Varese, Galimberti lancia la campagna, tra quartieri ed esperti di comunicazione

www.varesereport.it del 24 marzo 2016

Sconosciuto ( 25 marzo 2016 )

"Davide Galimberti, candidato sindaco del centrosinistra, lancia la sua campagna elettorale. Ha presentato questa mattina, alla Coopuf di Varese, la squadra e le iniziative che supporteranno Galimberti fino alla consultazione elettorale del prossimo giugno..."

Varese, Galimberti lancia la campagna, tra quartieri ed esperti di comunicazione


Davide Galimberti, candidato sindaco del centrosinistra, lancia la sua campagna elettorale. Ha presentato questa mattina, alla Coopuf di Varese, la squadra e le iniziative che supporteranno Galimberti fino alla consultazione elettorale del prossimo giugno. E mentre gli altri candidati appaiono ancora piuttosto assenti e silenziosi, Galimberti scopre le carte davanti ai giornalisti, senza segreti.

Della squadra di Galimberti fanno parte Alessandro Braga con la società di comunicazione Youcan, l’esperto di comunicazione politica Marco Marturano, presidente e amministratore di GM&P, l’addetto stampa Mario Petitto e il fotografo Carlo Meazza.

“#Vareseripartedavvero” è lo slogan portante della campagna elettorale, a cui si abbina un nuovo manifesto in cui l’immagine del candidato, in camicia azzurra e senza giacca e cravatta, con lo slogan “Davide Galimberti il sindaco che fa per te”, in cui Davide è scritto con caratteri più grandi di Galimberti e accanto al nome appaiono due simpatiche virgolette. Nessun simbolo di partito.

Non solo: il candidato ha presentato anche le prime tappe della campagna elettorale che si snoderà nei rioni di Varese. Si parte da Belforte (31 marzo) per poi dirigersi ancora a Belforte, poi Bustecche, Avigno, Giubiano, Sacro Monte, Casbeno, Masnago, Sant’Ambrogio, Schiranna e altri ancora. Sarà distribuito un giornalino a cui collaboreranno illustri giornalisti (per ora non si fanno nomi) e semplici cittadini.

Un’immagine accattivante, che guarda molto al futuro, al fare, alla voglia di cambiare, e che, come sottolinea lo stesso Galimberti, “non è una campagna-contro, ma una campagna che valorizzerà le positività della nostra bella città”. “Varese riparte davvero – continua Galimberti – risponde alla nostra convinzione che ciò possa accadere con una buona amministrazione. Ci sono state tante promesse che raramente si sono concretizzate, da piazza Repubblica fino, per fortuna, al parcheggio alla Prima Cappella”. Ma Galimberti tiene soprattutto agli incontri nei rioni: “Non sarà una passeggiata, ma è assolutamente necessario ripartire dai quartieri, per incontrare e ascoltare i varesini – dice Galimberti -. Saremo presenti, io e tutti i componenti della coalizione, candidati e volontari, dalle 7.30 alle 22.30"

Materiale: