Non più destra o sinistra ma libertà di coscienza

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 29 marzo 2009

Beppe Del Colle (29 marzo 2009)

"Lo scioglimento di Alleanza nazionale come preludio alla sua confluenza con Forza Italia nel Popolo della libertà, la cui nascita ufficiale si avrà al termine di questa settimana, è stato molto di più di un sia pure importante evento politico: è stato la consacrazione della fine di un’età storica della politica italiana. Attenzione: non diciamo che è la fine della storia nazionale, l’espulsione del passato dai libri di scuola, l’apertura di un mondo nuovo, un futuro del tutto diverso da tutto quello che abbiamo fin qui conosciuto...."

Avanti il prossimo

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 29 marzo 2009

Guglielmo Nardocci (29 marzo 2009)

Prosegue il viaggio di Famiglia Cristiana nel nostro Paese. La crisi economica è il tema guida e come viene affrontata..."Di fronte ai drammi delle nuove povertà del Sud le parrocchie si ingegnano per aiutare chi ha bisogno, adottando forme di carità ma riproponendo un nuovo modello di sviluppo economico...."

La grande depressione, non solo economica

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 29 marzo 2009

Guglielmo Nardocci (29 marzo 2009)

"Era l'isola felice del Mezzogiorno. Oggi in decine di migliaia hanno perso il posto, con drammatiche conseguenze sul piano sociale, economico e mentale. L'impegno della Caritas..."

L'Italia dei migranti tra accoglienza e xenofobia

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 29 marzo 2009

Luciano Scalettari (29 marzo 2009)

Laura Boldrini è il portavoce dell'Alto Commissario ONu per i rifugiati in Italia. Questa l'intervista che il settimanale cattolico le ha fatto.

Superare la logica dei campi nomadi

"Famiglia Cristiana" n. 13 del 29 marzo 2009

Rosanna Biffi (29 marzo 2009)

Intervista a don Colmegna. I rom, emergenza reale o "inventata"? E come si affronta un "problema" sociale?

La crisi spaventa e fa lievitare le richieste di aborto.

"Avvenire" del 25 marzo 2009

Francesco Riccardi (25 marzo 2009)

"I dati raccolti nei Centri di aiuto alla vita con­fermano quella che la settimana scorsa si e­ra affacciata come una drammatica ipotesi: le richieste di aborto negli ultimi mesi stanno au­mentando a causa della crisi economica. Pre­carietà del lavoro, incertezza rispetto al futuro e impoverimento progressivo stanno inducen­do infatti un numero maggiore di donne – ita­liane e straniere – a chiedere un aiuto econo­mico o addirittura a rinunciare alla gravidanza..."

Dove porta la sincerità del Papa

"La Stampa" del 24 marzo 2009

Arrigo Levi (24 marzo 2009)

"E’ un momento in cui sul capo di papa Benedetto piovono soprattutto critiche. Ma almeno una dote assai rara, quella della sincerità, non gli si può negare. Lo sapevamo ancor prima che salisse al soglio di Pietro, da quel giorno del 2005in cui Giovanni Paolo II, che aveva gran fiducia in lui, e ciò non va dimenticato, gli affidò il testo per la Via Crucis del Venerdì Santo, testo che, stanco e malato com’era, il vecchio Papa non si sentiva di scrivere....."

Così avremo figli fantasma di mamme clandestine

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 22 marzo 2009

Sconosciuto (22 marzo 2009)

"Dopo Fini, secco no di tutti i sindacati dei camici bianchi: «Dato che la clandestinità è diventata reato e che noi siamo pubblici ufficiali, se passa questa norma e non facciamo segnalazioni è come se diventassimo clandestini anche noi»...."

Più potere al Governo se lo dice il Premier...

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 22 marzo 2009

Beppe Del Colle (22 marzo 2009)

"Il segretario del Pd non si dimostra meno pragmatico del Cavaliere, e non è meno impegnato nel presentare un'immagine del suo partito in grado di affrontare le elezioni europee e amministrative del 6-7 giugno con maggiore concretezza....."

"Quel filo da non spezzare"

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 22 marzo 2009

Simonetta Pagnotti (22 marzo 2009)

"Una signora di mezz’età controlla la data di scadenza delle mozzarelle. Di fianco a lei, due donne in chador con bambini al seguito fanno incetta di yogurt e crostate alla frutta. C’è la musica di sottofondo, gli scaffali sono pieni e il banco dei "freschi" è invitante. Oggi sono in offerta le orate surgelate a poco meno di un euro. «La mozzarella scade tra due giorni, ma in frigo dura anche di più», consiglia Grazia, una delle volontarie....."

"La città ha dato tanto, chi ha avuto reinvesta"

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 22 marzo 2009

Simonetta Pagnotti (22 marzo 2009)

"Parla pacato e deciso monsignor Gastone Simoni, vescovo di Prato. La sua città ha bisogno di aiuto, anche al di là delle iniziative di solidarietà nei confronti dei più deboli che la diocesi e la Caritas hanno attivato. E la Chiesa non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro...."

"Il microcredito? esiste da un secolo"

"Famiglia Cristiana" n. 12 del 22 marzo 2009

Alberto Bobbio (22 marzo 2009)

"L'elenco che il gruppo delle Banche di credito cooperativo (Bcc) fornisce sull’impegno di fronte alla crisi si aggiorna ogni ora. I prestiti hanno tassi anche dell’1 per cento e a volte gli interessi di questo denaro, che finisce alle famiglie più povere, vengono pagati direttamente dalla Caritas. Sono le banche più vicine alla gente, quelle del sistema del credito cooperativo nato oltre un secolo fa con le Casse rurali, intuizione dei cattolici e spesso dei preti. In 544 comuni rappresentano l’unica realtà bancaria. Conferma Alessandro Azzi, presidente delle Bcc italiane: «È la nostra storia che ci mette vicino alle famiglie. Certo si vede di più quando soffia il vento della crisi. Ma lo facciamo da sempre»....."

La Chiesa immobile

"La Stampa" del 19 marzo 2009

Franco Garelli (19 marzo 2009)

"C’era da aspettarselo che il viaggio del Papa in Africa incontrasse la mina vagante degli strumenti con cui far fronte al flagello dell’Aids. Le parole di Benedetto XVI che l’Aids non si risolve con la pubblicità e la distribuzione dei preservativi, e che al contrario questi aggravano il problema, hanno innescato una polemica internazionale senza precedenti. Con i governi di Francia e di Germania che guidano l’indignazione...."

E Guitton disse: sono l’anti-Sartre

"Avvenire" del 18 marzo 2009

Filippo Rizzi (18 marzo 2009)

"Era una domenica, il 21 marzo di 10 anni fa, quan­do alle 17 nell’ospedale di Val- de- Grace a Parigi si spegne­va, dopo un’esistenza lunga qua­si un secolo e vissuta tutta nel Novecento, l’anziano intellettua­le che il giornalista di Le Monde Henri Fesquet definì amabil­mente « l’ultimo filosofo cattoli­co » o ancora – come amava de­scriverlo il suo grande amico Al­bert Camus – « l’ultimo dei gran­di umanisti francesi » . Tutto questo è stato, ed è forse ancora oggi per la Francia, Jean Guitton: filosofo e pittore per di­letto, scrittore, uomo « timido e audace dietro i suoi occhiali», ma soprattutto fraterno amico di Paolo VI...."

Il benessere delle famiglie che la politica ignora

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 15 marzo 2009

Sconosciuto (15 marzo 2009)

Primo Piano di Famiglia Cristiana sottolinea, questa settimana, l'intervento del Pontefice sulla crisi economica.

Gli operai dell'ultima ora

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 15 marzo 2009

Roberto Zichittella (15 marzo 2009)

Viaggio del settimanale cattolico tra le diocesi. Tema: l'aiuto delle Chiese locali di fronte alla crisi economica.

E le Diocesi stendono la rete di protezione

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 15 marzo 2009

Alberto Bobbio, (15 marzo 2009)

"Adesso la crisi fa paura. E la Chiesa mobilita diocesi, parrocchie, associazioni in tutta Italia, stendendo una rete di salvataggio che poco a poco copre tutto il Paese. Lo aveva detto con chiarezza il cardinale Angelo Bagnasco, prima di Natale, quando aveva sollecitato lo Stato a fare la sua parte e intanto aveva schierato la Chiesa per fronteggiare la crisi "per un lungo periodo"."

Non servono gli spot e le misure tampone

"Famiglia Cristiana" n. 11 del 15 marzo 2009

Alberto Bobbio, (15 marzo 2009)

Intervista a Andrea Olivero presidente nazionale delle Acli.

Sfidato dalla storia

"Corriere della Sera" del 14 marzo 2009

Ernesto Galli Della Loggia (14 marzo 2009)

Il Papa e la sua lettera ai vescovi. Ancora un commento, questa volta da Galii della Loggia.

La solitudine di Papa Benedetto

"La Stampa" del 13 marzo 2009

Franco Garelli (13 marzo 2009)

"E’ l’ora della solitudine e dello sconforto quella che emerge dalla lettera che Benedetto XVI ha inviato ieri ai vescovi di tutto il mondo per giustificare ancora una volta la sua apertura ai seguaci di mons. Lefebvre e per denunciare le veementi critiche a questo gesto che si sono prodotte in molti ambienti cattolici."

No a ogni pratica medica che porti all'eutanasia

"Famiglia Cristiana" n. 10 dell' 8 marzo 2009

Sconosciuto (08 marzo 2009)

Primo Piano rubrica del settimanale cattolico dedica questa settimana il suo intervento alla legge sul fine vita. "Una legge di fine vita è giusta se esprime con chiarezza la contrarietà all'eutanasia (o suicidio assistito), all'accanimento terapeutico e a ogni forma di abbandono medico."

Il ruolo dei cattolici contro l'imbarbarimento

"Famiglia Cristiana" dell'8 marzo 2009

Beppe Del Colle (08 marzo 2009)

"Ovunque i cattolici entrano nel dibattito sulla immigrazione il loro discorso critico è concorde: fermiamo l'inciviltà dilagante."

L'Italia dei giustizzieri

"Famiglia Cristiana" dell'8 marzo 2009

Alberto Laggia (08 marzo 2009)

"La sai l’ultima? Facciamo le ronde per impedire ai cittadini di farsi giustizia da sé! In un altro Paese, risate. In Italia, invece, si fa finta di credere al premier e al ministro degli Interni, gli stessi che per anni hanno dipinto il Paese come una Tortuga in balìa dei criminali. Qualche bello spirito ha paragonato le ronde tricolore ai Guardian Angels Usa. Ma in America la riduzione dei reati è stata ottenuta con ben altro, come Rudolph Giuliani, sindaco di New York nel periodo cruciale (1994-2001), potrebbe confermare. I Guardian Angels erano la ciliegina sulla tolleranza zero, che tolse i criminali dalle strade ma creò la più vasta popolazione carceraria del pianeta: 2milioni di detenuti, uno ogni 143 abitanti. Nella versione italiana, le ronde sono il fattore di un triplice calcolo politico. Primo: tenere in vita il bluff dell’emergenza crimine. Il Rapporto Istat 2006 descriveva il calo generale di tutti i delitti."

E così siamo tornati all'età della pietra

"Famiglia Cristiana" dell'8 marzo 2009

Alberto Laggia (08 marzo 2009)

"«Il chirurgo non c’è? Facciamo operare il farmacista», con una metafora presa a prestito dal mondo ospedaliero Franco Maccari, segretario generale del Coisp, uno dei sindacati di polizia, spiega la logica «aberrante e pericolosa» del recente decreto governativo che istituisce le ronde. «Il ragionamento del ministro Maroni è semplice: le forze di polizia non riescono a garantire la sicurezza? Portiamo i soldati nelle strade e le ronde a pattugliare i quartieri. Ma in questo modo si fa passare un messaggio gravissimo, e cioè che le forze dell’ordine sono incapaci di contrastare la criminalità, alimentando una erronea sensazione di insicurezza e, cosa ancor più grave, si dichiara l’abdicazione dello Stato alla gestione della stessa sicurezza, dimostrata anche dal mancato investimento finanziario e di personale a favore delle forze dell’ordine»."

Di fronte alla crisi gli interventi necessari a favore della famiglia

"Famiglia Cristiana" n. 8 del 22 febbraio 2009

Sconosciuto (22 febbraio 2009)

Primo Piano rubrica di Famiglia Cristiana interviene per rimarcare come la vera emergenza italiana sia ancora e soprattutto la famiglia.

Il futuro in ostaggio del pensiero malato

"Avvenire" del 20 febbraio 2009

Ersilio Tonini (20 febbraio 2009)

"La cultura dominante si trova impreparata di fronte ai progressi della tecnologia, perché le manca il «minimo etico»: quelle due o tre verità sull’uomo che possano fissare i paletti e definire la società nella quale alla fine si desidera vivere. Un nuovo saggio del cardinal Ersilio Tonini"

Altro che egemonia mondana.

"Avvenire" del 20 febbraio 2009

Angelo Scola (20 febbraio 2009)

"Offerta di una speranza da «investire» quaggiù «L’ Occidente deve decidersi a capire quale peso ha la fede nella vita pubblica dei suoi cittadini, non può rimuovere il problema»."

Una stagione al tramonto

"Corriere della Sera" del 15 febbraio 2009

Ernesto Galli della Loggia (15 febbraio 2009)

Per Galli della Loggia è finita l'epoca del dialogo tra cattolici e laici. E' davvero così?

La tutela della vita va assunta nella sua interezza

"Famiglia Cristiana" n 7 del 15 febbraio 2009

Sconosciuto (15 febbraio 2009)

"Anche i cattolici si sono distinti per l'incoerenza morale tra i banchi del Parlamento. La dottrina della Chiesa non è un supermercato dove attingere quel che più aggrada."

Lavarsene le mani non è possibile nè dignitoso

"Famiglia Cristiana" n 7 del 15 febbraio 2009

Beppe Del Colle (15 febbraio 2009)

"La vita e la morte sono sempre state oggetto di confronto e anche di scontro, che implicano la scienza e la coscienza. Mentre oggi è tutto un coro ipocrita che invoca il silenzio e incita la politica a farsi da parte."

Ve la do io la casa

"Famiglia Cristiana" n 7 del 15 febbraio 2009

Eugenio Arcidiacono (15 febbraio 2009)

La casa è una delle grandi emergenze del nostro Paese. Il Governo ha previsto un "piano". Il settimanale cattolico, questa settimana, intervista il sottosegretario Mantovani.

Il piano del Governo è fuori dalla realtà

"Famiglia Cristiana" n 7 del 15 febbraio 2009

Giuseppe Altamore (15 febbraio 2009)

In questo numero Famiglia Cristiana ha prima intervistato un esponente del Governo sul "piano casa". Quì a seguire l'opinione del Sicet, il sindacato degli inquilini che fanno riferimento alla Cisl. Le parole del sindacato non sono affatto tenere.

Sfrattati e disoccupati per loro non c'è posto

"Famiglia Cristiana" n 7 del 15 febbraio 2009

Eugenio Arcidiacono (15 febbraio 2009)

"Maria che vive con una pensione da 700 euro al mese e non può permettersi l’affitto. Giuseppe e Anna, disoccupati..."

Come fece Wojtyla, chiedo perdono

"Avvenire" del 13 febbraio 2009

Benedetto XVI (13 febbraio 2009)

Testo del discorso rivolto dal Papa ai membri della Conferenza dei presidenti delle maggiori organizzazioni ebraiche americane, ricevuti in udienza nella Sala del Concistoro il 12 febbraio 2009 (la traduzione dall’inglese è dell’Osservatore Romano)

Scardinamento dell’umano? Sono certo, qui non prevarrà

"Avvenire" del 11 febbraio 2009

Marina Corradi (11 febbraio 2009)

Intervista al Card. Tonini sulla morte di Eluana.

La Chiesa ha molto da dire sulla scia del Concilio

"Famiglia Cristiana" n. 6 del 8 febbraio 2009

Sconosciuto (08 febbraio 2009)

A chi dice che i cattolici non sono mai critici con sé stessi......

Il mistero della vita e il dramma di due papà

"Famiglia Cristiana" n 6 del 8 febbraio 2009

Don Antonio Sciortino (08 febbraio 2009)

Una lettera scritta a don Sciortino sul caso di Eluana........ Sono parole che toccano tutti e sinceramente, ora che assistiamo al tifo da stadio in questa tragedia, sono le parole che ci si aspetta di ascoltare....

E le aule restano aperte

"Famiglia Cristiana" n 6 del 8 febbraio 2009

Simonetta Pagnotti (08 febbraio 2009)

Scuola e stranieri. Scuola vera agenzia di integrazione. "Alcuni mesi fa la Camera approvò una mozione della Lega a favore delle classi ponte per gli alunni stranieri, impegnandosi a rivedere l’accesso per i figli degli immigrati alla scuola di ogni ordine e grado, condizionato al superamento di prove di valutazione. La mozione ha suscitato un coro di polemiche, poi soffocate dall’"onda" degli scioperi anti Gelmini. Da allora, il problema di un inserimento efficace e armonico degli alunni stranieri è passato in secondo piano, mentre è una delle sfide più importanti del nostro sistema."

Un perdono dai frutti avvelenati

"La Stampa" del 2 febbraio 2009

Franco Garelli (02 febbraio 2009)

Il Papa ha di recente tolto la scomunica ai lefebvriani. Il Papa ha compiuto un atto di misericordia, eppure, sembra che questo fatto non solo non sia stato compreso, ma addirittura abbia suscitato nei "beneficiari" atteggiamenti speculativi. Così assistiamo a dichiarazioni inusitate, "violente" e provocatorie. C'è da chiedersi se effettivamente l'aver allargato le braccia in atto di perdono abbia, invece, provocato solo "cieca superbia".....

I politici e la crisi italiana: come i "polli" di Renzo

"Famiglia Cristiana" n. 5 del 1 febbraio 2009

Sconosciuto (01 febbraio 2009)

L'editoriale di Famiglia Cristiana si occupa della crisi economica. "La domanda che ci poniamo oggi non è se il nostro Governo sia troppo grande o troppo piccolo, ma se funziona: se aiuta le famiglie a trovare lavori con stipendi decenti, cure che possono permettersi, una pensione dignitosa. Parole che avremmo voluto sentire dai nostri politici. Le ha dette, invece, Obama Barack, nuovo presidente Usa, all’inizio del suo mandato. Noi abbiamo smarrito il senso di nazione e il bene comune. Siamo un Paese incredibile, metà fiaba e metà incubo."

L'arma della coscienza vale per credenti e non

"Famiglia Cristiana" n. 5 del 1 febbraio 2009

Beppe Del Colle (01 febbraio 2009)

I temi etici sono dirompenti in una società "arcipelago" come lo è la nostra. Sono devastanti anche all'interno del PD, partito giovane che non è ancora riuscito a darsi una "identità culturale". Eppure la sfida nella costruzione del "partito nuovo" è anche questa. Saper affontare temi etici senza spaccarsi. Ci riusciremo? Forse.

Vale sempre la pena

"Famiglia Cristiana" n. 50 del 14 dicembre 2008

Renata Maderna (01 febbraio 2009)

«Sono stufa di sentir parlare di una morte "degna". Perché non cominciamo a parlare della vita, a renderla più degna? Sono mesi che opinionisti, giudici e anche alcuni miei colleghi medici battagliano per il diritto a morire. Non c’è giorno in cui non incontriamo il viso di Eluana decine di volte... Ma dove sono gli altri figli e gli altri genitori che da mesi e anni si curano dei tremila "la cui vita non ha più la qualità necessaria"? Ci vogliamo rendere conto del messaggio che gli mandano i paladini dell’eutanasia? Che sono stupidi, anzi cattivi, perché non lasciano "andare in pace" i loro cari». Sono parole durissime queste, parole che feriscono e turbano le coscienze, ma forse sono parole che le persone farebbero bene a sentire e a sentire più spesso.

"Lettera a Don Antonio"

"Famiglia Cristiana" n. 5 del 1 febbraio 2009

Don Antonio Sciortino (01 febbraio 2009)

Don Sciortino ha ricevuto una lettera da un gruppo di tredicenni. Una età "bella", ma problematica. E' l'età del preludio della "ribellione" e della ricerca di una propria identità.

Perchè la politica non pensa alla crisi economica?

"Famiglia Cristiana" n. 4 del 25 gennaio 2009

Beppe Del Colle (25 gennaio 2009)

L'editorialista di punta di Famiglia Cristiana fa il punto sulla settimana politica.

"Salvata dai Tedeschi": la storia di Clara Kramer

"Famiglia Cristiana" n. 4 del 25 gennaio 2009

Giulia Cerqueti (25 gennaio 2009)

Per non dimenticare. Questa settimana il settimanale cattolico dedicato numerosi articoli alla tragedia della Shoa. Martedì 27 gennaio è il giorno della memoria.

"Vivi per raccontare": la voce di chi è tornato

"Famiglia Cristiana" n. 4 del 25 gennaio 2009

Antonio Giuliano (25 gennaio 2009)

La memoria è ciò che unisce il presente e il passato. Ma la memoria è anche l'antidoto perchè il futuro non ripeta gli orrori che hanno segnato l'umanità ieri.

Alberto Sed: sono stato il numero A-5491

"Famiglia Cristiana" n. 4 del 25 gennaio 2009

Rosanna Biffi (25 gennaio 2009)

La testimonianza di chi ha vissuto l'orrore è la parola indelebile inscritta nell'anima dell'umanità. Mai più, mai più una tragedia come questa. Ma l'uomo capirà mai? Bosnia e Rwanda sono lì a ricordarci che può sempre succedere.

Papa Pacelli e quei silenzi leggendari

"Famiglia Cristiana" n. 4 del 25 gennaio 2009

Giovanni Sale (25 gennaio 2009)

Spesso si legge di Papa Pacelli. Spesso si accusa questo Papa di silenzi colpevoli. La verità? forse nessuno è in grado di provarla.Ma cosa sarebbe successo se le parole del Papa fossero state più forti? Avrebbe salvato la propria "immagine" o avrebbe "condannato" altre persone, altri uomini a morte?.......

Lettera al Direttore

www.varesenews.it

Aldo Colombo e Roberto Molinari (19 gennaio 2009)

A proposito della contestazione di giovedì 15 gennaio scorso al Cardinale Tettamanzi a Varese da parte di un gruppetto di leghisti.

La nascita del PPI

"Avvenire" del 18 gennaio 2009

Giovanni Grasso (18 gennaio 2009)

Avvenire intervista il grande storico cattolico Gabriele De Rosa per i novantanni di fondazione del Partito Popolare.

Il vero scontro di civiltà è in Parlamento e nelle piazze

"Famiglia Cristiana" n. 3 del 18 gennaio 2009

Sconosciuto (18 gennaio 2009)

Editoriale di Famiglia Cristiana.

La sobrietà dimenticata

"La Stampa" del 16 gennaio 2009

Dionigi Tettamanzi (16 gennaio 2009)

Ieri sera a Varese l'incontro con il Cardinale. Un "fuori programma", la demenziale constestazione di uno sparuto gruppo di leghisti guidati dall'assessore e segretario cittadino Binelli. A me che sono più "guelfo nero" che bianco il Cardinale piace per la sua difesa della dottrina sociale anche con interventi non scontati. E' così anche per il resto del mondo cattolico ambrosiano?

1919, la riscossa dei cattolici

"Avvenire" del 15 gennaio 2009

Antonio Airò (15 gennaio 2009)

1919 nasce il PPI.

Dalla crisi può nascere una società più giusta

"Famiglia Cristiana" n. 2 del 11 gennaio 2009

Beppe Del Colle (11 gennaio 2009)

Editoriale di Beppe Del Colle a commento degli interventi recenti del Papa e del Presidente Napolitano.

"La Chiesa fa già la sua parte lo Stato ne segua l'esempio

"Famiglia Cristiana" n. 2 del 11 gennaio 2009

Sconosciuto (11 gennaio 2009)

Primo Piano di Famiglia Cristiana.

Con chi è nel bisogno. Come sempre

"Avvenire" del 30 dicembre 2008

Francesco Riccardi (30 dicembre 2008)

Intervista al Card. Bagnasco

Il signor Ministro si risparmi

"Avvenire" del 30 dicembre 2008

Davide Rondoni (30 dicembre 2008)

Brunetta non scherzare coi......

Il Natale di un tempo oscuro

"Popoli" dicembre 2008

Martini Carlo Maria (25 dicembre 2008)

Per fare gli auguri a tutti di un Buon Natale suggerisco questo articolo del Card. Martini pubblicato sulla rivista Popoli.

Come restituire un'anima alla casta dei politici

"Famiglia Cristiana" n. 51 del 21 dicembre 2008

Padre Bartolomeo Sorge (21 dicembre 2008)

Intervento di Padre Bartolomeo Sorge sj, direttore di Aggiornamenti Sociali, rivista dei gesuiti di Milano, sul problema "questione morale".

Purchè il "volto" delle moschee sia la preghiera

"Famiglia Cristiana" n. 50 del 14 dicembre 2008

Sconosciuto (14 dicembre 2008)

Le moschee e la preghiera. Il diritto di ogni uomo a poter pregare. E la Lega che vorrebbe vietare la costruzione di moschee. Ma possiamo ancora pensare di poterci alleare con questa gente? L'editoriale "coraggioso" di Famiglia Cristiana? No, solo buon senso. Quello che manca alla poltica italiana e, forse, anche a tanto buoni cattolici.

Come ti taglio il precario

"Famiglia Cristiana" n. 50 del 14 dicembre 2008

Eugenio Arcidiacono (14 dicembre 2008)

Vita da precari. Vite che la crisi economica di questi mesi rischia di spezzare ancora. Vite di uomini e donne. Ma possiamo ancora andare avanti così?

Ora basta con questo Statuto dei Lavoratori

"Famiglia Cristiana" n. 50 del 14 dicembre 2008

Giuseppe Altamore (14 dicembre 2008)

Intervista a Giuliano Cazzola, ex sindacalista della CGIL, da tempo in polemica con il sindacato e oggi deputato del PdL.

Ecco come è nata la Caritas

"Avvenire" 13 dicembre 2008

Lucia Bellaspiga (13 dicembre 2008)

Ecco una bella intervista a Mons. Nervo il padre della Caritas.

Stranieri a scuola

"Popoli" dicembre 2008

Sconosciuto (13 dicembre 2008)

Stranieri a scuola. In Italia la Lega ha voluto e imposto le "classi ponte". Ma dalle altre parti come funziona?

Il capitale del Medioevo

"Avvenire" 12 dicembre 2008

Lorenzo Ornaghi (12 dicembre 2008)

Il Rettore dell'Università Cattolica spiega come il "corporativismo" fascista non aveva nulla a che fare con quello cristiano. E lo fa ricordando un grande uomo politico: Amintore Fanfani.

Corto & C., fumetti sulle tracce di Dio

"Avvenire" del 11 dicembre 2008

Gianni Maritati (11 dicembre 2008)

Un articolo un pò fuori dal comune. Ma d'altra parte Corto Maltese è un personaggio che mi ha sempre affascinato.

E' come dare l'aspirina a un malato terminale

"Famiglia Cristiana" n. 49 del 7 dicembre 2008

Sconosciuto (07 dicembre 2008)

Editoriale di Famiglia Cristiana a commento della "social card". Durissimo le parole: diritti trasformati in elemonisina, carità di Stato. Tuttavia, parlando con la gente si ha un altra percezione. Rimane allora il dubbio: è populismo e gli italiani si sono ormai adattati tanto da condividere questo modo di fare politica oppure siamo noi fuori dimensione?

I poveri e le famiglie meritano più rispetto

"Famiglia Cristiana" n. 49 del 7 dicembre 2008

Savino Pezzotta (07 dicembre 2008)

Savino Pezzotta, già segretario generale della Cisl, ora deputato per UDC-Rosa Bianca,ci spinge a riflettere sulla social card. Forse è demagogia, ma per chi ha un reddito mensile, scrive Pezzotta, di 500 euro, anche 40 euro in più al mese voglio dire molto. Forse è bene ripensare cosa s'intende per povertà.......

Senza casa senza niente

"Famiglia Cristiana" n. 49 del 7 dicembre 2008

Alberto Bobbio e Stefano Stimaglio (07 dicembre 2008)

Roma e clochard. La comunità di Sant'egidio. E a Parigi?

Zapatero non spaventa i cattolici

"La Stampa" del 4 dicembre 2008

Franco Garelli (04 dicembre 2008)

La Spagna non è l'Italia. E Zapatero non è Presidente del Consiglio, tuttavia, gli argomenti che Garelli porta all'attenzione meritano di far riflettere anche noi.

Giornale di cui essere umilmente fieri

"Avvenire" 4 dicembre 2008

Dino Boffo (04 dicembre 2008)

Avvenire compie quaranta anni. Il giornale cattolico costruito attraverso al fusione di due storiche testate e che ha avuto come direttore anche uomini illustri come Lazzati, ha raggiunto i quattro decenni. Questo l'editoriale del suo direttore.

E Moro divenne "Padre della Patria"

"Avvenire" del 3 dicembre 2008

Giovanni Tassani (03 dicembre 2008)

Tratto dall'inserto culturale di Avvenire, Agorà. Di Moro nel 2008 si è parlato molto. Ricorrevano quest'anno i trentanni del suo rapimento e della sua barbara uccisione. Probabilmente se ne parla ancora oggi, a distanza di tanti anni, non solo per il modo cui si pose fine alla sua esperienza di vita e di impegno politico, ma anche, secondo me, perchè nel nostro tempo, mancano politici capaci di visione e di "volontà intelligente" nel convincere anche gli avversari intorno ad un progetto condiviso.

Tolleranza zero o cittadinanza attiva?

"Aggiornamenti sociali" n. 12 dicembre 2008

Padre Bartolomeo Sorge (01 dicembre 2008)

Editoriale di Padre Sorge nel numero di dicembre di Aggiornamenti Sociali, rivista dei padri gesuiti del centro S. Fedele di Milano. E' l'occasione per un bilancio di fine anno sul Governo Berlusconi e la sua azione in questo 2008.

"Quando i cattolici non erano moderati"

"Avvenire" 29 novembre 2008

Giovanni Grasso (29 novembre 2008)

Un anno fa moriva Scoppola, uno dei padri del cattolicesimo democratico, a lui è dedicata la due giorni di Modena. Pubblico quì di seguito l'articolo apparso sul quotidiano Avvenire. Oggi c'è una grande assenza di cattolici coraggiosi, ma anche di cattolici capaci di far pensare e riflettere. Scoppola ci manca e ci manca anche una intera genrazione di uomini che ci hanno aiutato a crescere e a vivere l'impegno civile da cattolici e da protagonisti. E' "reducismo" questo? Non credo.

Così si rende più difficile la vita di chi è in difficoltà

"Famiglia Cristiana" n 47 del 23 novembre 2008

Beppe Del Colle (23 novembre 2008)

Commento al pacchetto sicurezza in discussione al Senato in questi giorni.

L'istruzione e le riforme: intervista a Mario Lodi

"Famiglia Cristiana" n. 47 del 23 novembre 2008

Elisa Chiari (23 novembre 2008)

La scuola è al centro del dibattito politico e culturale del nostro Paese. Il decreto Gelmini ha suscitato imbarazzo, timori e preoccupazioni. Non è solo una questione politica, è un problema educativo. Famiglia Cristiana ha pubblicato, come altre volte, questo articolo. Leggetelo con interesse, non mi sembrano dei pericolosi.....comunisti!!!

Il nodo critico è in quarta elementare

"Famiglia Cristiana" n. 47 del 23 novembre 2008

Elisa Chiari (23 novembre 2008)

Colloquio con il pedagogista Bertagna. Il problema è tutto racchiuso in una domanda: perchè si insiste con la "riforma" della scuola primaria quando sembra che sia l'unica che funziona?

I valori non sono selezionabili

"Famiglia Cristiana" n. 46 del 15 novembre 2008

Don Antonio Sciortino (16 novembre 2008)

Cattolici e lega. Un lettore scrive al direttore di Famiglia Cristiana "Ho letto l’articolo su Lega e cattolici, apparso su Famiglia Cristiana n.19/2008. Mi pare che dal servizio emerga il ritratto di un movimento che, seppure connotato da alcuni tratti "coloriti", è comunque adatto ai cattolici che ne fanno parte, animati dalla volontà di salvaguardare i valori della tradizione cristiana. Penso, tuttavia, che un giudizio più realistico sulla Lega vada formulato sulla base di fatti concreti e dei messaggi che essa trasmette costantemente." La risposta? Interessante e qualche riflessione dovrebbe suggerirla a quanti nel PD pensano che il rapporto con il mondo cattolico si esaurisca nell'invitare a qualche convegno il prete di turno.

Il "nodo radicale" finirà per strozzare Veltroni e il PD

"Famiglia Cristiana" n. 46 del 15 novembre 2008

Sconosciuto (16 novembre 2008)

Primo Piano rubrica di Famiglia Cristiana. Questa settimana tira le orecchie al PD sul "caso Binetti". E se avesse ragione Famiglia Cristiana?

Inizio e fine, i due misteri della vita

www.ilcorriere.it

Carlo Maria Martini (10 novembre 2008)

Questo articolo è tratto dal sito del "corriere". Lo trovate anche su www.linoduilio.it.

Napolitano maestro unico supplente di Governo e Ministri

"Famiglia Cristiana" n. 45 del 9 novembre 2008

Sconosciuto (09 novembre 2008)

L'articolo legge correttamente quello che sta accadendo. C'è tensione nella società italiana. C'è disagio, purtroppo, molti al Governo concepiscono la politica solo come esposizione muscolare. Famiglia Cristiana, ancora una volta, sembra essere più politicamente sensibile nel leggere "dentro la società" rispetto a "politici di lungo corso"

La crisi divide i sindacati e penalizza i lavoratori

"Famiglia Cristiana" n. 45 del 9 novembre 2008

Beppe Del Colle (09 novembre 2008)

Uno sguardo di Beppe Del Colle, editorialista di punta del settimanale cattolico, sul mondo del lavoro e dei suoi rappresentanti.

Medioevo indiano

"Jesus" novembre 2008

Giampiero Sandionigi (07 novembre 2008)

Per non dimenticare che i cristiani nel mondo sono perseguitati. Che la voce si deve alzare. Che le fiaccole si devono accendere. Che si deve marciare per ricordare i nuovi martiri.

1913: e i cattolici ebbero cittadinanza

"Avvenire" del 5 ottobre 2008

Alberto Monticone (05 novembre 2008)

Un bell'articolo dello storico Alberto Monticone su Agorà inserto culturale di Avvenire

Fanin Il sindacalista martire

"Avvenire" del 3 novembre 2008

Stefano Andrini (03 novembre 2008)

Qualche sera fa, guardando la TV, mi sono soffermato, in tarda notte,su RAI 1. C'era "Porta a Porta" con Pansa, Della Loggia, Villari ed altri. Il tema era il libro di Pansa "Il sangue dei vinti". Il libro, come ormai tutti sanno, parla degli eccidi dal 1945 al 46 nell'Emilia ( nel triangolo rosso ), omicidi compiuti da comunisti, ex partigiani o mai stati, nei confronti non solo di fascisti, ma anche di democristiani, socialisti, preti, cattolici, liberali. Insomma, nei confronti di coloro che potevano in qualche modo essere contro la rivoluzione. Questo articolo apparso su Avvenire, testimonia una di queste morti innocenti. Io credo che la forza di una democrazia sta nella sua capacità di guardarsi dentro. La forza di un grande movimento come è stato il comunismo italiano dovrebbe essere nella sua capacità di leggere anche questi eventi, sfuggendo alla retorica e alla difesa a tutti costi. Forse Pansa non sarà uno storico, ma ha avuto il merito di affrontare temi che altri, scioccamente, hanno tenuto nascosto. La democrazia si sostiene con la verità, perchè la verità può far male, ma sempre meno della menzogna.

Non chiamiamo riforma un semplice taglio di spesa

"Famiglia Cristiana" n. 44 del 2 novembre 2008

Sconosciuto (02 novembre 2008)

Editoriale di Famiglia Cristiana sulla "riforma" ( ma si può davvero chiamare così? ) del Ministro Gelmini. Figlia di sindaco DC, la Gelmini ha imparato poco dal padre. Forse perchè allora si diventava sindaco dopo un lungo percorso politico. Lei è divenuta Ministro dopo che tre anni fa il giardiniere di Arcore l'ha presentata al Cavaliere.

PD in piazza, ma nessuno ha la bacchetta magica

"Famiglia Cristiana" n. 44 del 2 novembre 2008

Beppe Del Colle (02 novembre 2008)

Beppe Del Colle commenta alcuni fatti politici della scorsa settimana, tra questi, anche la nostra manifestazione del 25 ottobre. Come molte volte ho già scritto, Famiglia Cristiana va letta anche se bacchetta il PD e non solo citata quando è contro il centrodestra. Da questo, io credo, si capirà che il PD è un vero partito riformista, il "partito nuovo" di cui ha bisogno il Paese.

Per chi suona la campanella

"Famiglia Cristiana" n. 44 del 2 novembre 2008

Giuseppe Altamura (02 novembre 2008)

Ma la Lega che dice di questo taglio? E' solo razionalizzazione? Io credo che la presenza di una scuola in un piccolo comune sia anche a significare la presenza dello Stato. Sia a significare che le tasse pagate anche da quella comunità locale portano un servizio a suoi cittadini. Tutto questo non interessa più ai nuovi governanti? Forse Famiglia Cristiana è veramente un covo di "comunisti" visto che pubblica queste notizie e questi dati.

I tagli? una scelta grave e inaccettabile

"Famiglia Cristiana" n. 44 del 2 novembre 2008

Simonetta Pagnotti (02 novembre 2008)

Intervista al filosofo Dario Antiseri.

I nostri figli chiamati "Negri"

"Famiglia Cristiana" n. 44 del 2 novembre 2008

Don Antonio Sciortino (02 novembre 2008)

Una lettera di un padre a don Antonio Sciortino. Il padre di un ragazzo adottato. Di colore. Un grido di allarme. Forse non è ancora troppo tardi.

L'Alfabeto della convivenza

"Avvenire" 1 novembre 2008

Giorgio Paolucci (01 novembre 2008)

E' possibile migliorare il dialogo e la convivenza col mondo mussulmano? Intervista a Padre Samir Khalil.

Torniamo a indignarci o non c'è speranza di cambiare

"Avvenire" 1 novembre 2008

Carlo Cardia (01 novembre 2008)

Abbiamo ancora il coraggio di indignarci di fronte alla stupidità umana? Siamo davvero troppo ricchi per urlare dei no? Dove è finito il nostro sentimento di umanità? Forse questa è la peggiore eredità dei due decenni leghisti, due decenni che hanno portato le coscienze ad addormentarsi.

Si dice "classi ponte" leggasi "classi ghetto"

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Sconosciuto (26 ottobre 2008)

Durissimo editoriale di Famiglia Cristiana sull'ultima invenzione della Lega, le classi ponte. Ancora una volta il settimanale cattolico sfida il perbenismo, anche cattolico, di quanti ritengono questi interventi - dopo le impronte ai bimbi rom, il permesso a punti etc, etc, - puramente neutrali, quasi di buon senso. La verità è che ci troviamo di fronte a provvedimenti razzisti che nulla hanno a che fare con i problemi da cui partono.

E' razzismo o reale e civile integrazione?

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Don Antonio Sciortino (26 ottobre 2008)

Una lettera a Don Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana, pone problemi a riguardo dell'accoglienza ai rom. Io credo che sia interessante leggere quanto scrive la lettrice del settimanale sia la risposta del Direttore

Immigrazione

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Fulvio Scaglione e altri (26 ottobre 2008)

Questa settimana Famiglia Cristiana pubblica un interessante servizio sull'immigrazione. Parte con una intervista a Maurizio Ambrosini docente dei processi migratori in Cattolica e, arricchisce il pezzo, con altri articoli che mettono in luce come, il nostro Paese, non si rende conto che senza gli immigrati avrebbe già chiuso "bottega" e questo alla faccia dei leghisti e di tutti i benpensanti che li votano rispondendo a quei "richiami della foresta" che i loro semplici e semplificati messaggi fanno.

La povertà delle famiglie vera emergenza nazionale

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Beppe Del Colle (26 ottobre 2008)

La famiglia è la vera emergenza nazionale. Partendo dall'ultimo rapporto della Caritas si vede come lo stato di impoverimento stia crescendo nel Paese, ma anche come troppe persone rischiano di cadere sempre nell'indigenza. La Caritas parla di 15 milioni di persone a rischio.

Aiuto, mi si è ristretto il PD

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Guglielmo Nardocci (26 ottobre 2008)

Il 25 ottobre c'è stata la grande manifestazione nazionale del PD. L'articolo che quì di seguito riporto è ovviamente stato scritto qualche giorno fa. Mi sembra importante evidenziarlo perchè non lesina critiche al PD. Credo che anche chi è dirigente, militante o simpatizzante del PD debba evitare di auto-censurarsi e di cadere nella retorica della propaganda. Anche le voci critiche vanno ascoltate.

Gesù voleva giustizia

"Famiglia Cristiana" n. 43 del 26 ottobre 2008

Maurizio De Paoli (26 ottobre 2008)

Tra qualche settimana esce il nuovo libro del Card. Martini. In questa intervista pubblicata su Famiglia Cristiana l'anticipazione dei temi trattati.

Un cattolico contro Hitler

"Avvenire" 2 ottobre 2008

Andrea Riccardi (22 ottobre 2008)

Per non dimenticare gli orrori del passato, per non dimenticare che il silenzio uccide, per non dimenticare quanti seppero dare la loro vita per un futuro migliore.

I deliri di onnipotenza e le piazze inopportune

"Famiglia Cristiana" n. 42 del 19 ottobre 2008

Sconosciuto (19 ottobre 2008)

Editoriale di Famiglia Cristiana. La crisi economica, la fine del liberismo e forse la riscoperta di un interventismo statale, sono al centro di questa riflessione.