Gori: «La povertà? Ormai è strutturale»

"Avvenire" del 17 luglio 2015

Alessandro Beltrami (17 luglio 2015)

"La popolazione in povertà assoluta, come dicono le nuove rilevazioni dell’Istat, passa dal 9,5% al 7%? Secondo Cristiano Gori, ricercatore presso la facoltà di scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica di Milano (al di là della valutazione sul sistema di rilevazione «che richiede una più lunga riflessione metodologica») non cambia il problema: «Non sposta la necessità di intervenire.Quattro milioni di persone costituiscono una fascia molto ampia della popolazione»..."

Ecco cos’è il Reddito d’inclusione sociale

"Avvenire" del 17 luglio 2015

Francesco Riccardi (17 luglio 2015)

"Il Reis (Reddito d’inclusione sociale) è rivolto a tutti coloro che si trovano in povertà assoluta, valutata sulla base delle condizioni economiche del nucleo familiare di appartenenza...."

Un'alba grigioferro

"Avvenire" del 14 luglio 2015

Giorgio Ferrari (14 luglio 2015)

"Fra i tanti difetti che le si riconoscono, l’Unione Europea in una cosa eccelle: l’arte del compromesso in extremis..."

Propagande e realtà

"Avvenire" del 14 luglio 2015

Leonardo Becchetti (14 luglio 2015)

"La politica è l’arte di dichiarare vittoria di fronte al proprio elettorato contro ogni evidenza...."

Grecia, due idee (opposte) di Unione

"Corriere della Sera" del 13 luglio 2015

Antonio Polito (13 luglio 2015)

"Tsipras, che pensava di aver messo l’Europa con le spalle al muro col referendum, è diventato la cavia di un esperimento.."

«Quell'irregolarita di Berlino e Parigi...»

"Avvenire" del 13 luglio 2015

Marco Tarquinio (13 luglio 2015)

"E l'Italia mediò. Una lezione da ricordare..."

Live Aid, lo show benefico che cambiò la musica

"Avvenire" del 13 luglio 2015

Gigio Rancilio (13 luglio 2015)

"Trent'anni fa l'evento mondiale.."

Un’agenda per crescere davvero

"Corriere della Sera" del 12 luglio 2015

Angelo Panebianco (12 luglio 2015)

"La cosiddetta «austerità», quell’ordine teutonico che secondo i critici più accesi la Germania avrebbe imposto a tutta l’Europa, è fin qui andata incontro a due diverse obiezioni...."

L'utilità delle primarie

www.rmfonline.it del 10 luglio 2015

Giuseppe Adamoli (12 luglio 2015)

"Non c’è giornale, cartaceo od online, che non dedichi ogni giorno qualche servizio alle elezioni primarie per la scelta dei candidati da presentare nelle varie competizioni..."

Fate largo al Molina

www.rmfonline.it del 10 luglio 2015

Pier Fausto Vedani (12 luglio 2015)

"Ci sono voluti i tempi grami perché fosse chiaro a tutti che spesso e volentieri la politica è soprattutto spesa, profusione di soldi per progetti o iniziative che a volte non hanno molto di rilevante ai fini di un miglioramento dei servizi istituzionali alla comunità...."

Grecia, la lezione che non va sprecata

"Corriere della Sera" dell'11 luglio 2015

Danilo Taino (11 luglio 2015)

"Il referendum e lo scontro che ne è seguito hanno reso tutto più difficile..."

Grecia, l’audacia di Tsipras

"Corriere della Sera" del'11 luglio 2015

Antonio Ferrari (11 luglio 2015)

"Soltanto un leader circondato dall’aureola del potere poteva osare quel che ha osato il premier, pronto a far pagare a tutti la propria coerenza sulle promesse fatte agli elettori..."

Atroce Srebrenica. (Dedicato a chi non sa)

"Avvenire" dell'11 luglio 2015

Piero Del Giudice (11 luglio 2015)

"Venti anni fa il massacro simbolo della tragedia bosniaca.."

La Buona Scuola aiuterà i ragazzi? Analisi di una riforma controversa

"Corriere della Sera" del 9 luglio 2015

Orsola Riva (10 luglio 2015)

"Quando, a settembre dell’anno scorso, il presidente del Consiglio Matteo Renzi lanciò il suo progetto di riforma del sistema di istruzione con una consultazione aperta a tutti, la Buona Scuola sapeva davvero di buono..."

Per la scuola un utile punto di partenza

"Avvenire" del 10 luglio 2015

Enrico Lenzi (10 luglio 2015)

"La legge Giannini e le prospettive ora aperte..."

Una mossa per evitare il peggio

"Corriere della Sera" del 7 luglio 2015

Antonio Polito (07 luglio 2015)

"I leader europei, tra i quali bisogna comprendere fino a prova contraria anche Alexis Tsipras, si trovano di fronte a quello che Immanuel Kant avrebbe definito un imperativo categorico..."

È la stagione dei compromessi al ribasso

"La Stampa" del 7 luglio 2015

Cesare Martinetti (07 luglio 2015)

"Cosa resta dell’Europa dopo il referendum greco? A voler semplificare le strade sono due..."

Una Ue mediocre risveglia le nazioni

"Corriere della Sera" del 7 luglio 2015

Ernesto Galli della Loggi (07 luglio 2015)

"La pochezza delle classi dirigenti europee, che hanno creduto di poter fare a meno del consenso dei popoli, ha generato il fallimento. Le istituzioni comunitarie hanno perso credibilità agli occhi dei cittadini, che le ritengono troppo lontane...."

Soluzioni

"Corriere della Sera" del 7 luglio 2015

Wolfgang Münchau (07 luglio 2015)

"Perché Angela Merkel dovrebbe accettare di tagliare il debito Lo sfacelo della linea finora adottata si manifesta in modo duplice: come perdita economica e sconfitta politica. L’unica via d’uscita è trattare.."

Prodi: basta vertici a 2, ora idee nuove

"Avvenire" del 7 luglio 2015

Sconosciuto (07 luglio 2015)

Intervista a Romano Prodi

Più fratellanza e solidarietà negli ingranaggi economici

"Avvenire" del 7 luglio 2015

Leonardo Becchetti (07 luglio 2015)

"Il manifesto degli studiosi europei e il caso della Grecia..."

Fitoussi: la Germania fa la voce grossa, ma nessuno vuole sbriciolare l'Eurozona

"Avvenire" del 7 luglio 2015

Daniele Zappalà (07 luglio 2015)

"«Oggi, conviene tornare a parlare di politica e geopolitica, molto più che di aritmetica. Più che come un dramma, dovremmo considerare la situazione greca come un’opportunità per ristrutturare l’Europa e riequilibrare le sue politiche, senza conservare quei dispositivi centrali insostenibili nel lungo periodo»..."

Il labirinto ellenico

"Corriere della Sera" del 6 luglio 2015

Federico Fubini (06 luglio 2015)

"«Scriviamo la storia»: dalla Spagna degli anni ‘30 alla Grecia del 2015. Atene ha consumato il più grande strappo nel lungo percorso dell’integrazione europea...."

Commento, Dopo il referendum greco

"Corriere della Sera" del 6 luglio 2015

Antonio Ferrari (06 luglio 2015)

"Grecia, ha vinto il «no». Sconfitta l’intransigenza della Germania Il voto greco costringe tutti all’esame di coscienza..."

I due fronti di Matteo

"La Repubblica" del 6 luglio 2015

Stefano Folli (06 luglio 2015)

"QUALE ruolo spetta all'Italia dopo la vittoria del "no" ad Atene? Matteo Renzi lo aveva lasciato capire nell'intervista di ieri al Messaggero : vorrebbe porsi come "terza via" fra l'austerità tedesca, uscita sconfitta dal referendum, e le richieste di Tsipras..."

I due fronti di Matteo

"La Repubblica" del 6 luglio 2015

Stefano Folli (06 luglio 2015)

Errata corrige....

Ricostruiamo un’idea e una realtà d’Europa, liberata dalla logica di schiamazzi e signorsì

"Avvenire" del 6 luglio 2015

Marco Tarquinio (06 luglio 2015)

Lettere al direttore del quotidiano cattolico...

A proposito di Grecia, ma non soltanto

"Avvenire" del 6 luglio 2015

Ferdinando Camon (06 luglio 2015)

"Arte e soldi non van d'accordo.."

Moavero: «L’Italia non è al riparo. Renzi scenda in campo»

"Avvenire" del 6 luglio 2015

Marco Iasevoli (06 luglio 2015)

"Non ama le semplificazioni, Enzo Moavero Milanesi. Specie quando si parla della "sua" Europa. Ma le due esperienze di governo con Mario Monti ed Enrico Letta, e l’attuale ruolo di consigliere speciale del numero due della Commissione Ue, Frans Timmermans, gli hanno insegnato che in alcune circostanze bisogna essere chiari, molto chiari..."

Ora la palla passa alla "buona" cooperazione

"Avvenire" del 6 luglio 2015

Av (06 luglio 2015)

"Roma prova davvero a voltare pagina.."

Grecia, lo scambio virtuoso

"Corriere della Sera" del 3 luglio 2015

Francesco Giavazzi (03 luglio 2015)

"Ad Atene i sondaggi lasciano intravedere, pur con grande incertezza, una vittoria dei sì. Fra coloro che intendono esprimersi per il sì, la maggior parte interpreta il voto come una scelta di rimanere nell’euro e nell’Unione Europea..."

Grecia, il danno non visto

"Corriere della Sera" del 3 luglio 2015

Alberto Alesina (03 luglio 2015)

"La fiducia reciproca (concessa e meritata) è un fattore di straordinaria importanza per il successo di un’economia e di una nazione. Se non possiamo fidarci gli uni degli altri, contratti che beneficiano entrambe le parti non si scrivono..."

Quanti Tsipras ci sono in Europa?

"Corriere della Sera" del 29 giugno 2015

Francesco Giavazzi (29 giugno 2015)

"Fra il 1995 e il 2009, l’anno prima dell’inizio della crisi, il reddito pro capite medio dei cittadini greci è salito dal 47 al 71 per cento di quello dei cittadini tedeschi..."

L’alleanza necessaria

"Corriere della Sera" del 27 giugno 2015

Aldo Cazzullo (27 giugno 2015)

"È una giornata mai vista, con il terrorismo islamico all’attacco su tre continenti, in quattro Paesi..."

Lettini, creme e ombrelloni:la normalità diventa orrore

"Corriere della Sera" del 27 giugno 2015

Paolo Di Stefanogli (27 giugno 2015)

"Mai come ieri, in un villaggio tunisino, il prima e il dopo, l’immediatamente prima e l’immediatamente dopo, sono stati così vicini e così distanti...."

Immigrati, in Europa un accordo piccolo ma non da buttare

"Avvenire" del 27 giugno 2015

Paolo Lambruschi (27 giugno 2015)

"L’Europa non c’è. I suoi egoismi e le sue miopie sì. Lo conferma l’accordo piccolo piccolo sulla gestione delle 'migrazioni per forza' verso il Vecchio Continente..."

Migranti, Fassino: basta allarmi, non è un'invasione

"Avvenire" del 26 giugno 2015

Vincenzo R. Spagnolo (26 giugno 2015)

Intevista a Fassino presidente di Anci

Riforma della scuola, serve più coraggio

"Avvenire" del 26 giugno 2015

Enrico Lenzi (26 giugno 2015)

"Non sarebbe giusto dire che alla fine la "montagna" ha partorito il classico "topolino"..."

Riforma scuola, venga l'ora del Renzi 3

"Avvenire" del 26 giugno 2015

Francesco Riccardi (26 giugno 2015)

"Appena dieci giorni fa, il premier era stato perentorio come suo solito. «A luglio faremo una conferenza nazionale sulla scuola tutti insieme, con Cgil, Cisl, Uil, docenti, studenti, famiglie, quelli che sono arrabbiati. Li ascolteremo tutti, e poi si decide», aveva annunciato dal salotto di "Porta a porta"...."

L’europeista riluttante e i suoi amici

"Corriere della Sera" del 23 giugno 2015

Sergio Romano (23 giugno 2015)

"Il rapporto dei cinque presidenti (Consiglio europeo, Commissione di Bruxelles, Eurogruppo, Parlamento di Strasburgo, Banca centrale europea) è quanto di meglio l’Ue abbia prodotto negli ultimi anni. È stato commissionato dai capi di Stato e di governo...."

Il degrado, la spinta del Papa, la visione

"Avvenire" del 21 giugno 2015

Andrea Riccardi (22 giugno 2015)

"Il degrado e la spinta del Papa: per Roma stagione costituente..."

I valdesi, cristiani perseguitati per l’amore per la povertà

www.corriere.it del 22 giugno 2015

Redazione Online (22 giugno 2015)

In occasione della storica visita del Papa al Tempio Valdese di Torino...

Seminare sospetti e paure per raccogliere voti

"La Prealpina" del 21 giugno 2015

Roberto Molinari (21 giugno 2015)

Mio contributo apparso oggi sul quotidiano della città di Varese...

La svolta che Renzi deve fare.

"Corriere della Sera" del 21 giugno 2015

Ernesto Galli Della Loggia (21 giugno 2015)

"Dopo la battuta d’arresto elettorale il problema che Renzi ha davanti è chiaro: capire il segnale proveniente dalle urne e cambiare..."

Il fronte del rifiuto di gender e unioni gay che riscopre la piazza

"Corriere della Sera" del 21 giugno 2015

Pierluigi Battista (21 giugno 2015)

"Una mobilitazione senza la sollecitazione della Chiesa apre uno scenario inaspettato, proprio su un tema sul quale papa Francesco aveva deciso di non intervenire con forza.."

Dopo il voto alle amministrative Certezze perdute e illusioni

"Corriere della Sera" del 16 giugno 2015

Luciano Fontana (16 giugno 2015)

"La sfida al Pd, al suo 40,8 per cento conquistato alle Europee, sembrava impossibile. Cosa ha fatto cambiare il vento così rapidamente?..."

Le pause necessarie tra Stato e mercato.

"Corriere della Sera" del 16 giugno 2015

Daniele Manca (16 giugno 2015)

"Il caso Pistelli: il passaggio dalla politica all’Eni, I cui vertici sono indicati dall’esecutivo.."

Renzi dopo la frenata ai ballottaggi.

"Corriere della Sera" del 16 giugno 2015

Maria Teresa Meli (16 giugno 2015)

"“Basta mediare, tornerò a fare Renzi” Il bilancio del premier: c’è chi mi vorrebbe spianare, a Venezia la sinistra ha perso...."

Il premier: “Devo tornare il vero Renzi e voglio riprendermi il partito”

"La Stampa" del 16 giugno 2015

Massimo Gramellini (16 giugno 2015)

Intervista del Premier sul quotidiano di Torino...

Un segnale d’allarme per il partito e per il governo

"Corriere della Sera" del 15 giugno 2015

Massimo Franco (15 giugno 2015)

"È presto per dire se qualcosa stia cambiando, nel rapporto tra palazzo Chigi e il Paese. Di certo, la fatica di governare si comincia a sentire.."

La politica che manca all’Europa

"Corriere della Sera" del 15 giugno 2015

Angelo Panebianco (15 giugno 2015)

"Da decenni, con un’accelerazione dopo il varo della moneta unica, tanti invocano l’integrazione politica come panacea dei mali d’Europa. C’è del giusto...."

Elezioni, Saronno riconquistata dal centrodestra. A Somma Bellaria sindaco

www.varesereport.it del 15 giugno 2015

Sconosciuto (15 giugno 2015)

"Ballottaggi nel Varesotto, risultati chiari. Nei due Comuni dove si votava, ovvero Saronno e Somma Lombardo, sono stati eletti due sindaci di opposti schieramenti..."

Il buon cuore da solo non basterà

"Corriere della Sera" del 13 giugno 2015

Beppe Severgnini (13 giugno 2015)

"Se vogliamo aiutare i razzisti, siamo sulla strada giusta. Lasciamo che le stazioni diventino bivacchi, che i parchi si trasformino in dormitori, che le periferie siano trappole per poveri di ogni nazionalità. Chiudiamoci nei nostri appartamenti con l’aria condizionata in attesa di spostarci nella casa al mare. Ma dovremo uscirne, prima o poi...."

Le ostilità in periferia alle radici del malessere nel Pd

"Corriere della Sera" del 13 giugno 2015

Marco Imarisio (13 giugno 2015)

"Nonostante i discorsi del premier Renzi, la tendenza dimostrata dal partito è quella del tutti contro tutti. Lo dimostrano le recenti vicende bolognesi e in Liguria..."

L’isteria e la realtà

"Avvenire" del 13 giugno 2015

Paolo Lambruschi (13 giugno 2015)

"Il "corridoio Italia" sta scoppiando e in questa settimana preelettorale il Belpaese sembra precipitato in una sorta di stato di emergenza per colpa degli «immigrati»...."

Pericoli

www.rmfonline.it del 12 giugno 2015

Camillo Massimo Fiori (13 giugno 2015)

"Gli italiani hanno la memoria corta: il fascismo è un ricordo sbiadito, gli anni del terrorismo nero e rosso sono stati archiviati nella memoria, la corruzione della prima Repubblica è stata emulata e superata dalla seconda, i cittadini tornano all’antico vizio di superare gli errori di ieri scegliendo non i migliori della società, ma i peggiori della partitocrazia...."

Approvati i decreti attuativi del Jobs Act: aumenta il congedo parentale

"La Stampa" del 12 giugno 2014

Sconosciuto (12 giugno 2015)

"Taglio alle forme contrattuali, verso l’addio ai co.co.pro. Stretta sulla Cig: tetto a 24 mesi.."

Migranti, folklore e dibattiti utili

"Corriere della Sera" del 9 giugno 2015

Ernesto Galli della Loggia (09 giugno 2015)

"Chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stato proprio un federalista doc, uno dei capi di quei leghisti che da anni ci fanno una testa così sui mitici «territori», sulle loro esigenze e sui loro diritti inalienabili, a farci sapere che in realtà quanto sopra vale sì per i «territori», ma solo a un patto..."