Le divisioni portano alle urne

"La Stampa" dell'8 novembre 2011

Marcello Sorgi (08 novembre 2011)

"Alla fine di una giornata convulsa in cui Berlusconi ha dovuto smentire più volte l'ipotesi di dimissioni, confermando, in caso di caduta, che farà di tutto per andare ad elezioni, l'accelerata della Lega verso la crisi è giunta come il segno vero della fine...."

Il vuoto che affonda il Paese

"La Stampa" dell'8 novembre 2011

Mario Deaglio (08 novembre 2011)

"Non c’è forse mai stata nel mondo, tanta attenzione per l’Italia come nella giornata di ieri..."

Lunga agonia, costi aggiuntivi

"Corriere della Sera" dell'8 novembre 2011

Sergio Romano (08 novembre 2011)

"Sul Corriere del 21 settembre avevamo suggerito una via d'uscita che sarebbe stata utile a Silvio Berlusconi, al governo e soprattutto al Paese...."

La tela su Monti «Pure Letta ci sta»

www.ilriformista.it del 7 novembre 2011

Tommaso Labate (08 novembre 2011)

"Retroscena. Nella girandola di contatti tra centristi e Democratici si materializza l’ipotesi di trovare i numeri per un esecutivo d’emergenza. Dal rischio spaccatura nel Pd all’incognita Idv...."

Emanuele Macaluso

www.ilriformista.it del 7 novembre 2011

Scilipoti l’eroe, Pisanu il traditore (08 novembre 2011)

"La Tv ha trasmesso la seduta del Parlamento greco, dove Papandreou ha annunciato che lascia la carica di presidente del Consiglio dei ministri per promuovere un accordo con l’opposizione di centrodestra e dare vita a un governo di unità nazionale..."

I rischi dell'agonia prolungata

"La Stampa" del 7 novembre 2011

Marcello Sorgi (07 novembre 2011)

"I cittadini che - sentendo da giorni suonare le campane a morto per il governo e vedendo allungarsi la fila dei dissidenti che chiedono a Berlusconi di farsi da parte - si aspettavano legittimamente la crisi per domani, in occasione della prima votazione parlamentare alla Camera, resteranno delusi a sapere che anche stavolta la caduta del Cavaliere potrebbe essere rinviata: se ne riparlerà, probabilmente, a metà mese...."

I mercati chiedono serietà

"La Stampa" del 7 novembre 2011

Francesco Guerrera (07 novembre 2011)

"Era bello essere europei la notte del 31 dicembre del 2001. Io ero nella piazza principale di Maastricht, infreddolito ed emozionato, ad aspettare la «nascita» dell’euro con migliaia di altri concittadini d’Europa...."

Se cede l'ala popolar-tv

"La Stampa" del 7 novembre 2011

Mattia Feltri (07 novembre 2011)

"Se ne vanno quelli di scuola liberale, quelli d’origine socialista, quelli di matrice cattolica...."

Spagna, ai socialisti resta solo González

"La Stampa" del 7 novembre 2011

Gian Antonio Orghi (07 novembre 2011)

Uno sguardo ai vicini di casa...

Tutte le spine dell’emergenza

"Corriere della Sera" del 7 novembre 2011

Angelo Panebianco (07 novembre 2011)

"Come è inevitabile in un Paese che era e resta (e resterà) profondamente diviso, le interpretazioni sul come e il perché siamo piombati nella più grave crisi della nostra storia recente variano a seconda dei punti di vista e delle preferenze politiche..."

Con l’angoscia del pallottoliere

www.ilriformista.it del 5 novembre 2011

Alessandro Calvi (07 novembre 2011)

"ARROCCATO. Berlusconi: «Quelle che circolano sono fantasie. Non mi dimetto». Molti fedelissimi: «Lascia!»..."

Quelli che non vanno al ristorante

www.ilrifomista.it del 5 novembre 2011

Emanuele Macaluso (07 novembre 2011)

"Berlusconi ha ragione, ogni tanto dice una verità: i ristoranti sono pieni. Evidentemente sono i locali che frequentano il Cavaliere e i suoi amici...."

Il Pd vede la caduta «Adesso tocca a noi»

www.ilriformista.it del 5 novembre 2011

Tommaso Labate (07 novembre 2011)

"PIENONE. Il segretario dice no ai ribaltoni e punta al voto. Tra i suoi c’è chi teme l’«operazione Monti»..."

Il vuoto di responsabilità collettiva

"La Stampa" del 3 novembre 2011

Luigi La Spina (03 novembre 2011)

"In un momento tra i più difficili della storia repubblicana, la nostra politica sembra svolgersi su due piani diversi, su due mondi quasi incomunicabili. Da una parte, il governo cerca affannosamente di presentarsi al vertice di Cannes con qualche impegno che dimostri la sua capacità di affrontare una situazione drammatica..."

Troppa incertezza, Napolitano rimuove la "tutela" al premier

"La Stampa" del 3 novembre 2011

Marcello Sorgi (03 novembre 2011)

"Berlusconi sempre più in difficoltà: dopo il 14 dicembre e il 14 ottobre, è in arrivo un nuovo braccio di ferro parlamentare, come quelli in cui a malapena il governo s'è salvato due volte, e che potrebbe pure essere anticipato di qualche giorno, per tentare di abbattere il governo vieppiù indebolito negli ultimi giorni...."

Un nuovo patto al femminile contro il declino

"La Stampa" del 3 novembre 2011

Mariella Gramaglia (03 novembre 2011)

"E’ tornato di moda Max Weber? L'idea, cioè, che l'etica protestante nutra lo spirito del capitalismo e la disposizione efficiente al lavoro? E' possibile, a giudicare da come l'Europa mediterranea si faccia piccola e tremante di fronte all'autorevolezza calvinista della signora Merkel...."

Ultimo tentativo

"Corriere della Sera" del 3 novembre 2011

Massimo Franco (03 novembre 2011)

"Difficile sottrarsi all’impressione che il governo abbia, se non i giorni, le settimane contate; e che la stessa legislatura finirà all’inizio del 2012. Il ridimensionamento degli orizzonti temporali del centrodestra ne è la prova. Ormai nessuno, nel Pdl, si azzarda più a sostenere che Silvio Berlusconi durerà molto...."

Il Pdl si sfalda

www.ilriformista.it del 2 novembre 2011

Tommaso Labate (03 novembre 2011)

"BUIO PESTO. Al vertice del partito l’analisi amara: «Resistere almeno sino a Natale scongiurando qualsiasi altro governo». Pesa il “fuoco amico”. S’approssima l’Incidente. Chi sarà il Bruto? Persino l’avv. Paniz prende le sue distanze..."

L'ultima chance per un esecutivo boccheggiante

"La Stampa" del 2 novembre 2011

Marcello Sorgi (02 novembre 2011)

"Il consiglio dei ministri previsto per oggi, alla vigilia del G20 e a conclusione di una giornata in cui per molte ore le maggiori banche italiane sono apparse a rischio e il sistema dell'euro vicino all'implosione, rischia davvero di essere l'ultima chanche per un governo ormai boccheggiante...."

La bugia smascherata da Atene

"La Stampa" del 2 novembre 2011

Stefano Lepri (02 novembre 2011)

"Ma non è giusto dare la parola alla gente, quando si tratta di sopportare sacrifici così pesanti?..."

Sprofondo rosso Governo in bilico

www.ilriformista.it del 1° novembre 2011

Gianmaria Pica (02 novembre 2011)

"A PICCO. Milano chiude a -6,8%; il differenziale Btp-Bund tocca i 450 punti. Tremonti convoca il Comitato per la salvaguardia finanziaria...."

Berlusconi vede la fine

www.ilriformista.it del 1° novembre 2011

Tommaso Labate (02 novembre 2011)

"Retroscena. Nel giorno più nero del premier, Napolitano parla di larghe intese. Maggioranza sotto i 315. Il Cav lavora alla legge di stabilità ma i suoi temono una mozione alla Camera. «Vogliono sostituirlo con Monti o Amato»...."

«Esecutivo d’emergenza». Le opposizioni premono.

www.ilriformista.it del 1° novembre 2011

Ettore Maria Colombo (02 novembre 2011)

"Il colloquio. La telefonata del segretario Pd al Colle nel pieno del crollo di Borsa. Poi riferisce: il Capo dello Stato è «preoccupato». Febbrile scambio di opinioni con Casini e Di Pietro. Oggi “caminetto” al Nazareno...."

Fermare la deriva

"Corriere della Sera" del 2 novembre 2011

Ferruccio de Bortoli (02 novembre 2011)

"Un Paese alla deriva. È questa l'impressione che diamo all'Europa e ai mercati che continuano, come ieri, a punirci. Ricordiamoci che, con i titoli al 7 per cento, la Grecia e l'Irlanda sono saltate. Ieri a New York e a Londra erano in molti a scommettere su un nostro fallimento. Dobbiamo fare il possibile per evitarlo. Tutti insieme...."

L'anomalia Renzi,il Pd che piace a destra

"La Stampa" del 1° novembre 2011

Federico Geremicca (01 novembre 2011)

"È possibile che il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, abbia ragione, e che le idee proposte da Matteo Renzi all’adunata della Leopolda siano (magari non proprio tutte...) roba «da Anni 80»...."

I vasi di coccio dell'Unione

"Corriere della Sera" del 1° novembre 2011

Ernesto Galli Della Loggia (01 novembre 2011)

"In maniera sempre più evidente la crisi economico-finanziaria, proprio perché è innanzi tutto crisi nostra, italiana—e ha fatto bene Mario Monti a ricordarlo domenica scorsa sul Corriere— ci ha messo negli ultimi mesi in un rapporto nuovo e per certi versi drammatico con l’Unione europea...."

Caro Ricolfi dov’è il bluff?

www.ilriformista.it del 31 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (01 novembre 2011)

"Ieri Luca Ricolfi ha scritto l’editoriale della Stampa con questo titolo: “Riforme. L’opposizione è un bluff”. Riassumo gli argomenti del professore...."

Un edonismo high-tech. ma sociale

"La Stampa" del 31 ottobre 2011

Massimiliano Panarari (31 ottobre 2011)

"Vecchie idee anni Ottanta»: così Pierluigi Bersani ha liquidato i cento punti usciti dal Big Bang di Matteo Renzi. Ma è proprio così?..."

Riforme, l'opposizione è un bluff

"La Stampa" del 31 ottobre 2011

Luca Ricolfi (31 ottobre 2011)

"C’è un fatto nuovo, e a suo modo positivo, nel quadro politico degli ultimi giorni: la lettera di Berlusconi all’Europa...."

Un Paese che dimentica il futuro

"La Stampa" del 29 ottobre 2011

Gianni Riotta (29 ottobre 2011)

"L’Italia comincerà a vendere titoli di Stato anche su internet, con una campagna pubblicitaria ad hoc, a partire dalla primavera 2012...."

Quel legame tra promesse e azioni politiche

"La Stampa" del 29 ottobre 2011

Alberto Mattioli (29 ottobre 2011)

"Durante la campagna per le primarie socialiste che poi ha vinto, a François Hollande è scappata di bocca la proposta di ripristinare i 60 mila posti da insegnante soppressi da Sarkozy dal 2007 in poi...."

Le Maserati dei generali

"Corriere della sera" del 29 ottobre 2011

Gian Antonio Stella (29 ottobre 2011)

"Una sola delle 19 Maserati Quattroporte comprate dal ministero della Difesa costa nella versione base 22.361 euro più dell'intero stanziamento 2011 dato all'Accademia della Crusca, che dal 1583 difende la nostra lingua...."

"Gli indignati? Senza programmi"

"La Stampa" del 29 ottobre 2011

Flavio Aliverini (29 ottobre 2011)

Intervista del quotidiano di Torino a Bauman...

Se la corrente del biberon veste alla marinara

www.ilriformista.it del 28 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (29 ottobre 2011)

"Nello spazio di pochi giorni le “correnti - non correnti” del Pd si sono riunite: a Cortona con Franceschini, a Bologna con Civati e Serracchiani, a Firenze con Renzi. Anche Veltroni e Fioroni hanno promosso “incontri”...."

Bersani anticipa il “Big Bang

www.ilriformista.it del 28 ottobre 2011

Tommaso Labate (29 ottobre 2011)

"ROTTAMATORI. Il sindaco di Firenze replica dalla Leopolda: «Anche l’Aubry si è candidata...»..."

Grazie Pietro, ci hai indicato la strada

areadem weekly del 24 ottobre 2011

Dario Franceschini (29 ottobre 2011)

Dedicato a Pietro Scoppola....

La “democrazia dei cittadini” di un intellettuale aperto

areadem weekly del 24 ottobre 2011

Piero Fassino (29 ottobre 2011)

Ricordo di Pietro Scoppola di Piero Fassino....

Il rischio di perdere la faccia

"La Stampa" del 28 ottobre 2011

Marcello Sorgi (28 ottobre 2011)

"Lo sciopero generale annunciato simultaneamente dai sindacati, che da tempo non prendevano insieme un’iniziativa comune, e la presa di distanze del gruppo di parlamentari del Pdl facenti capo all’ex ministro Pisanu, che tornano a chiedere a Berlusconi di farsi da parte per consentire la nascita di un nuovo esecutivo a maggioranza più larga, confermano purtroppo ciò che si temeva...."

Il momento delle convergenze

"La Stampa" del 28 ottobre 2011

Franco Bruni (28 ottobre 2011)

"La buona accoglienza che la lettera del governo italiano ha avuto mercoledì sera a Bruxelles ha più di una spiegazione...."

E i sindacati si uniscono

www.ilriformista.it del 27 ottobre 2011

Giuseppe Cordasco (28 ottobre 2011)

"Cgil-Cisl-Uil. Le tre sigle nuovamente unite contro la missiva di Palazzo Chigi all’Ue. È un coro unanime: «Sarà sciopero generale se non si cambia la norma che prevede risoluzioni di contratto forzate in caso di crisi»...."

Quelle Camere ormai bloccate

"Corriere della Sera" del 28 ottobre 2011

Michele Ainis (28 ottobre 2011)

"Il Parlamento parla, come no. O meglio strepita, gesticola, s'azzuffa; ma decisioni nisba. Appena 42 leggi d'iniziativa parlamentare approvate in questa legislatura, però soltanto una negli ultimi 6 mesi. Se aggiungiamo quelle scritte sotto dettatura del governo (i tre quarti del totale), la cifra cresce un po', ma poi neppure tanto..."

Un'Italia a sovranità autolimitata

"La Stampa" del 27 ottobre 2011

Gian Enrico Rusconi (27 ottobre 2011)

"Dove è finita la sovranità in Europa? Dov’è la sede della legittimità decisionale, della competenza, della effettiva capacità risolutiva? Al momento sembra dividersi tra Bruxelles, Francoforte e Berlino. In modo non trasparente...."

Dopo l'armistizio europeo un calvario verso le urne

"La Stampa" del 27 ottobre 2011

Marcello Sorgi (27 ottobre 2011)

"Il compromesso di Bruxelles che ha consentito a Berlusconi di evitare la crisi di governo è stato raggiunto a un prezzo alto e ha dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, che di fronte all’Unione le astuzie non funzionano...."

Ma questa legge troverà la maggioranza?

"La Stampa" del 27 ottobre 2011

Stefano Lepri (27 ottobre 2011)

"Sono propositi molto ambiziosi, alcuni anche a forte rischio politico, quelli consegnati ieri dal governo italiano alle autorità europee...."

La lettera di Berlusconi che silura Tremonti

www.ilriformista.it del 26 ottobre 2011

Alessandro De Angelis (27 ottobre 2011)

"VERTICE. La missiva annuncia lacrime e sangue: pensioni a 67 anni, licenziamenti facili, dismissioni del patrimonio, una commissione per la riduzione del debito. Sullo sfondo, l’attacco al ministro..."

Il vizio dello scorpione

"Corriere della Sera" del 27 ottobre 2011

Antonio Polito (27 ottobre 2011)

"Prima di partire per Bruxelles, la signora Merkel ha ricevuto il voto di 503 deputati del Bundestag (i contrari sono stati appena 89), che l'autorizzavano a negoziare un accordo...."

L'Ue proverà a fidarsi ma che faranno i mercati?

"La Stampa" del 26 ottobre 2011

Marcello Sorgi (26 ottobre 2011)

"Annunciata a più non posso per due giorni e confermata dallo stesso Bossi, rimasto alla Camera platealmente fuori dal vertice di maggioranza e insolitamente prodigo di dichiarazioni ai giornalisti, la crisi di governo almeno per ieri è stata evitata, secondo la visione ottimistica del segretario del Pdl Alfano, o congelata, secondo quella che viene da fonti vicine al ministro Maroni, considerato il leader dell'ala più dialogante del Carroccio..."

Il Welfare capovolto

"La Stampa" del 26 ottobre 2011

Walter Passerini (26 ottobre 2011)

"Il gioco del cerino non funziona più. Così, dopo aver perso tempo e rinviato il problema, ora siamo vittime designate degli ultimatum e ci lamentiamo. L’odissea delle pensioni ci costringe a raccogliere la patata bollente che una classe politica e di governo ha preferito ignorare, spedendola ai governi successivi..."

La coerenza negoziabile

"La Stampa" del 26 ottobre 2011

Luigi La Spina (26 ottobre 2011)

"In politica fare previsioni è sempre azzardato..."

L'assist di Bruxelles al senatur

"La Stampa" del 25 ottobre 2011

Michele Brambilla (25 ottobre 2011)

"Il governo Berlusconi è stato dato per morto talmente tante volte che ormai viene da pensare che sia immortale. Magari in perenne agonia, ma immortale. Adesso, a una sola settimana dal voto di fiducia, è di nuovo in rianimazione. Ce la farà?..."

I padani di fronte a un bivio decisivo

"La Stampa" del 25 ottobre 2011

Marcello Sorgi (25 ottobre 2011)

"Prendere tempo, o scivolare verso le urne..."

Si rischia una soluzione al ribasso

"La Stampa" del 25 ottobre 2011

Paolo Baroni (25 ottobre 2011)

"A Bruxelles che ancora ieri chiedeva un «pacchetto completo» di riforme e non solo un intervento sulle pensioni, l’Italia risponde con l’ennesima mediazione, al ribasso ovviamente, sulla previdenza e una sventagliata di misure, alcune importanti, altre assolutamente superflue, altre ancora forse inopportune..."

Ipocrisia senza limiti

www.ilriformista.it del 24 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (25 ottobre 2011)

"Un gruppo di parlamentari del Pdl dicono che non sopportano più Giulio Tremonti al ministero dell’Economia...."

Aria di crisi

www.ilriformista.it 24 ottobre 2011

Alessandro De Angelis (25 ottobre 2011)

"Sviluppo. Nessun decreto presentato al consiglio dei ministri. Il Carroccio minaccia un nuovo ’94. Rinvio sulle pensioni. Il premier contro l’Europa: «Nessuno può nominarsi commissario»..."

La scelta che il premier non può più rinviare

"La Stampa" del 24 ottobre 2011

Mario Calabresi (24 ottobre 2011)

"E’ odioso essere commissariati, essere cittadini di uno Stato a sovranità limitata, a cui premier stranieri dettano l’agenda delle riforme e impongono tre giorni di tempo per dare risposte..."

Sovranità ridotta per salvarsi

"La Stampa" del 24 ottobre 2011

Stefano Lepri (24 ottobre 2011)

"Ora sì che siamo sotto tutela..."

Franco Venturini

"Corriere della Sera" del 24 ottobre 2011

Colpe non solo nostre (24 ottobre 2011)

"Non è stato bello, per un italiano, assistere ieri a Bruxelles alla conferenza stampa congiunta di Merkel e Sarkozy. Non è stato bello per un italiano, poco importa se berlusconiano o antiberlusconiano oppure ancora, come noi, semplice cronista...."

Le tre mosse per centrare la via d'uscita

"La Stampa" del 23 ottobre 2011

Bill Emmott (23 ottobre 2011)

"Quando, negli Anni 90, i politici del mio Paese litigavano furiosamente sul fatto che la Gran Bretagna dovesse o meno adottare l’euro, a volte mi stupiva che persone apparentemente sane potessero eccitarsi tanto per qualcosa di tanto noioso e tecnico come un sistema di valuta...."

Laica e religiosa qual è il peso della fede

"La Stampa" del 23 ottobre 2011

Arrigo Levi (23 ottobre 2011)

"Finalmente è stato trovato. Grazie a strumenti sempre più raffinati, è stato trovato HD 85512b, un pianeta simile alla Terra, il primo mai avvistato che giri intorno al suo sole a una distanza «abitabile»: la distanza giusta per avere una temperatura che consenta «all’acqua liquida di brillare in superficie e alla vita di fiorire nelle zone d’ombra»...."

Genitori italiani e familismo italico

"La Stampa" del 23 ottobre 2011

Lorenzo Mondo (23 ottobre 2011)

"Non sappiamo quanti fossero i mascalzoni e gli imbecilli (insieme agli aspiranti criminali) che hanno messo Roma a ferro e fuoco...."

Dove vanno e con chi i radicali?

www.ilriformista.it del 22 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (23 ottobre 2011)

"Ancora una volta, ma forse in forme diverse dal passato, si pone una domanda: cosa fanno, dove vanno e con chi vanno i radicali di Pannella?..."

A mani vuote

www.ilriformista.it del 22 ottobre 2011

Alessandro De Angelis (23 ottobre 2011)

"Retroscena. Il premier vorrebbe annunciare misure per lo sviluppo oggi a Bruxelles. Tremonti prima mette il veto, poi concorda con Barroso un piano per il Sud a costo zero. L’ira dei governatori su Giulio...."

L'opposizione senza risposte

"Corriere della Sera" del 23 ottobre 2011

Angelo Panebianco (23 ottobre 2011)

"Angela Merkel, nel suo colloquio con Giorgio Napolitano, ha chiesto, fra l'altro, chiarimenti sulle prospettive dell'Italia in caso di caduta del governo Berlusconi. Se andasse al governo, quali provvedimenti prenderebbe l'attuale opposizione?..."

Prossima tappa Damasco

"La Stampa" del 21 ottobre 2011

Maurizio Molinari (21 ottobre 2011)

"Muammar Gheddafi è il primo dittatore ucciso dalle rivolte arabe in un evento spartiacque destinato ad avere profonde ripercussioni nel mondo musulmano, ed anche oltre...."

Il compromesso fa tutti felici ma il premier esce indebolito

"La Stampa" del 21 ottobre 2011

Marcello Sorgi (21 ottobre 2011)

"La scelta di Ignazio Visco come nuovo governatore di Bankitalia chiude con un compromesso una vicenda trascinatasi oltre ogni limite di tollerabilità...."

L’amalgama non riuscito del Pd

www.ilriformista.it del 21 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (21 ottobre 2011)

"Sul Forum delle associazioni cattoliche a Todi e del discorso pronunciato dal Cardinale Bagnasco si è molto discusso e tutta la stampa italiana, anche il Riformista, ha ospitato articoli interessanti sui temi sollevati. Oggi però vorrei mettere in rilievo le prese di posizioni che sul Forum hanno espresso i dirigenti del partito democratico dove, come è noto, militano una parte consistente di cattolici impegnati nella politica...."

Visco a Bankitalia

www.ilriformista.it del 21 ottobre 2011

Tommaso Labate (21 ottobre 2011)

"Il nuovo governatore. La svolta nel faccia a faccia Berlusconi-Tremonti. Il vicedirettore generale brucia Saccomanni, Grilli e Bini Smaghi. Da Palazzo Koch il via libera..."

I volti di un satrapo

"Corriere della Sera" del 21 ottobre 2011

Sergio Romano (21 ottobre 2011)

"Il colonnello Muammar Gheddafi non fu soltanto il satrapo orientale, vestito di una uniforme operistica che si pavoneggiava a Roma ostentando il ritratto di Omar El Mukhtar, martire della resistenza anti-italiana, sul bavero della giacca..."

L'operazione verità del Colle

"La Stampa" del 20 ottobre 2011

Federico Geremicca (20 ottobre 2011)

"L'ultimo braccio di ferro, per fortuna, non attiene alle sue responsabilità, né dirette né indirette: ma potesse dir qualcosa sulla sconcertante vicenda della nomina del Governatore di Bankitalia, Napolitano non nasconderebbe delusione e disappunto..."

Il governo si muova

www.ilriformista.it del 19 ottobre 2011

Sonia Oranges (20 ottobre 2011)

"MONITO. Napolitano ribadisce: «Ognuno deve prendersi le proprie responsabilità». Il presidente confessa la propria «angustia» per gli scarni riscontri ai suoi ripetuti appelli. L’esigenza di dare risposte ai partner e alle istituzioni europee..."

Come pasticcio un capolavoro

"Corriere della Sera" del 20 ottobre 2011

Ferruccio de Bortoli (20 ottobre 2011)

"Una vicenda surreale. La nomina del nuovo Governatore della Banca d'Italia non solo non è stata sottratta a un vergognoso gioco di veti incrociati della politica italiana, ma rischia di concludersi con l'indicazione di un candidato agevolata da un ultimatum del presidente francese...."

Molise, il fattore-grillini e lo stop al centrosinistra

"La Stampa" del 19 ottobre 2011

Fabio Martini (19 ottobre 2011)

"In Molise hanno vinto tutti, anche quelli che hanno perso. Capitava negli anni d’oro della Prima Repubblica, con il Tanassi di turno che gongolava per quello 0,3% in più alla Camera che bilanciava, eccome, il meno 0,9% al Senato. Almeno quel rito consolatorio, la Seconda Repubblica ce lo aveva risparmiato. Se non altro per la sua logica binaria: uno vince e uno perde. Ma dalle parti del Pd se ne son dimenticati...."

Si apre lo spiraglio per un nuovo negoziato

"La Stampa" del 19 ottobre 2011

Lucia Annunziata (19 ottobre 2011)

"I prigionieri sono pedine di una sinuosa trattativa condotta a più mani e a più livelli per risistemare l’ordine mediorientale sconquassato dalle rivoluzioni della scorsa primavera...."

Le parole che il governo non ascolta

"La Stampa" del 19 ottobre 2011

Paolo Baroni (19 ottobre 2011)

"Bambole, non c’è una lira. Ieri il presidente del Consiglio ha ammesso pubblicamente che per il decreto sviluppo non ci sono soldi, per cui «ci dobbiamo inventare qualcosa»...."

Una bandiera primitiva

"Corriere della Sera" del 19 ottobre 2011

Ernesto Galli Della Loggia (19 ottobre 2011)

"L'indignazione è all'ordine del giorno. È di gran moda, anzi, visto che parti significative delle classi dirigenti europee e americane che fino a ieri sembravano del tutto a loro agio nel «sistema», adesso arrivano a dirsi, se non «indignate» anch'esse, perlomeno solidali con chi lo è...."

Uno per mille Shalit libero

www.ilriformista.it del 18 ottobre 2011

Virginia Di Marco (19 ottobre 2011)

Ben tornato Shalit....

È la politica a dover dare le risposte

"La Stampa" del 18 ottobre 2011

Cesare Martinetti (18 ottobre 2011)

"I fumi di Roma sono già arrivati in Valsusa dove domenica si ritrova a sfilare il movimento No Tav e dove si rischia un bis del sabato romano di fuoco e di fiamme...."

Nuovo strappo a sinistra dopo la mossa di Di Pietro

"La Stampa" del 18 ottobre 2011

Marcello Sorgi (18 ottobre 2011)

"Preannunciato per oggi, con il discorso del ministro dell'Interno Maroni sugli incidenti di sabato a Roma, l'arrivo di nuove misure anti-violenza ha improvvisamente mutato il clima di muro contro muro con cui s'era concluso venerdì lo scontro sulla fiducia...."

Crescita frenata da troppi monopoli

"Corriere della Sera" del 18 ottobre 2011

Francesco Giavazzi (18 ottobre 2011)

"Finora per la crescita ha fatto di più Sergio Marchionne, annunciando l'uscita di Fiat da Confindustria, del governo, che punta su una nuova linea ad alta velocità da Lecce a Trieste. Perché non è la mancanza di infrastrutture a impedirci di crescere - almeno non in primo luogo - ma i mille interessi particolari che da decenni impediscono le riforme...."

Lo snodo tra politica e antipolitica

"La Stampa" del 17 ottobre 2011

Gian Enrico Rusconi (17 ottobre 2011)

"Perché succede solo qui?», «Perché anche oggi ci tocca vergognarci?», si chiedeva ieri il direttore di questo giornale commentando le violenze di Roma confrontandole con le manifestazioni pacifiche degli «indignati» del mondo intero...."

Lo strappo delle minoranze violente

"La Stampa" del 17 ottobre 2011

Marco Rossi Doria (17 ottobre 2011)

"Il corteo si sta formando. Giovani dottori e infermieri da anni a contratto. Docenti precari e non. Disabili a cui tolgono aiuto. Operai in cassa integrazione da mesi..."

Perché questo baratto è comunque giusto

"La Stampa" del 17 ottobre 2011

Abraham Yehoshua (17 ottobre 2011)

"Gli entusiastici festeggiamenti esplosi in Israele per l’atteso rilascio del soldato rapito Gilad Shalit potrebbero far pensare che il governo israeliano non abbia solamente concluso un accordo con Hamas (accordo a cui si poteva forse arrivare già due anni fa) ma sia riuscito a portare un israeliano su Marte e ora ne attenda il ritorno...."

La lista degli epurati agita la Lega

"La Stampa" del 17 ottobre 2011

Michele Brambilla (17 ottobre 2011)

"Il leader del Carroccio in un comizio a Varese aveva dichiarato: «Tutto quello che guadagno lo metto in Lega, e mia moglie mi sgrida» Continua a Varese il muro contro muro tra maroniani e uomini vicini al cerchio magico.."

La missione dei cattolici

"Corriere della Sera" del 17 ottobre 2011

Ferruccio de Bortoli (17 ottobre 2011)

"Il Paese ha bisogno dei cattolici. La ricostruzione civile e morale non sarà possibile senza un loro diverso e rinnovato impegno politico..."

Perché succede solo qui

"La Stampa" del 16 ottobre 2011

Mario Calabresi (16 ottobre 2011)

"Ieri in 951 città di 82 Paesi del mondo sono scesi in piazza cittadini di ogni età, ma soprattutto giovani, per protestare contro un sistema economico che si preoccupa di salvare le banche prima dei cittadini...."

Mattarellum e sviluppo Berlusconi cerca la scossa

www.ilriformista.it del 15 ottobre 2011

Alessandro De Angelis (16 ottobre 2011)

"Retroscena. Berlusconi: «Arriveremo fino al 2013». Fedelissimi a lavoro sulla crescita. Il piano di Frattini: modello tedesco sul rientro di capitali. E per evitare il referendum avanza l’idea di tornare al Mattarellum...."

Indignarsi contro la violenza

www.ilriformista.it del 15 ottobre 2011

Sonia Oranges (16 ottobre 2011)

"SABATO NERO. La giornata della rabbia finisce in scontri e devastazioni. In corteo e a piazza San Giovanni la guerriglia dei teppisti organizzati. Danni ad auto, banche, uffici, statue, blindati di polizia e carabinieri. Napolitano: atti inammissibili..."

La politica del nulla

"La Stampa" del 14 ottobre 2011

Luca Ricolfi (14 ottobre 2011)

"Ho seguito il discorso di Berlusconi alla Camera dall'inizio alla fine, parola per parola...."

Le rassicurazioni del premier non cancellano l'incertezza

"La Stampa" del 14 ottobre 2011

Marcello Sorgi (14 ottobre 2011)

"Rispetto alla confusione del giorno prima, non ha portato grandi novità il breve discorso di Berlusconi alla Camera, anzi a mezza Camera, dato che le opposizioni, con l'eccezione dei cinque deputati radicali, avevano scelto di non partecipare ai lavori per protestare contro le mancate dimissioni del governo...."

Se la canta se la suona

www.ilriformista.it del 14 ottobre 2011

Alessandro De Angelis (14 ottobre 2011)

"RIVOLTA. Prestigiacomo, Romani e Matteoli protestano contro Tremonti per i pesanti tagli ai ministeri. Per Bankitalia ora spunta il nome di Siniscalco..."

L’opposizione mostri subito la sua unità

www.ilriformsita.it del 14 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (14 ottobre 2011)

"La crisi politica non trova sbocchi e l’Italia è sempre più isolata, in Europa e nel mondo..."

La lista anti-Maroni del cerchio magico

www.ilriformista.it del 14 ottobre 2011

Alessandro Da Rold (14 ottobre 2011)

"Carroccio. Il prossimo lunedì durante la riunione del federale, i cerchisti proveranno a mettere sotto processo il Capo del Viminale e i suoi fedelissimi. Gira un elenco di 47 nomi, scritto da Mauro e Reguzzoni. In Veneto monta la rabbia contro il vertice..."

Lo specchio della paura

"Corriere della Sera" del 14 ottobre 2011

Pierluigi Battista (14 ottobre 2011)

"Incassando l’ennesima fiducia del Parlamento, sia pur con qualche significativa defezione, Berlusconi potrebbe uscire dalla sindrome del bunker, sbaragliare i fantasmi degli agguati e dei tradimenti, non spacciare l’illusione di un’impossibile stabilità fino al termine naturale della legislatura...."

Il momento della coesione

"La Stampa" del 13 ottobre 2011

Mario Draghi (13 ottobre 2011)

"Nel (nostro) Paese non mancano vitalità e voglia di crescere, anche se non sufficienti a imprimere forza alla crescita. Perché è tanto difficile realizzare interventi in grado di invertire il trend negativo degli ultimi anni?..."

Tra Aventino e conto alla rovescia

"La Stampa" del 13 ottobre 2011

Marcello Sorgi (13 ottobre 2011)

"L’Aventino dell'opposizione e l'intervento di Berlusconi pronunciato davanti a una Camera per metà deserta segneranno oggi il punto più basso della legislatura, dopo la bocciatura del governo sul rendiconto di martedì e il caos che ne è seguito per tutta la giornata di ieri..."

Balletto di viltà politica

"La Stampa" del 13 ottobre 2011

Luigi La Spina (13 ottobre 2011)

"La liturgia della crisi ha compiuto un altro importante passo, ma non è detto che sia arrivata all’ultimo..."

Senza il minimo senso dello Stato

www.ilriformista.it del 12 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (13 ottobre 2011)

"Come è noto Silvio Berlusconi non ha un pur minimo senso dello Stato. E in queste ore ne abbiamo la prova..."

Fiducia di Pirro

www.ilriformista.it del 12 ottobre 2011

Tommaso Labate (13 ottobre 2011)

"LA PROVA. Il capo del governo, incalzato dal Quirinale, dovrà spiegare come fare per rimediare alla bocciatura del Rendiconto. Ma, soprattutto, se ha la forza politica per reggere..."

Chirurgia plastica

"Corriere della Sera" del 13 ottobre 2011

Michele Ainis (13 ottobre 2011)

"L'incidente tecnico, come lo definisce la maggioranza di governo, rischia di mandare lo Stato italiano gambe all'aria..."

Non è stato soltanto un infortunio

"La Stampa" del 12 ottobre 2011

Marcello Sorgi (12 ottobre 2011)

"Malgrado i ripetuti tentativi di Berlusconi e del Pdl di minimizzare la bocciatura ricevuta ieri dalla Camera, la gravità di quanto è accaduto è evidente...."

La Bce deve tornare a fare la Bce

"La Stampa" del 12 ottobre 2011

Franco Bruni (12 ottobre 2011)

"Trichet sta preparandosi a lasciare la Bce a Mario Draghi..."

L'implosione

"Corriere della Sera" del 12 ottobre 2011

Massimo Franco (12 ottobre 2011)

"Il tonfo è stato imprevisto. Ma i contraccolpi a catena confermano che la situazione della maggioranza è compromessa da tempo...."

I cattolici, la sinistra e il big bang

www.ilriformista.it dell'11 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (12 ottobre 2011)

"Titolo del Corriere di ieri: «Veltroni sfida Bersani. Ora governo d’emergenza». Quindi era Bersani che ostacolava la formazione di un governo d’emergenza, già a portata di mano..."

Voto politico altro che “incidente”

www.ilriformista.it dell'11 ottobre 2011

Marcello Del Bosco (12 ottobre 2011)

"Stavolta non si può parlare di “incidente tecnico” o di infortunio causato da negligenza parlamentare...."

Le crepe della Lega

"La Stampa" dell'11 ottobre 2011

Michele Brambilla (11 ottobre 2011)

"Tra i leader legame più forte delle pressioni della base..."

Pomicino: quanto durarono i governi democristiani

"La Stampa" dell'11 ottobre 2011

Paolo Cirino Pomicino (11 ottobre 2011)

Lettera di Pomicino al quotidiano di Torino...

Le aspettative come motore dell'economia

"La Stampa" dell'11 ottobre 2011

Alberto Bisin (11 ottobre 2011)

"Il premio Nobel per l’economia è stato assegnato quest’anno a Tom Sargent, della New York University, e a Chris Sims, di Princeton..."

Il nuovo volto di piazza Tahrir

"Corriere della Sera" dell'11 ottobre 2011

Sergio Romano (11 ottobre 2011)

"Può sembrare assurdo, a un primo sguardo, che piazza Tahrir, il luogo dove l'Egitto ha riconquistato la libertà, sia divenuta nelle scorse ore l'arena in cui si è combattuta una sorta di guerra civile fra la minoranza cristiana dei copti e l'ala militante dell'Islam radicale...."

Ma De Gasperi fu sconfitto in Parlamento

www.ilriformista.it del 10 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (11 ottobre 2011)

"Nel 1953 ci furono le elezioni politiche con la legge maggioritaria, e il quadripartito (Dc - Socialdemocratici - Pli e Pri) al governo, che quella formula aveva proposto, fu sconfitto. Cosa avvenne dopo? Domenica scorsa Eugenio Scalfari nel suo editoriale scrive: «De Gasperi decise di ritirarsi dalla politica..."

Il socialismo? In buona salute

www.ilriformista.it del 10 ottobre 2011

Sergio Sergi (11 ottobre 2011)

"Tendenze. Germania, Francia, Danimarca, Belgio: fatti concreti nella sinistra europea.."

Siamo tutti prigionieri del Cavaliere

"La Stampa" del 10 ottobre 2011

Marcello Sorgi (10 ottobre 2011)

"Incredibile quanto si vuole, la situazione è questa: a diciott’anni dalla scomparsa della Dc, le sorti del governo, ogni giorno di più, dipendono da un gruppetto di democristiani, che vorrebbero democristianizzare Berlusconi...."

Barack Obama ci ha deluso: forza Europa

"La Stampa" del 10 ottobre 2011

Abraham B. Yeshoshua (10 ottobre 2011)

"Barack Obama è stato nominato presidente degli Stati Uniti nel gennaio 2009, poco tempo dopo le ultime elezioni israeliane che hanno decretato la sonora sconfitta della sinistra israeliana e la presa del potere da parte del Likud guidato da Netanyahu..."

Basta condoni sono una truffa

"Corriere della Sera" del 10 ottobre 2011

Gian Antonio Stella (10 ottobre 2011)

"Sul promontorio di Capo Vaticano, che Giuseppe Berto definì «uno dei luoghi più belli della Terra», svettano due ville «transgeniche». I proprietari hanno scavato due enormi buche, ci hanno costruito dentro il pavimento e le pareti e chiesto il condono: vasche di irrigazione...."

I giovani separati dalla politica

www.ilriformista.it dell'8 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (10 ottobre 2011)

"Le difficoltà dei giovani debbono preoccuparci, senza di loro non c’è sviluppo, rischia il futuro del paese"....

«Hollande mi ricorda Mitterrand»

www.ilriformista.it dell'8 ottobre 2011

Andrea luchetta (10 ottobre 2011)

"Marc Lazar. È uno dei massimi politologi d’Oltralpe. E crede che il voto di oggi segnerà uno spartiacque..."

Lega Nord Varese, vince Canton, maroniani sconfitti

www.varesreport.it del 9 ottobre 2011

Sconosciuto (10 ottobre 2011)

"Un’assemblea congressuale tumultuosa, quella della Lega Nord, tenutasi oggi all’Ata Hotel..."

Lo sfilacciamento della maggioranza e il pessimismo di Bossi

"La Stampa" del 7 ottobre 2011

Marcello Sorgi (07 ottobre 2011)

"Berlusconi lo ammette: fare le nozze con i fichi secchi è difficile. E questo, al momento, pare sia lo stato dell'arte del famigerato decreto sviluppo, che continua a slittare di settimana in settimana e neppure questa vedrà la luce. Il lungo vertice a Palazzo Grazioli ieri ha prodotto un ennesimo rinvio, adesso sarà il ministro Romani a cercare di coordinare il lavoro preparatorio..."

Non mandiamo di nuovo al macero il socialismo

"La Stampa" del 7 ottobre 2011

Gennaro Acquaviva (07 ottobre 2011)

Lettera di Gennaro Acquaviva già senatore del PSI negli anni '80...

Il Nobel per la Letteratura riscopre la poesia

"La Stampa" del 7 ottobre 2011

Maurizio Cucchi (07 ottobre 2011)

"Non succedeva dal 1995. Il Comitato ha scelto lo svedese Tranströmer.."

"Jobs, ora la tua Mela è orfana"

"La Stampa" del 7 ottobre 2011

Paolo Mastrolilli (07 ottobre 2011)

Dedicato a Steve Jobs...

Trattata male (e in silenzio)

"Corriere della Sera" del 7 ottobre 2011

Ernesto Galli Della Loggia (07 ottobre 2011)

"Ci sono molti modi per tradire la Costituzione, per violarne lo spirito e di fatto, quindi, mettersela sotto i piedi...."

Tranströmer, il poeta e l'angelo della vita

www.avvenire.it del 7 ottobre 2011

Fulvio Panzeri (07 ottobre 2011)

"Era da tempo che il nome del poeta svedese Tomas Tranströmer circolava tra i favoriti al Nobel per la letteratura, sostenuto anche da grandi nomi che il premio l’hanno vinto, come Derek Walcott, o che sono stati candidati al prestigioso riconoscimento, come Mario Luzi, che nel 1999 ha fortemente voluto e sollecitato la prima traduzione delle sue poesie in Italia, ad opera di Giacomo Oreglia, che gli aveva fatto conoscere Tranströmer...."

Forte desiderio di urne tra i dirigenti Pdl meno nella base

"La Stampa" del 5 ottobre 2011

Marcello Sorgi (05 ottobre 2011)

"Nulla a volte è più rivelatore della «voce dal sen fuggita». E questa di Tremonti sulla Spagna che sta messa meglio dell'Italia, perché s'è tolta il dente delle elezioni anticipate e ha rimesso la posta in gioco, è veramente indicativa dei pensieri che passano per una delle menti più oberate dai fantasmi della crisi...."

Il costo dell'inerzia politica

"La Stampa" del 5 ottobre 2011

Paolo Baroni (05 ottobre 2011)

"Il taglio del rating sul nostro debito pubblico da parte di Moody’s era nell’aria e quindi non deve sorprendere più di tanto. Semmai sorprendono i tempi, perché era atteso per fine mese...."

Il sipario strappato

"Corriere della Sera" del 5 ottobre 2011

Ferruccio de Bortoli (05 ottobre 2011)

"Le agenzie di rating valutano l'affidabilità di un debitore. Formano un oligopolio a volte collusivo. E sono tra le maggiori responsabili della crisi finanziaria...."

Tremonti:la Spagna meglio di noi

www.ilriformista.it del 4 ottobre 2011

Gianmaria Pica (05 ottobre 2011)

"Difficoltà. Il capo del Tesoro parla in Lussemburgo, poi smentisce. La sua ricetta? «Zero crescita ed elezioni anticipate»..."

L’accordo contestato da Landini e Marchionne

www.ilriformista.it del 4 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (05 ottobre 2011)

"La lettera del «bolscevico Marchionne» (qualifica rivoluzionaria rilasciata da Giuliano Ferrara) alla Confindustria, con la quale si annuncia l’uscita della Fiat dalla organizzazione, è giustamente al centro del dibattito politico...."

La vera partita per il Paese

"La Stampa" del 4 ottobre 2011

Mario Deaglio (04 ottobre 2011)

"Con la decisione della Fiat di uscire dalla Confindustria, l’amministratore delegato Marchionne si configura una volta di più come avversario del «gattopardismo», un termine che vuole indicare un cambiamento di facciata che lascia intatti i sottostanti meccanismi e rapporti di potere..."

Non si poteva decidere altrimenti

"La Stampa" del 4 ottobre 2011

Carlo Federico Grosso (04 ottobre 2011)

"I giudici hanno deciso ed assolto. Non conosco gli atti, ma d’istinto, per quanto sono riuscito a cogliere dalle cronache, ritengo che non potessero fare altrimenti..."

Sfuma il governo tecnico

"La Stampa" del 4 ottobre 2011

Marcello Sorgi (04 ottobre 2011)

Elezioni o referendum "Il Quirinale alla finestra Sotto la lente di Napolitano anche il ricorso anticipato alle urne. Ma resta il dubbio sulle intenzioni di Berlusconi..."

Una dannosa separazione

"Corriere della Sera" del 4 ottobre 2011

Dario Di Vico (04 ottobre 2011)

"Le motivazioni con le quali Sergio Marchionne ha annunciato, con un certo clamore, di voler uscire dalla Confindustria sono comprensibili. La competizione globale non fa sconti a nessuno e vendere automobili nelle settimane in cui i mercati si muovono con l'incubo del double dip , della doppia recessione, è un autentico mal di testa..."

Legge elettorale e assenza di strategia

www.ilriformista.it del 3 ottobre 2011

Emanuele Macaluso (04 ottobre 2011)

"Giovanni Sartori, discutendo con competenza e saggezza questioni politiche e tecniche inerenti alla legge elettorale, concludeva l’editoriale del Corriere di ieri con queste parole: «Ho conosciuto bene, data la mia età, la Prima Repubblica...."

Non c'è lotta se non vanno giù le aliquote

"La Stampa" del 3 ottobre 2011

Luca Ricolfi (03 ottobre 2011)

"Giusto una settimana fa avevo provato, con un articolo, a sollevare qualche interrogativo sulla crociata anti-evasione in corso in Italia. Oggi è giunto il momento di tornare sull’argomento, rispondendo ai commenti comparsi su questo giornale a firma Stefano Lepri, Alberto Bisin, Alberto Mingardi, Franco Bruni...."

Il lavoro domestico è soltanto un hobby

"La Stampa" del 3 ottobre 2011

Bruno Gambarotta (03 ottobre 2011)

"Sono finiti i bei tempi, quando c’era un solo tipo di famiglia e un solo tipo di cittadino italiano! Era un gioco da ragazzi allora compilare il questionario per il censimento...."

La nave sbanda. Chi c'è al timone?

"Corriere della Sera" del 3 ottobre 2011

Giovanni Sartori (03 ottobre 2011)

"Sistemi di voto e naufragio delle idee..."

Ascoltiamo quell'urlo in piazza

"La Stampa" del 2 ottobre 2011

Francesco Guerrera (02 ottobre 2011)

"Una ragazza bionda urla, disperata, mentre due poliziotti la buttano sul ruvido asfalto newyorchese ed un terzo prepara le manette...."

Sondaggi: centrosinistra 10 punti avanti

www.corriere.it del 2 ottobre 2011

Renato Mannheimer (02 ottobre 2011)

"Pd al 27-28%, Pdl al 26. Terzo polo decisivo. Il 44% auspica elezioni anticipate, fra loro anche centrodesra..."

Il quadro incerto del dopo Cavaliere

"Corriere della Sera" del 2 ottobre 2011

Sergio Romano (02 ottobre 2011)

"Un referendum sulla legge elettorale, soprattutto se è firmato da più di un milione d'italiani, cambia il quadro politico..."

La Lega a un bivio federalismo o secessione?

www.ilriformista.it del 1° ottobre 2011

Emanuele Macaluso (02 ottobre 2011)

"È difficile allacciare un dialogo politico con i dirigenti della Lega, impegnati a lanciare slogan, rifiutando i ragionamenti. Bossi, Maroni e Calderoli sono ministri della Repubblica e hanno quindi il dovere di motivare le loro sortite separatiste invocando «Padania indipendente»...."

Se il cane da guardia non morde

"La Stampa" del 30 settembre 2011

Vladimiro Zagrebelsky (30 settembre 2011)

"Cane da guardia della democrazia. Questo è il ruolo che la stampa svolge (deve svolgere, deve poter svolgere) in una società democratica, secondo una formula ripetutamente utilizzata, con lessico anglosassone, dalla Corte europea dei diritti dell’uomo..."

Terzo polo una chimera per il Pd

"La Stampa" del 30 settembre 2011

Federico Geremicca (30 settembre 2011)

"Si sente ripetere spesso - e la tesi non è infondata - che il fatto che il grosso della polemica politica resti tutta ancora incentrata sulle vicende giudiziarie del premier, in fondo, per l’esecutivo non sia un male...."

Il documento di Bagnasco e la mossa Pd

"La Stampa" del 30 settembre 2011

Marcello Sorgi (30 settembre 2011)

"Si può leggere la sconfitta subita alla Camera dal governo sull'ordine del giorno del Pd destinato a spostare sulle scuole pubbliche una parte dei fondi dell'8 per mille in vari modi..."

L'uso meschino di una lettera

"Corriere della Sera" del 30 settembre 2011

Antonio Polito (30 settembre 2011)

"Sarà pur vero che la Bce di lettere così ne scrive tante, ma leggere sul Corriere quella a noi indirizzata brucia come uno schiaffo in faccia...."

Quei gesti stonati della politica

"La Stampa" del 29 settembre 2011

Michele Brambilla (29 settembre 2011)

"Forse pensando di essere in sintonia con l’esplosione di gioia che verso sera ha attraversato tutto il Paese, il presidente del Consiglio ha calorosamente abbracciato il ministro Francesco Saverio Romano...."

Così la Chiesa si riprende i voti

"La Stampa" del 29 settembre 2011

Fabio Martini (29 settembre 2011)

"Ipeana della sinistra per la prolusione del cardinal Angelo Bagnasco - così severa nel fustigare le esuberanze del presidente del Consiglio - si sono prima affievoliti e alfine spenti, non appena ci si è resi conto della svolta che sta maturando nella Chiesa italiana: la tentazione di lanciare un’Opa cattolica sul centrodestra del dopo-Berlusconi..."

Il Nord ha finito la pazienza. E i costruttori contestano il ministro Matteoli

"La Stampa" del 29 settembre 2011

Daniele Marini (29 settembre 2011)

"La preoccupazione per la situazione economica del Paese è altissima..."

La doppia promessa del Cavaliere

"La Stampa" del 29 settembre 2011

Marcello Sorgi (29 settembre 2011)

"C'è una sola spiegazio- C’ ne per l’ennesima lite su Bankitalia, che ha inutilmente tenuto in sospeso per molte ore il Quirinale, Palazzo Chigi, il ministero dell’Economia, oltre naturalmente al vertice di via Nazionale...."

Su Bankitalia rissa indecente

www.ilriformista.it del 28 settembre 2011

Alessandro De Angelis (29 settembre 2011)

Il diritto costituzionale alle ortiche

www.ilriformista.it del 28 settembre 2011

Emanuele Macaluso (29 settembre 2011)

"Il fatto che Berlusconi, dopo tutto quello che si vede, e si sa, dopo i danni gravi arrecati all’immagine del Paese, dopo le esortazioni a fare un “passo indietro” da parte di tutte le forze sociali (Confindustria compresa) e dopo le cose dette dal Cardinale Bagnasco, non si dimetta, è certo una anomalia politica...."

L'importanza di una scelta chiara

"La Stampa" del 28 settembre 2011

Franco Bruni (28 settembre 2011)

"In questa fase di disordinata tensione della politica italiana, dove è in gioco la credibilità internazionale del Paese, sarebbe preziosa una sollecita e limpida decisione circa la successione di Draghi in via Nazionale...."

Tregua fragile. La strada resta ancora accidentata

"La Stampa" del 28 settembre 2011

Marcello Sorgi (28 settembre 2011)

"Per varie ragioni, il compromesso siglato ieri a Palazzo Grazioli tra Berlusconi e Tremonti, dopo l'ultima lite per l'assenza del ministro alla votazione sul suo ex-braccio destro Milanese, si presenta piuttosto fragile...."

L'evasione brucia anche i talenti

"La Stampa" del 28 settembre 2011

Alberto Bisin (28 settembre 2011)

"La questione dell’evasione fiscale in Italia torna periodicamente ad essere centrale nella discussione politica. Si prospettano tuoni e fulmini contro gli evasori, si stimano entrate stratosferiche nelle casse pubbliche come conseguenza di rinnovati sforzi alla lotta all’evasione, e poi nulla succede: gli evasori evadono e i lavoratori dipendenti pagano...."

Una questione sotto traccia

"Corriere della Sera" del 28 settembre 2011

Angelo Panebianco (28 settembre 2011)

"Se Berlusconi, prendendo atto che il suo ciclo si è esaurito, che la sua posizione è ormai diventata insostenibile anche per l'immagine internazionale del Paese, lasciasse la guida del governo (ma senza favorire ribaltoni, i quali fanno male alla democrazia) si aprirebbe una possibilità: si potrebbe ricominciare a discutere - non dico serenamente ma, almeno, seriamente - del ruolo della magistratura in questo Paese...."

Bagnasco parla. Ma il Pd capisce?

www.ilriformista.it del 28 settembre 2011

Emanuele Macaluso (28 settembre 2011)

"Lo storico cattolico Andrea Riccardi scriveva ieri sul Corriere che la prolusione del cardinal Bagnasco, di cui tanto si parla a proposito della situazione italiana, «addita una via d’uscita nel cambiamento e in un diverso clima politico e sociale»..."

Parole dure che chiedono il passo indietro

"La Stampa" del 27 settembre 2011

Marcello Sorgi (27 settembre 2011)

"Invocata da giorni dall’interno del mondo cattolico e da laici autorevoli, la condanna da parte dei vescovi italiani dello stile di vita di Berlusconi, e dei danni che procura all’Italia sul piano internazionale, è arrivata ieri con la dura prolusione del presidente della Cei, cardinale Bagnasco, ai suoi vescovi...."

L'idraulico che evade nasconde inefficienza

"La Stampa" del 27 settembre 2011

Stefano Lepri (27 settembre 2011)

"Succede a quasi tutti di accettare di pagare all’idraulico 100 euro in nero invece dei 140 che pretenderebbe in cambio di una regolare fattura Iva. Ma quante volte, in casi simili, consideriamo quei soldi risparmiati come una specie di indennizzo per la scarsa qualità del lavoro?..."

Società e politica, la doppia morale

"Corriere della Sera" del 26 settembre 2011

Piero Ostellino (27 settembre 2011)

"L’asfittica manovra del governo, in senso liberale, introduceva un minimo di flessibilità nelle relazioni industriali. Hanno provveduto Confindustria e sindacati a spazzarla via con l’accordo che ripristina la dittatura del contratto collettivo in nome dell’ «autonomia delle parti sociali » che, di fatto, toglie la parola alla sola parte sociale che dovrebbe contare— i lavoratori — per (ri)consegnarla alle due corporazioni...."

La “scomunica”

www.ilriformista.it del 26 settembre 2011

Francesco Peloso (27 settembre 2011)

"PROLUSIONE. Il presidente della Cei denuncia il degrado della vita politica: «Relazioni improprie e comportamenti licenziosi». L’appello a perseguire stili «congrui ed esemplari» invece che «tristi e vacui». Una questione morale grave investe il Paese...."

Il futuro è più forte della crisi

"La Stampa" del 25 settembre 2011

Irene Tinagli (25 settembre 2011)

"La settimana che ci lasciamo alle spalle non solo ha bruciato miliardi di euro sui mercati internazionali, ma sembra aver intaccato anche le speranze dei più tenaci ottimisti...."

Una commedia italiana

"Corriere della Sera" del 25 settembre 2011

Ernesto Galli Della Loggia (25 settembre 2011)

"È difficile che Berlusconi non lo sappia. Ma se questo fosse il caso, allora è opportuno che qualcuno glielo dica. Gli dica che in pratica non c'è uno, uno solo, dei deputati e dei senatori della sua maggioranza (nonché dei suoi ministri) che in privato non si mostri convinto che il presidente del Consiglio ha fatto il suo tempo, e che la cosa migliore per tutti è che lasci al più presto il proprio incarico...."

La legge elettorale riapre i giochi

www.ilriformista.it del 24 settembre 2011

Emanuele Macaluso (25 settembre 2011)

"Il segretario del Pdl Angelino Alfano, ha solennemente annunciato: «Avendone parlato con il presidente del Consiglio Berlusconi, la prossima settimana convocherò un tavolo di soggetti istituzionali competenti per cambiare la legge elettorale». La direzione del cambiamento è quella di «restituire ai cittadini il diritto di scegliersi deputati e senatori, ma anche quello di designare il premier»...."

E la crescita?

www.ilriformista.it del 24 settembre 2011

Gianmaria Pica (25 settembre 2011)

"PARALISI. Dopo la manovra, nulla è arrivato per dare respiro all’economia e ai consumi. Marcegaglia all’offensiva. Camusso: «Il clima è cambiato, il governo vada a casa». Il ministro dell’Economia non pensa affatto a dimettersi e sfida il Cav. sull’attuazione dei provvedimenti...."

Romano un super rospo per la Lega

"La Stampa" del 24 settembre 2011

Michele Brambilla (24 settembre 2011)

"Proviamo a immaginare la faccia di un militante leghista - non c’è bisogno di pensare a quelli con in testa le corna da Celti: bastano quelli con un fazzoletto verde nel taschino - di fronte al curriculum vitae dell’onorevole Francesco Saverio Romano...."

Il governo regge l'Italia no

"La Stampa" del 23 settembre 2011

Marcello Sorgi (23 settembre 2011)

"La notizia del giorno è che il governo regge, seppure a malapena, ma il Paese non regge più. Basta solo confrontare, ancora una volta, ciò che ieri accadeva dentro e fuori il Palazzo, per capire fino a che punto è arrivato lo scollamento..."

Separare la speculazione dal credito

"La Stampa" del 23 settembre 2011

Mario Deaglio (23 settembre 2011)

"Un unico termine è veramente appropriato per descrivere la situazione di ieri sui mercati internazionali, una situazione in cui tutto è andato giù, le azioni come i titoli di stato, il petrolio come l’oro, le piazze asiatiche come quelle europee e americane...."

Il sindacato unito può essere protagonista

www.ilriformista.it del 22 settembre 2011

Emanuele Macaluso (23 settembre 2011)

"La Cgil, la Cisl e la Uil da una parte, e la Confindustria dall’altra, hanno firmato l’accordo, siglato il 28 giugno scorso, sulla contrattazione. È un fatto rilevante..."

Non saranno i pm a cacciare il Cavaliere

www.ilriformista.it del 22 settembre 2011

Marcello Del Bosco (23 settembre 2011)

"Raffazzonata, stremata, sull’orlo del collasso ma comunque ancora in vita. Il voto con cui la Camera ha respinto la richiesta di arresto per Milanese dimostra, da una parte che esiste una maggioranza parlamentare..."

Un pesante distacco dalla realtà

"La Stampa" del 22 settembre 2011

Michele Brambilla (22 settembre 2011)

"Di che cosa si parla in questi giorni in Italia? Ascoltando i discorsi della gente comune, non solo degli imprenditori, ma anche dei semplici dipendenti o di chi si incontra al bar o al supermercato, diremmo che non ci sono dubbi sull’argomento più gettonato. Più che un argomento è una domanda: quanto durerà questo governo?...."

Dimissioni "costose" per Mediaset

"La Stampa" del 22 settembre 2011

Francesco Manacorda (22 settembre 2011)

"Quanto vale per le aziende dell’imprenditore Silvio Berlusconi il ruolo di premier di Silvio Berlusconi?..."

Libano, una chance per l'Italia

"La Stampa" del 22 settembre 2011

Vittorio Emanuele Parsi (22 settembre 2011)

"La proposta che l’Onu avrebbe avanzato al governo italiano di tornare ad assumere il comando complessivo dell’operazione Unifil 2 è senza dubbio una notizia positiva...."

Un pericoloso isolamento

"Corriere della Sera" del 22 settembre 2011

Massimo Franco (22 settembre 2011)

"Si può anche concedere che Barack Obama sia stato sgarbato con l’Italia. Ringraziare davanti all’Assemblea delle Nazioni unite Lega araba, Egitto, Tunisia, Francia, Danimarca, Norvegia e Gran Bretagna per il ruolo svolto in Libia contro il regime di Gheddafi, dimenticando il governo di Roma, è un’amnesia singolare..."

Il peccato della coerenza

"La Stampa" del 21 settembre 2011

Bill Emmott (21 settembre 2011)

"La coerenza è una virtù, come ci hanno tramandato da una generazione all’altra le nostre madri e le nostre nonne...."

Un pugile immobile sul ring

"La Stampa" del 21 settembre 2011

Marcello Sorgi (21 settembre 2011)

"Ha fatto subito sentire le sue conseguenze l'uno-due, per usare un linguaggio da pugilato, inflitto al governo dal Fondo monetario internazionale, che ha giudicato impossibile, per l'Italia, raggiungere l'obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013 anche dopo l'approvazione della manovra, e dall'agenzia di rating Standard & Poor's, che ha declassato il debito pubblico italiano...."

Immigrazione non fa rima con ragione

"La Stampa" del 21 settembre 2011

Giovanna Zincone (21 settembre 2011)

"La ragione, a quanto pare, frequenta mal volentieri il terreno dell’immigrazione...."

Una possibile soluzione

"Corriere della Sera" del 21 settembre 2011

Sergio Romano (21 settembre 2011)

"Il giudizio di Standard & Poor's sull'Italia fa esplicito riferimento, con motivazioni politiche, alla credibilità internazionale e alla tenuta del governo...."

La via incerta tra Procure e referendum

"La Stampa" del 20 settembre 2011

Marcello Sorgi (20 settembre 2011)

"Sui due fronti aperti - economico finanziario e giudiziario - anche ieri il barometro ha fatto segnare tempesta, con conseguenze politiche facilmente immaginabili di ulteriore appesantimento del quadro politico..."

Se la crisi accelera

"La Stampa" del 20 settembre 2011

Stefano Lepri (20 settembre 2011)

"È faticoso far capire ai tedeschi che salvare l’euro è interesse anche loro. Per riuscirci Angela Merkel alza il tono; finita la tornata di elezioni regionali che ha ammaccato non poco la sua maggioranza - segnando un complessivo spostamento a sinistra - potrà forse impegnarsi di più..."

Un’altra legge elettorale

"Corriere della Sera" del 20 settembre 2011

Angelo Panebianco (20 settembre 2011)

"La crisi, che è politica e finanziaria insieme, ci schiaccia sul presente, ci impedisce di ampliare il nostro orizzonte temporale. Ma, quale che sia la sorte a breve termine del governo Berlusconi, l’Italia ci sarà anche domani e con essa resteranno i suoi problemi..."

Ferrara, dì al Cav la verità

www.ilriformista.it del 19 settembre 2011

Emanuele Macaluso (20 settembre 2011)

"La crisi politica è grave, anzi gravissima, ma non si vede ancora uno sbocco..."

Chi stacca la spina?

www.ilriformista.it del 19 settembre 2011

Alessandro De Angelis (20 settembre 2011)

"Retroscena. Berlusconi teme il voto di giovedì sull’ex braccio destro di Tremonti. E chiama Bossi: «Tieni i gruppi». Maroni vota l’arresto. Silvio tentato da una manifestazione «per la libertà»...."

Monete, il risiko dei perdenti

"La Stampa" del 19 settembre 2011

Francesco Guerrera (19 settembre 2011)

"Quando anche la Svizzera entra in guerra, i problemi sono proprio seri..."

Ma l'Europa non può perdere Ankara

"La Stampa" del 19 settembre 2011

Vittorio Emanuele Parsi (19 settembre 2011)

"Erdogan flette i muscoli anche con l’Unione Europea. In poco più di una settimana è arrivato a un passo dalla rottura delle relazioni diplomatiche con Israele per le mancate scuse sull’uccisione di cinque cittadini turchi imbarcati nella «freedom flottilla» (intercettata di fronte a Gaza nel maggio scorso), ha ventilato la possibilità di far scortare la prossima dalla Marina turca se fosse necessario..."

Atlantico sempre più largo

"La Stampa" del 18 settembre 2011

Gianni Riotta (18 settembre 2011)

"Oswald Spengler scrisse il best seller «Il tramonto dell’Occidente» nel 1917, ma l’Occidente che il filosofo tedesco dava per spacciato avrebbe vinto le guerre mondiali del Novecento, trionfato contro l’Urss, imposto il modello economico alla Cina e diffuso nel pianeta rock, jeans, computer, web, stili di vita...."

Danimarca, la manovra di Helle

"La Stampa" del 18 settembre 2011

Mariella Gramaglia (18 settembre 2011)

"Quarantaquattro. Dieci. Novantasei. Tre numeri che, se in Danimarca esiste qualcosa di simile al lotto, le elettrici dovrebbero correre a giocare. 44 è l’età della nuova giovane primo ministro, Helle Thorning Schmidt...."

Buon costume e buon senso

"Corriere della sera" del 18 settembre 2011

Antonio Polito (18 settembre 2011)

"La democrazia fu inventata - in «circoli anglofoni» - per consentire il ricambio dei governanti senza spargimento di sangue. Da Hammamet a palazzo Grazioli, le nostre ere politiche sembrano invece destinate a finire nel dramma, con i protagonisti inseguiti dalla giustizia e scagliati dall'altare del potere alla polvere del ludibrio...."

Caos a luci rosse

www.ilriformista.it del 17 settembre 2011

Tommaso Labate (18 settembre 2011)

"ALLARME. Mentre il Cavaliere si prepara per un giorno in procura (sul caso Mills), nel Pdl sale la tensione in vista della decisione sull’arresto di Milanese...."

Tre domande sul conflitto con la procura

"La Stampa" del 17 settembre 2011

Carlo Federico Grosso (17 settembre 2011)

"Gli avvocati Longo e Ghedini hanno annunciato, ieri, che Berlusconi non si farà interrogare come persona offesa nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta estorsione realizzata ai suoi danni. I due legali sostengono che il premier dovrebbe essere, al massimo, sentito come imputato in un procedimento connesso o collegato (Rubygate)...."

Ragionevoli considerazioni

"Corriere della Sera" del 17 settembre 2011

Pierluigi Battista (17 settembre 2011)

"Il premier scelto dagli elettori va rispettato. Ma la premiership , consacrata dal voto popolare, deve essere esercitata meritandosela ogni giorno, proprio per rispettare la volontà di quegli elettori. Il governo, però, rischia di dissolversi e di avvitarsi nei suoi errori...."

Premier in fuga dal «trappolone»

www.ilriformista.it del 17 settembre 2011

Alessandro Calvi (17 settembre 2011)

"Tribunali. Il premier lunedì risponderà sulla vicenda Mills. Sul caso Tarantini teme invece il «trappolone» dei pm...."

L'Italia merita qualcosa di meglio

"La Stampa" del 16 settembre 2011

Mario Calabresi (16 settembre 2011)

"Ci sono giorni in cui il destino ti mette sotto gli occhi tutto quello che non vorresti vedere, da cui scappi, e lo fa con una chiarezza che non lascia scampo...."

Quel macigno nei giorni della crisi

"La Stampa" del 16 settembre 2011

Marcello Sorgi (16 settembre 2011)

"Centomila intercettazioni, oltre un migliaio di pagine per descrivere il complicato intreccio di feste e favori promessi e mancati tra Arcore, Palazzo Grazioli e Villa Certosa, una trentina di ragazze, non tutte escort, non tutte disponibili, anche se tutte o quasi avvicinate con lo stesso miraggio della carriera in tv: dell'inchiesta di Bari, depositata ieri dai magistrati che l'hanno condotta, colpiscono, prima ancora dei dettagli, le cifre, la quantità di protagonisti, il giro vorticoso di viaggi ed appuntamenti messi insieme dal fantomatico "Giampi" Tarantini...."

Roma vede i Rom solo come nomadi

"La Stampa" del 16 settembre 2011

Navi Pillay (16 settembre 2011)

"All’epoca della mia visita in Italia, nel marzo 2010, i temi riguardanti i Rom dell’Europa Orientale erano prioritari. Oggi, la loro situazione sembra alquanto oscurata dal dramma di rifugiati e immigrati provenienti dal travagliato Nord Africa...."

Le Province intoccabili

"Corriere della Sera" del 16 settembre 2011

Sergio Rizzo (16 settembre 2011)

"Dalla manovra che ci imporrà sacrifici micidiali sono miracolosamente evaporati i tagli «epocali», come li aveva definiti in prima pagina la Padania il 14 agosto, ai costi della politica. Compreso quello a parole più gettonato: l'eliminazione delle Province..."

Gli equilibri costituzionali valgono per tutti

www.ilriformista.it del 15 settembre 2011

Emanuele Macaluso (16 settembre 2011)

"Nel momento in cui gli italiani, come tutti in Europa, erano stati chiamati a riflettere sulla grave situazione economica e sociale e a giudicare l’opera del governo, con la sua “manovra”, ecco un nuovo terremoto giudiziario che rimette al centro il tema della Giustizia...."

Commento al diktat bossiano

www.robertomolinari.it del 16 settembre 2011

Roberto Molinari (16 settembre 2011)

Mio commento al diktat bossiano a cui Fontana si è adeguato....

Il dovere di governare

"La Stampa" del 15 settembre 2011

Marcello Sorgi (15 settembre 2011)

"La crisi rivelatasi ogni giorno più difficile da sconfiggere anche ieri ha segnato un’altra giornata drammatica, con scene di guerriglia davanti alla Camera, in cui deputati sordi in gran parte alla gravità della situazione e scollati dalla realtà approvavano una manovra già quasi del tutto insufficiente...."

I passi obbligati per la crescita

"La Stampa" del 15 settembre 2011

Irene Tinagli (15 settembre 2011)

"Approvata la manovra, si apre il capitolo crescita. Ne ha parlato pochi giorni fa Napolitano, ricordando quanto questo tema sia «stringente e drammatico»...."

Una situazione insostenibile

"Corriere della Sera" del 15 settembre 2011

Massimo Franco (15 settembre 2011)

"Dire che la situazione rimane in bilico, a questo punto, non basta più. Ieri, in qualche misura, il governo ha fatto un salto di qualità in negativo: al punto che c’è da chiedersi quanto possa andare avanti senza provocare danni seri all’Italia..."

Ricercate l’unità

www.ilriformista.it del 14 settembre 2011

Emanuele Macaluso (15 settembre 2011)

Risposta di Macaluso a Susanna Camusso

Le ragioni della Cgil

www.ilriformista.it del 14 settembre 2011

Susanna Camusso (15 settembre 2011)

Lettera della Segretaria della CGIL al quotidiano "Il Riformista"...

Ora è chiaro: il famoso salvacondotto giudiziario è impossibile da realizzare

"La Stampa" del 14 settembre 2011

Marcello Sorgi (14 settembre 2011)

"Prima ancora di sapere come andrà a finire - se cioè si arriverà veramente alla richiesta al Parlamento di accompagnamento coatto del premier da parte della Procura di Napoli - la piega presa dallo scontro tra i pm dell'inchiesta su Tarantini e Berlusconi è servita a chiarire, se ancora c'era qualche dubbio, che è del tutto impossibile il famoso salvacondotto giudiziario offerto al Cavaliere in cambio di un suo volontario passo indietro, per poi aprire la strada a un governo d'emergenza...."

Ritorno alle antiche potenze

"La Stampa" del 14 settembre 2011

Gianni Riotta (14 settembre 2011)

"Quando la Cina riaprì i confini economici che Mao Tse Tung aveva bloccato per due generazioni Jack Welch, amministratore delegato della poderosa General Electric, mandò i suoi manager a Pechino con un monito: «Ragazzi, tornate e fatevi onore, siete il fiore del capitalismo, non avrete problemi con quei burocrati comunisti»...."

L’opposizione non ha una alternativa credibile

www.ilriformista.it del 13 settembre 2011

Emanuele Macaluso (14 settembre 2011)

"Può una forza politica che si ripromette di governare l’Italia presentarsi senza un progetto fondato su una strategia leggibile da tutti? Penso proprio di no. Ma è quel che vediamo nei partiti di opposizione di centro-sinistra e neo-centristi..."

A medio termine

www.ilriformista.it del 13 settembre 2011

Giuliano Capecelatro (14 settembre 2011)

"ALLEATI. Il premier «fugge» a Bruxelles e Strasburgo e scarica sull’opposizione le sue difficoltà. Ma il leader della Lega reagisce con il medio all’ipotesi di intervento Ue sulle pensioni. La mina dell’inchiesta Tarantini. Ieri interrogato, come teste, anche l’avv. Ghedini.."

Piazza Affari è l'ora dell'angoscia

"La Stampa" del 13 settembre 2011

Francesco Manacorda (13 settembre 2011)

"In luglio dominava la preoccupazione; in agosto, sull’onda della manovra straordinaria, era spuntata la timida speranza che qualcosa cambiasse davvero. Adesso, invece, è l’ora dell’angoscia...."

L'emergenza che non vediamo

"Corriere della Sera" del 13 settembre 2011

Massimo Mucchetti (13 settembre 2011)

"L' Economist dedica la copertina alla ricerca del lavoro che non c'è in tutto l'Occidente. Nei 34 Paesi dell'Ocse, i più avanzati del mondo, i disoccupati sono 44 milioni, più o meno gli abitanti della Spagna...."

Silvio e lo spettro della manovra-ter

www.ilriformista.it del 12 settembre 2011

Alessandro De Angelis (13 settembre 2011)

"Retroscena. Il Cav teme un nuovo intervento sui conti. Panico su patrimoniale e pensioni: «Il fondo è stato già raschiato». Oggi proverà a rassicurare l’Europa...."

Il Cav, Barroso e il “conto” Ue

www.ilriformista.it del 12 settembre 2011

Edoardo Petti (13 settembre 2011)

"Crisi. Berlusconi cercherà di convincere le istituzioni comunitarie sulla validità del provvedimento italiano. Ma il rapporto della Commissione non lascia dubbi: «Se le entrate e i tagli non bastano, serve un’azione aggiuntiva»..."

Dag Hammarskjöld il Marc'Aurelio del '900

www.avvenire.it del 12 settembre 2011

Carlo Ossola (13 settembre 2011)

"Il viaggio più lungo / è il viaggio verso l’interno»: non esiste politica senza coscienza; e queste sono le parole di Dag Hammarskjöld (1905-1961), segretario generale dell’Onu per due mandati (1953-1961), svedese, morto in una missione in Katanga e premio Nobel per la Pace, conferito in memoria, nel 1961...."

Nessuno si salva da solo

"La Stampa" del 12 settembre 2011

Franco Bruni (12 settembre 2011)

"Il G7 di venerdì a Marsiglia è stato inconcludente, al punto di tentare di evitare un comunicato finale...."

Apriamo il cantiere della speranza

"La Stampa" del 12 settembre 2011

Marco Rossi Doria (12 settembre 2011)

"Riaprono le scuole. Bisogna raccontare tutto quello che non va. Ma c'è anche da immaginare possibilità, sogni da costruire, speranze...."

Le verità nascoste dello stato sociale

"Corriere della Sera" del 12 settembre 2011

Maurizio Ferrera (12 settembre 2011)

"La previdenza è la voce preponderante del bilancio pubblico, ma anche in questa seconda manovra il governo non è riuscito a scalfirla...."

Fini: "Il Berlusconismo è giunto al termine"

www.ilriformista.it dell'11 settembre 2011

Sconosciuto (12 settembre 2011)

"Durante l'intervento alla festa di Fli il presidente della Camera si auspica un nuovo premier "che pensi solo a governare"..."

E i Comuni rimasero al verde

"La Stampa" del 12 settembre 2011

Marco Alfieri (12 settembre 2011)

"Ha ragione il governo a tagliare ancora in periferia oppure i sindaci a scioperare giovedì contro la terza manovra «ammazza autonomie» in 13 mesi? Se analizziamo i rapporti tra Roma e i comuni italiani nell’ultimo ventennio, più i secondi...."

11/9, perchè è un anniversario unico

"La Stampa" dell'11 settembre 2011

Mario Calabresi (11 settembre 2011)

"Siamo arrivati al giorno esatto del decimo anniversario degli attentati del 2001, ma è da una settimana che ne parliamo: la Stampa ha dedicato due supplementi - uno domenica scorsa e uno oggi - pagine di analisi e commenti..."

La catena del Novecento

"La Stampa" dell'11 settembre 2011

Enzo Bettiza (11 settembre 2011)

"E’ un anniversario troppo complesso per meritare solo immagini d’archivio tv, parole gonfie di retorica, amnesie calcolate di soloni strabici che da un decennio continuano a versare sentenze e lacrime su più piatti della bilancia...."

Ce la facciamo (anche) da soli

"Corriere della Sera" dell'11 settembre 2011

Ferruccio de Bortoli (11 settembre 2011)

"Dieci anni fa scrivemmo su questo giornale «Siamo tutti americani», oggi ci piacerebbe scrivere «Siamo tutti italiani». Ma abbiamo qualche dubbio...."

Intervista a Lino Duilio da parte de "L'Eco di Bergamo"

www.linoduilio.it del 5 settembre 2011

Daniele Vaninetti (11 settembre 2011)

Intervista a Lino Duilio del giornale "L'Eco di Bergamo"...

La crisi e l’accordo di giugno

www.ilriformista.it del 10 settembre 2011

Emanuele Macaluso (11 settembre 2011)

"In Italia si sta determinando una situazione politica del tutto anomala rispetto al passato e a ciò che si verifica, nel corso di una crisi economica pesantissima, in Europa. I sondaggi dicono che il presidente del Consiglio, con il suo governo, precipita a livelli mai sfiorati da nessun altro. Ma non è dei sondaggi che oggi voglio parlare...."

L'italia bocciata in razzismo

"La Stampa" del 9 settembre 2011

Vladimiao Zagrebelsky (09 settembre 2011)

"Chi aprisse in questi giorni la pagina web del Commissario ai diritti umani del Consiglio d’Europa, sarebbe subito colpito dal primo grande titolo, che dice: «L’Italia deve proteggere meglio i diritti dei rom e dei migranti». Esso è accompagnato da una fotografia, che riproduce un manifesto, divenuto ben noto, largamente affisso sui muri di Milano durante la recente campagna elettorale per l’elezione del sindaco...."

Il ritorno di misure fallimentari

"La Stampa" del 9 settembre 2011

Alberto Bisin (09 settembre 2011)

"Il presidente Obama ha annunciato ieri con un discorso solenne, alle Camere riunite, nuovi interventi a favore dell'occupazione: a tutti gli effetti un nuovo stimolo fiscale non troppo dissimile da quello attuato due anni fa nel pieno della recessione...."

Due letture per una crisi

"Corriere della Sera" del 9 settembre 2011

Angelo Panebianco (09 settembre 2011)

"Tutti noi italiani, compresi quelli che danno l’impressione di volere il contrario, abbiamo un vitale interesse a che la manovra finanziaria ora all’esame delle Camere sia tale da rassicurare i mercati...."

Fin quando la politica non fa la sua parte

www.ilriformista.it dell'8 settembre 2011

Emanuele Macaluso (09 settembre 2011)

"Ieri i giornali ci hanno raccontato l’ennesimo intervento del Presidente del Consiglio su questioni che attengono alla giustizia, non nell’interesse della collettività, ma nell’esclusivo interesse personale: il processo Ruby..."

Sprecata l'ultima munizione

"La Stampa" dell'8 settembre 2011

Luca Ricolfi (08 settembre 2011)

"Di cose da dire sulla manovra ce ne sarebbero tantissime...."

Si allontana l'ipotesi di un "governo d'emergenza"

"La Stampa" dell'8 settembre 2011

Marcello Sorgi (08 settembre 2011)

"Il varo della manovra con il voto di fiducia del Senato ieri e la prossima approvazione del decreto anche alla Camera dovrebbero chiudere entro la settimana il tormentoso iter delle misure anticrisi, riscritte quattro volte prima di poter vedere la luce...."

Onorevoli, elezioni e bufale

"Corriere della Sera" dell'8 settembre 2011

Giovanni Sartori (08 settembre 2011)

"Dopo cinque affannosi e sgangherati rifacimenti la manovra della nostra salvezza economica (perché tale dovrebbe essere) è stata approvata dal Senato e, sempre blindata dal voto di fiducia, passerà tal quale alla Camera..."

Non è finita

www.ilriformista.it del 7 settembre 2011

Alessandro De Angelis (08 settembre 2011)

"Governo. La fiducia sul provvedimento approvata con 165 voti a 141. Il premier assente dall’Aula. Chiuso nel bunker si sfoga: «Rischiamo che salta tutto». Martedì sarà ascoltato da Lepore. Nuove intercettazioni su Tarantini. Pisanu: «Ora larghe intese»..."

Il nodo politico da sciogliere

"La Stampa" del 7 settembre 2011

Luigi La Spina (07 settembre 2011)

"In Italia, da un mese si recita sempre lo stesso copione. In agosto, era stato il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, a sollecitare urgenti misure di risanamento finanziario. La risposta fu, a parole, rassicurante, ma, nei fatti, poco credibile...."

I mercati, il voto anticipato e le due anime dell'esecutivo

"La Stampa" del 7 settembre 2011

Marcello Sorgi (07 settembre 2011)

"Basterà la versione quattro della manovra a placare la tempesta dei mercati?...."

I sogni neo-ottomani della Turchia

"La Stampa" del 7 settembre 2011

Lucia Annunziata (07 settembre 2011)

"La Turchia sogna una era «neo-Ottomana», il rilancio della sua influenza sugli ampi ex confini dell’Impero della Porta...."

Dopo lo sciopero cerchiamo di ragionare

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Emanuele Macaluso (07 settembre 2011)

"Cgil, manifestazione per lo sciopero generale a Torino . I direttori di due importanti quotidiani, uno di Torino, la Stampa, l’altro di Roma, il Messaggero, non hanno trovato un piccolo spazio in prima pagina per dire che ieri c’era lo sciopero generale indetto dalla Cgil...."

Notte di tregenda per piegare Giulio

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Alessandro De Angelis (07 settembre 2011)

"Notte di tregenda. Letta dopo il monito di Napolitano: «Subito le modifiche di Trichet». Il premier piega Tremonti su Iva e pensioni...."

La paura di Francoforte

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Sergio Sergi (07 settembre 2011)

"Adesso il “brodino”, come l’ha definito il vice capogruppo pdl, Osvaldo Napoli, sarà una “pietanza robusta”? Gli italiani hanno ormai perduto il conto: quante manovre sono state fatte e quante modifiche sono state apportate?..."

Mettete un punto

"Corriere della Sera" del 7 settembre 2011

Dario Di Vico (07 settembre 2011)

"Nessuno può offendersi se lo chiamiamo governo Penelope. Come la sposa di Ulisse l'esecutivo di Berlusconi ha cucito, disfatto e ricucito la tela della manovra..."

Per la Lega meglio il voto di una nuova stretta sui conti

"La Stampa" del 6 settembre 2011

Marcello Sorgi (06 settembre 2011)

"L'ennesimo lunedì ne- L’ ro delle Borse europee, con l'Italia a fondo classifica, ha reso evidente che l'insufficienza della manovra di Ferragosto, pur approvata in commissione al Senato e in vista di essere trasferita alla Camera dopo l'approvazione definitiva dell'aula in un paio di giorni...."

Lo stato del contante

"La Stampa" del 6 settembre 2011

Mattia Feltri (06 settembre 2011)

"Il saggio Giulio Tremonti qualche tempo fa diceva che se in America circoli con il contante in tasca ti fanno pedinare dall’Fbi...."

Ora Roma dovrà fare da sola

"La Stampa" del 6 settembre 2011

Stefano Lepri (06 settembre 2011)

"L’Italia è oggi il punto debole dell’euro. La sua fragilità politica rischia di danneggiare in modo irreparabile tutta la costruzione europea, moltiplicando i danni anche per noi. Però c’è qualcuno che non l’ha capito, oppure se ne infischia..."

Lo sciopero e l’unità sindacale

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Emanuele Macaluso (06 settembre 2011)

"Ecco i titoli sulle prime pagine di ieri dei due più grandi giornali italiani: Corriere della Sera: «Fisco e licenziamenti, la nuova manovra»; la Repubblica: «Manovra, più facile licenziare». I licenziamenti più facili favoriscono il pareggio di bilancio?..."

Bersani in corteo ma il Pd è diviso

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Tommaso Labate (06 settembre 2011)

"La sfida interna. Il leader ufficializza la «presenza» del partito. Partecipano D’Alema e Bindi. L’ira di Veltroni, Letta e Fioroni. Anche Renzi contrario...."

Legittima resistenza

www.ilriformista.it del 6 settembre 2011

Giuseppe Cordasco (06 settembre 2011)

"LA LOTTA. Decine di manifestazioni sotto lo slogan: «Un’altra manovra è possibile». La segretaria Camusso parla a Roma al Circo Massimo dopo la sfilata. Forte polemica per l’articolo 8 sulla nuova normativa per i licenziamenti «facili»...."

Martinazzoli, l'uomo che seppellì la Dc

"La Stampa" del 5 settembre 2011

Marcello Sorgi (05 settembre 2011)

"In una delle ultime interviste diceva: «Quando mi domandano dove vivo, rispondo, "A Brescia, in Svizzera"...."

Un voto contro l'euro

"La Stampa" del 5 settembre 2011

Gian Enrico Rusconi (05 settembre 2011)

"In tempi normali nessuno avrebbe dato gran peso alle elezioni del Meclemburgo-Pomerania, il Land tedesco sul Baltico, un tempo Germania orientale, guidato sino ad ora da una Grande Coalizione...."

I ricchi e gli evasori

"Corriere della Sera" del 5 settembre 2011

Piero Ostellino (05 settembre 2011)

"Fra i «danni collaterali» prodotti dalla schizofrenica politica del centrodestra e dall'assenza di una opposizione riformista di centrosinistra, c'è la metamorfosi del linguaggio della politica, di quello dei media in generale e persino dei fiancheggiatori dell'uno e dell'altro schieramento...."

Scomparso Mino Martinazzoli ultimo segretario DC

www.ilriformista.it del 5 settembre 2011

Sconosciuto (05 settembre 2011)

"..."Divisi da giudizi politici,ma mai venuta meno stima per persona" Se n'è andato poco prima di compiere 80 anni. L'ultimo segretario della Democrazia Cristiana è morto dopo una lunga malattia domenica mattina nella sua abitazione bresciana. Tanti i tributi, di amici e avversari politici, a Mino Martinazzoli...."

Martinazzoli: "Gli avi dei leghisti? Erano eroi unitari..."

www.lastampa.it del 4 agosto 2011

Sconosciuto (04 settembre 2011)

Tratta dall'archivio del quotidiano di Torino "La Stampa"....

Brescia, è morto Mino Martinazzoli

www.corriere.it del 4 agosto 2011

Redazione Online (04 settembre 2011)

E' morto Mino Martinazzoli...

La politica perde Mino Martinazzoli.

www.famigliacristiana.it del 4 settembre 2011

Annachiara Valle (04 settembre 2011)

E' morto Mino Martinazzoli....

Duello all'ultimo affare

"La Stampa" del 26 agosto 2011

Poalo Baroni (26 agosto 2011)

"La guerra a Gheddafi l’ha voluta soprattutto Nicolas Sarkozy: le prime bombe lanciate su Bengasi e Tripoli, su installazioni militari, basi, tank e sistemi di contraerea erano marchiate col tricolore francese...."

La fiera dei dilettanti

"La Stampa" del 26 agosto 2011

Marcello Sorgi (26 agosto 2011)

"Da qualche giorno, in attesa di capire quale sarà la sorte della manovra di Ferragosto - ora che tutti, più o meno, nel centrodestra, fanno a gara per disconoscerla e cambiarla radicalmente -, nel Parlamento riaperto in anticipo e nelle stanche adunate politiche estive si respira un’aria che sa d’antico...."

Mille e una manovra

"La Stampa" del 26 agosto 2011

Stefano Lepri (26 agosto 2011)

"Ancor più della certezza che dovremo pagare molte tasse in più, disturba la fervida inventiva che quasi ogni ora ci fa intravedere nuove varianti per pagarle. Già era arduo trovare una logica unitaria nella manovra di Ferragosto; ma si poteva accogliere la scusa della fretta. Ora i giorni passano, e la confusione cresce....."

Steve Jobs, come e perché ha cambiato le nostre vite

"La Stampa" del 26 agosto 2011

Vittorio Sabadin (26 agosto 2011)

"Bisogna rileggere il discorso che fece nel giugno 2005 all’Università di Stanford per capire perché Steve Jobs sia uno degli uomini più importanti di questo secolo...."

Il Paese che verrà

"Corriere della Sera" del 26 agosto 2011

Massimo Nava (26 agosto 2011)

"Con la sola eccezione della caduta del Muro di Berlino, non si ricorda un crollo di regime, in ogni angolo del pianeta, senza una coda di violenze e di più o meno lunga instabilità. È dunque prematuro parlare di futuro democratico per la Libia del dopo Gheddafi...."

Il dissenso fa il gioco del Cavaliere

"La Stampa" del 25 agosto 2011

Marcello Sorgi (25 agosto 2011)

"A vedere Alfano alle prese con il ginepraio delle correnti pidielline decise a imporre un deciso cambiamento della manovra, viene da chiedersi se il Pdl di cui il segretario si sta occupando a tempo pieno sia lo stesso partito dal quale poco più di un anno fa furono espulsi Fini e i suoi, colpevoli di aver istituzionalizzato il dissenso in un'organizzazione che non lo prevedeva, e doveva avere nel suo leader carismatico il suo unico punto di riferimento...."

Cgil sbaglia ma ci sono tanti ipocriti

www.ilriformista.it del 24 agosto 2011

Emanuele Macaluso (25 agosto 2011)

"Ieri alle 13 ho visto in Tv Angelino Alfano (nominato dal Cavaliere segretario del Pdl), con la faccia truce di chi vuole comunicare sicurezza perché ha tutte le carte del giuoco in mano, dichiarare che la maggioranza governativa è unita e che alla fine del dibattito sulla manovra economica sarà ancora più unita...."

L’urlo dei giovani

www.ilriformista.it del 24 agosto 2011

Sergio Sergi (25 agosto 2011)

"MAGLIA NERA. Gli ultimi dati, forniti da Confartigianato, confermano la drammatica condizione dei disoccupati. Nelle Regioni del Mezzogiorno le realtà più compromesse. Ha meno di 25 anni la fascia più colpita...."

Come un esercito che non ha armi e neppure una meta

www.ilriformista.it del 24 agosto 2011

Edoardo Petti (25 agosto 2011)

"CRISI. Un’indagine di Confartigianato quantifica il tasso di inattività lavorativa fra i più giovani. Livello che nel Mezzogiorno raggiunge il 25 per cento. Ma i nostri connazionali sono sempre più restii ad accettare mansioni manuali...."

Bilancio del futuro

www.linoduilio.it del 15 agosto 2011

Giuseppe Gario (25 agosto 2011)

Propongo questa interessante riflessione apparsa sul sito dell'on. Lino Duilio...

Il meeting Cl sismografo della politica

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Marco Alfieri (24 agosto 2011)

"L’apripista nobile è stato Giorgio Napolitano. Domenica pomeriggio dal meeting di Rimini il presidente della Repubblica, accolto come una popstar, ha sferzato la politica, maggioranza e opposizione, invitandola a parlare finalmente un linguaggio di verità e a ritrovare davanti all’abisso uno spirito unitario, coeso...."

I tempi che si allungano sono sintomo di difficoltà

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Marcello Sorgi (24 agosto 2011)

"Se mancava ancora un sintomo di difficoltà per la manovra in discussione al Senato, basta solo applicarsi ai tempi della discussione e dell'approvazione del decreto varato alla vigilia di Ferragosto...."

Quando cade la testa del leader

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Marco Belpoliti (24 agosto 2011)

"Le teste rotolano. Ad ogni rivoluzione i rivoltosi e i rivoluzionari si avventano sui simboli del passato regime: abbattono statue, rovesciano monumenti, sbriciolano emblemi e insegne...."

Effetto domino su Assad

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Maurizio Molinari (24 agosto 2011)

"Dopo aver eliminato Osama bin Laden e rovesciato Muammar Gheddafi il presidente americano Barack Obama punta alla caduta di Bashar Assad...."

I veleni in coda a una dittatura

"Corriere della Sera" del 23 agosto 2011

Sergio Romano (24 agosto 2011)

"Il regime di Gheddafi è virtualmente morto, ma potrebbe riservarci ancora qualche sorpresa. Non commettiamo l’errore di pensare che il Colonnello sia stato sempre impopolare. Le sortite nazionaliste e anti-occidentali piacevano a una parte della società libica e dell’opinione pubblica africana...."

E il Pd offre i suoi 10 punti

www.ilriformista.it del 23 agosto 2011

Alessandro D'amico (24 agosto 2011)

"Le proposte del Pd. Lotta all’evasione, liberalizzazioni, taglio dei costi della politica e più tasse sui capitali scudati. Bersani: «Servono equità e stimoli per la crescita»...."

Cgil non ci sta sarà sciopero il 6 settembre

www.ilriformista.it del 23 agosto 2011

Raffaele M. Maiorano (24 agosto 2011)

"Senato. Al via il lavoro delle commissioni, ieri le prime votazioni sul testo. Polemica per l’abrogazione del Sistri. La Camusso annuncia la data della protesta in piazza...."

Decreto in maschera

www.ilriformista.it del 23 agosto 2011

Sergio Sergi (24 agosto 2011)

"TENSIONE. Iniziato al Senato l’esame del provvedimento sullo sfondo dello scontro dentro la maggioranza. Forti dissensi e tentativi di ricucitura tra Pdl e Lega, che prepara la sorpresa “patrimoniale”. Da lunedì la battaglia degli emendamenti...."

Su Tripoli il fantasma di Saddam

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Maurizio Molinari (23 agosto 2011)

"L’arrivo dei ribelli libici sulla Piazza Verde di Tripoli premia la strategia della Nato contro il colonnello Muammar Gheddafi ma il rischio che in queste ore gli alleati temono di più è l’inizio di una faida fratricida fra vincitori e vinti che potrebbe travolgere la transizione prima ancora del suo inizio..."

Ora il premier si gioca tutto

"La Stampa" del 23 agosto 2011

Marcello Sorgi (23 agosto 2011)

"Il secco no a ogni ritocco delle pensioni ribadito ieri dalla segreteria della Lega al gran completo anticipa il braccio di ferro sulla manovra tornata in discussione al Senato...."

Spettatori no

"Corriere della Sera" del 23 agosto 2011

Antonio Ferrari (23 agosto 2011)

"Nessuno può dire con certezza quale sarà l'esito complessivo delle varie rivolte arabe, anche perché ciascuna sta seguendo un proprio percorso. La caduta di Tripoli restituirà alla comunità internazionale una Libia ricca di risorse energetiche ma senza una guida sicura...."

Dopo il discorso del Presidente

www.ilriformista.it del 22 agosto 2011

Emanuele Macaluso (23 agosto 2011)

"Visita del presidente Napolitano al Meeting Rimini 2011. Non è certo la prima volta che il Presidente della Repubblica richiami le forze politiche di governo e di opposizione a tenere conto della realtà che attraversa il paese e operare quindi con comportamenti adeguati all’emergenza...."

Lega nel bunker

www.ilriformista.it del 22 agosto 2011

Alessandro Da Rold (23 agosto 2011)

"TRATTATIVA. I punti dopo un vertice di partito: pensioni, enti locali e patrimoniale sul lusso. Il Cavaliere replica, per la prima volta, al Senatùr. «L’Italia ci sarà sempre». Al Senato l’avvio dei lavori in commissione Bilancio sul testo del decreto. Il segretario del Pd Bersani presenta oggi la “contromanovra”...."

Metti Lincoln contro i vampiri

www.avvenire.it del 19 agosto 2011

Massimo Introvigne (21 agosto 2011)

"Tim Burton ha annunciato che il 22 giugno 2012 uscirà nei cinema americani il film da lui prodotto per la 20th Century Fox e diretto dal regista kazako Timur Bekmambetov – noto per il film russo di grande successo I guardiani della notte – tratto dal romanzo di Set Grahame-Smith Abraham Lincoln, Vampire Hunter (2010) da diversi mesi nella lista dei bestseller americani...."

La finanza medievale inventò il Welfare.

www.avvenire.it del 18 agosto 2011

Edoardo Castagna (21 agosto 2011)

"Quando c’è una crisi tutti vengono da noi medievalisti, a chiederci strumenti per capire quello che sta succedendo, per farsi dare qualche suggerimento dalla storia. Era successo negli anni Settanta, succede di nuovo adesso». E infatti Gabriella Piccinni, storica dell’Università di Siena, al prossimo Meeting sarà chiamata a parlare del «Medioevo e la nascita del mercato» con Paolo Nanni e Giorgio Vittadini (martedì 23 alle ore 15 in Sala Neri)..."

Arturo Labriola, l'antifascista che adorò il Duce

www.avvenire.it del 17 agosto 2011

Roberto Festorazzi (21 agosto 2011)

"Nel voluminoso “dossier antifascisti” detenuto da Mussolini, erano incluse anche le lettere di servile adulazione scritte al Duce da uno dei padri nobili del socialismo italiano, Arturo Labriola, tipico esponente della casta degli intellettuali (molti dei quali considerati ancora oggi ufficialmente oppositori del regime) che “tenevano famiglia”...."

Dittature 2.0

www.avvenire.it del 17 agosto 2011

Alessandro Bonini (21 agosto 2011)

"Dittature 2.0. Alla cosiddetta Primavera araba e ai movimenti di liberazione nati su Internet i regimi del mondo rispondono con la stessa moneta. Risultato: i controlli sulla Rete non sono mai stati così soffocanti...."

La zoppia che rallenta l'Europa

"La Stampa" del 20 agosto 2011

Arrigo Levi (20 agosto 2011)

"In questi giorni sono molti, ogni giorno, i momenti in cui mi torna alla mente la risposta un po’ irata («mais quelle crise, quelle crise», ossia «ma quale crisi»), che mi diede Jean Monnet nel nostro ultimo incontro, pochi anni prima che ci lasciasse, nel suo bell’appartamento, in fondo all’Avenue Foch, con vista sul Bois de Boulogne, quando gli chiesi che cosa pensasse della crisi europea in atto..."

Nuove regole per salvare la politica

"La Stampa" del 20 agosto 2011

Federico Geremicca (20 agosto 2011)

"L’interrogativo non è nuovissimo, ma resta - irrisolto - al centro di accesissime dispute politiche, economiche e non di rado perfino filosofiche: in società complesse e globalizzate, il potere vero - cioè la capacità di dettare regole e perfino comportamenti collettivi e individuali - appartiene alla sfera della politica o a quella dell’economia?..."

Parti sociali timide idee

"Corriere della Sera" del 20 agosto 2011

Giuseppe De Rita (20 agosto 2011)

"Nel recente convulso accavallarsi di annunci, fenomeni e disinneschi della crisi finanziaria, non tutti i soggetti collettivi, politici come socioeconomici, sono riusciti a capire e difendere le proprie filosofie di sviluppo e al limite i propri interessi..."

«Il Pdl è morto»

www.ilriformista.it del 19 agosto 2011

Sergio Sergi (20 agosto 2011)

"BORDATA. Il presidente della Lombardia detta una sorta di ultimatum a Berlusconi e Alfano: subito dimissioni dei vertici e primarie. Il partito è “in agonia”, abbandonato dagli elettori traditi...."

E Bossi è in fuga dalla sua gente

www.ilriformista.it del 19 agosto 2011

Alessandro Da Rold (20 agosto 2011)

"Camicie verdi. Cresce il malcontento nel partito sulla manovra e nel rapporto col Cavaliere. Soprattutto in Veneto. Che non sta riservando grande accoglienza al Senatùr. Molto duro Tosi..."

Le cinque mosse per cambiare

"La Stampa" del 18 agosto 2011

Franco Bruni (18 agosto 2011)

"I provvedimenti che il governo italiano sta prendendo per affrontare la crisi finanziaria stentano a trovare una definizione precisa e condivisa. La discussione è vivace, laboriosa e difficile. Il che ha un aspetto negativo e uno positivo...."

Un mondo che guarda al futuro

"La Stampa" del 18 agosto 2011

Irene Tinagli (18 agosto 2011)

"Pochi giorni fa si è concluso l’anno internazionale dei giovani indetto dall’Onu, e subito è partita la Giornata Mondiale della Gioventù della Chiesa Cattolica, che quest’anno si celebra a Madrid..."

Attacco al lavoro

www.ilriformista.it del 17 agosto 2011

Alessandro D'amico (18 agosto 2011)

"Gli scranni vuoti suscitano proteste ma Palazzo Madama replica: solo una formalità. Da martedì l’esame in commissione. Si fa aspro lo scontro sui “licenziamenti facili”. L’azione dei “frondisti” pdl. Alfano proverà a mediare. Bossi contestato annulla comizio...."

Cura dimagrante per lo Stato

"Corriere della Sera" del 18 agosto 2011

Piero Ostellino (18 agosto 2011)

"Sono tante crisi nazionali, tutte uguali e con la stessa origine: un forte debito pubblico spesso aggravato dal deficit di bilancio...."

La sconfitta del Cavaliere

"La Stampa" del 13 agosto 2011

Michele Brambilla (13 agosto 2011)

"Non sappiamo se il decreto di ieri sera sia l’ultimo atto del Berlusconi politico: è probabile che non lo sarà, visto che l’uomo ha già dimostrato più volte una straordinaria capacità nel seppellire i suoi aspiranti becchini...."

Il lamento del Medio Alto

"La Stampa" del 13 agosto 2011

Massimo Gramellini (13 agosto 2011)

"Mi chiamano Medio Alto, ma il mio soprannome è Rintracciabile. Sono quello che non può nascondersi, quello che paga. Anche stavolta. Il governo della Libertà mi impone tasse svedesi per continuare a fornirmi servizi centrafricani...."

Una stangata da anni '80

"La Stampa" del 13 agosto 2011

Stefano Lepri (13 agosto 2011)

"Abolire i «ponti» potrà forse impressionare i più stolidi tra gli analisti finanziari americani, soliti a giudicare l’Italia attraverso gli stereotipi della dolce vita e del mandolino...."

Venti di mercato, bruschi risvegli

"Corriere della Sera" del 13 agosto 2011

Angelo Panebianco (13 agosto 2011)

"Se la guardiamo dal lato della politica, la crisi in cui siamo oggi immersi è una manifestazione virulenta di un problema tutt'altro che nuovo: il divario, tipico della vita internazionale, fra interdipendenza e controllo, fra l'universalismo dei mercati e il particolarismo della politica...."

Fuochi di Ferragosto

www.ilriformista.it del 12 agosto 2011

Alessandro Calvi (13 agosto 2011)

"RAFFICA. Il premier: «Mettiamo le mani nelle tasche degli italiani». I provvedimenti:contributo del 5% per redditi di 90mila euro, dal 2015 donne in pensione a 65 anni, stretta su reddito autonomi, Tfr ritardato di 2 anni per i pubblici. E ancora: 34 Province abolite, sanzioni su tredicesime, “ponti” festivi spostati a lunedì, taglio degli incentivi per le rinnovabili...."

Manovra e manovre di Berlusconi

www.ilriformista.it del 12 agosto 2011

Emanuele Macaluso (13 agosto 2011)

"Scrivo nel momento in cui il Consiglio dei ministri è ancora riunito per varare il decreto sulla “manovra ristrutturata”. Nei giorni scorsi il governo e la sua maggioranza sono apparsi divisi su tutto ma penso che..."

La crisi fa esplodere i problemi, ma è anche opportunità

"Avvenire" del 13 agosto 2011

Carla Collicelli (13 agosto 2011)

"Si riparte il dossier della «questione sociale»...."

L'estremo rimedio

"La Stampa" del 12 agosto 2011

Marcello Sorgi (12 agosto 2011)

"Oltre a confermare la gravità e l’eccezionalità del momento, il rientro anticipato del presidente Napolitano a Roma e l’intervento diretto ed esplicito del governatore di Bankitalia, e futuro presidente della Bce, Draghi nella crisi, hanno sancito, se ancora ve ne fosse il dubbio, qual è il senso della giornata a cui abbiamo assistito e dell’anomala vigilia di Ferragosto che si prepara, con la probabile convocazione per oggi del Consiglio dei ministri che dovrebbe varare per decreto la manovra-bis...."

La rivoluzione che serve

"La Stampa" del 12 agosto 2011

Stefano Lepri (12 agosto 2011)

"Il guaio degli ottimisti ad ogni costo è che, quando ci consigliano medicine amare, non gli si dà retta nemmeno se hanno ragione. Pare strano che abbiano cambiato idea da un giorno all’altro; si comincia a dubitare di ogni loro parola..."

Ma l'Italia è un'altra storia

"La Stampa" del 12 agosto 2011

Giovanna Zincone (12 agosto 2011)

"La coesione sociale è un guscio fragile, costantemente attraversato da rischiose incrinature sociali. A volte basta un colpo per romperlo. Ci sono anche in Italia le condizioni perché si verifichi un’esplosione all’inglese?..."

Governo fumoso

www.ilriformista.it dell'11 agosto 2011

Alessandro Calvi (12 agosto 2011)

"SCONTRO. Il premier e la Lega in aperto dissidio. Bossi: sulle pensioni rischio-crisi. Il cavaliere al Quirinale.Il Capo dello Stato invita a «responsabilità, equilibrio e a un serio confronto» in parlamento. Il ministro dell’Economia non svela la lettera della Bce. Forse stasera riunione del Consiglio dei ministri..."

Tiro incrociato su Tremonti

www.ilriformista.it dell'11 agosto 2011

Emanuele Macaluso (12 agosto 2011)

"Mercoledì la riunione tra il governo e le parti sociali si è svolta e conclusa senza sapere e capire perché sia stata convocata..."

Pd, Udc e Idv “Siamo sconcertati”

www.ilriformista.it dell'11 agosto 2011

Ettore Colombo (12 agosto 2011)

"In aula. Le proposte dei tre leader...."

Sì ai sacrifici se aiutano la crescita

"La Stampa" dell'11 agosto 2011

Mario Deaglio (11 agosto 2011)

"Poche ore prima che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, giungesse a Roma per presiedere l’incontro governo-parti sociali, il presidente francese, Nicholas Sarkozy era volato a Parigi per presiedere una riunione di emergenza convocata a seguito di voci sulla possibilità di un declassamento del debito pubblico francese e in Germania un sondaggio tra parlamentari rivelava che il cancelliere Angela Merkel non avrebbe più l’appoggio della propria maggioranza nel sostenere i titoli sovrani dei Paesi deboli della zona euro...."

Londra brucia, la scala mobile delle povertà

"La Stampa" dell'11 agosto 2011

Richard Newbury (11 agosto 2011)

"La Londra che brucia in questi giorni ha alcune caratteristiche che agli italiani sembrano «straniere». La prima è il diritto di primogenitura, che da mille anni prevede che il primo maschio erediti praticamente l’intero patrimonio, mentre ai fratelli e alle sorelle spettano soltanto piccole proprietà...."

"Le elezioni anticipate? Un pericolo per il Paese"

"La Stampa" dell'11 agosto 2011

Antonella Rampino (11 agosto 2011)

"L’Europa è fragile. Carlo Azeglio Ciampi ha indicato con nitidezza questo drammatico passaggio...."

L'incertezza non risparmia nessuno

"Corriere della Sera" dell'11 agosto 2011

Francesco Giavazzi (11 agosto 2011)

"L'indice Vix, che misura le attese degli investitori sulla volatilità della Borsa di New York nei prossimi 30 giorni, è salito martedì a 48, tre volte il valore di inizio luglio..."

Manovra più dura scontro su chi paga

www.ilriformista.it del 10 agosto 2011

Alessandro Da Rold (11 agosto 2011)

"Palazzo Chigi. Vertice notturno con Berlusconi, Bossi e Tremonti. Tensioni su patrimoniale e pensioni. Fissato il 18 un cdm per l’approvazione del piano. Aperti tavoli ministeriali su lavoro, infrastrutture e liberalizzazioni...."

Londra non è lontana

www.ilriformista.it del 10 agosto 2011

Emanuele Macaluso (11 agosto 2011)

"Il Manifesto ha pubblicato un editoriale firmato da Tariq Ali sulle rivolte in Inghilterra dove si dice che i partiti (compreso il nuovo New Labour) con le loro ideologie pietrificate sono responsabili della crisi..."

L'ultimo argine

"La Stampa" del 10 agosto 2011

Stefano Lepri (10 agosto 2011)

"Quattro anni e un giorno da quando la crisi cominciò, e ci siamo ancora in mezzo. Che cosa abbiamo sbagliato? Ha scosso le Borse di tutto il pianeta il timore di una nuova recessione, quando è ancora freschissimo (e avvertibile nei nostri portafogli) il ricordo di quella del 2009, seguita al crack della Lehman Brothers...."

Quei libri che anticipano le paure inglesi

"La Stampa" del 10 agosto 2011

Massimiliano Panarari (10 agosto 2011)

"Un tempo era London calling. In queste ore, purtroppo, a causa delle durissime e inaspettate rivolte in corso, è London burning...."

"A Ferragosto qui si lavora"

"La Stampa" del 10 agosto 2011

Marco Alfieri (10 agosto 2011)

In tempi di crisi un pezzo "diverso" di Marco Alfieri apre a prospettive nuove....

Sì ai sacrifici, cominci la casta

"Corriere della Sera" del 10 agosto 2011

Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella (10 agosto 2011)

"Sotto lo slogan «No problem. W l'Italia», quasi surreale di questi tempi, il governatore calabrese Giuseppe Scopelliti partecipa nelle vesti di «Peppe Dj» alla diretta radio di Rtl 102.5 . Evviva..."

I governi ”tecnici” di Berlusconi

www.ilriformista.it del 9 agosto 2011

Emanuele Macaluso (10 agosto 2011)

"I giornali di Berlusconi conducono una violenta polemica contro i “governi tecnici” e, in particolare, contro l’ipotesi avanzata da diverse sponde di una candidatura di Mario Monti alla guida di un governo di transizione. Come fu quello presieduto da Ciampi..."

Se la torta è indigesta

www.ilriformista.it del 9 agosto 2011

Michele Magno (10 agosto 2011)

"Nella torta che sta confezionando la premiata pasticceria Berlusconi & Soci bisogna distinguere tra crosta e ingredienti..."

La Germania ci aiuta se comanda

"La Stampa" del 9 agosto 2011

Gian Enrico Rusconi (09 agosto 2011)

"Dalla Germania della Merkel ci viene un aiuto o una imposizione? L’uno e l’altra...."

La rivolta dei senza famiglia

"La Stampa" del 9 agosto 2011

Vittorrio Sabadin (09 agosto 2011)

"Venticinque anni fa scoppiò a Tottenham la rivolta di Broadwater Farm, anche quella causata dai metodi troppo ruvidi della polizia..."

Se governa Francoforte finalmente si va in ferie

"La Stampa" del 9 agosto 2011

Alberto Mattioli (09 agosto 2011)

"Gratta la crisi e trovi l’Italietta di sempre. La Banca centrale europea ci commissaria, stabilisce cosa bisogna fare e come farlo per uscire dalla crisi, o almeno sopravviverle, detta regole per mettere ordine nei nostri conti che non tornano?.."

Il triangolo europeo

"Corriere della Sera" del 9 agosto 2011

Franco Venturini (09 agosto 2011)

"Se Mao Tse Tung fosse vivo e fosse europeo, almeno a parole saprebbe come affrontare l’onda sismica dei mercati: serve, direbbe, un «grande balzo in avanti»...."

Sempre più giù

www.ilriformista.it dell'8 agosto 2011

Mauro Bottarelli (09 agosto 2011)

"La crisi. Da Wall Street a Francoforte, un bollettino di guerra. Piazza Affari a ruota. Caccia ai contenuti della lettera della Bce al governo italiano. Obama: «Restiamo sempre un paese dalle tre “A”..."

Far cassa con le pensioni

www.ilriformista.it dell'8 agosto 2011

Carlo Rizzi (09 agosto 2011)

"Austerity. Dal blocco di quelle di anzianità per 12-18 mesi, all’anticipo dell’allungamento dell’età lavorativa delle donne..."

Il governo Berlusconi è sotto tutela?

www.ilriformista.it dell'8 agosto 2011

Sergio Sergi (09 agosto 2011)

"Lo spettro del “podestà straniero” (copyright del professor Mario Monti) agita il sonno del governo Berlusconi-Scilipoti..."

Un Paese senza

"La Stampa" dell'8 agosto 2011

Luce Ricolfi (08 agosto 2011)

"Siamo abituati a pensare che ad ogni problema corrisponda una soluzione. Ma ci sono anche rebus che non hanno soluzioni: ad esempio la quadratura del cerchio, o l'equazione di quinto grado. Fra i rebus senza soluzione, a mio parere, c'è anche il problema politico italiano, almeno per ora...."

Bersani: ora verità sulla BCE

www.ilriformista.it del 7 agosto 2011

Sconosciuto (08 agosto 2011)

"L'opposizione chiede all'esecutivo di far luce sui vincoli posti dalla BCE all'Italia. E qualcuno parla di commissariamento di fatto.."

In cerca di leader

"Corriere della Sera" dell'8 agosto 2011

Alberto Alesina (08 agosto 2011)

"Dopo la Grande Recessione del 2008-2009 due cose ci si doveva aspettare dai leader dell'Occidente...."

Più coraggio per cambiare davvero

"La Stampa" del 6 agosto 2011

Mario Deaglio (06 agosto 2011)

"Il mercato, dopo tutto, qualche merito ce l’ha: ha costretto un Paese come l’Italia, fino a pochi giorni fa immerso in una compiaciuta miopia, a fare i conti con se stesso...."

Il giorno in cui il mondo scoprì Internet

"La Stampa" del 6 agosto 2011

Juan Carlos De Martin (06 agosto 2011)

"Precisamente vent’anni fa, il 6 agosto 1991, un ricercatore trentaseienne del Cern di Ginevra pubblicava un annuncio come tanti in un gruppo di discussione su Internet...."

«Nessun armistizio con Berlusconi»

www.ilriformista.it del 5 agosto 2011

Tommaso Labate (06 agosto 2011)

"Parla Franceschini. Il capogruppo del Pd respinge gli appelli di Casini e i suggerimenti di Prodi. «Serve un esecutivo tecnico, sostenuto da una maggioranza ampia»...."

«Nessun armistizio con Berlusconi»

www.ilriformista.it del 5 agosto 2011

Tommaso Labate (06 agosto 2011)

"Parla Franceschini. Il capogruppo del Pd respinge gli appelli di Casini e i suggerimenti di Prodi. «Serve un esecutivo tecnico, sostenuto da una maggioranza ampia»...."

Bene ma non basta

"Corriere della Sera" del 6 agosto 2011

Sergio Romano (06 agosto 2011)

"Basta dare un'occhiata ai listini di Borsa e alle prime pagine della stampa internazionale per capire che questa crisi non è nazionale...."

L'imprenditore che non capisce l'azienda Italia

"La Stampa" del 5 agosto 2011

Bill Emmott (05 agosto 2011)

"La turbolenza dei mercati finanziari è tale da farci quasi dare ragione al presidente del Consiglio: l’Italia appare come la vittima di questa crisi, non come la sua causa...."

Per Silvio le parti sociali preparano solo una trappola

"La Stampa" del 5 agosto 2011

Marcello Sorgi (05 agosto 2011)

Obbligo di reazione

"Corriere della Sera" del 5 agosto 2011

Daniele Manca (05 agosto 2011)

"Un'America intimorita da una possibile ricaduta in recessione. L'Europa che ha risposto balbettando alla crisi greca e ammettendo che anche un Paese dell'area della moneta unica poteva avvicinarsi al fallimento...."

Il piazzista

www.ilriformista.it del 4 agosto 2011

Alessandro De Angelis (05 agosto 2011)

"Show. Berlusconi ignora la crisi: «Le Borse sono un orologio rotto», «i mercati reagiscono per ragioni proprie». E poi parla d’altro: «Fini aveva un patto con i giudici per farmi fuori. Ora la riforma della giustizia», «siamo credibili perché sono un tycoon»..."

La strettoia del «tavolone»

www.ilriformista.it del 4 agosto 2011

Tommaso Labate (05 agosto 2011)

"Opposizioni. La rotta di Bersani, l’idea di Casini..."

Alfano non ricorda De Gasperi

www.ilriformista.it del 4 agosto 2011

Emanuele Macaluso (05 agosto 2011)

"Chi ha letto i commenti di questo giornale, scritti prima della seduta della Camera di mercoledì, sa bene che non nutrivamo dubbi su ciò che Berlusconi avrebbe detto..."

Un copione all'ennesima replica

"La Stampa" del 4 aosto 2011

Marcello Sorgi (04 agosto 2011)

"Per unanime riconoscimento, il dibattito di ieri in Parlamento è stato una delusione...."

Ha mantenuto l'impegno di tenere gli Usa uniti

"La Stampa" del 4 agosto 2011

Maurizio Molinari (04 agosto 2011)

"Indebolito dai sondaggi, accusato di tradimento dai liberal e di debolezza dai conservatori, Barack Obama taglia il traguardo dei 50 anni restando fedele alla promessa fatta agli elettori quando nel 2007 lanciò la corsa alla Casa Bianca...."

Sul volto i segni della fatica del Potere

"La Stampa" del 4 agosto 2011

Lucia Annunziata (04 agosto 2011)

"Ha ancora una buona camminata, molto elastica, ma i capelli bianchi e le rughe ne hanno già in parte modificato la fisionomia..."

Le attese deluse

"Corriere della Sera" del 4 agosto 2011

Sergio Rizzo (04 agosto 2011)

"Dunque la casa continua a bruciare senza che nessuno metta mano all'estintore. Dal discorso in Parlamento del presidente del Consiglio era lecito aspettarsi molto di più. La decisione di parlare solo dopo la chiusura dei mercati poteva far supporre perfino qualche clamorosa sorpresa...."

Disco rotto

www.ilriformista.it del 3 agosto 2011

Alessandro De Angelis (04 agosto 2011)

"Crisi. Il premier va in Aula a mercati chiusi: «la nostra economia è solida», «l’opposizione collabori», «sono in trincea», «ora patto per la crescita»..."

Asse Maroni-Alfano «Spacchettare Giulio»

www.ilriformista.it del 3 agosto 2011

Tommaso Labate (04 agosto 2011)

"Il racconto. L’esordio del duo, che lavora alla successione a Berlusconi e Bossi. Bersani cita Manzoni, Udc e Idv all’attacco. Il rebus Tremonti, adesso, ha una soluzione. Spacchettare il suo ministero, lasciandogli solo il Bilancio..."

La svolta non c’è stata

www.ilriformista.it del 3 agosto 2011

Emanuele Macaluso (04 agosto 2011)

"Il tentativo di rilanciare Berlusconi e il suo governo come guida del paese nel momento in cui, come scrive Ferruccio de Bortoli sul Corriere di ieri, occorre anzitutto spegnere l’incendio, non mi pare abbia avuto l’esito sperato...."

La coalizione e il timore di un collasso

"La Stampa" del 3 agosto 2011

Marcello Sorgi (03 agosto 2011)

"La vigilia dell’intervento del presidente del consiglio alle Camere ha coinciso con un’altra giornata di sofferenza dell’Italia sui mercati, che ha portato la pressione sui titoli pubblici ormai oltre il livello di guardia...."

Ecco perché ho rinunciato al referendum anti-porcellum

"La Stampa" del 3 agosto 2011

Stefano Passigli (03 agosto 2011)

"Caro Direttore, alcuni mesi fa, assieme a grandi personalità della società civile, annunciai un referendum abrogativo degli aspetti più intollerabili dell’attuale legge elettorale..."

Africa, non bisogna chiudere gli occhi

"La Stampa" del 3 agosto 2011

Mario Calabresi (03 agosto 2011)

"Più di quarant’anni fa il mondo scoprì le immagini del Biafra: bambini denutriti, scheletrini con il pancione gonfio. Erano le grandi carestie a cavallo degli Anni 60 e 70 che sconvolsero l’Occidente...."

Giovani, indignarsi non basta

"La Stampa" del 3 agosto 2011

Abraham B. Yehoshua (03 agosto 2011)

"Sei mesi fa un giovane scrittore mi ha invitato come ospite di un suo laboratorio di scrittura..."

Primo: domare subito l'incendio

www.corriere.it del 3 agosto 2011

Ferruccio de Bortoli (03 agosto 2011)

"La prima cosa da dire è che non ci meritiamo la sfiducia dei mercati. Non se la meritano le famiglie, che lavorano e risparmiano più della media europea. Non se la meritano le imprese, il cui export cresce allo stesso ritmo di quelle tedesche..."

Silvio davanti ai mercati

www.ilriformista.it del 2 agosto 2011

Alessandro De Angelis (03 agosto 2011)

"Crisi. Berlusconi commissaria Tremonti e punta su un discorso sviluppista. Il Cipe sbloccherà 7,5 miliardi per il piano Sud. Se le Borse crollano nuova manovra di tagli..."

Le colpe cerchiamole in casa

"La Stampa" del 2 agosto 2011

Alberto Bisin (02 agosto 2011)

"Un’altra giornata di passione in Borsa. Nei mercati italiani in particolare: record di perdite alla Borsa di Milano e nuovo record sullo spread tra i titoli del Tesoro italiano e quello tedesco...."

Una mossa per arrivare all'autunno

"La Stampa" del 2 agosto 2011

Marcello Sorgi (02 agosto 2011)

"Di fronte al nuovo lunedì nero della Borsa - la peggiore, quella italiana, in un quadro di difficoltà mondiale che neppure l’accordo Usa sul debito è riuscito ad arginare - Berlusconi ha rotto gli indugi e ha deciso di presentarsi in Parlamento mercoledì e di incontrare l’indomani le parti sociali, che lo avevano sollecitato la scorsa settimana con un documento molto duro e mirato a sottolineare l’inadeguatezza del governo alla gravità della situazione...."

Ultima occasione per una svolta

"Corriere della Sera" del 2 agosto 2011

Francesco Giavazzi (02 agosto 2011)

"Wall Street non ha brindato all'accordo fra democratici e repubblicani: l'indice delle 500 maggiori società quotate ha chiuso in ribasso dello 0,4%. Preoccupano i dati sull'economia americana...."

Il rapporto malato tra politica e giustizia

www.ilriformista.it del 1° agosto 2011

Emanuele Macaluso (02 agosto 2011)

"Domenica scorsa Ernesto Galli Della Loggia ha scritto l’editoriale del Corriere, “La pozzanghera del malaffare”, che merita di essere discusso per quel che mi pare interessante e quel che considero sbagliato...."

Un patto non dirada la nebbia

"La Stampa" del 1° agosto 2011

Bill Emmott (01 agosto 2011)

"L’ accordo quadro sulla manovra fiscale concordato ieri tra democratici e repubblicani al Congresso degli Stati Uniti e la Casa Bianca all’altro capo di Pennsylvania Avenue, non è un granché e non è nemmeno di ampio respiro...."

Di padre in figlio

"La Stampa" del 1° agosto 2011

Lucia Annunziata (01 agosto 2011)

"Inviando i carri armati contro la popolazione della città di Hama, la famiglia Assad si conferma la più capace genia regnante oggi nel Medioriente della Mezzaluna, se per capacità si intende saper conservare il proprio potere con crudeltà e sprezzo di ogni interesse umano che non sia il proprio...."

Governi tecnici tra mito e realtà

"Corriere della Sera" del 1° agosto 2011

Angelo Panebianco (01 agosto 2011)

"Il copyright non è italiano ma è diventata ormai una specialità italiana. È la formula del «governo dei tecnici», sempre invocata nei momenti di difficoltà della democrazia parlamentare..."

Terzo Polo: governo di unità nazionale

www.ilriformista.it del 31 luglio 2011

Sconosciuto (01 agosto 2011)

"Fini, Casini e Rutelli lanciano la proposta di un esecutivo di larghe intese al centro-sinistra e al centro-destra. "Premier politico, non tecnico". E spuntano i nomi di Maroni, Monti e Schifani...."

La fiducia smarrita

"La Stampa" del 30 luglio 2011

Michele Brambilla (30 luglio 2011)

"Quella di Giulio Tremonti sembra, a prima vista, solo l’ennesima disavventura di un politico finito nel tritacarne delle inchieste della magistratura e dei mass media. Una situazione che ormai in Italia è routine, a causa dello scontro tra i due «partiti» più attivi nel Paese: il partito cosiddetto giustizialista e il partito cosiddetto garantista...."

Zapatero, per ultimo vedrà il Papa

"La Stampa" del 30 luglio 2011

Andrea Tornielli (30 luglio 2011)

"La decisione del premier Zapatero di uscire di scena anzitempo cade in un momento emblematico...."

Il sonno di Silvio

www.ilriformista.it del 29 luglio 2011

Tommaso Labate (30 luglio 2011)

"Durante la riunione di governo di ieri l’altro, chiude le palpebre e reclina il capo. Letta prova a scuoterlo, ma ci riesce solo al terzo tentativo. Ieri operato alla mano...."

Il Cav. dorme mentre il Paese si sfascia

www.ilriformista.it del 29 luglio 2011

Emanuele Macaluso (30 luglio 2011)

"Nella mia lunga vita non ricordo un documento come quello firmato nei giorni scorsi da tutte le organizzazioni economico-sociali, per sollecitare «un progetto di crescita del paese»..."

Premier latitante Bossi arrogante

www.ilriformista.it del 29 luglio 2011

Marcello Del Bosco (30 luglio 2011)

"Può una pagliacciata come il trasferimento di tre stanze semi arredate “ministeriali” nella Villa Reale di Monza (chiusa per lavori) trasformarsi in un affare di Stato?..."

Distrazione italiana

"Corriere della Sera" del 30 luglio 2011

Federico Fubini (30 luglio 2011)

"Un altro giorno, un'altra scossa. Anche ieri il premio di rischio che i titoli di Stato italiani devono pagare per trovare dei compratori sul mercato è salito e ormai viaggia ai livelli più alti da ben prima che partisse l'euro...."

Il sistema istituzionale liquefatto

"La Stampa" del 29 luglio 2011

Gian Enrico Rusconi (29 luglio 2011)

"Come si permette Umberto Bossi di rispondere al Presidente della Repubblica di rassegnarsi al fatto compiuto del «decentramento» di alcuni ministeri a Monza?..."

Il Senatur condannato ad andare avanti

"La Stampa" del 29 luglio 2011

Marcello Sorgi (29 luglio 2011)

"L’imbarazzo è evidente. Di Bossi in primo luogo e poi di tutto il governo, dato che la lettera del Capo dello Stato, di cui ieri è stato reso noto il testo, è lunga e circostanziata e muove una serie di rilievi costituzionali inoppugnabili al trasferimento dei ministeri al Nord...."

L’opposizione ha un progetto?

www.ilriformista.it del 29 luglio 2011

Emanuele Macaluso (29 luglio 2011)

"Il discorso del Presidente della Repubblica sui temi della giustizia e delle carceri è uno di quei documenti che onorano la democrazia, la quale attraversa uno dei momenti più difficili della sua storia..."

Chi Scommette contro di Noi

"Corriere della Sera" del 29 luglio 2011

Massimo Mucchetti (29 luglio 2011)

"Il differenziale tra i Btp a 10 anni e i bund tedeschi è salito ieri fino al 3,37%. Di questo passo, in poche settimane, i tassi sul debito pubblico italiano potrebbero superare quelli spagnoli. Troppo alti per dare ancora fiducia..."

La riflessione che il Pd deve fare

"La Stampa" del 28 luglio 2011

Federico Geremicca (28 luglio 2011)

"Il caso di giornata è lo sfogo amarissimo e indignato di Pier Luigi Bersani che - messo alle strette dalle inchieste che dalla Puglia alla Lombardia stanno facendo tremare il Pd -preannuncia una inedita «class action» dei militanti democratici: e punta l’indice contro il ritorno in funzione della micidiale macchina del fango, da troppo tempo - ormai protagonista assoluta delle vicende e degli equilibri politici del Paese..."

Alfano e i rischi di una strategia tutta Dc

"La Stampa" del 28 luglio 2011

Marcello Sorgi (28 luglio 2011)

"L’annuncio delle dimissioni da ministro. E, prima ancora, l’adunata dei capicorrente, dei ministri e degli uomini eminenti delle istituzioni, con stile e metodo che ricordano la vecchia Dc...."

Quel che Tremonti non ha detto

"Corriere della Sera" del 28 luglio 2011

Sergio Romano (28 luglio 2011)

"I pagamenti in nero sono il male oscuro dell'economia nazionale. Quanti italiani possono affermare di non avere mai ceduto alla tentazione, magari per spese modeste e cose di poco conto? Quanti possono lanciare la prima pietra senza peccare d'ipocrisia?..."

La sfida finale di Pier Luigi

www.ilriformista.it del 27 luglio 2011

Tommaso Labate (28 luglio 2011)

"Retroscena. Il j’accuse di Bersani contro i veleni sul partito: «La macchina del fango non ci intimidisce. Pronti con le querele». Tra Tedesco e Penati, il timore di un nuovo ’93..."

Le diverse sensibilità istituzionali

"La Stampa" del 27 luglio 2011

Marcello Sorgi (27 luglio 2011)

"C’era da aspettarselo, l’intervento di Napolitano e la richiesta di chiarimenti sullo spostamento dei ministeri al Nord. Almeno dalla scorsa settimana, quando Berlusconi era salito al Colle per discutere di rimpasto e sostituzione del ministro di Giustizia, senza fare alcun accenno alla programmata iniziativa leghista...."

Trent'anni di questione morale

"La Stampa" del 27 luglio 2011

Umberto Gentiloni (27 luglio 2011)

"La questione morale «divora i partiti e le istituzioni», «nell' Italia di oggi fa tutt'uno con l'occupazione dello Stato»; questa frase domani compie trent'anni e non li dimostra, tanto appare legata all'attualità stringente...."

San Raffaele, l'altra faccia dello scandalo

"La Stampa" del 27 luglio 2011

Elena Loewenthal (27 luglio 2011)

"Jet privati, investimenti azzardati, sospetti fondi neri, una megalomania endemica: sono le tinte con cui il San Raffaele è dipinto in questi giorni. Tinte forti, senza uno straccio di sfumatura, di chiaroscuro. Però, e senza nulla togliere alla gravità di una situazione finanziaria niente affatto innocente, il San Raffaele è anche ben altro...."

Quel che Bersani non ha scritto

"Corriere della Sera" del 27 luglio 2011

Antonio Polito (27 luglio 2011)

"Il Pd ha questo di buono: della sua questione morale per lo meno ne parla. Bersani ha affrontato il problema con la lettera pubblicata ieri dal Corriere della Sera..."

La tenaglia che stringe il PD

www.ilriformista.it del 26 luglio 2011

Emanuele Macaluso (27 luglio 2011)

"Il vento dell’antipolitica soffia forte e come sempre a beneficiarne sarà la destra. Non sarà più Berlusconi come nel 1994 e non si vede ancora, come allora, il salvatore della patria. Ma non è difficile capire che..."

Il Colle stronca i ministeri al nord

www.ilriformista.it del 26 luglio 2011

Alessandro De Angelis (27 luglio 2011)

"Richiami . Il Quirinale chiede al governo un chiarimento sul decentramento dei dicasteri. L’ira del premier: «Non perde occasione per riprenderci». Nitto Palma, oggi o domani, nuovo Guardasigilli, grazie alla pressione di Gianni Letta. Freddo il Cavaliere...."

Il mal comune di governo e opposizione

"La Stampa" del 26 luglio 2011

Marcello Sorgi (26 luglio 2011)

"I molti guai di governo e maggioranza hanno avuto un effetto anestetico, se non proprio ridimensionatore, sui contemporanei problemi dell’opposizione, alle prese con un periodo assai negativo dopo la boccata d’aria delle amministrative e dei referendum...."

Facciamo il miracolo di salvare la Somalia

"La Stampa" del 26 luglio 2011

Ban Ki-Moon (26 luglio 2011)

"Il segretario Onu e la carestia: nel Corno d'Africa 12 milioni rischiano la vita..."

La difesa di Bersani

www.ilriformista.it del 25 luglio 2011

Tommaso Labate (26 luglio 2011)

"La versione di Pier Luigi. Penati lascia la vicepresidenza del Consiglio regionale e gli incarichi di partito. Il segretario scrive al Corsera: «Non è vero che sono stato zitto. I nostri parlamentari si comportino come i comuni cittadini»..."

L’ingombrante mano pubblica

"Corriere della Sera" del 26 luglio 2011

Piero Ostellino (26 luglio 2011)

"Sono più di un milione e 300 mila le persone, in Italia, che vivono «di» politica, nel senso che la loro fonte di sostentamento è la politica, esattamente come la metalmeccanica lo è dei metalmeccanici e il giornalismo dei giornalisti...."

L'America non è la Grecia

"La Stampa" del 25 luglio 2011

Alberto Bisin (25 luglio 2011)

"Il presidente Obama sta negoziando coi repubblicani al Congresso un accordo su spesa e debito pubblico...."

Fassino: "Sarò il piazzista della Torino che cambia"

www.lastampa.it del 25 luglio 2011

Federico Geremicca (25 luglio 2011)

Un bel pezzo di Geremicca dedicato alla Torino di Fassino...

L'inquietudine del mondo cattolico

"Corriere della Sera" del 25 luglio 2011

Ernesto Galli della Loggia (25 luglio 2011)

"Nel disfacimento politico in atto era inevitabile che acquistasse spazio l'ipotesi della ricostituzione di un polo politico cattolico grande abbastanza (e quindi tendenzialmente unitario?) da svolgere un ruolo di rilievo..."

Addio al mito del paese perfetto

"La Stampa" del 23 luglio 2011

Lucia Annunziata (23 luglio 2011)

"Ha guidato per circa un decennio, dal 2000 al 2006 , e ancora nel 2009 e nel 2010, il Human Development Index , l’indice che designa i paesi piu’ evoluti del mondo misurando il livello di eguaglianza, integrazione e opportunita’...."

Il credito c'è e anche morale

"Corriere della sera" del 23 luglio 2011

Francesco Giavazzi (23 luglio 2011)

"La signora Merkel doveva scegliere: difendere l'indipendenza della Banca centrale europea, o usare il bilancio della Bce per mascherare i costi degli interventi fiscali che si sono resi necessari per salvare l'euro...."

Tregua estiva?

www.ilriformista.it del 22 luglio 2011

Alessandro De Angelis (23 luglio 2011)

"Operazione anti-Maroni . Il premier sente Bossi: «Sei tu l’interlocutore». Il Senatur: «Finché vivo comando io». Sponda a Calderoli sulla sua riforma costituzionale per isolare Bobo...."

Il Terzo Polo punta al “governissimo”

www.ilriformista.it del 22 luglio 2011

Ettore Colombo (23 luglio 2011)

"Alla Convention. Il presidente della Camera, al raduno del terzo polo, prefigura un nuovo centrodestra. Nell’Auditorium, a due passi dal Vaticano, con Casini, Rutelli e Lombardo. Complicate prove di unità. Granata: «Siamo allo stato nascente»...."

Il Cavaliere deciso a non mollare

"La Stampa" del 22 luglio 2011

Marcello Sorgi (22 luglio 2011)

"La telefonata di Maroni a Berlusconi, dopo il voto di mercoledì alla Camera che ha portato il deputato Papa nel carcere napoletano di Poggioreale, fa parte delle inevitabili, quanto tipiche, ipocrisie della politica, ma conferma che non ci saranno conseguenze immediate, malgrado la rottura plateale tra Lega e Pdl...."