segreti del patto tra Bersani e Renzi

www.corriere.it del 4 gennaio 2013

Francesco Verderami (04 gennaio 2013)

"Il Pd ha cambiato pelle, è diventato - per usare le parole del sindaco di Firenze - «un partito all'americana»..."

Dopo tre mesi, il Lombardia Express è già morto

www.varesereport.it del 3 gennaio 2013

Sconosciuto (04 gennaio 2013)

Il pezzo è tratto da varesereport e riporta il comunicato della società. A seguire ripubblico un mio contributo uscito a giugno sulla Prealpina in cui stigmatizzavo una iniziativa a perdere, altro che brioche assessore Cattaneo....

L’economia può ripartire dal fisco

"La Stampa" del 3 gennaio 2013

Mario Deaglio (03 gennaio 2013)

"La decisione del Congresso degli Stati Uniti di aumentare l’imposizione fiscale sui redditi elevati è molto più di una semplice, anche se importante, manovra di finanza pubblica dettata dalla necessità di scongiurare un collasso assurdo e perfettamente evitabile dell’economia americana...."

Anime inquiete di un partito

"Corriere della Sera" del 3 gennaio 2013

Luciano Fontana (03 gennaio 2013)

"C'era una volta il partito di plastica. Un partito che aveva un leader e parole d'ordine capaci di mobilitare parti importanti della società...."

Così il Pd si sposta più a sinistra

"Corriere della Sera" del 3 gennaio 2012

Antonio Polito (03 gennaio 2013)

"Pier Luigi Bersani non è mai stato così saldamente al comando del Pd, ma il Pd non è mai stato così a sinistra..."

Tasse e politica l’America resta divisa

"La Stampa" del 2 gennaio 2013

Francesco Guerrera* (02 gennaio 2013)

"«Il nostro problema», dice lo splendido Daniel Day-Lewis nel «Lincoln» di Steven Spielberg, «è l’incapacità a comunicare l’uno con l’altro»..."

Le cinque democrazie

"Corriere della Sera" del 29 dicembre 2012

Michele Ainis (02 gennaio 2013)

"Le prossime elezioni? Una competizione fra programmi, interessi sociali, leader. Come sempre, del resto. Ma stavolta c'è una novità, anche se fin qui non ci abbiamo fatto caso. Perché nell'urna si misureranno non soltanto linee politiche, bensì modelli di democrazia..."

Quel sapore di antico

"Corriere della Sera" del 30 dicembre 2012

Pierluigi Battista (02 gennaio 2013)

"È difficile definire cosa sia il «nuovo» in politica. Più agevole capire cosa invece rischia di emanare un sapore di antico. E di già visto. La coalizione che si ispira all'Agenda di Mario Monti può essere tante cose, e raccogliere molte anime..."

L'ultima regia

"Corriere della Sera" del 2 gennaio 2012

Massimo Franco (02 gennaio 2013)

"Il lascito di sette anni è un discorso dall'architettura severa e insieme sobria, con forti venature sociali...."

Addio alla signora della scienza

"Avvenire" del 2 gennaio 2013

Franco Gabici (02 gennaio 2013)

La scelta delle responsabilità

"La Stampa" del 21 dicembre 2012

Francesco Manacorda (21 dicembre 2012)

"Non è un caso che Mario Monti abbia deciso di lanciare proprio ieri, e proprio a Melfi, un avvertimento netto sul rischio di bruciare una dura stagione di riforme nel falò della propaganda elettorale..."

Massoud, cronista coraggio dell’Iran che non si arrende

"La Stampa" del 20 dicembre 2012

Farahmand Alipour (21 dicembre 2012)

Per non dimenticare quello che succede in un'altra parte del mondo. "Massoud Bastani con la moglie Mahsa Amrabadi, entrambi giornalisti dissidenti Torturato, non ha mai ritrattato.Il racconto di un collega fuggito.."

"l Pd sposi l'agenda del premier o non corro"

www.corriere.it del 21 dicembre 2012

Alessandro Trocino (21 dicembre 2012)

Intervista al giuslavorista Ichino

Un sentiero assai stretto

"Corriere della Sera" del 19 dicembre 2012

Ernesto Galli Della Loggia (21 dicembre 2012)

"Viene dato da molti per probabile, anche se il principale interessato continua a non pronunciarsi, che alle prossime elezioni intorno al nome di Mario Monti e ad un programma da lui delineato si costituisca una confederazione di varie liste, le quali saranno diciamo così autonome ma avranno in lui il proprio punto di riferimento, insomma il proprio capo politico. Un capo però alquanto sui generis ..."

Un sentiero assai stretto

"Corriere della Sera" del 19 dicembre 2012

Ernesto Galli Della Loggia (21 dicembre 2012)

"Viene dato da molti per probabile, anche se il principale interessato continua a non pronunciarsi, che alle prossime elezioni intorno al nome di Mario Monti e ad un programma da lui delineato si costituisca una confederazione di varie liste, le quali saranno diciamo così autonome ma avranno in lui il proprio punto di riferimento, insomma il proprio capo politico. Un capo però alquanto sui generis ..."

Farsa e veleno nei titoli di coda

"Corriere della Sera" del 21 dicembre 2012

Gian Antonio Stella (21 dicembre 2012)

"«Caaalma! Caaalma!» Ha risposto così il presidente della Commissione Bilancio del Senato, il pdl Antonio Azzollini, a chi chiedeva impaziente, a partire dal governo, l'ultimo sì per il varo del decreto sulla incandidabilità e il divieto di ricoprire cariche pubbliche per chi sia stato condannato anche in Cassazione a pene superiori ai due anni..."

Il Silvio show che sequestra la politica

"La Stampa" del 20 dicembre 2012

Massimo Gramellini (20 dicembre 2012)

"I Maya avranno anche previsto la fine del mondo, ma nemmeno il messicano più visionario si sarebbe spinto a immaginare un 21.12.12 così svuotato di politica e così straripante di berluscaggini e giochetti di potere..."

Il vizio che non perdiamo

"Corriere della Sera" del 20 dicembre 2012

Daniele Manca (20 dicembre 2012)

"Ma che Italia esce dalla sua legge più importante, quella di Stabilità? E soprattutto perché ancora una volta la politica, la sua massima espressione che è il Parlamento, deve offrire l'immagine di un Paese dove si tenta di cogliere l'ultima possibilità per favorire i propri referenti, lobby o anche soltanto persone che sono state o saranno utili?..."

Il rischio guerra fredda su Internet

"La Stampa" del 17 dicembre 2012

Juan Carlos De Martin (17 dicembre 2012)

"Dopo mesi di discussioni accorate sul futuro di Internet e dieci giorni di lavori con 1600 delegati, Wcit, la conferenza internazionale sulle telecomunicazioni organizzata dall’Itu a Dubai, si è conclusa con un sostanziale fallimento..."

Fornero: “Torni la politica buona di cattiva ne abbiamo avuta abbastanza”

"La Stampa" del 17 dicembre 2012

Gianluca Paolucci (17 dicembre 2012)

"Il ministro: d’accordo con Visco. Il mio futuro? Tornerò in Università, ma vorrei continuare a occuparmi di pari opportunità, magari a livello internazionale..."

La politica e le nuove Lombardie (in crisi)

"Corriere della Sera" del 15 dicembre 2012

Aldo Bonomi (17 dicembre 2012)

"Fernand Braudel nel suo racconto delle lunghe derive della storia ci ricorda che non si sviluppa un città ricca senza l'intorno di una campagna florida. Da qui il suo continuo ritornare sull'antico intreccio Città-Contado...."

Le scialuppe di salvataggio

"Corriere della Sera" del 17 dicembre 2012

Sergio Rizzo (17 dicembre 2012)

"«Monti è ok, la sua agenda è la nostra»: parola di Renato Brunetta. Chi ieri ha letto questo tweet dell’ex ministro della Funzione pubblica si dev’essere chiesto se l’ha scritto lo stesso Brunetta che soltanto quattro giorni prima rivendicava sul Corriere di aver convinto Silvio Berlusconi a staccare la spina..."

Monti rischia un appoggio eccessivo

"La Stampa" del 14 dicembre 2012

Michele Brambilla (14 dicembre 2012)

"Due cose non s’erano mai viste in una campagna elettorale. Non s’era mai vista una così esplicita ingerenza (chiamiamo le cose con il loro nome) estera sul voto italiano, e non s’era mai visto il leader di un partito che indica come candidato premier il premier che ha appena sfiduciato...."

I due nodi al tavolo del vertice Ue

"La Stampa" del 13 dicembre 2012

Enzo Bettiza (13 dicembre 2012)

"Gli eventi di maggiore impatto europeo, tra cui la confusione politica in Italia e l’accelerato distacco dell’Inghilterra dalla comunità continentale, conferiscono un peso alquanto secondario ai temi di protocollo pur importanti che il vertice dei ventisette capi di Stato e di governo dovrebbe esaminare e discutere tra oggi e domani a Bruxelles..."

Province stagnanti

"La Stampa" del 13 dicembre 2012

Massimo Gramellini (13 dicembre 2012)

"La commissione affari costituzionali del Senato ha impiegato appena tre quarti d’ora per affossare la riforma delle province. Ma è il «come» che merita di essere raccontato e ringrazio il lettore G.P. per il resoconto della riunione..."

Maionese italiana

"Corriere della Sera" del 13 dicembre 2012

Piero Ostellino (13 dicembre 2012)

"Berlusconi non era stato, al governo, il riformista che, dall'opposizione, aveva promesso di essere..."

Quel salto dai poteri forti alla protesta

"La Stampa" del 12 dicembre 2012

Gian Enrico Rusconi (12 dicembre 2012)

"C’è un uomo, in Italia, che segue, con assoluta coerenza, la fondamentale lezione di Carlo Marx..."

Anche Berlino nella campagna elettorale

"La Stampa" del 12 dicembre 2012

Luigi La Spina (12 dicembre 2012)

"I tedeschi si devono rassegnare ad essere «coinvolti» nella campagna elettorale italiana. Tutto dipenderà dal modo, dallo stile, dalla validità degli argomenti usati..."

Il riflesso condizionato

"Corriere della Sera" del 12 dicembre 2012

Ernesto Galli Della Loggia (12 dicembre 2012)

"La rimonta elettorale a cui si appresta Silvio Berlusconi è un'impresa forse disperata che egli affronterà adoperando tutti gli strumenti, si può essere sicuri..."

Il partito del suicidio finanziario

"La Stampa" dell'11 dicembre 2012

Mario Deaglio (11 dicembre 2012)

"Borsa che scende, «spread» che sale..."

La sfida di Silvio: riconquistare la “sua” Lombardia

"La Stampa" dell'11 dicembre 2012

Michele Brambilla (11 dicembre 2012)

"Sono voti fondamentali per bloccare il Pd in Senato Ma il Pdl deve ripartire dal flop delle amministrative.."

Ma di moderato ci sarà assai poco

"Corriere della Sera" dell'11 dicembre 2012

Angelo Panebianco (11 dicembre 2012)

"Se vivessimo nel migliore dei mondi possibili, anziché nel caos in cui siamo, potremmo affrontare le elezioni di febbraio senza grandi patemi d'animo..."

Il dramma di un film già visto

"La Stampa" del 10 dicembre 2012

Luca Ricolfi (10 dicembre 2012)

"Fine del governo Monti, «perché la situazione è peggiore che un anno fa»: con queste parole Angelino Alfano, in Parlamento, ha dato il benservito al governo dei tecnici. A questo punto ci sono almeno tre domande, ed è bene rispondere in modo chiaro a tutte e tre...."

Un Paese che rifiuta la realtà

"La Stampa" del 10 dicembre 2012

Bill Emmott (10 dicembre 2012)

"Se una decina d’anni fa qualcuno mi avesse detto che avrei pensato, scritto e fatto un film non su Giappone, Cina o qualcuno dei miei vecchi temi di interesse, ma sull’Italia, mi sarei chiesto se il mio interlocutore avesse fumato sostanze illegali...."

L'ascensore che non sale più

"Corriere della Sera" dell' 8 dicembre 2012

Dario Di Vico (10 dicembre 2012)

"L'abilità di Giuseppe De Rita nel produrre lessico serve a raccontarci meglio l'evoluzione della società italiana e quest'anno ci consegna il termine «smottamento»...."

Chi paga il conto

"Corriere della Sera" del 9 dicembre 2012

Massimo Franco (10 dicembre 2012)

"Il calcolo spregiudicato del Pdl di essere insieme partito di opposizione e di governo da ieri sera si sta rivelando per quello che è: un azzardo pericoloso..."

Le scelte del Professore

"Corriere della Sera" del 10 dicembre 2012

Antonio Polito (10 dicembre 2012)

"C’è un’Italia dietro Mario Monti? Questa è in definitiva la domanda cui il Professore dovrà rispondere nelle prossime ore, e non riguarda solo il suo futuro...."

Caro Scola, laicità dello Stato non è nichilismo

"La Stampa" del 7 dicembre 2012

Gian Enrico Rusconi (07 dicembre 2012)

"Il discorso alla città di Milano pronunciato ieri sera dal cardinal Scola in occasione di Sant’Ambrogio contiene alcuni passaggi cruciali sul tema dello Stato laico che sono sorprendenti per l’atteggiamento che li sottende, per il tono, prima ancora che per alcuni loro contenuti...."

L’anno nero di Berlusconi dalla sconfitta alla riscossa

"La Stampa" del 7 dicembre 2012

Marcello Sorgi (07 dicembre 2012)

"Deluso e solitario, Letta e Confalonieri non condividono l’avventura..."

Il mondo ci guarda

"Corriere della Sera" del 7 dicembre 2012

Massimo Franco (07 dicembre 2012)

"Giorgio Napolitano cerca di declassare quanto sta accadendo a tensioni pre elettorali..."

Il Paese della destra impossibile

"La Stampa" del 6 dicembre 2012

Luigi La Spina (06 dicembre 2012)

"Dalla nascita della Repubblica italiana non l’abbiamo mai avuta. Prima, e per quasi 50 anni, la democrazia cristiana ha occupato il suo spazio, ma rifiutando, quasi con sdegno, il suo nome..."

Obama promette Internet, strade e lavoro alle tribù india

"La Stampa" del 6 dicembre 2012

Maurizio Molinari (06 dicembre 2012)

"Il ricordo di "Aquila Nera", capo della nazione Crow, nel discorso alla "Tribal Nation" riunita a Washington..."

Casaleggio al guru di Obama

"La Stampa" del 6 dicembre 2012

Jacopo Iacoboni e Francesca Paci (06 dicembre 2012)

"L’incontro all’“Et de Milan”. Slaby: “I 5 stelle assolutamente nuovi” Tutta l’Italia ormai se lo chiede, allora Obama sostiene Beppe Grillo?, gli ha domandato a un certo punto, sorridendo, Gianni Riotta..."

Aumenta il pericolo di riproporre alleanze che non danno stabilità

"Corriere della Sera" del 6 dicembre 2012

Massimo Franco (06 dicembre 2012)

"Lo stallo sulla riforma elettorale accentuato dal caos nel Pdl.."

Il Pd pensa alle primarie anche per il Parlamento

"La Stampa" del 5 dicembre 2012

Paolo Festuccia (05 dicembre 2012)

"Primarie sì, ma quando e come. E soprattutto con quale legge elettorale? L’attuale o la «probabile» (o meglio «improbabile», visto che l’accordo tra le forze politiche non c’è? È questo il dibattito vero nel Partito democratico. Perché poi, per dirla, alla Bersani, «le tecnicalità», o meglio, «le modalità e i tempi si trovano»..."

Bloomberg lancia Hillary sindaco di New York

"La Stampa" del 5 dicembre 2012

Maurizio Molinari (05 dicembre 2012)

"Al fianco di Bill alla Casa Bianca Hillary Clinton, nata a Chicago nel 1947, è sposata con Clinton dal 1975. Diventa First lady nel 1992. Nel primo mandato del marito è una presenza molto forte e persegue una sua propria agenda politica.."

I distruttori delle riforme

"Corriere della Sera" del 5 dicembre 2012

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (05 dicembre 2012)

"Si dice spesso che le riforme non si fanno perché lo slancio riformatore di molti governi (compreso quello attuale) è bloccato dai partiti, i quali in Parlamento difendono gli interessi di chi, per effetto di quelle riforme, perderebbe i propri privilegi..."

Fioroni: “Nessuna rottamazione in vista.

"La Stampa" del 4 dicembre 2012

Francesco Moscatelli (04 dicembre 2012)

"Il deputato del Pd: “Noi cattolico-democratici siamo fondamentali. Grazie al nostro radicamento Bersani ha trionfato nelle regioni del Centro Sud. E adesso aboliamo il Porcellum”..."

Una sintesi per i due popoli delle primarie

"La Stampa" del 4 dicembre 2012

Elisabetta Gualmini (04 dicembre 2012)

"Pierluigi Bersani ha vinto le primarie del centro-sinistra. Ha avuto ragione a ritenere - al di là di qualsiasi norma statutaria - che sottomettersi al vaglio dei cittadini e a un bagno di partecipazione popolare, negli anni bui che la politica sta attraversando, gli avrebbe portato più vantaggi che rischi...."

Le Favole da rottamare

"Corriere della Sera" del 4 dicembre 2012

Antonio Polito (04 dicembre 2012)

"«Dobbiamo vincere ma senza raccontare favole, perché poi non si governa». Questa frase, pronunciata da Pier Luigi Bersani subito dopo la vittoria, è forse il risultato più importante delle primarie del centrosinistra. Se il candidato premier ha sentito il bisogno di dirlo nel momento del successo, vuol dire che è consapevole che di favole ne sono state raccontate in questi mesi, e che è giunta l'ora di smetterla...."

Bersani: Ora governo del cambiamento Renzi: “Darò una mano da sindaco”

www.lastampa.it del 3 dicembre 2012

Sconosciuto (03 dicembre 2012)

"«È stata una splendida pagina di democrazia, una bellissima avventura: la prossima avventura’ è il governo, il governo del cambiamento. Ora ci si mette al lavoro per allestire il programma». Così, il giorno dopo la vittoria alle primarie, Pierluigi Bersani indica la prossima tappa, arrivando nella sede del Pd..."

La pagina Twitter di Benedetto XVI

www.lastampa.it del 3 dicembre 2012

Redazione (03 dicembre 2012)

"I primi messaggi il 12 dicembre il giorno della festa di Nostra Signora di Guadalupe..."

Il salto necessario

"Corriere della Sera" del 3 dicembre 2012

Pierluigi Battista (03 dicembre 2012)

"Pier Luigi Bersani ha vinto nettamente, con un ampio vantaggio rispetto allo sfidante Renzi. La sua leadership è oramai sorretta da una forte legittimazione popolare...."

Bersani: «Meglio affidabile che carismatico»

"Corriere della Sera" del 3 dicembre 2012

Aldo Cazzullo (03 dicembre 2012)

"La maggioranza dei politici, vista da vicino, è peggiore di come appare: superficiale, opportunista, disinteressata al prossimo ma non a quello che può ricavarne..."

Primarie, vince Bersani «Ora pronti per governare»

www.avvenire.it del 3 dicembre 2012

Sconosciuto (03 dicembre 2012)

"Io ho vinto... chi arriva, arriva". Dopo 45 giorni di campagna elettorale e dopo una battaglia all'ultimo voto con il "rottamatore" Matteo Renzi, Pier Luigi Bersani è pronto a sfidare chiunque alle prossime elezioni, sia un ritorno del Cavaliere sia forze moderate che puntano ad un Monti bis..."

Augé, rammendare la metropoli

"Avvenire" del 3 dicembre 2012

Marc Augé (03 dicembre 2012)

"La città non smette di espandersi. La maggioranza della popolazione mondiale vive in città e la tendenza è irreversibile..."

Portoghesi: aggiustare le metropoli per ritrovare la creatività

"Avvenire" del 3 dicembre 2012

Paolo Portoghesi (03 dicembre 2012)

"arc Augé, riflettendo da antropologo sui cambiamenti in atto nelle nostre città , ha offerto spesso agli architetti tracce preziose e tempestive per capire meglio il sigificato della loro azione..."

La vittoria del partito superstite

"La Stampa" del 30 novembre 2012

Luca Ricolfi (30 novembre 2012)

"Domenica sera sapremo chi, fra Bersani e Renzi, sarà il candidato premier del centro sinistra...."

Civili in tv ma duri sul campo

"La Stampa" del 30 novembre 2012

Massimiliano Panarari (30 novembre 2012)

"S’erano tanto amati. E noi c’eravamo tanto illusi...?.."

Anti-Monti o moderato?Silvio indeciso sulla strategia

"La Stampa" del 30 novembre 2012

Marcello Sorgi (30 novembre 2012)

"Annunciato ma non ancora formalizzato, l’addio alle primarie del Pdl, conseguente alla decisione di Berlusconi di tornare in campo, si lascia dietro uno strascico di polemiche, soprattutto di Giorgia Meloni e degli ex An, che nella nuova Forza Italia che il Cavaliere si prepara a rimettere in pista non troverebbero posto..."

Primarie, ora il Pd teme il grande caos ai seggi

"La Stampa" del 30 novembre 2012

Carlo Bertini (30 novembre 2012)

"E crescono i sospetti su un “patto” tra il segretario e il sindaco per il dopo..."

La rinascita del centrosinistra cominciata dalle primarie del 2005

"La Stampa" del 29 novembre 2012

Sandra Zampa e Giulio Santagata (29 novembre 2012)

Lettera al quotidiano di Torino

Palestina le incognite del voto Onu

"La Stampa" del 29 novembre 2012

Maurizio Molinari (29 novembre 2012)

"La risoluzione che oggi trasformerà la Palestina in Stato non-membro delle Nazioni Unite è un evento spartiacque in Medio Oriente..."

Tra i duellanti è scattata l’ora dei colpi bassi

"La Stampa" del 28 novembre 2012

Marcello Sorgi (28 novembre 2012)

"Nelle primarie del Pd è l’ora dei colpi bassi tra i due candidati in corsa verso il ballottaggio di domenica..."

Cancellate tante parole inutili

"La Stampa" del 28 novembre 2012

Elena Loewenthal (28 novembre 2012)

"La Camera ha approvato in via definitiva l’equiparazione dei figli «legittimi» a quelli «naturali»..."

Sanità, chi può dovrebbe pagare di più

"La Stampa" del 28 novembre 2012

Umberto Veronesi (28 novembre 2012)

"Trovo giusto che il premier Monti si ponga il problema della sostenibilità economica del nostro Sistema sanitario nazionale, che è un fiore all’occhiello dell’Italia e una misura importante del grado di democrazia e civiltà, che fa di noi un Paese ad alto indice di sviluppo..."

La geografia cambia:forse è nato il Pd

"La Stampa" del 27 novembre 2012

Elisabetta Gualmini (27 novembre 2012)

"Le primarie di domenica scorsa hanno cambiato diverse cose nella scena politica italiana. E non solo perché i cittadini scampati, per ora, all’attrazione dell’antipolitica, si sono riversati come un fiume in piena nei circoli del Pd per scegliere il candidato premier alle prossime elezioni...."

Quello che manca a chi vota centrodestra

"La Stampa" del 27 novembre 2012

Marcello Sorgi (27 novembre 2012)

"Il successo delle primarie del Pd, riconosciuto da tutti, fa sorgere spontanea qualche domanda: come sono andate a finire quelle del Pdl? E perché, dopo averle annunciate e smentite molte volte, il centrodestra, non si sa se per farle o non farle, sta andando verso una scissione?..."

Rossanda dice addio al “Manifesto”

www.lastampa.it del 27 novembre 2012

Redazione (27 novembre 2012)

Abbandono di una icona...

Il complesso della destra

"Corriere della Sera" del 27 novembre 2012

Ernesto Galli della Loggia (27 novembre 2012)

"In Italia Destra e Sinistra sono entrambe in una condizione di incompletezza anche se in modo opposto...."