I tanti veti di Berlusconi e la tattica di Renzi sui tempi

"Corriere della Sera" del 28 gennaio 2015

Francesco Verderami (28 gennaio 2015)

"Perché il premier sposta avanti il traguardo. Riprende quota Padoan L’obiettivo Forse in questo modo il segretario conta di riuscire a convincere il Cavaliere Il voto decisivo Il leader pd ai suoi dice che il nome arriverà tra la quarta e la quinta votazione..."

Vorrei un Presidente che sappia usare Twitter

"Corriere della Sera" del 27 gennaio 2015

Alessandro sala (28 gennaio 2015)

"Il torrino del Quirinale Giovedì pomeriggio inizieranno alla Camera le votazioni per il nuovo Presidente della Repubblica. Posso esprimere un auspicio?..."

Il miope abbraccio all’icona

"Corriere della Sera" del 27 gennaio 2015

Pierluigi Battista (27 gennaio 2015)

"Il carro di Alexis Tsipras è sempre più affollato di sostenitori del giorno dopo, ma non è solo il consueto e patetico affannarsi nel soccorso del vincitore..."

Ecco il pragmatico Tsipras:

"Corriere della Sera" del 26 gennaio 2015

Marilisa Palumbo (27 gennaio 2015)

"Occhi fissi sul traguardo e nessuna paura di alleanza scomode: la caratteristica comune dei nuovi leader quarantenni che stanno cambiando volto all’Europa..."

Con il diario di Anne Frank la memoria vince sull’oblio

"Corriere della Sera" del 27 gennaio 2015

Ferruccio de Bortoli (27 gennaio 2015)

"Sei milioni gli ebrei trucidati dai nazisti Il «Corriere» ripropone la testimonianza della ragazza morta a Bergen-Belsen. Qui anticipiamo l’introduzione...."

Chi è Alexis Tsipras, che cosa vuole e chi l’ha votato

"La Stampa" del 26 gennaio 2015

Tonia Mastrobuoni (26 gennaio 2015)

"Storia di una fenomeno sociale. Così la sinistra di Syriza ha vinto le elezioni greche...."

Grecia, i numeri che contano

"Corriere della Sera" del 26 gennaio 2015

Sergio Romano (26 gennaio 2015)

"È stato detto che la Grecia è troppo piccola perché la sua uscita dall’eurozona abbia effetti irreparabili sulle sorti dell’euro e dell’Unione Europea. Sarebbe forse vero se l’economia fosse soltanto cifre e la politica un teorema basato su fattori esclusivamente quantitativi...."

Varese, Giorno della Memoria, a Villa Recalcati evocato lo sterminio dei disabili

www.varesereport.it del 24 gennaio 2015

Sconosciuto (26 gennaio 2015)

Iniziativa dell'Anfass Onlus Varese

Francia, «laïcité» e libertà religiosa

"Avvenire" del 26 gennaio 2015

Carlo Cardia (26 gennaio 2015)

"In Francia sembra si voglia spingere sull’acceleratore, rilanciando l’identità di un Paese che ha sofferto, ha pianto le vittime di un attentato terroristico che ha colpito Parigi e il mondo intero, e ha ricevuto una solidarietà planetaria sincera e condivisibile...."

Una scelta senza veti e interessi

"Corriere della Sera" del 25 gennaio 2015

Aldo Cazzullo (25 gennaio 2015)

"La scenografia dell’incontro di Firenze tra la Merkel e Renzi - cena a Palazzo Vecchio, visita notturna alla Venere di Botticelli, conferenza stampa congiunta ai piedi del David di Michelangelo - è parsa andare oltre la routine dei vertici bilaterali, e anche oltre la costruzione di un rapporto personale....."

Grecia al voto, Tsipras sfida l'Europa.

"Avvenire" del 25 gennaio 2015

Giorgio Ferrari (25 gennaio 2015)

"Meno di 10 milioni di greci (9,8) sono chiamati alle urne domenica 25 gennaio dalle 7 alle 19 per eleggere 300 parlamentari. La legge elettorale greca prevede una soglia di sbarramento del 3 per cento per entrare in Parlamento...."

Il «contatore» di una crisi che graffia

"Avvenire" del 24 gennaio 2015

Giorgio Ferrari (25 gennaio 2015)

"Delta, epsilon, eta, le tre lettere del logo “Dei” (la eta nel greco moderno si pronuncia “i”) sono attraversate da una saetta rosso carminio. Con la sua maschera azzurrina, dietro alla quale si cela un display a cristalli liquidi, il contatore ha l’aria di un rassicurante strumento domestico...."

Grecia, aumentata la mortalità infantile

"Avvenire" del 24 gennaio 2015

Dossier Caritas (25 gennaio 2015)

Dossier Caritas sulla crisi greca...

Varese, Passa la mozione anti-burqa, con il Pd che si astiene

www.varesereport.it del 23 gennaio 2015

Sconosciuto (23 gennaio 2015)

"E’ arrivata ieri sera in Consiglio comunale a Varese la mozione presentata dai forzisti Piero Galparoli e Ciro Grassia che punta a vietare la copertura del viso nei luoghi pubblici. Un provvedimento di cui si è parlato anche in Aula come di “mozione anti-burqa”..."

Varese, Mare Nostrum non c’è più. Ma il Consiglio ne parla e s’infiamma

www.varesereport.it del 23 gennaio 2015

Sconosciuto (23 gennaio 2015)

"Non ha ritirato, il capogruppo della Lega Giulio Moroni, la sua mozione contro Mare Nostrum, l’operazione con cui il governo italiano è intervenuto in soccorso di migranti che sceglievano di raggiungere l’Italia con i barconi, spesso vittime di criminali senza scrupoli che li abbandonavano alla morte in mare...."

Bce, il coraggio che ci vuole

"Corriere della Sera" del 23 gennaio 2015

Danilo Taino (23 gennaio 2015)

"Una giornata inusuale per l’Europa, ieri. Due leader in azione, in parallelo, hanno affermato che nel Vecchio Continente le crisi e i passaggi più delicati si possono affrontare con coraggio..."

L’austerità?In Italia mai provata

"La Stampa" del 23 gennaio 2015

Alberto Mingardi (23 gennaio 2015)

"La politica italiana è litigiosa e polarizzata, ma su alcune cose destra e sinistra hanno più in comune di quanto lascino ad intendere...."

Domande scomode sull’antisemitismo.

"Corriere della Sera" del 21 gennaio 2015

Ricardo Franco Levi e Alberto Melloni (22 gennaio 2015)

"Quanto, del corale sentimento di solidarietà emerso dopo gli attacchi di Parigi, si sarebbe manifestato se l’eccidio avesse riguardato solo degli ebrei? E quanto pregiudizio rimane vivo nella società italiana?.."

Il partito del Nazareno

"Corriere della Sera" del 22 gennaio 2015

Antonio Polito (22 gennaio 2015)

"È nata una nuova maggioranza, con Berlusconi dentro e Bersani fuori? Se lo chiedono in molti dopo che i senatori di Forza Italia, al grido di «forza Italicum», hanno salvato il governo sostituendosi ai voti della minoranza pd. Ma è una domanda ingenua, almeno per la prima metà..."

Ripresa? Siamo ad un punto di svolta, possiamo sprecarla solo noi

"Corriere della Sera" del 22 gennaio 2015

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi (22 gennaio 2015)

"Intanto Bruxelles modifica le regole sui conti pubblici e riconosce che le regole devono tener conto della situazione dell’economia e aiutare i governi a fare le riforme..."

La nebbia sull’irto colle

"Corriere della Sera" del 21 gennaio 2014

Ernesto Galli della Loggia (21 gennaio 2015)

"Quello che avrebbe dovuto essere un disincarnato custode-garante della Legge si è trasformato sempre più spesso in padrone virtuale dell’intero meccanismo politico..."

Nessun buonismo, ma riflessione non urlata

www.varesereport.it del 20 gennaio 2015

Roberto Molinari (20 gennaio 2015)

Mia riflessione dedicati ai recenti fatti di sangue di Parigi...

Maggioranze solide e addio coalizioni: ecco il nuovo Italicum

"La Stampa" del 20 gennaio 2015

Marco Bresolin (20 gennaio 2015)

"La riforma elettorale che approda oggi a Palazzo Madama è cambiata rispetto a quella approvata a marzo alla Camera. Quattro le modifiche principali, ma su alcune non c’è accordo: il via libera arriverà prima dell’elezione del Presidente?..."

Cosa manca nella lotta al terrore

"Corriere della Sera" del 20 gennaio 2015

Franco Venturini (20 gennaio 2015)

"Che la minaccia del terrorismo islamista fosse destinata ad accompagnarci a lungo dopo la strage francese, era scontato...."

Oltre la paura che avvelena i rapporti

"Avvenire" del 20 gennaio 2015

Giorgio Paolucci (20 gennaio 2015)

"«Prof, io ho paura. La gente guarda me e i miei amici come se fossimo dei potenziali terroristi pronti a entrare in azione. Ma io cosa c’entro con “quelli”?»...."

Maria Voce: «Si deve partire dalla condivisione»

"Avvenire" del 20 gennaio 2015

Paolo Viana (20 gennaio 2015)

Intervista...

Dialogo con l'islam: serve idea comune di laicità

"Avvenire" del 20 gennaio 2015

Vittorio E. Parsi (20 gennaio 2015)

"È certamente condivisibile l’appello lanciato dall’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione Europea, Federica Mogherini, in apertura della conferenza dei ministri degli Esteri dell’Unione riuniti ieri a Bruxelles..."

Bombe sui lager: obiettivo mancato

"Avvenire" del 20 gennaio 2015

Anna Foa (20 gennaio 2015)

"La questione del rifiuto dei governi alleati di bombardare sia le ferrovie che trasportavano i prigionieri ad Auschwitz sia le installazioni destinate allo sterminio ha suscitato nel dopoguerra grandi polemiche e aspri dibattiti; ancora oggi sull’argomento sono in uscita ben due volumi..."

Le due spine di Renzi: opa-Cofferati a sinistra e calo di voti a destra

"La Stampa" del 19 gennaio 2015

Fabio Martini (19 gennaio 2015)

"Sceso al 34% nei sondaggi, e Fassina lo avvisa che la minoranza farà le barricate sul Quirinale..."

Ostaggi e riscatti: non piegarsi ai tagliagole

"Corriere della Sera" del 19 gennaio 2015

Angelo Panebianco (19 gennaio 2015)

"Alle polemiche, più o meno inevitabili, è necessario, prima o poi, fare seguire la riflessione..."

Landini candida Cofferati.

"Corriere della Sera" del 19 gennaio 2015

Fabrizio Roncone (19 gennaio 2015)

"Il segretario della Fiom: «Dobbiamo andare oltre gli schemi classici. Le primarie pd dovevano aiutare la partecipazione. Ora per vincerle si fanno votare lobby e fascisti».."

Il profilo del nuovo presidente

"Corriere della Sera" del 18 gennaio 2015

Sabino Cassese (18 gennaio 2015)

"A chi è interessato alla scelta del prossimo capo dello Stato, consiglio, invece di partecipare alla lotteria dei nomi, di guardarsi indietro e vedere come sono stati scelti i presidenti italiani. Forse la storia può insegnare qualcosa..."

La flessibilità che serve per creare occupazione

"Corriere della Sera" del 18 gennaio 2015

Danilo Taino (18 gennaio 2015)

"C’è un numero che colpisce nelle statistiche sul mercato del lavoro di Eurostat..."

Il dovere di rispettare dignità personale e fedi

"Avvenire" del 17 gennaio 2015

Fulvio De Giorgi (18 gennaio 2015)

"Le dichiarazioni di papa Francesco hanno colpito: quasi come… un pugno mediatico, verrebbe da dire..."

Chi dopo Napolitano? Per il Quirinale una corsa troppo affollata

"Corriere della Sera" del 15 gennaio 2015

Massimo Franco (16 gennaio 2015)

"Il cosiddetto «toto Quirinale» è sempre esistito. È un rito quasi inevitabile quando si cambia capo dello Stato. Ed ha contorni ambigui: un po’ promozione, o autopromozione, e un po’ tritacarne..."

Un'operazione di successo. E ombre inevitabili

"Avvenbire" del 16 gennaio 2015

Andrea Lavazza (16 gennaio 2015)

"La soddisfazione e la gioia per il rientro in Italia di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo dopo sei mesi di prigionia per loro e di angoscia per i familiari non possono che essere molto grandi..."

Poletti: «Con il Jobs act non solo posti»

"Avvenire" del 16 gennaio 2015

Luca Mazza (16 gennaio 2015)

"?La disoccupazione? Non è esclusivamente una questione di numeri. Non è importante soltanto trovare un posto qualunque per chi oggi è a spasso. È fondamentale anche quale tipologia di impiego offrire ai giovani (e meno giovani) a caccia di un’occasione per dimostrare quanto valgono...."

Desaparecidos di corsa per Miguel

"Avvenire" del 16 gennaio 2015

Massimiliano Morelli (16 gennaio 2015)

"Indietro nel tempo, fino al 1976. È l’anno della finale di Coppa Davis che gli azzurri di Nicola Pietrangeli disputano in Cile indossando una maglietta rossa in segno di protesta verso il regime di Pinochet. Ed è anche la stagione in cui comincia la dittatura dei generali argentini nel Paese che due anni dopo avrebbe ospitato il Mondiale di calcio...."

Si legge sempre meno: 10% famiglie non ha un libro

"Avvenire" del 15 gennaio 2015

Sconosciuto (16 gennaio 2015)

"In Italia si legge sempre meno. Quasi una famiglia su dieci (9,8%) non ha alcun libro in casa; e il 63,5% ne possiede al massimo 100. Se però volete vedere il bicchiere mezzo pieno, sappiate che, nel 2014, oltre 23 milioni 750 mila persone di 6 anni e più hanno letto almeno un libro, per motivi non strettamente scolastici o professionali..."

Il governatore della Banca d’Italia è la carta coperta del premier

"La Stampa" del 15 gennaio 2015

Fabio Martini (15 gennaio 2015)

"Quirinale, un grande arbitro per crescere: prende forma l’identikit di Visco..."

Napolitano, la critica davvero ingiusta

"Corriere della Sera" del 15 gennaio 2015

Antonio Polito (15 gennaio 2015)

"È comprensibile l’ostilità che si riversa anche in queste ore contro Napolitano da parte dei propagandisti dell’antipolitica;.."

Il peso e il valore dei novant’anni

"La Stampa" del 14 gennaio 2015

Pierangelo Sapegno (14 gennaio 2015)

"L’ultimo che gli aveva chiesto di restare era stato Matteo Renzi. Gli aveva risposto che non c’era niente da fare, con le stesse parole che ci ha lasciato nel discorso d’addio, perché aveva toccato con mano come «l’età raggiunta porti crescenti limitazioni nei miei compiti di Presidente della Repubblica»...."

L’identikit del nuovo Presidente.

"La Stampa" del 14 gennaio 2015

Luigi La Spina (14 gennaio 2015)

"L’elezione del Presidente della Repubblica, come quella del Papa, è del tutto imprevedibile e, al contrario di un conclave, non è neanche assistita dallo Spirito Santo...."

Quirinale, le cautele di Renzi (ricordando le divisioni del partito)

"Corriere della Sera" del 14 gennaio 2015

Massimo Franco (14 gennaio 2015)

"Il dopo Napolitano e le mosse del premier..."

Renzi avvia la conta nel Pd per la partita del Quirinale

"La Stampa" del 13 gennaio 2015

Carlo Bertini (13 gennaio 2015)

"Vuole l’ok alle riforme per fine gennaio, giovedì vedrà i senatori per stoppare la fronda sull’Italicum. Venerdì riunisce la Direzione...."

Parigi, dopo i cortei ora il rischio è l’uso politico del terrorismo

"Corriere della Sera" del 13 gennaio 2015

Massimo Franco (13 gennaio 2015)

"Mentre Napolitano sta per dimettersi aumenta la possibilità che il voto per il Quirinale sia condizionato da fattori esterni...."

Il confine tra diritti e sicurezza

"Corriere della Sera" del 13 gennaio 2015

Massimo Gaggi (13 gennaio 2015)

"Niente leggi speciali, niente ripristino di frontiere abolite solo qualche anno fa in Europa. Giusto resistere alla tentazione di blindarsi, di sospendere gli accordi di Schengen..."

Brogli e sospetti affondano le primarie

"Corriere della Sera" del 13 gennaio 2015

Antonio Polito (13 gennaio 2015)

"La storia delle primarie regionali del Pd sembrava destinata a fermarsi a Eboli, e invece è finita a La Spezia..."

Varese, Dura polemica Pd su Aspem Reti: con l’Ato sarà liquidata

www.varesereport.it del 13 gennaio 2015

Sconosciuto (13 gennaio 2015)

"Dura replica del Pd alle considerazioni su Aspem Reti pronunciate da Ciro Calemme, amministratore unico della società partecipata del Comune di Varese..."

I grandi del mondo alla corte di Fra?ncia: sconfiggeremo il terrore

"La Stampa" del 12 gennaio 2015

Cesare Martinetti (12 gennaio 2015)

"In silenzio e tenendosi abbracciati sfilano per la capitale insieme a oltre tre milioni di persone. ?Nemici storici per un giorno si ritrovano uniti per commemorare le vittime degli islamisti..."

Il giornalismo degli Usa ostaggio del bon ton

"La Stampa" del 12 gennaio 2015

Gianni Riotta (12 gennaio 2015)

"«In tutta Europa i giornali si sono stretti in solidarietà con Charlie Hebdo, nel pubblicare le vignette che avrebbero motivato la strage in redazione. Non così in America, terra della libertà di parola»..."

La guerra in casa che non capiamo

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2015

Angelo Panebianco (12 gennaio 2015)

"La guerra portata dall’estremismo islamico in Europa non è «asimmetrica» solo in senso militare. Lo è anche in senso culturale. A svantaggio di noi europei e a vantaggio dei jihadisti..."

La giovane Europa sarà capace di vincere questa battaglia

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2015

Beppe Severgnini (12 gennaio 2015)

"La libertà non è un gentile omaggio e ogni generazione deve conquistarsi la sua pace I nostri figli avranno anche il compito di sconfiggere il terrorismo e il fondamentalismo..."

L’Europa tenga la guardia alta. Ma chiudersi adesso è un errore

"Corriere della Sera" del 12 gennaio 2015

Aldo Cazzullo (12 gennaio 2015)

"Forse per la prima volta nella storia, ieri a Parigi si è vista in campo l’Europa...."

Le stragi di Parigi, le lezioni francesi

"Avvenire" dell'11 gennaio 2015

Ferdinando Camon (12 gennaio 2015)

"Abbiamo imparato molte cose dall’eccidio (dagli eccidi) in Francia, purtroppo. Avremmo preferito non impararle. Sono cose militari, poliziesche, culturali, civili, religiose...."

Riccardi: «Paghiamo la mancanza di visione»

"Avvenire" dell'11 gennaio 2015

Giovanni Grasso (12 gennaio 2015)

Intervista ad Andrea Riccardi

Le colpe dell’Islam e le nostre

"La Stampa" dell' 11 gennaio 2015

Roberto Toscano (11 gennaio 2015)

"E invece proprio adesso è necessario cercare di ragionare. Perché se c’è una finalità che accomuna i terroristi di tutte le cause, politiche o religiose che siano, è quella di produrre reazioni emotive e violente al termine delle quali non vi sarà più distinzione fra loro e le società da loro prese come bersaglio...."

Assassini il coraggio di dirlo.

"Corriere della Sera" dell'11 gennaio 2015

Ernesto Galli della Loggia (11 gennaio 2015)

"Una scomoda denuncia dell’album di famiglia...."

Una guerra che non va perduta.

"Corriere della Sera" dell'11 gennaio 2015

Sergio Romano (11 gennaio 2015)

"Allearsi con il diavolo per battere il terrore..."

Il buonismo che ci acceca.

"Corriere della Sera" dell'11 gennaio 2015

Piero Ostellino (11 gennaio 2015)

"Carenze culturali e politiche sono retoriche supplenze di identità ambigue..."

Colpiranno tutti

www.avvenire.it del 10 gennaio 2015

Anna Foa (11 gennaio 2015)

"Il terrore a Parigi: chi tace è perduto..."

Le parole da dire

www.avvenire.it del 10 gennaio 2015

Younis Tawfik (11 gennaio 2015)

"Fede e ragione, da Averroè a Ratzinger..."

Dopo la strage di Parigi

www.avvenire.it del 10 gennaio 2015

Benedetto Della Vedova (11 gennaio 2015)

"I musulmani d'Europa trovino voce di libertà..."

Il Buongiorno

"La Stampa" del 9 gennaio 2015

Massimo Gramellini (09 gennaio 2015)

Ecco il Buongiorno del vicedirettore del quotidiano di Torino..

Io non sono Charlie.

"La Stampa" del 9 gennaio 2015

Elena Loewenthal (09 gennaio 2015)

"Io non sono Charlie. Nessuno di noi lo è più, ormai. Se le manifestazioni di massa tanto sulla piazza reale quanto su quella della rete hanno unanimamente scandito questa identificazione, c’è qualcosa di profondo e profondamente ferito che stona in tutto questo...."

Italiani timidi nel difendere i nostri valori

"La Stampa" del 9 gennaio 2015

Vladimiro Zagrebelsky (09 gennaio 2015)

"Appena diffusasi la notizia del massacro, la gente è scesa subito in piazza a Parigi e in tutta la Francia, con Berlino, Londra, Vienna, Bruxelles, ed anche Lima e Tirana, Pristina e Buenos Aires e tante altre città del mondo...."

Non alziamo le mura di una fortezza

"Corriere della Sera" del 9 gennaio 2015

Bernard-Henri Lévy (09 gennaio 2015)

"Di fronte a quanto accaduto, la Francia deve ricompattare le difese, ma superando la paura ed evitando stati di emergenza. E chi di noi segue l’Islam ha la responsabilità di affrancare la sua fede dalla malattia dell’estremismo..."

Le mille matite della libertà

"Corriere della Sera" del 9 gennaio 2015

Aldo Cazzullo (09 gennaio 2015)

"I giornali latini ripubblicano le vignette di Charlie Hebdo. I giornali anglosassoni tendono a nasconderle, talvolta a condannarle. Non sono soltanto diverse scelte editoriali..."

Vogliono uccidere la nostra anima

"Corriere della Sera" del 9 gennaio 2015

Ayaan Hirsi Ali (09 gennaio 2015)

"Dopo la carneficina di mercoledì, forse l’Occidente metterà finalmente da parte le tante scuse artificiose impiegate finora per negare ogni nesso tra violenza e Islam radicale..."

Fassino: odio e paura si vincono con politiche di integrazione

"Avvenire" del 9 gennaio 2015

Giovanni Grasso (09 gennaio 2015)

Intervista a Piero Fassino sindaco di Torino...

Quel cordoglio sui simboli quasi più che sui morti

"Avvenire" del 9 gennaio 2015

Giuseppe Anzani (09 gennaio 2015)

"L’esecrazione per il massacro al «Charlie Hebdo» di Parigi ha avuto in tutto l’occidente parole di fuoco e di unanime indignazione. E forse ancora non basta, di fronte alla feroce determinazione dell’attacco, non basta a chiudere la partita...."

Il bivio decisivo

"Avvenire" del 9 gennaio 2015

Martino Diez (09 gennaio 2015)

"Nel massacro di Parigi, e in quel che ne seguirà, sono almeno due i temi che s’intrecciano..."

Il "califfo" deve essere sconfitto e l'integrazione deve vincere

"Avvenire" del 9 gennaio 2015

Vittorio E. Parsi (09 gennaio 2015)

"Col passare delle ore, mentre Boko Haram torna a fare strage in Africa, non sfuma la sensazione di sgomento e impotenza di fronte ai fatti di Parigi..."

Non siamo come loro, è la nostra forza

"La Stampa" dell'8 gennaio 2015

Sconosciuto (08 gennaio 2015)

"Con gli altri quotidiani del progetto «Europa» abbiamo deciso di pubblicare un editoriale comune..."

Charlie Hebdo, la premonizione del direttore e tutte le 12 vittime

www.corriere.it dell'8 gennaio 2015

Elisabetta Rosaspina (08 gennaio 2015)

"Nessuno potrà mai dimenticare l’ultima vignetta di «Charb», il direttore di Charlie Hebdo.."

L’undici settembre europeo

"Corriere della Sera" dell'8 gennaio 2015

Ernesto Galli della Loggia (08 gennaio 2015)

"Stabilire a quale gruppo della galassia del terrorismo islamista appartengano gli assassini che hanno compiuto la strage nella redazione di Charlie Hebdo, decifrare in quale strategia s’iscriva il loro delitto, sarà compito della polizia e degli analisti..."

Quelle voci lasciate sole anche da noi

"Corriere della Sera" dell'8 gennaio 2015

Pierluigi Battista (08 gennaio 2015)

"Tutti dicono: non cederemo. Purtroppo abbiamo già ceduto quando, impauriti e indossando buoni sentimenti ecumenici, lasciammo solo Charlie Hebdo che pubblicava le vignette danesi che satireggiavano sull’Islam...."

Aprire gli occhi

"Avvenire" dell'8 gennaio 2015

Marco Tarquinio (08 gennaio 2015)

"Dicono che a Parigi, capitale d’un grande Paese democratico, contro la redazione di un libero organo di stampa e in definitiva contro la libertà di tutti, sia accaduto qualcosa di inconcepibile...."

La scomparsa dell’opposizione

"Corriere della Sera" del 7 gennaio 2015

Angelo Panebianco (07 gennaio 2015)

"Contrariamente a quanto talvolta si dice, le leggi elettorali non «producono» direttamente gli esiti politici..."

Minacce intollerabili. Grillo fermi la deriva

"Corriere della Sera" del 7 gennaio 2015

Massimo Rebotti (07 gennaio 2015)

"Insulti e parole pesanti nei confronti degli avversari politici. Il leader del M5S chieda un abbassamento dei toni ai suoi esponenti politici..."

Francia, massacro in redazione: 12 morti

www.avvenire.it del 7 gennaio 2015

Sconosciuto (07 gennaio 2015)

Ultima ora Avvenire...

Scossa ad al-Azhar

"Avvenire" del 7 gennaio 2015

Riccardo Redaelli (07 gennaio 2015)

"Un discorso fermissimo, che lascia poco spazio alle interpretazioni ambigue...."

Milano, la metropoli dei clochard

"Avvenire" del 5 gennaio 2015

Filippo Rizzi (07 gennaio 2015)

"Sono le 21.30, è sera, e sotto la pensilina centrale della stazione Garibaldi sosta un capannello di clochard di ogni età pronto a ricevere dai volontari della “Ronda della Carità e Solidarietà Onlus”: chi un pasto caldo, un panino, un “cestino di frutta e formaggi” (in particolare mandarini) o una tazza di thé..."

Vent’anni di solitudine

"Corriere della Sera" del 4 gennaio 2015

Michele Ainis (04 gennaio 2015)

"Guardiamo sempre al dopo, come se ogni giorno la vita stia per cominciare. Ma è un errore. Vale anche per l’Italia che, pare, non imparare mai dagli errori commessi..."

Matteo Renzi scrive al suo partito

"Avvenire" del 3 gennaio 2015

Sconosciuto (04 gennaio 2015)

"Lettera al Pd: riforme, lavoro, ius soli. Poi dalle unioni civili al Terzo settore.."

Gli 007: «Frontex beffata. Ora i trafficanti acquistano mercantili»

"Avvenire" del 2 gennaio 2015

Nello Scavo (04 gennaio 2015)

"Una fonte dell’Interpol non lascia spazio a dubbi: «C’è chi sta acquistando diversi mercantili vicini al disarmo allo scopo di stiparli di migranti. È sufficiente che la nave segua le rotte commerciali più battute, perché non desti sospetti»...."

E' morto Ulrich Beck, teorico della "società del rischio"

www.repubblica.it del 3 gennaio 2015

Sconosciuto (04 gennaio 2015)

"Ulrich Beck Il sociologo tedesco aveva 70 anni. E' morto il primo gennaio per un infarto. La sua opera più famosa risale al 1986 ma è ancora di grande attualità, anche perché negli ultimi anni era stata ampliata per corrispondere alla realtà contemporanea..."

La forza e la debolezza del Premier

www.lastampa.it del 29 dicembre 2014

Luca Ricolfi (29 dicembre 2014)

"E’ passato quasi un anno da quando Renzi e i suoi hanno dato il benservito alla vecchia guardia. Da allora di Bersani, Bindi, D’Alema, Prodi, Veltroni, si parla pochissimo..."

L’importanza di continuare a sperare nel futuro

www.lastampa.it del 25 dicembre 2014

Mario Calabresi e Massimo Gramellini (29 dicembre 2014)

Dialogo Calabresi-Gramellini a tutto campo sull’anno che sta per arrivare. Dall’Italia al mondo, che cosa dobbiamo aspettarci dal 2015

L’ultima occasione di Grillo

"Corriere della Sera" del 28 dicembre 2014

Antonio Polito (28 dicembre 2014)

"Seduti, senza applaudire, mentre tutto il resto di Montecitorio riserva una «standing ovation» al nuovo capo dello Stato...."