"Sullo scandalo pedofilia il Papa agisce, gli stati no"

"Famiglia Cristiana" n. 15 dell'11 aprile 2010

Beppe Del Colle (11 aprile 2010)

"Il cardinale Christoph Schoenborn, primate della Chiesa austriaca, ha nominato presidente della commissione che indagherà sui casi di pedofilia una donna: l’ex governatrice della Stiria Waltraud Klasnic...."

Un sindacato per i poveri

"Famiglia Cristiana" n. 15 dell'11 aprile 2010

Francesco Anfossi (11 aprile 2010)

"Sempre più italiani rischiano di ritrovarsi senza lavoro e privi di tutele e protezione sociale. Da qui la necessità di un nuovo modello di Welfare. Che aiuti i più deboli...."

Francia 1917: soldati «ribelli» per la pace.

"Avvenire" dell'8 aprile 2010

Marco Unia (08 aprile 2010)

"Le risposte definitive non appartengono alla storia, che è scienza in continuo divenire...."

Il nuovo bipolarismo è tra il nord e il sud

"Famiglia Cristiana" n. 14 del 4 aprile 2010

Beppe Del Colle (04 aprile 2010)

"A questo punto molto dipenderà d’ora in poi dalla capacità del premier di gestire una politica nazionale nel senso pieno del termine, cioè nel rispetto degli interessi di tutte le parti del Paese...."

Umberto re del nord

"Famiglia Cristiana" n. 14 del 4 aprile 2010

Guglielmo Nardocci (04 aprile 2010)

"Il Partito democratico si conferma nelle Regioni ex comuniste, mentre il Pdl resta l’unica forza a diffusione nazionale omogenea. E adesso è l’ora delle riforme...."

La passione di Wojtyla

"Famiglia Cristiana" n. 14 del 4 aprile 2010

Alberto Bobbio (04 aprile 2010)

"L’agonia, la trepidazione di tutto il mondo, poi la fine, il ritorno alla casa del Padre. Si spegneva il Papa dei giovani, dei viaggi intercontinentali, dei muri abbattuti. Lasciando nel cuore di ciascuno molto più di un ricordo..."

Usa, nascono i gruppi dei «grandi donatori»

"Avvenire" del 3 aprile 2010

Elena Molinari (03 aprile 2010)

"Anche nella beneficenza gli Usa prediligono la versione extra-large. Infatti, in un Paese dove il welfare è ridotto all’osso, le disuguaglianze economiche sono estreme e il fisco incentiva donazioni anche ingenti, devolvere parte del proprio reddito ai più bisognosi o alla scienza è la norma: lo fa il 90 per cento degli americani...."

Karol Wojtyla? «Un uomo libero»

"Avvenire" del 2 aprile 2010

Luigi Geninazzi (02 aprile 2010)

"«Se volete sapere qualcosa sulla mia vita chiedetelo a lui: la conosce meglio di me». Così era solito scherzare Giovanni Paolo II indicando tra i vecchi amici un prete magro e allampanato..."

Via Crucis al Colosseo gli occhi della fede sul dolore dell’uomo

"Avvenire" del 2 aprile 2010

Mimmo Muolo (02 aprile 2010)

"Via crucis, itinerario della sofferenza e del dolore. «Un dolore enorme e tremendo, fino all’ultimo respiro». Ma anche e soprattutto il cammino della «fiducia in Dio». Di quella fiducia che attraverso la morte conduce alla risurrezione...."

Padre Scalfi, 50 anni di samizdat

"Avvenire" del 31 marzo 2010

Antonio Giuliano (31 marzo 2010)

"«Solov’ëv diceva che per capire non basta soltanto la ragione, occorre anche il cuore, l’esperienza»..."

Del Noce: società radicale, che guaio!

"Avvenire" del 30 marzo 2010

Vittorio Possenti (30 marzo 2010)

"Come ogni centenario, anche quello di Augusto Del Noce porta con sé bilanci, nuove letture e prospettive, all’insegna del «ciò che è vivo e ciò che è morto». Seguendo di poco il centenario di Bobbio, amico e contraltare intellettuale, quello di Del Noce non avrà forse la stessa ampiezza d’iniziative ma non sarà meno significativo...."

I verdetti del voto dello scontento

"Avvenire" del 30 marzo 2010

Marco Tarquinio (30 marzo 2010)

"Alla fine sono state le elezioni dello scontento. E a vincere, persino in modo rocambolesco, sono stati quelli che agli scontenti han saputo dare le risposte più convincenti...."

La volontà di uno solo in democrazia non basta

"Famiglia Cristiana" n.13 del 28 marzo 2010

Beppe Del Colle (28 marzo 2010)

"In Italia, il rifiuto del premier al confronto con il leader dell’opposizione ha offerto l’ennesima dimostrazione di una stagione democratica centrata sulla volontà di uno solo, giustificata con il voto del popolo sovrano al di là dai limiti posti dalla Costituzione..."

Sono le culle vuote il vero problema del Paese

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 28 marzo 2010

Sconosciuto (28 marzo 2010)

"Oggi, la priorità del Paese è non solo investire nuove risorse sulle giovani generazioni, ma dare un messaggio di fiducia e di speranza sul futuro, che passi attraverso le famiglie...."

La famiglia al centro

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 28 marzo 2010

Renata Maderna (28 marzo 2010)

"«La condizione di disagio in cui si trovano tante famiglie italiane deve entrare nei primi posti dell’agenda della politica. La situazione sta diventando insostenibile»...."

Primavera inoltrata

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 28 marzo 2010

Orsola Vetri (28 marzo 2010)

"Sono in media più poveri e indebitati. Al Sud pensioni più basse. Aumenta la spesa mensile per casa ed energia. La terza età chiede aiuto a parenti e amici. Ma incide anche il luogo: è provato, nei paesini si sta meglio..."

Lavorare a 70 anni diventerà la norma

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 28 marzo 2010

Maria Gallelli (28 marzo 2010)

"Se lo Stato adotta politiche mirate si può tagliare questo traguardo senza danneggiare i giovani: «Ora, però, non ci sono sufficienti risorse»...."

Il rischio di credere

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 28 marzo 2010

Ferruccio Parazzoli (28 marzo 2010)

"Il testo allegato questa settimana a Famiglia Cristiana è la prima lettera pastorale scritta dal cardinale alla diocesi di Milano. E offre il rimedio profondo alle inquietudini di una società in cui il "fare" separato dall’"essere" corre il rischio di diventare causa di disordine civile e morale...."

Risorgimento, figlio d'Europa

"Avvenire" del 27 marzo 2010

Giovanni Grasso (27 marzo 2010)

"«Dobbiamo uscire dalle secche di un dibattito un po’ schematico e provinciale, pro o contro. Il Risorgimento fu un fenomeno complesso che, per essere compreso fino in fondo, dev’essere inquadrato in un contesto europeo». Guido Formigoni, ordinario di Storia contemporanea alla Iulm di Milano, spiega: «Il processo di unificazione d’Italia, complicato e farraginoso quanto si vuole, non è un caso a sé. Accanto ad alcune specificità nazionali, presenta dei tratti tipici comuni con il resto d’Europa»...."

Risorgimento capro espiatorio

"Avvenire" del 25 marzo 2010

Edoardo Castagna (25 marzo 2010)

"Quest’anniversario dell’Unità cade nel momento di massima distanza affettiva tra gli italiani e il Risorgimento. Da qualche decennio, con un’impennata negli ultimi anni, l’epopea ottocentesca che ha dato origine al nostro Paese è finita sul banco degli accusati, additata come colpevole di gran parte dei malanni nazionali...."

"«Romero, padre dei poveri e profeta della speranza»"

www.avvenire.it del 24 marzo 2010

Gianni Cardinale (25 marzo 2010)

Segnalo questo pezzo uscito su Avvenire di ieri. Ricorda la figura di Mons. Romero...

Romero e le altre sentinelle di Dio

www.avvenire.it del 24 marzo 2010

Giulio Albanese (25 marzo 2010)

Dedicato a Mons. Romero

1861, la storia da ripensare

"Avvenire" del 24 marzo 2010

Franco Cardini (24 marzo 2010)

"Anzitutto, una premessa. Non mi pare si possa eludere la questione di un ripensamento serio sul cosiddetto "Risorgimento" (che cosa mai sarebbe "ri-sorto", in particolare?) e sul processo di unità nazionale..."

La domanda del cardinale, i dubbi interiori di tanti, i figli che mancano

"Avvenire" del 24 marzo 2010

Marina Corradi (24 marzo 2010)

"«Quella energia morale che avevamo dentro e ha consentito a una nazione, uscita dalla guerra in condizioni penose, di ritrovarsi in qualche decennio fra le prime al mondo, quella forza vitale, che fine ha fatto?»...."

Risorgimento esoterico

"Avvenire" del 23 marzo 2010

Andrea Galli (23 marzo 2010)

"Del lato esoterico degli avvenimenti dell’800 italiano, Massimo Introvigne, direttore del Cesnur, si è occupato a lungo nei suoi studi da sociologo delle religioni..."

La presunta Italia «anticristiana», la realtà della Chiesa

"Avvenire" del 23 marzo 2010

Davide Rondoni (23 marzo 2010)

"La fede non si misura col bilancino della sociologia. Ha ragione Galli della Loggia sul Corriere della Sera. Ma non del tutto. In un editoriale di domenica sosteneva che l’Italia sta diventando sempre più anticristiana..."

Sos acqua, ogni giorno muoiono 5.000 bambini

"Avvenire" del 23 marzo 2010

Viviana Daloiso (23 marzo 2010)

"Otto milioni di morti all’anno. Cinquemila bambini al giorno, uno ogni venti secondi. Nemmeno le guerre e le violenze che tormentano ogni angolo del Pianeta, messe tutte insieme, possono tanto...."

Rawabi, una città modello per la nuova Palestina

"Avvenire" del 22 marzo 2010

Chiara Zappa (22 marzo 2010)

"In un angolo di Cisgiordania non lontano da Ramallah, tra le colline punteggiate dagli ulivi (e dai check point israeliani non ancora smantellati), c’è un sogno in costruzione. Un sogno che sta crescendo, letteralmente, mattone su mattone..."

Sudamerica, il mea culpa del guerrigliero Firmenich

www.avvenire.it del 21 marzo 2010

Paolo Sorbi (22 marzo 2010)

Edoardo Firmenich è considerato il padre dei "montoneros" argentini. Frangia estrema del peronismo divenuti poi terroristi. A loro viene imputata la responsabilità politica e di sangue che portò poi al colpo di stato e alla feroce dittatura...

Le elezioni regionali? Un referendum sul Cavaliere

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 21 marzo 2010

Beppe Del Colle (21 marzo 2010)

"L’appuntamento elettorale del 28 e 29 marzo, che interesserà tredici Regioni, avrà un indubbio significato politico nazionale...."

Ma chi chiede ancora scusa e dà il "buon esempio"?

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 21 marzo 2010

Sconosciuto (21 marzo 2010)

"Ammettere pubblicamente inadeguatezze ed errori presuppone una riflessione leale sugli sbagli commessi. E anche una buona dose di umiltà. Non è facile, ma è doveroso...."

L'Italia s'è persa

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 21 marzo 2010

Alberto Bobbio (21 marzo 2010)

"Nel libro In cerca dell’anima, il vescovo di Terni colloquia con lo scrittore Franco Scaglia sul ripiegamento che caratterizza la nostra società. E sul ruolo che i cristiani devono esercitare per portare una sana scossa...."

Sud: meno male che c’erano i Savoia

"Avvenire" del 20 marzo 2010

Giovanni Grasso (20 marzo 2010)

"«L’unità d’Italia è stata un fattore di modernizzazione delle strutture civili, istituzionali, amministrative ed ecclesiastiche del nostro Paese, che presentava ancora in molte zone tratti di feudalesimo. Come ogni processo storico complesso non è stato né semplice, né lineare e presenta alcune ombre..."

Wenders: «Ecco la Calabria dove l’integrazione è realtà»

"Avvenire" del 20 marzo 2010

Emanuela Genovese (20 marzo 2010)

"«Le persone sono sempre più importanti delle storie». Ancora di più se immigrati e clandestini..."

Mounier, la giustizia non passa da Marx

"Avvenire" del 19 marzo 2010

Filippo Rizzi (19 marzo 2010)

"Saggista, filosofo politico, educatore, testimone della dignità della persona, rivoluzionario fedele e leale fino all’eroismo, non strutturalmente metafisico e accademico come il suo amico Jacques Maritain ma soprattutto un cristiano nel senso più pieno della parola..."

Risorgimento: unità o frattura?

"Avvenire" del 18 marzo 2010

Edoardo Castagna (18 marzo 2010)

"«No, i Cavour e i Garibaldi non possono essere accusati di pregiudizi anticattolici. Si opponevano al potere temporale della Chiesa, naturalmente, ma è un’altra cosa»...."

Le 5 Giornate per l’Italia unita

"Avvenire" del 17 marzo 2010

Giorgio Rumi (17 marzo 2010)

Giorgio Rumi grande storico cattolico morto qualche anno fa, aveva scritto questo pezzo sulle 5 giornate di Milano. Eccolo riproposto dal quotidiano cattolico Avvenire...

"«Però l’Italia è nata storta» "

"Avvenire" del 16 marzo 2010

Andrea Galli (16 marzo 2010)

Prosegue l'indagine storica di Avvenire sull'Unità d'Italia...

Romero, martire della Guerra fredda

"Avvenire" del 14 marzo 2010

Daniele Zappalà (16 marzo 2010)

Ripropongo oggi questo pezzo apparso sul quotidiano cattolico. Per la mia generazione mons. Romero è il simbolo della Chiesa che sta con i poveri e muore per i poveri.Questa è la Chiesa che abbiamo sempre amato ed è, lodico con estrema sincerità, una Chiesa che non ha nulla a che fare con la "teologia della liberazione"...

Pasticcio elettorale ecco le vere ragioni

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Beppe Del Colle (14 marzo 2010)

"La decisione del capo dello Stato di firmare il decreto "salvaliste" del Governo ha suscitato vivaci polemiche..."

Censurare le notizie un dannoso boomerang

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Sconosciuto (14 marzo 2010)

"La manifestazione a Roma contro la chiusura dei programmi di informazione. Se gli ascolti Rai piangono, c'è chi ne trae vantaggi e fa il pieno di audience e pubblicità...."

Il peso della vita dei più fragili

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Don Antonio Sciortino (14 marzo 2010)

"Tante le storie di donne esemplari che, nel silenzio, affrontano le difficoltà della vita. E che, dopo aver perso il marito, portano sulle loro spalle tutto il peso della famiglia con figli..."

Quella generazione interrotta e invisibile

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Francesco Anfossi (14 marzo 2010)

"Un giovane su cinque non fa nulla. Per gli altri un futuro precario di "lavoretti". Ma studiare resta un investimento...."

La linea del Tagliamento

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Alberto Laggia (14 marzo 2010)

"Il leghismo dei friulani è molto pragmatico e per nulla ideologico. Qui dimora la Lega più tranquilla d’Italia. E quando qualcuno fa qualche sparata la Chiesa reagisce...."

Le spezie di Malika

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Gigi Vesigna (14 marzo 2010)

"Paolo Conte dice che la sua voce è speziata, e oltre ad avere scritto per lei, nel disco si concede a un duetto. A soli 26 anni, la cantante italo-maghrebina ringrazia...."

Questo bimbo a chi lo do

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 14 marzo 2010

Renata Maderna (14 marzo 2010)

"Alcuni genitori preferiscono affidare i figli piccoli ai nonni, ma non sempre è possibile. Se poi la mamma lavora, la scelta è inevitabile. Anche se si scontra con una realtà inadeguata...."

Ma l’Italia non nacque «contro» la Chiesa.

"Avvenire" del 12 marzo 2010

Giovanni Grasso (12 marzo 2010)

Prosegue la serie diinterviste del quotidiano cattolico Avvenire e dedicato al processo unitario che portò alla costituzione del Regno d'Italia.

Risorgimento senza popolo

"Avvenire" del 9 marzo 2010

Edoardo Castagna (09 marzo 2010)

Intervista a Franco della Peruta

Lettera a Don Antonio

"Famiglia Cristiana" n. 10 del 7 marzo 2010

Don Antonio Sciortino (07 marzo 2010)

"Una mamma, come milioni di italiani, in attesa del "quoziente familiare" e di vere politiche a sostegno della famiglia da chi ci governa. Sugli asili nido pone qualche interrogativo...."

Lo scontro istituzionale danneggia lo Stato

"Famiglia Cristiana" n. 10 del 7 marzo 2010

Beppe Del Colle (07 marzo 2010)

"Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ancora nei giorni scorsi ha chiesto che finisca lo scontro tra le istituzioni...."

Se Peppone vota Lega

"Famiglia Cristiana" n. 10 del 7 marzo 2010

Francesco Anfossi (07 marzo 2010)

"La Lega sta facendo proseliti tra la gente della Bassa. I suoi voti sono triplicati. Molti sono cattolici. Ma nelle parrocchie la cosa non preoccupa più di tanto: l’integrazione e il dialogo sono ben radicati...."

1861, Chiesa nel mirino

"Avvenire" del 6 marzo 2010

Andrea Galli (06 marzo 2010)

Intervista a Angela Pelicciari

Dialogo profondo oltre il conformismo

"Avvenire" del 3 marzo 2010

Roberto Righetto (03 marzo 2010)

"È curioso, ma forse non casuale, che il dibattito fra credenti e non credenti che abbiamo ospitato nelle settimane scorse su Agorà mettendo a confronto personalità di vario orientamento abbia coinciso con la discussione sulla funzione oggi degli intellettuali riaperta dal recente pamphlet di Pigi Battista...."

Contro la corruzione forse una legge non basta

"Famiglia Cristiana" n.9 del 28 febbraio 2010

Beppe Del Colle (28 febbraio 2010)

"Chi ruba e mente, ha detto Benedetto XVI, «non è il vero essere umano. Umano è essere generoso, umano è essere buono, umano è essere un uomo della giustizia». Una lezione che vale per tutti...."

Più azioni concrete, basta con lettere e promesse

"Famiglia Cristiana" n. 9 del 28 febbraio 2010

Sconosciuto (28 febbraio 2010)

"Scrive Giovanardi nella lettera a Berlusconi: «È fondamentale che il Governo, pur nelle attuali difficoltà, dia in ogni provvedimento che riguarda la famiglia un preciso segnale politico in questa direzione»...."

Lettera al Direttore

"Famiglia Cristiana" n. 9 del 28 febbraio 2010

Don Antonio Sciortino (28 febbraio 2010)

"«Non vi lasceremo soli. Vi insegneremo mille parole, perché nessuno possa tentare di annientare chi come voi non ha voce. Ora siamo noi la vostra voce. Per difendervi dall’ingiustizia»...."

Quei fedeli venuti dal mare

"Famiglia Cristiana" n. 9 del 28 febbraio 2010

Francesco Anfossi (28 febbraio 2010)

"A Genova, come nel resto della regione, non c’è lavoro e i problemi legati alla disoccupazione e alle nuove povertà si riflettono sull’integrazione in atto. Ma molte esperienze confermano che è possibile...."

PIù famiglia nelle regioni

"Famiglia Cristiana" n. 9 del 28 febbraio 2010

Francesco Belletti (28 febbraio 2010)

"Il testo verrà sottoposto a tutti i candidati alle regionali, chiedendo loro di sottoscrivere in anticipo l’impegno a perseguire una serie di obiettivi e valori...."

Stati vegetativi: continue scoperte e un confronto sui fatti

"Avvenire" del 25 febbraio 2010

Sconosciuto (25 febbraio 2010)

"Il confronto sui fatti concreti è sempre costruttivo, come sta dimostrando il serrato dialogo in corso tra Avvenire e il neurologo Carlo Alberto Defanti sull’Unità riguardo le più recenti scoperte sullo stato vegetativo e sull’eventualità che anche Eluana Englaro potesse entrare in contatto con l’ambiente circostante, se qualcuno avesse utilizzato le nuove tecniche di indagine descritte dalla letteratura scientifica...."

Adriano Olivetti, le utopie al potere

"Avvenire" del 25 febbraio 2010

Davide Cadeddu (25 febbraio 2010)

"Era solito ricordare a sé stesso, e talvolta anche ai suoi operai, «cercate prima il Regno e la giustizia di Dio e tutte queste cose vi saranno sopraggiunte»...."

La preghiera laica dei poeti

"Avvenire" del 23 febbraio 2010

Lorenzo Fazzini (23 febbraio 2010)

"Due scrittori nonché insegnanti guardano alle domande ultime con gli occhi delle nuove generazioni. E rivelano un desiderio di autenticità sotto la coltre del consumismo...."

Giussani: il carisma del maestro

"Avvenire" del 22 febbraio 2010

Massimo Camisasca (22 febbraio 2010)

"Chi sia stato don Giussani non è semplice dirlo. Poche parole non bastano a descriverne la ricchezza della personalità poiché egli è stato un uomo poliedrico. Ci avvicineremo percorrendo alcune strade concentriche che hanno segnato la sua esistenza...."

I Miti fasulli di un'Italia che offende la memoria

"Famiglia Cristiana" n. 8 del 21 febbraio 2010

Sconosciuto (21 febbraio 2010)

"Vittorio Bachelet, assassinato trent'anni fa dalle Brigate rosse. Un uomo, come ha detto Zavoli, che «fa parte della storia più dolorosa e memorabile dell’Italia»...."

Protezione civile snella, ma controllata

"Famiglia Cristiana" n. 8 del 21 febbraio 2010

Beppe Del Colle (21 febbraio 2010)

"Per evitare che si ripetano gli scandali di questi giorni, è meglio conservare controlli istituzionali esterni al dipartimento e destinarlo solo a proteggere i cittadini nelle calamità...."

Tra i crociati della Lega

"Famiglia Cristiana" n. 8 del 21 febbraio 2010

Alberto Chiara (21 febbraio 2010)

"Viaggio in una regione dove il cattolicesimo sociale ha radici tuttora vitali, ma dove il partito di Bossi incrementa i voti. E ha crescenti ambizioni...."

L’Oltre guarda al debole

"Avvenire" del 19 febbraio 2010

Lorenzo Fazzini (19 febbraio 2010)

"Un filosofo della scienza smentisce che la fede debba costituirsi in religione civile; una studiosa di etica rimarca l’apertura trascendente come possibilità «laica» del Vero...."

L’atrio della speranza

"Avvenire" del 17 febbraio 2010

Lorenzo Fazzini (17 febbraio 2010)

"Quale spazio di dialogo possibile fra credenti e non credenti? In che modo superare contrapposizioni e fondamentalismi? Oggi faccia a faccia fra il priore di Bose e il filosofo che insegna all’Ucla...."