In ricordo di Laura

www.robertomolinari.it

Mariuccio Bianchi ( 23 luglio 2013 )

Un pensiero del mio amico Mariuccio Bianchi dedicato a Laura

PAROLE
(in omaggio di Laura Prati).

Non Ŕ vero che le parole in certe circostanze non servono

Non servono, Ŕ vero e banale, per riportare in vita chi ci ha lasciato

Non servono per impedire ci˛ che ormai Ŕ tragicamente avvenuto

Servono invece le parole per consolare chi rimane

Servono le parole per non dimenticare

Servono le parole per apprezzare le opere di chi ha amato in noi il mondo intero

Servolo le parole per condannare chi ha odiato in noi l'intera umanitÓ

Servono le parole per ricordare a tutti noi come l'uomo sia una creatura
assai fragile che appare all'improvviso alla vita e altrettanto improvvisamente
e rapidamente scompare

Servono le parole per richiamare a tutti noi la nostra vita fragile e precaria:
si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie
G.Ungaretti, luglio 1918


Non ho conosciuto molto Laura Prati, ma bastano le testimonianze di chi l'ha conosciuta, amata e apprezzata per un ultimo omaggio - anche amara riflessione - a Lei ed a tutti coloro che nella vita, per generosa caritÓ e altuistico civismo, stanno in trincea e in prima linea, minacciati a volte, vittime altre volte dell'odio e della cattiveria degli uomini.

In questo modo, cari amici, voglio con tutti voi piangere e ricordare, ma soprattutto rendere omaggio a Laura,











Materiale: