Nelle trincee dei nonni è nata la spietatezza

www.avvenire.it del 18 maggio 2013

Alessandro Zaccuri (18 maggio 2013)

Intervista a Nathalie Bauer...

Lettere al Direttore

www.avvenire.it del 17 maggio 2013

Marco Tarquinio (17 maggio 2013)

Lettere al direttore del quotidiano cattolico Avvenire....

Le otto proposte

www.avvenire.it del 13 maggio 2013

CEI (14 maggio 2013)

Chiesa e lavoro. Le proposte CEI

La Cei: più umano il lavoro che verrà

www.avvenire.it del 13 maggio 2013

Mimmo Muolo (14 maggio 2013)

Chiesa e lavoro...

Heaney: «A Belfast con il conte Ugolino»

www.avvenire.it del 9 maggio 2013

Riccardo Michelucci (09 maggio 2013)

Intervista al premio Nobel...

Lettere al direttore

www.avvenire.it del 27 aprile 2013

Marco Taquinio (27 aprile 2013)

Lettere al direttore del quotidiano cattolico Avvenire

Chi si ricorda della scuola?

www.avvenire.it del 27 aprile 2013

Alessandro D’Avenia (27 aprile 2013)

"I dati delle iscrizioni alle scuole superiori parlano chiaro: cala la richiesta di formazione umanistica (classico e scientifico tradizionale) e cresce quella applicata e spendibile (scientifico, nella versione scienze applicate senza latino, e lingue)..."

Predicazione e candidatura tristi

www.avvenire.it del 20 aprile 2013

Marco Tarquinio (21 aprile 2013)

Lettere al direttore....

La Resistenza del seminarista Luisito Bianchi

"Avvenire" del 18 aprile 2013

Fulvio Panzeri (19 aprile 2013)

"Per Luisito Bianchi, prete, per anni cappellano all’abbazia di Viboldone, alle porte di Milano, ma anche straordinario narratore e saggista, la Resistenza assume un carattere non solo storico, ma diventa un "luogo" di rinascita, con la sua esemplarità rispetto al tema della "Gratuità" dell’annuncio evangelico che è sempre stato al centro della sua esistenza, nelle parole e nei fatti..."

E «la Pasionaria» morì cattolica

"Avvenire" del 13 aprile 2013

Michela Coricelli (13 aprile 2013)

"«No pasarán!». La frase divenuta celebre grazie a Dolores Ibárruri, meglio conosciuta come "la Pasionaria" (1895-1989), era già stata pronunciata in realtà dal generale Philippe Pétain nel pieno della Prima Guerra Mondiale...."

«L'Europa? È divorata dal profitto»

"Avvenire" del 12 aprile 2013

Luca Pellegrini (12 aprile 2013)

"Due donne polacche nella vita di un uomo italiano. Tre storie, tre tormenti, tre conversioni moderne..."

Gemelli: Gentile «eretico»

www.avvenire.it del 10 aprile 2013

Antonio Airò (12 aprile 2013)

"È uno scontro esplicito e senza mezzi termini quello tra padre Agostino Gemelli e il filosofo Giovanni Gentile, il 29 maggio 1929 davanti alla platea dei filosofi italiani riuniti a Roma per il loro congresso..."

Papa Francesco: carisma e istituzione

www.aggiornamentisociali.it n.4 aprile 2013

Padre Giacomo Costa (07 aprile 2013)

Editoriale di Padre Giacomo Costa

Tra Bastiglia e Montecitorio...

www.huffingtonpost.it del 12 marzo 2013

Padre Giacomo Costa (07 aprile 2013)

Post di Padre Giacomo Costa dedicao al Movimento 5 Stelle...

La rivista dei gesuiti conquista Google

www.avvenire.it del 5 aprile 2013

Alessandro Zaccuri (06 aprile 2013)

"Matteo Ricci a Mountain View. Il gesuita che fu apostolo della Cina e, insieme, maestro nell’arte della memoria va in trasferta nella città californiana dove ha sede Google, la società che ambisce a dare struttura elettronica al desiderio di un sapere ordinato e coerente...."

Crociata: tempo opportuno per educare alla fede

www.avvenire.it del 6 aprile 2013

Mons. Crociata (06 aprile 2013)

Omelia di Mons. Crociata....

Il Frankenstein diffidente

www.avvenire.it del 6 aprile 2013

Alessandro Zaccuri (06 aprile 2013)

"Ma sarà poi vero che nel MoVimento 5 Stelle tutto è nuovo, rivoluzionario e inaudito?..."

La «pretesa» cristiana di condividere la libertà

www.avvenire.it del 2 aprile 2013

Angelo Scola (03 aprile 2013)

Anticipazione....

Giovanni Nervo, la vita per il Vangelo dei poveri

www.avvenire.it del 23 marzo 2013

Paolo Lambruschi (24 marzo 2013)

"Nato profugo e orfano di padre nel 1918, monsignor Giovanni Nervo ha scelto di stare tutta la vita vicino ai poveri, perché sofferenza ed emarginazione le aveva provate sulla pelle e credeva che la giustizia fosse il primo passo della carità...."

La Resistenza cristiana di Piero Chiara

"Avvenire" del 21 marzo 2013

Massimiliano Castellani (21 marzo 2013)

"«Lo scrivere, il raccontare, è per me come il lago per il povero Augusto Mazzetti (poeta dimenticato, ndr): vorrei sciogliermi nelle mie pagine, per essere pescato un giorno, come un antico luccio, cioè come uno dei miei personaggi ideali»..."

«Quando ci portò Borges in classe»

"Avvenire" del 21 marzo 2013

Lucia Capuzzi (21 marzo 2013)

"?«Borges a Santa Fé?» L’ingegner Toto Milia pensò, sulle prime, che si trattasse di un ennesimo scherzo del suo figlio-terremoto, il 16enne Jorge. Una burla nemmeno troppo ben congegnata...."

Non dobbiamo aver paura della bontà

www.avvenire.it del 19 marzo 2013

Papa Francesco (19 marzo 2013)

Il testo dell'omelia odierna nella S.Messa di oggi....

La rivoluzione della fedeltà

www.avvenire.it del 19 marzo 2013

Mauro Magatti (19 marzo 2013)

"?Chi avrebbe potuto prevedere, solo all’inizio dell’anno, che la Chiesa cattolica fosse capace di segnare, in rapida successione, due salti storici come le dimissioni di un papa e l’investitura del primo pontefice americano? Per una istituzione di duemila anni, appesantita da problemi spinosi, segni potenti di vitalità..."

L’infinita pazienza

www.avvenire.it del 19 marzo 2013

Marina Corradi (19 marzo 2013)

L'editoriale di Avvenire....

Francesco, il vescovo di Roma che si inchina davanti alla gente

www.aggiornamentisociali.it del 14 marzo 2013

Giacomo Costa (17 marzo 2013)

Articolo pubblicato da Giacomo Costa sull'Uffington Post...

Poco è meglio di niente

"Avvenire" del 9 marzo 2013

Sergio Soave (09 marzo 2013)

"Avviando la riflessione sulla difficile situazione politico-parlamentare seguita all’esito elettorale, Giorgio Napolitano ha riconosciuto la difficoltà di una navigazione nella «nebbia», ma ha anche ricordato che le difficoltà, spesso apparentemente irrisolvibili, hanno punteggiato le vicende del suo settennato presidenziale ormai al termine, e che quindi anche quelle odierne potranno essere affrontate facendo ricorso a una maggiore disponibilità al confronto realistico da parte delle rappresentanze politiche...."

La crescita dell’Italia oltre i luoghi comuni

"Avvenire" del 9 marzo 2013

Roberto I. Zanini (09 marzo 2013)

"Se l’Italia non cresce la colpa è di tanti luoghi comuni economici e sociali oltre che degli alibi che lo Stato si è costruito per giustificare la sua condotta e l’assenza di vere riforme per il rilancio. Alessandro Rosina, docente di Demografia e statistica sociale alla Cattolica di Milano, li chiama «gli alibi di un Paese immobile» e li pone a fondamento dell’analisi che sviluppa nel suo ultimo libro, edito da Laterza, L’Italia che non cresce (pp 163, euro 12)...."

Welfare creativo dei Comuni

"Avvenire" del 9 marzo 2013

Francesco Dal Mas (09 marzo 2013)

"Sforare i vincoli del patto di stabilità è impossibile? Non lo si può fare neppure per fini di welfare?..."

Il sociologo Rovati: «Legami di comunità più forti della crisi»

"Avvenire" del 9 marzo 2013

Paolo Ferrario (09 marzo 2013)

"?«Mi sembra un ottimo esempio di intraprendenza sociale legata al self-help, alla capacità di prendersi la responsabilità di fare qualcosa insieme». È entusiasta del progetto portato avanti dalla Fondazione di comunità Sinistra Piave, il professor Giancarlo Rovati, ordinario di Sociologia all’Università Cattolica di Milano e referente per l’Italia del programma Evs, che “misura” i valori dei cittadini europei (vedi box a lato)...."

Visar Zhiti, la poesia nei lager di Hoxha

"Avvenire" del 9 marzo 2013

Giovanni Ruggiero (09 marzo 2013)

"Un verso era la pallottola con cui il poeta sceglieva di suicidarsi. Così nell’Albania tetra di Enver Hoxha e dei suoi gulag dove morirono per i loro versi i giovani poeti insieme a tanti altri artisti e intellettuali...."

Ac, la Resistenza dimenticata

"Avvenire" del 7 marzo 2013

Umberto Folena (09 marzo 2013)

"Fedeli laici. Dentro la Chiesa e dentro la storia della loro terra, della loro nazione, del loro tempo. Laici cattolici che prendono coscienza di qualcosa oggi forse scontato: il mondo e la storia esigono una formazione rigorosa, una preparazione adeguata. Religiosa e civile insieme...."